Oggi è 17 agosto 2019, 14:42

FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Forum di discussione sulle FDC

Moderatore: Caelinus

Rispondi
salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 18 giugno 2018, 7:12

Buongiorno amici collezionisti,
sperando di non abusare mai della Vostra pazienza e disponibilità, vorrei sapere se questa busta, di cui per ora ho foto solo della pare anteriore, vi sembra autentica al cento percento
s-l1600.jpg
Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
pieropas
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 luglio 2007, 16:08

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da pieropas » 18 giugno 2018, 8:55

Originale al 100%
Ciao: Ciao: Ciao:
Saluti a tutti Pietro
-----------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono, cerco e scambio FDC Repubblica periodo ruota e buste Regno con serie complete

salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 18 giugno 2018, 15:25

Grazie mille Pietro,
Qui di seguito, la parte posteriore. Mi confermi che ti sembra originale al 100 % anche la parte posteriore della busta?
Biennale retro.jpg
Ho solo un altro dubbio. Si tratta della busta n. 6 quotata sul listino del Venetia Club dell'Editore Della Casa € 275,00 oppure della n. 6 seconda tiratura che è quotata € 2.500,00?
In cosa si distinguono le due n. 6?
Altro dubbio: mi dicevi che le prime FDC VENETIA CLUB erano sfornite del numero scritto vicino la gondola ed, effettivamente, in questa busta tale numero non c'è. Come mai, però, sul listino dell'editore Della Casa e sull'Unificato FDC Venetia Club la busta prima tiratura è contrassegnata con il n. 6 mentre la seconda tiratura con il numero 6II ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Caelinus
Messaggi: 4492
Iscritto il: 12 marzo 2010, 14:28
Località: genova

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da Caelinus » 18 giugno 2018, 15:45

I francobolli fanno parte della prima tiratura.
Pasquale(Lino) Gagliardi

Indirizzo mail per contatti:
giu.smitho@gmail.com

"Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro..."
(Proverbio turco)

salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 18 giugno 2018, 15:53

Caelinus ha scritto:
18 giugno 2018, 15:45
I francobolli fanno parte della prima tiratura.
Ciao Grande Lino Ciao:
in cosa si distinguono i francobolli della prima tiratura da quelli della seconda? Te lo chiedo, ovviamente, solo per capire e non per sfiducia. Anche perchè il bollo sulla parte anteriore della busta che ho postato è lo stesso che, sull'Unificato FDC VENETIA 2012/2014, compare sulla busta recante i francobolli della seconda tiratura e quotata 2.500,00 €.


Avatar utente
pieropas
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 luglio 2007, 16:08

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da pieropas » 18 giugno 2018, 16:30

Nel link che ho riportato sull'altro topic c'è un'esauriente spiegazione sulle 2 tirature del 20 L. apposto su queste buste.
La fdc è la sesta prodotta dal Venetia Club per cui è indicata come la n.6 anche se il numerino all'epoca ancora non aveva fatto la sua comparsa.
Ciao: Ciao: Ciao:
Saluti a tutti Pietro
-----------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono, cerco e scambio FDC Repubblica periodo ruota e buste Regno con serie complete

salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 18 giugno 2018, 16:59

Ciao Pietro, grazie mille per i preziosissimi spunti.
Nel documento da linkato nell'altro topic si legge che "La Biennale II tiratura.
Questa busta (catalogata come 6/II) riporta il valore del 20 l. seconda tiratura, che si differenzia dalla prima tiratura per il colore (marrone cioccolato invece del marrone camoscio) e per i tratti più nitidi. E’ molto più rara della “normale”: si stima che la sua tiratura sia di soli 50 pezzi, per i motivi appresso spiegati.".
Ovviamente io sono inesperto ma, ovviamente non per contraddire il Grande Lino ma solo per capire, io non riesco a cogliere queste distinzioni di colori tali da identificare la busta da me postata come I o II° tiratura.
Per te, Pietro, è prima o seconda tiratura? Da quali dettagli deduci l'una o l'altra soluzione?

Inoltre sempre nel citato documento si legge che "Essa riguarda la serie “Biennale di Venezia”, 4 valori da 5, 15, 20 e 50 lire (Sassone n. 594/597), emessa il 12 aprile 1949. Anche per questa emissione furono usati i due tipi 14
FDC Venetia Repubblica: le prime cinque emissioni (www.fdcvenetia.org)
di busta, ma stavolta la busta più grande (utilizzata per l’ultima volta dal Venetia Club) ha carta della stessa qualità della piccola. Inoltre, sulla busta piccola, e solo su di essa, appare per la prima volta il logo Venetia (presente anche nei depliant pubblicitari di cui sopra). Il retro della grande riporta la frase: “Dopo cinque giorni di giacenza ritornare a” riportata anche in inglese e seguita dal solito indirizzo, sempre in inglese; è l’ultima volta che appare questa dicitura, non più usata in seguito. Il retro della piccola, invece, riporta solo il numero progressivo a destra.
".
A te la busta da me postata sembra grande o piccola?
Molte grazie ancora.
Ultima modifica di salamandra il 18 giugno 2018, 17:02, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Caelinus
Messaggi: 4492
Iscritto il: 12 marzo 2010, 14:28
Località: genova

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da Caelinus » 18 giugno 2018, 17:01

Pasquale(Lino) Gagliardi

Indirizzo mail per contatti:
giu.smitho@gmail.com

"Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro..."
(Proverbio turco)

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1625
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da Stefano T » 18 giugno 2018, 17:11

Ciao:

Il Lire 20 è una prima tiratura.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE


salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 18 giugno 2018, 20:34

Grazie mille ancora per tutti i preziosi spunti.
Nel documento linkato si legge che "Essa riguarda la serie “Biennale di Venezia”, 4 valori da 5, 15, 20 e 50 lire (Sassone n. 594/597), emessa il 12 aprile 1949. Anche per questa emissione furono usati i due tipi
FDC Venetia Repubblica
: le prime cinque emissioni (www.fdcvenetia.org) di busta, ma stavolta la busta più grande (utilizzata per l’ultima volta dal Venetia Club) ha carta della stessa qualità della piccola. Inoltre, sulla busta piccola, e solo su di essa, appare per la prima volta il logo Venetia (presente anche nei depliant pubblicitari di cui sopra). Il retro della grande riporta la frase: “Dopo cinque giorni di giacenza ritornare a” riportata anche in inglese e seguita dal solito indirizzo, sempre in inglese; è l’ultima volta che appare questa dicitura, non più usata in seguito. Il retro della piccola, invece, riporta solo il numero progressivo a destra.
".
Ora sulla busta che ho postato compare il logo con la gondola e, quindi, dovrebbe essere il tipo piccolo di busta sul cui retro non è riportata alcuna scritta. Ma per essere sicuri che si tratti realmente di una busta piccola, non sarebbe opportuno avere le misure? Lo chiedo perchè, a guardare la busta che ho postato io e quelle presenti sul documento linkato da Voi, mi sembra che la busta che ho postato io sia grande.
Ad ogni modo, secondo voi, quale potrebbe un prezzo ragionevole da pagare per la busta che ho postato io?

Avatar utente
pieropas
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 luglio 2007, 16:08

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da pieropas » 18 giugno 2018, 21:37

La fdc che hai postato è la più piccola; con i confronti tutto diventa più facile: anche per il 20 L. II tiratura che è marrone più scuro (cioccolato appunto); mettendo i 2 francobolli vicini la differenza è evidente; il metodo più pratico suggeritomi da un paio di periti è: guarda con la lente d'ingrandimento la scritta sul libro sotto il piede del leone, se leggi nitidamente la scritta è II tiratura, se la scritta è confusa e non distingui le parole è prima tiratura.

Per quanto riguarda il prezzo da pagare ripeto quanto scritto sul topic della Bassano; su quella che hai postato c'è a matita la quotazione del listino dell'editore che naturalmente vale per lui per le buste in perfetto stato; comprando a quelle cifre difficilmente un domani potrai recuperare la spesa, ma questo è un altro discorso.

Ciao: Ciao: Ciao:
Saluti a tutti Pietro
-----------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono, cerco e scambio FDC Repubblica periodo ruota e buste Regno con serie complete

salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 18 giugno 2018, 22:37

Grazie mille, davvero siete un fiume di nozioni.
Volendo quantificare una somma adeguata allo stato della busta, al massimo quanto la dovrebbe pagare un "comune mortale" :mmm: ?

Avatar utente
pieropas
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 luglio 2007, 16:08

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da pieropas » 20 giugno 2018, 9:15

Più che chiedere il valore di una singola busta, mi domanderei: cosa voglio fare? Iniziare una nuova collezione? Da dove cominciare? Quali obiettivi desidero raggiungere?
Meglio ragionare su questo e, una volta chiarite le idee, iniziare un percorso conseguenziale; la collezione di fdc Venetia, a partire dai primi numeri, è certamente molto affascinante, ma nel contempo impegnativa, sia dal lato economico che della ricerca (alcune buste sono davvero difficili da scovare); non è come una collezione di francobolli: qualsiasi negozio filatelico ne è ben fornito, decidi la somma da spendere e puoi scegliere tra grande assortimento. Le Venetia, invece, sono per il 98/99% in mano ai collezionisti (parlo di quelle pregiate degli anni '50) ed i commercianti filatelici hanno solo qualche sporadico esemplare, tranne l'editore ovviamente che ha un magazzino ragguardevole (con le dovute eccezioni per qualche emissione) ma che vende a prezzi abbastanza elevati; il resto si può trovare ai convegni o alle aste online o tradizionali, dove però non c'è certezza di prezzi, di qualità e di assortimento.

Generalmente il percorso seguito è questo: si inizia con le buste nonviaggiate (più economiche e relativamente più facili da trovare), ma poi si scoprono quelle raccomandate o in quartina o quelle viaggiate estere e si amplia la collezione; poi strada facendo ci si accorge che di ogni busta (sempre parlando dei primi anni quando le stesse erano fatte a mano) ne esistono diverse tipologie, sia per gli elementi postali (francobolli, annulli, tariffe integrative, destinazioni ecc) sia per elementi tipografici della buste in sé (mancanza o aggiunta di particolari, colori, ecc) e si entra nel misterioso mondo delle varietà, dove ogni tanto si scopre qualcosa di nuovo e di diverso.
Giusto per farti qualche esempio, ho conosciuto amici che collezionano:
solo buste nonviaggiate ma completamente bianche, cioè senza indirizzi aggiunti
solo buste nonviaggiate con etichetta originale Venetia Club
solo buste viaggiate
solo buste viaggiate raccomandate con annulli d'arrivo
solo buste viaggiate per l'estero
solo buste in viaggiate quartina
solo buste annullate a Roma (Roma 18 e Roma 51)
solo buste diverse da quelle fotografate sul catalogo
e poi naturalmente c'è pure chi si "accontenta" di mettere in collezione buste di diverse tipologie o di tutte le varietà possibili (un amico di Torino ne possiede più di 30000 tutte diverse una dall'altra mentre un altro di Roma ha in collezione una decina di serie di Italia al Lavoro -tra Repubblica e Trieste- differenti tra loro)


Ciao: Ciao: Ciao:
Saluti a tutti Pietro
-----------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono, cerco e scambio FDC Repubblica periodo ruota e buste Regno con serie complete

salamandra
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 giugno 2018, 23:13

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da salamandra » 20 giugno 2018, 12:16

Buongiorno e grazie mille per tutti gli spunti, consigli ed indirizzi "operativi".
Da profano, avevo già fatto, tra me e me, un discorso molto simile al tuo per giungere alla conclusione che, compatibilmente con le mie modestissime finanze, vorrei collezionare tutte le annate delle fdc venetia, inserendo nel catalogo anche più esemplari della stessa busta distinguendo, come dicevi tu, diversi annulli, quartine, viaggiate all'estero etc.
E' ovvio che certi esemplari, tipo gronchi rosa ricoperto et similia, li vedrò solo sul catalogo :ris:
Sono consapevole che ci vorrà molto studio e molto tempo per raggiungere (semmai ci riuscirò) il mio scopo, sopratutto non avendo a disposizione molte risorse economiche ma, con il Vostro prezioso contributo, almeno cercherò di imparare il più possibile ed evitare "sole" (che ovviamente non verrà mai da nessun utente di questo bellissimo forum).

Avatar utente
pieropas
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 luglio 2007, 16:08

Re: FDC VENETIA CLUB Biennale di Venetia: vera o falsa?

Messaggio da pieropas » 20 giugno 2018, 15:45

Il tuo progetto è molto ambizioso, ma si dovrà pur cominciare da qualche parte. Credo che l'eterno dubbio sarà: se devo spendere, per esempio, 100 euro, su cosa è meglio puntare: un'unica busta di pregio magari presa in un'occasione particolarmente favorevole oppure 200 pezzi a 50 cent. l'uno per riempire subito 3 o 4 raccoglitori? Ai posteri l'ardua sentenza
Ciao: Ciao: Ciao:
Saluti a tutti Pietro
-----------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono, cerco e scambio FDC Repubblica periodo ruota e buste Regno con serie complete


Rispondi

Torna a “FDC”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: