Oggi è 21 maggio 2019, 15:48

Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale delle Colonie italiane, degli Uffici all'estero, di Fiume, delle Occupazioni italiane della I e della II Guerra mondiale e delle Occupazioni straniere di territori italiani
Rispondi
Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da jakapurra » 12 marzo 2019, 16:12

Certamente. Anzi: a me i dubbi vengono se lo vedo.


Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5119
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da cirneco giuseppe » 12 marzo 2019, 16:26

Eppure se la soprastampa è tipografica un briciolo di foulage c'è sempre.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 21 marzo 2019, 21:48

avrei bisogno di aiuto per capire se alcuni dei miei francobolli sono autentici o no.Ne posto alcuni ma ne ho altri.Mattia
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 21 marzo 2019, 21:58

ne aggiungo degli altri
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 21 marzo 2019, 22:08

questi li ho gia' classificati falsi dai commenti precedenti. e' cosi' ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


medor
Messaggi: 331
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da medor » 21 marzo 2019, 23:02

Nelle immagini presentate dall'utente Mattia non si scorge alcuna soprastampa autentica.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 22 marzo 2019, 2:03

posto anche gli altri? quali elementi possono aiutarmi a capire che sono dei falsi? grazie

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da jakapurra » 22 marzo 2019, 13:14

mattia1259 ha scritto:
22 marzo 2019, 2:03
posto anche gli altri? quali elementi possono aiutarmi a capire che sono dei falsi? grazie
Ciao Mattia. In generale, la disposizione planare delle lettere delle soprastampe da te mostrate non è compatibile con quelle riscontrabili negli originali.
Per alcuni valori, alcune lettere non sono quelle della soprastampa orginale. Il confronto fra le soprastampe e quelle originali non deve condurre a risultati "è simile a": devono essere identiche.
Per i valori che si potevano avvicinare agli originali non si riscontrano inoltre quelli elementi distintivi tipici di ciascuna posizione nella tavola.

Banalmente, il valore che salta subito agli occhi è il 20 lepta: il margine destro vivo non è caratteristico degli originali.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 22 marzo 2019, 17:48

provo ad aggiungerne degli altri sperando di avere miglior fortuna
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 22 marzo 2019, 17:52

devo cercare di trovare delle foto di originali per poter confrontare le lettere con quelli in mio possesso.Ho altri 16 pezzi che non ho ancora postato

medor
Messaggi: 331
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da medor » 22 marzo 2019, 22:58

L'utente Mattia ha caricato immagini delle produzioni a mano di C&I che non sono oggetto di questo topic. Comunque il primo esemplare (Sassone 14 PA) risulta siglato al verso da Oliva e soprattutto Paolo Penco, uno dei massimi esperti di tali emissioni. Le firme peritali mi sembrano originali e mi sento di condividere il giudizio dei due Maestri: il francobollo può essere considerato buono (ma si badi, per le produzioni a mano il responso va sempre inteso come soggettivo e non oggettivo!)
Le produzioni a macchina sono invece false. Ho evidenziato l'intenzione del falsario di riprodurre due imperfezioni di tavola ben note ma inserite in contesti a casaccio. Il punto tra la a e la l di Italiana, tipico della prima cella della gabbia e la gamba superiore sinistra della M di Militare interrotta in alto, tipica della posizione 4.
I timbrini Drossos abbiamo imparato a riconoscerli e anche il resto è falso.
Infine Itaca a mano, ma servirebbe una scansione per ragionarci sopra.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 26 marzo 2019, 2:44

ormai proseguo col caricare anche gli altri pezzi a mie mani anche se direi che dai commenti precedenti ho l' impressione che non vada bene nessuno, forse l'ultimo?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

mattia1259
Messaggi: 52
Iscritto il: 27 febbraio 2012, 19:05
Località: canada
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da mattia1259 » 26 marzo 2019, 3:24

per i due pezzi di Itaca provo a caricare lo scan.Non sono troppo esperto di scan per cui spero che vada bene
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

medor
Messaggi: 331
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da medor » 27 marzo 2019, 3:32

@ Mattia: circa gli ultimi inserimenti mi pare evidente che gli esemplari a macchina mostrati in foto abbiano tutti una matrice comune ed immagino provengano dalla medesima fonte. Non sono buoni.
I due elementi di Itaca a mano per me sono originali.

Avatar utente
spcstamps
Messaggi: 2177
Iscritto il: 13 luglio 2007, 22:46
Località: TORINO
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da spcstamps » 27 marzo 2019, 10:11

jakapurra ha scritto:
12 marzo 2019, 16:12
Certamente. Anzi: a me i dubbi vengono se lo vedo.
Per quanto riguarda le soprastampe a macchina in tipografia il foulage è sempre presente, poco o tanto accentuato che sia.

Ovviamente nelle soprastampe a mano non c'è, ma l'inchiostro può essere passante e lasciare quindi tracce più o meno evidenti al verso.

Purtroppo nella tipologia a macchina, senza avere la conoscenza precisa della composizione originaria queste soprastampe sono difficilissime da periziare perchè anche le "ristampe" di primo pelo sono fatte in tipografia e presentano il foulage e gli stessi caratteri tipografici, ingannando anche i più attenti osservatori se si basano solo sulla tipologia e non sulla posizione del foglio; motivo per il quale molti periti, soprattutto di nuova generazione, le evitano come la peste.

Ciao: Ciao: Ciao:
S T A F F

Paolo Cardillo - Consulente filatelico.

Specializzazioni:

- A.S.I. sciolti e su lettera.
- III emissione del Regno di Sardegna
- I colori della IV emissione di Sardegna.
- I colori del c.15 "tipo Sardegna"
- Tariffe postali del periodo filatelico fino al 1863.


Visita il mio negozio eBay SPC s.a.s. TORINO Postal History

spcstamps@hotmail.it

SOCIO USC

SOCIO USFI

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da jakapurra » 27 marzo 2019, 12:37

spcstamps ha scritto:
27 marzo 2019, 10:11

Per quanto riguarda le soprastampe a macchina in tipografia il foulage è sempre presente, poco o tanto accentuato che sia.

Ovviamente nelle soprastampe a mano non c'è, ma l'inchiostro può essere passante e lasciare quindi tracce più o meno evidenti al verso.

Purtroppo nella tipologia a macchina, senza avere la conoscenza precisa della composizione originaria queste soprastampe sono difficilissime da periziare perchè anche le "ristampe" di primo pelo sono fatte in tipografia e presentano il foulage e gli stessi caratteri tipografici, ingannando anche i più attenti osservatori se si basano solo sulla tipologia e non sulla posizione del foglio; motivo per il quale molti periti, soprattutto di nuova generazione, le evitano come la peste.

Ciao: Ciao: Ciao:
Ciao spcstamps! Rientro nella categoria dei giovani collezionisti e sono in piena curva di apprendimento.
Condivido in toto l'imprenscindibilità (anche se difficile) di determinare la posizione del foglio. Sul foulage delle soprastampe tipografiche anche. Il mio commento si riferiva però non tanto al foulage, ma a inchiostrature trafilate al verso in modo consistente e decisamente evidente. Esempio: trafilazioni al verso di parole intere della soprastampa, simili a quanto visibile nella prima pagina del post o esclusivamente per punti multipli molto marcati e diffusi, soprattutto sulle grazie delle maiuscole. Per adesso tutti gli esemplari con soprastampe di questo tipo che ho avuto modo di esaminare mi risultavano essere non compatibili a qualsiasi posizione sul foglio. Da qui la mia domanda alla pagina precedente.

Avatar utente
spcstamps
Messaggi: 2177
Iscritto il: 13 luglio 2007, 22:46
Località: TORINO
Contatta:

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da spcstamps » 27 marzo 2019, 12:56

Ho capito, ti riferivi alla trasudazione dell'inchiostro di soprastampa al verso.

Sulle soprastampe a mano ho notato che si riscontra abbastanza spesso, in quelle tipografiche no.

In altri settori viene catalogato come "decalco della soprastampa".

Anche io mi sto avvicinando da poco a queste emissioni, e sono in fase di apprendimento e studio; purtroppo è difficile procurarsi dei validi confronti, perchè molti periti anche del passato hanno periziato questi francobolli e hanno fatto un po' di confusione.

Se posso cerco di mettere via esemplari firmati da Mondolfo (quando raramente li trovo), perchè dovrebbero essere originali al 100%.

Però è come cercare un ago in un pagliaio.

Ciao: Ciao: Ciao:
S T A F F

Paolo Cardillo - Consulente filatelico.

Specializzazioni:

- A.S.I. sciolti e su lettera.
- III emissione del Regno di Sardegna
- I colori della IV emissione di Sardegna.
- I colori del c.15 "tipo Sardegna"
- Tariffe postali del periodo filatelico fino al 1863.


Visita il mio negozio eBay SPC s.a.s. TORINO Postal History

spcstamps@hotmail.it

SOCIO USC

SOCIO USFI

medor
Messaggi: 331
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da medor » 1 aprile 2019, 2:10

Questa soprastampa è apparsa nel concorso TOP 2019 di F&F nella sezione francobolli 1901-1950, ma è falsa. Mai negli originali le "l" di Italiana e Cefalonia (le ho evidenziate nel riquadro nero) si trovano in quella posizione, ovvero quasi perpendicolari tra loro (con la l inferiore leggermente a destra di quella superiore). La l di Cefalonia è sempre a sinistra di quella di Italiana, tranne che nella sesta cella della gabbia, dove è a destra, tuttavia molto più "distaccata".
Naturalmente, essendo un falso, l'esemplare non presenta alcuna "varietà".
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
SF2L
Messaggi: 197
Iscritto il: 16 luglio 2007, 15:17

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da SF2L » 1 aprile 2019, 3:48

medor ha scritto:
1 aprile 2019, 2:14
L'esemplare di Cefalonia presentato a concorso è falso, maggiori informazioni qui:
https://www.lafilatelia.it/forum/viewto ... 92#p679892
Ma che bella notizia!
Il francobollo fa parte di un lotto di 16 coppie (di cui una difettosa) e una quartina che acquistai a un'asta tedesca molti anni fa (conservo il lotto nel folder originale che indica ancora il prezzo in marchi)
Tutti i francobolli hanno il timbrino Drossos al verso. in nessun caso l'inchiostro e' trasudato al verso, mentre si vede sempre un qualche segno di frottage, anche se a volte appena appena visibile
Non appena ricevetti il lotto per rassicurarmi della sua autenticita' inviai uno dei francobolli a periziare a Chiavarello che me lo firmo' come autentico. per cui mi tranquillizzai.
E' un po' tardi sia per reclamare con la casa d'aste che con il povero Chiavarello, ma mi chiedo come possa un perito cosi'serio come lui aver preso un abbaglio tale?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

medor
Messaggi: 331
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: Le produzioni a macchina di Argostoli e i falsi Drossos

Messaggio da medor » 2 aprile 2019, 3:27

Ciao SF2L, la doppia sigla Drossos+Chiavarello su esemplari falsi è nota da anni negli ambienti filatelici. Ne parlava M. Raybaudi, sostenendo che la firma del perito napoletano probabilmente fosse falsa. Si trattava evidentemente di un gesto di fair play nei confronti di Chiavarello, atto ad avvertire i collezionisti del pericolo in circolazione, senza tuttavia procurare un danno di immagine nei confronti di un collega. Grazie alla tua testimonianza abbiamo invece la conferma che l'esperto napoletano effettivamente incorse nell'errore. I falsi Drossos -quando poco inchiostrati- sono di difficile identificazione.


Rispondi

Torna a “Colonie, Uffici all'estero, Fiume ed Occupazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: