Oggi è 22 settembre 2019, 14:38

Il bollo circolare in negativo di Molassana

Spazio dedicato a questo tipo di collezionismo che ha ancora tante cose da scoprire

Moderatore: Alex

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ANNULLO SPERIMENTALE MOLASSANA GENOVA

Messaggio da eugenioterzo » 5 giugno 2011, 21:50

Grazie della tua precisazione, se hai letto gli interventi precedenti dalla discussione sembra secondo alcuni amici che l'annullo "COLLETTA POASTALE" sia un caso anomalo, utilizando un timbro a ceralacca forse per la rottura del timbro originale.
Io credo che in questa materia ci siano ancora molte lacune, ma la mia sensazione è diversa e credo di averla spiegata, il tempo chiarirà la questione.
Eugenio Ciao: Ciao: Ciao:


Avatar utente
torinesearoma
Messaggi: 355
Iscritto il: 15 luglio 2007, 23:37
Località: Roma

Re: ANNULLO SPERIMENTALE MOLASSANA GENOVA

Messaggio da torinesearoma » 5 giugno 2011, 23:39

Propendo anche io per l'ipotesi formulata da Michele (marcadabollo).
In ogni caso il fatto che l'inchiostro sia identico a quello del bollo comunale, come ti accennavo, è fatto comunemente riscontrabile anche nel caso di collettorie dotate del lineare corsivo, per le ragioni suddette. Non può quindi essere preso come elemento a riprova della tua ipotesi
1° Il timbro Colletta Postale era in dotazione al comune che timbrava tutte le lettere in partenza della corrispondenza d'ufficio, le ragruppava e le portava all'ufficio della posta centrale in piazza Fontane Marose o piazza Aquaverde da dove vinivano affrancate ed inviate a destino.
2° Le lettere preparate dall'amministrazione di Molassana venivano preparate e consegnate ad un impiegato postale che provvedeva a timbrarle per poi consegnarle all'Ufficio già descritto.


La normativa prevedeva bollatura da parte del collettore (in questo caso sprovvisto del lineare) e annullamento del francobollo da parte del'ufficio postale di appoggio. Non esistevano più, all'epoca, comuni che provvedevano a "raggruppare e portare all'ufficio della posta" corrispondenze da lì affrancate. Per queste funzioni erano stati creati gli agenti postali rurali.
Paolo
__________________________________________________________________
Colleziono
Annulli speciali manuali e meccanici del Regno
Tematica ferrovie e storia postale ferroviaria (specialmente dell'Africa)
Posta tramviaria
Perfin

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ANNULLO SPERIMENTALE MOLASSANA GENOVA

Messaggio da eugenioterzo » 6 giugno 2011, 1:43

Caro Paolo, apprezzo il tuo punto di vista, anche se il giudizio sul colore dei due timbri non ti convince, io continuo a pensare quello che ho scritto.
A Genova esiste l'archivio storico del Comune e contiene molta documentazione dei vari comuni annessi nel 1926 tra cui Molassana, proverò a dare una spulciatina, chissà che non venga fuori qualcosa di nuovo.
Eugenio Ciao: Ciao: Ciao:

Revised by Lucky Boldrini - May 2012


Rispondi

Torna a “Collettorie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: