Oggi è 15 ottobre 2019, 17:59

Le collettorie della Lombardia

Spazio dedicato a questo tipo di collezionismo che ha ancora tante cose da scoprire

Moderatore: Alex

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Le collettorie della Lombardia

Messaggio da Ilfrancobollo » 20 dicembre 2013, 18:33

Buonasera,
spero di scrivere nella sezione corretta.... in caso contrario abbiate pietà, è la mia prima discussione qui sul forum (dopo la presentazione)!!
Un po' di tempo fa ho acquistato per pochissimo questa busta indirizzata all' "Ill.mo Sig. Sindaco di Gazzuolo". Mi piacerebbe sentire un vostro parere per quanto riguarda il francobollo e soprattutto i timbri, mi hanno detto che sono interessanti poiché ottagonali. Che ne dite?

Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Cella

Messaggio da Ilfrancobollo » 20 dicembre 2013, 19:09

Buonasera,
altra bella busta con timbro ottagonale. Questa volta il Sindaco è di Pieve Delmona.
Che ne pensate? Un buon acquisto?


Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Re: Cella

Messaggio da Ilfrancobollo » 20 dicembre 2013, 19:11

Dimenticavo, come mai secondo voi c'è impressa la scritta e la firma "Bolaffi"? So che si tratta di una casa d'aste... io, tuttavia, ho trovato la busta in mezzo a degli scatoloni vecchi e impolverati che non venivano aperti da chissà quanto tempo!!

Avatar utente
atg
Messaggi: 1332
Iscritto il: 16 luglio 2007, 21:57
Località: Messina
Contatta:

Re: Cella

Messaggio da atg » 20 dicembre 2013, 19:21

dovrebbe essere una firma per certificare il tutto, probabilmente fatta nel 1950 ...
Antonio T ... iscritto dal 1° giugno 2005
Immagine
provo ad essere filatelico con l' Italia, la tematica S. Antonio da Padova
ed i buoni coupon internazionali

su ebay e delcampe sono atg80

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Re: Cella

Messaggio da Ilfrancobollo » 20 dicembre 2013, 19:30

atg ha scritto:dovrebbe essere una firma per certificare il tutto, probabilmente fatta nel 1950 ...


Ah grazie! Ricordo infatti che trovai proprio in quel banchetto anche una busta contenente un francobollo periziato, era in mezzo a varie lettere e cartoline. Tuttavia non è Bolaffi.....


Avatar utente
Alex
Messaggi: 803
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Cella

Messaggio da Alex » 21 dicembre 2013, 12:11

Ciao a tutti,
personalmente dubito che Giulio Bolaffi abbia mai firmato una collettoria.
La firma mi sembra diversa dalla sua, comunque le considerazioni su questa firma le lascio a chi la conosce e sa giudicarla.
Il pezzo comunque è autentico e fa parte della vastissima famiglia degli annulli di collettoria di fine '800.

Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
Alex
Messaggi: 803
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Gazzuolo

Messaggio da Alex » 21 dicembre 2013, 12:15

Ciao,
se sei appassionato di collettorie leggi con attenzione il primo topic perchè è molto interessante e contiene molte informazioni storiche non facili da trovare.
Il catalogo di riferimento per questi annulli è il Gaggero-Mondolfo.

Sulla rarità e sul valore di questi pezzi non mi pronuncio perchè entrano in gioco troppe variabili.

Ciao: Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 604
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Cella

Messaggio da filippo_2005 » 21 dicembre 2013, 12:46

Ca de Mari ottagonale. Il Gaggero Modolfo assegna 3 punti di rarità (comune). Bello invece il francobollo con angolo di foglio.
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063

Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 604
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Gazzuolo

Messaggio da filippo_2005 » 21 dicembre 2013, 12:51

Per il bollo ottagonale di S. martino del Lago il catalogo assegna 2 punti di rarità (comune).
Ciao:
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Re: Gazzuolo

Messaggio da Ilfrancobollo » 21 dicembre 2013, 12:55

Buongiorno,
vi ringrazio entrambi per le risposte che mi avete dato! Purtroppo conosco molto poco le collettorie, può essere l'occasione per incominciare ad apprendere qualcosa di nuovo!
Non conosco il catalogo che citate. 2 punti sono su una scala che va da 1 a.... 10? 20?

Grazie

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Re: Cella

Messaggio da Ilfrancobollo » 21 dicembre 2013, 12:57

filippo_2005 ha scritto:Ca de Mari ottagonale. Il Gaggero Modolfo assegna 3 punti di rarità (comune). Bello invece il francobollo con angolo di foglio.


Buongiorno,
grazie per l'aiuto!! Mi fa piacere che a tuo avviso sia interessante il francobollo con angolo di foglio... dici che ho speso bene 1 €?

Avatar utente
maurino
Messaggi: 869
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: Gazzuolo

Messaggio da maurino » 21 dicembre 2013, 13:01

Da 1 a 10 più un undicesimo grado R (raro) riferito ad annulli di cui si conoscono una o poco più impronte.

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Re: Gazzuolo

Messaggio da Ilfrancobollo » 21 dicembre 2013, 13:03

maurino ha scritto:Da 1 a 10 più un undicesimo grado R (raro) riferito ad annulli di cui si conoscono una o poco più impronte.

Ciao: Ciao: Ciao:



Grazie per il chiarimento!

Revised by Lucky Boldrini - November 2015

Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 604
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Cella

Messaggio da filippo_2005 » 21 dicembre 2013, 13:16

Ilfrancobollo ha scritto:... dici che ho speso bene 1 €?


Per un solo eurino è un buon acquisto! :clap:

Ciao:
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063

Avatar utente
Alex
Messaggi: 803
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Cella

Messaggio da Alex » 22 dicembre 2013, 0:05

Ciao,
tutte le collettorie, essendo piccoli centri ( frazioni, zone di campagna ) non dotati di ufficio postale permenente, sono intrinsecamente rari.
Questo però non significa che abbiano un grande valore economico, in quanto sono in pochi a collezionarle.
Comunque per 1 euro si possono comprare sempre.
Nel corso della tua ricerca nel settore vedrai che troverai più facilmente annulli ottagonali rispetto ai corsivi.

Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Re: Cella

Messaggio da Ilfrancobollo » 23 dicembre 2013, 14:56

Buonasera,
grazie per le risposte! In effetti, a ricontrollare il materiale comperato, la maggior parte delle buste presenta proprio annulli ottagonali!! Non sapevo fossero proprie di ciascuna piccola frazione, molto interessante..... magari ne propongo ancora qualcuna.

Saluti

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

S. Daniele Ripa Po

Messaggio da Ilfrancobollo » 23 dicembre 2013, 15:14

Buonasera,
altra collettoria ottagonale. Ho notato che il francobollo non è perfettamente centrato, si tratta di una cosa normale o di una variante?


Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Martignana di Po

Messaggio da Ilfrancobollo » 23 dicembre 2013, 15:15

Buonasera,
ancora una collettoria ottagonale leggibile, che ne dite?


Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Ilfrancobollo
Messaggi: 17
Iscritto il: 2 dicembre 2013, 19:19

Ombriano

Messaggio da Ilfrancobollo » 23 dicembre 2013, 15:19

Buonasera,
ultima collettoria per oggi tra quelle ben leggibili. Ne ho anche altre, ovviamente non posso proporle tutte!
Spero siano interessanti, ditemi pure cosa ne pensate!

Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
maremonti
Messaggi: 328
Iscritto il: 8 luglio 2011, 18:53

Re: S. Daniele Ripa Po

Messaggio da maremonti » 26 dicembre 2013, 0:32

Ciao, si tratta di un annullo di collettoria ottagonale molto comune.
La collettoria di S. Daniele Ripa Po, che adesso si chiama S. Daniele Po, dipendeva dall'ufficio di Sospiro.
Originariamente ufficio postale n. 1992 fino al 30.6.1871, viene declassato ad ufficio di 2° classe dal 1.7.1871, avendo in uso il timbro in caratteri corsivi.
Dal 1.9.1883 viene elevato ad ufficio di 1°classe, con l'uso del timbro ottagonale.
Per quanto riguarda la centratura del francobollo, non parlerei di variante, si tratta di uno spostamento modesto, abbastanza presente su questi francobolli; potrebbe essere considerato come una curiosità. Per essere interessante, la dentellatura dovrebbe avere uno spostamento di almeno 3 mm.

Ciao: Ciao:


Rispondi

Torna a “Collettorie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: