Catalogo Erinnofili

Forum di discussione sugli erinnofili e tutti i tipi di "cinderellas".
Rispondi
Avatar utente
Carlo Donno
Messaggi: 17
Iscritto il: 18 aprile 2016, 20:56

Catalogo Erinnofili

Messaggio da Carlo Donno » 5 febbraio 2017, 18:36

Salve a tutti,
secondo voi qual è il miglior catalogo di erinnofili? (sebbene ne abbia qualcuno, sono nuovo di questo ambito di collezionismo e sono deciso ad iniziare una bella raccolta puntuale di questi splendidi bolli).
Grazie in anticipo.
:-)) Carlo

Avatar utente
debene
Messaggi: 4759
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Catalogo Erinnofili

Messaggio da debene » 5 febbraio 2017, 20:14

Caro Carlo,

innanzitutto complimenti per aver scelto di approfondire questo settore, molto di nicchia ma che a me personalmente affascina.

Ti propongo i testi che ho io.

per l'Italia ( e non credo ci sia altro ) i quattro di cui ti allego le copertine
I due del Malorzo sono dei classici ma trattano solo un periodo ristretto anche se significativo della produzione in Italia.
Hanno il difetto di fornire, a mio parere, una catalogazione per città piuttosto che per tematica.
Quello di Roca è molto bello graficamente ma tratta solo il tema religioso.

L'ultimo è quello scritto da Agostino Merlin che un amico del forum (Ancaria) e tratta per la prima volta, cercando anche di fornire una catalogazione
e una stima della rarità dei pezzi, le campagne Antitubercolari Italiane.

Se ti interessano li trovi tutti in vendita da Vaccari.

Per l'estero ci sono i lavori fatti da Mosbaugh sugli erinnofili della Croce Rossa e quelli del Green sugli antitubercolari.
Entrambi hanno coperto tutte le nazioni mondiali.

Non c'è tantissimo mentre ci sono molti club e associazioni che raggruppano i collezionisti ed hanno delle loro riviste molto utili.

In rete trovi anche molti commercianti specializzati in questo settore.

Penso che per ora hai abbastanza su cui decidere. Non esitare a chiedere informazioni, essendo un argomento a me caro.

Ciao:

sergio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M. - A.N.C.A.I. - U.S.F.I.

Visita la mia rubrica sul Postalista : Il Bastone di Asclepio

Quando la filatelia è cultura Link al mio sito : Esculapio Filatelico

Uno sguardo a quello che offro su Delcampe

Uno sguardo a quello che offro su EBAY

I miei interessi :
Tematica Medica; Antichi Stati; Storia Postale ( Italia al Lavoro ); Collezione ASFE; Letteratura filatelica; Precancel U.S.A.; Affrancature Meccaniche (Rosse) su USL e AUSL

_________________________________________________________________________
Ho una vasta collezione di conchiglie, che tengo sparse per le spiagge di tutto il mondo.
Steven Wright

Avatar utente
Carlo Donno
Messaggi: 17
Iscritto il: 18 aprile 2016, 20:56

Re: Catalogo Erinnofili

Messaggio da Carlo Donno » 6 febbraio 2017, 16:29

Perfetto, ti ringrazio della precisione e della puntualità con cui mi hai risposto. Effettivamente è un settore di nicchia ma mi piacciono le sfide ahahah.
Grazie ancora e buona giornata.
:-)) Carlo

Avatar utente
matteoc
Messaggi: 37
Iscritto il: 26 gennaio 2015, 22:13

Re: Catalogo Erinnofili

Messaggio da matteoc » 7 febbraio 2017, 6:33

Ciao Carlo,
anche io colleziono erinnofili, credo siano mediamente ben più di impatto dei fratelli maggiori, ovvero i francobolli, proprio per il fatto che essendo slegati dalla serietà di un valore di servizio ( quasi sempre statale), l'artista di turno era molto più spregoudicato nella creazione.

Ti posso dare alcuni consigli:

- Colleziona erinnofili per pura PASSIONE e CULTURA, l'aspetto dei mantenimento del valore economico della collezione purtoppo non c'è, o meglio, avresti troppe possibilità, un giorno, se volessi cedere i pezzi, di cederli a una cifra ben inferiore a quello che ti sono costati.

- Ti consiglio di iscriverti al -The Cinderella Philatelist- un periodico in inglese che tratta delle Cinderellas ( erinnofili, chiudilettera, bogus, fantasy, locals, trains ecc ecc). Puoi trovare su internet i riferimenti. Questa rivista, ti fa capire almeno la vastità dell'argomento.

Detto questo, purtroppo non essendoci mai stata una catalogazione organizzara come per i francobolli, ci si addentra in un campo al 90% inesplorato, e in cui le logiche del collezionismo dei francobolli non valgono sempre:

- Una volta battezzato un argomento, essendoci appunto una catalogazione incerta ( tranne i cataloghi citati dall'amico prima, ma che comunque essendo redatti solo recentemente, sono incompleti), diventa difficile stilare una vera mancolista. Sarai tu in qualche modo a creare la tua catalogazione.

- Valgono le regole che il pezzo per essere pregevole, deve essere senza macchie e tagli, ma l'aspetto dell'integrità della colla e della presenza della linguella sono secondari.

- Ti accorgerai che la cosa veramente difficile, è trovare quel pezzo su busta, e ancora più difficile è trovarlo colpito da annullo. Per gli erinnofili, essere colpiti dall'annullo, è MOLTO ma MOLTO più difficile che per i francobolli.

- Gli erinnofili mediamente costano DI PIÙ dei francobolli, in quanto sono stati stampati in numeri ben inferiori rispetto alle tirature tipiche dei valori postali. Attenzione peró a quello che ho scritto, " mediamente" costano di più, ma non in termini assoluti. Ovviamente i francobolli da un certo grado di ricerca collezionistica in poi, "spiccano il volo" come prezzo.

- Gli erinnofili sono stati prodotti da una moltitudine di soggetti, privati, parastatali, statali. Quindi i macro argomenti sono i più vari, puoi incominciare a collezionarli seguendo una di queste vie:

- Tipologia- : pubblicitari; commemorativi; propagandistici ( civili o religiosi); raccolta fondi.
- Ambito-: istituzionali; aziendali; politici; militari: associazionistici;

- Infine ritengo che il sistema migliore per incominciare a collezionare erinnofili, sia anche quello di accompagnarli a collezioni di storia postale, ad esempio ad una collezionato ne del Regno, puoi affiancare degli erinnofili coevi dello stesso argomento.

Spero di essere stato utile.

Ciaooooooo.
Cerco esclusivamente ERINNOFILI ITALIANI a carattere AVIATORIO, fino al 1945, sia singoli, che su buste e lettere.

Rispondi

Torna a “Erinnofilia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite