Oggi è 10 dicembre 2018, 2:49

Con Harmers Auctions si gioca a...Battil'Asta!

In questo spazio si presentano e si discute sulle collaborazioni e convenzioni attivate a beneficio degli utenti del forum
philip70
Messaggi: 889
Iscritto il: 10 giugno 2008, 22:12
Località: London
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da philip70 » 2 marzo 2010, 22:49

ahhhhh..solo 22° .......mi accontento di aver fatto il più alto " realizzo"....13.400 euro.......
Bè chi mi conosce lo sa che sono uno spendaccione!!!!!!!! :-)) :-)) :-))

A parte gli scherzi, complimenti a Lucky ( furbacchione...lo sapevo che avevi fatto un bel punteggio::::!!!) ....a Rjkard ( bellissimo nick :-) :-) anche se qualcuno
---vedi atzeco--- dissentirà... :ris: :ris: ) e a ROSCIARUM ( ma che vuol dire=?) ....per l'ottimo risultato...

e ad Alessandro Arseni che ha inventato una figata di gioco che sperò si possa rinnovare al più presto......magari con qualche correttivo ....ma in fondo anche così....

e ad Andrea che ha completato l'opera ....

Ciao: Ciao: Ciao:
Andrea Filippo Mascia
philip70/amasiah




Collezion(av)o Sardegna I-II-III- , colori IV, usi particolari ecc.
Cerc(av)o annulli della Savoia su Sardegna e delle località della Sardegna.

Immagine


Avatar utente
Roscianum
Messaggi: 376
Iscritto il: 27 aprile 2008, 12:17
Località: Rossano (CS)

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Roscianum » 3 marzo 2010, 9:26

philip70 ha scritto:ahhhhh..solo 22° .......mi accontento di aver fatto il più alto " realizzo"....13.400 euro.......
Bè chi mi conosce lo sa che sono uno spendaccione!!!!!!!! :-)) :-)) :-))

A parte gli scherzi, complimenti a Lucky ( furbacchione...lo sapevo che avevi fatto un bel punteggio::::!!!) ....a Rjkard ( bellissimo nick :-) :-) anche se qualcuno
---vedi atzeco--- dissentirà... :ris: :ris: ) e a ROSCIARUM ( ma che vuol dire=?) ....per l'ottimo risultato...

e ad Alessandro Arseni che ha inventato una figata di gioco che sperò si possa rinnovare al più presto......magari con qualche correttivo ....ma in fondo anche così....

e ad Andrea che ha completato l'opera ....


Ciao: Philip il Nickname esatto è Roscianum (errore di battitura del buon Alessandro), per soddisfare la tua curiosità ti faccio presente che trattasi del nome romano della cittadina che mi ospita e mi ha dato i natali ROSSANO (CS).
:-)
Ciao: Ciao:

Ciao: Ciao: Ciao:
Colleziono bolli ed annullamenti fino al 1900 della provincia di Cosenza

"Collezionare francobolli è il primo passo verso l'alienazione mentale"
Honore de Balzac

Avatar utente
bomber
Messaggi: 5088
Iscritto il: 15 luglio 2007, 9:12

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da bomber » 3 marzo 2010, 15:20

centroclassifica... :fii: già troppo per le mie piccole conoscenze... ;-) (ho indovinato 2 lotti su 12 venduti ma uno da 800 è arrivato a 1400).... ma erano premiati i primi 17???? :ris: :ris: :fii: ....rinnovo i complimenti ad Alessandro per l'idea del gioco che aiuta a crescere la conoscenza nella filatelia... :clap: :clap:
Jose'
ps poi ho stracciato sia Pino che Eric (vacallo)....mica bip... :ris: :ris: Ciao:

Avatar utente
Lucky Boldrini
Messaggi: 2084
Iscritto il: 2 agosto 2007, 14:27
Località: Livorno

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Lucky Boldrini » 3 marzo 2010, 16:30

Dopo questo "exploit" sono pronto a scalzare Alessandro Arseni dal posto di Direttore d'asta della Harmers! :-))

Grazie a tutti per i complimenti... :OOO:

...e ancora congratulazioni all'amico Alessandro :clap: :clap: per questa bella iniziativa!


Ciao:

Luca
S T A F F

Luca Boldrini (ex Luckystr1ke) - Livorno

Immagine
Immagine Collezione base della Repubblica Italiana, nuova, servizi inclusi, varietà escluse

Avatar utente
Alessandro Arseni
Messaggi: 121
Iscritto il: 27 luglio 2007, 15:21
Località: Svizzera - Melano
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Alessandro Arseni » 3 marzo 2010, 16:38

Cari Amici,
bene, anzi, benissimo. Pare che il gioco sia piaciuto e ha riscosso una buona partecipazione di concorrenti. Ringrazio tutti coloro hanno espresso complimenti, ma un grazie particolare è per Andrea e per Giovanni che gentilmente ci ha ospitati su questo Forum. Sto studiando qualcosa che potrà permettere a qualcuno di voi di lanciare proposte per rendere il gioco continuativo, senza che me ne debba occupare personalmente, dato che ho già parecchie cose da fare.

Prima di organizzare "Batti l'Asta" N. 2 (tra pochi giorni su queste pagine), invito Luca Boldrini e Rjkard a scegliere il primo un lotto da 100 euro e il secondo un lotto da 50 euro a scelta sul catalogo (che sia invenduto) e comunicarmelo via m.p., al più presto possibile. Grazie.

A presto
Ciao: Ciao: Ciao:


Avatar utente
Giovanni Piccione
Amministratore
Messaggi: 1855
Iscritto il: 13 luglio 2007, 0:30
Località: Sicilia

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Giovanni Piccione » 3 marzo 2010, 19:49

Grazie a Te Alessandro per averci fornito questo modello ludico assai intrigante e divertente.
Se, per le prossime edizioni, riesco a saperlo con un maggiore anticipo magari provvedo a preparare un banner ed inviare un messaggio circolare a tutti gli iscritti per avere ancora maggiori partecipanti perchè oltre ad essere bello il gioco sono interessanti anche i premi.
Chissà che Tu non riesca a coinvolgere altre case d'asta.
Grazie ancora ed a presto
Giovanni
"SE IO DO UNA MONETA A TE E TU DAI UNA MONETA A ME, ALLA FINE AVREMO UNA MONETA CIASCUNO; MA SE IO DO UN'IDEA A TE E TU DAI UN'IDEA A ME, ALLA FINE AVREMO CIASCUNO DUE IDEE" Proverbio cinese
” Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia."(Erasmo da Rotterdam)
Prima di trarre conclusioni chiamami 327 9739187

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 4826
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da cirneco giuseppe » 3 marzo 2010, 21:30

Alessandro, solo una piccola osservazione che scaturisce dal commento di
bomber ha scritto:centroclassifica... :fii: già troppo per le mie piccole conoscenze... ;-) (ho indovinato 2 lotti su 12 venduti ma uno da 800 è arrivato a 1400).... ma erano premiati i primi 17???? :ris: :ris: :fii: ....rinnovo i complimenti ad Alessandro per l'idea del gioco che aiuta a crescere la conoscenza nella filatelia... :clap: :clap:
Jose'
ps poi ho stracciato sia Pino che Eric (vacallo)....mica bip... :ris: :ris: Ciao:


in effetti, basta indovinare o scegliere un solo lotto che da 100 vada a 1000 per essere vincitori.
Forse bisognerebbe conteggiare un po' di più chi sceglie lotti che poi vengono aggiudicati anche se alla base.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
Giovanni Piccione
Amministratore
Messaggi: 1855
Iscritto il: 13 luglio 2007, 0:30
Località: Sicilia

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Giovanni Piccione » 3 marzo 2010, 21:32

Beh... un lotto che da cento vada a mille non è mica una cosa "normale" che accada.
Ciao:
"SE IO DO UNA MONETA A TE E TU DAI UNA MONETA A ME, ALLA FINE AVREMO UNA MONETA CIASCUNO; MA SE IO DO UN'IDEA A TE E TU DAI UN'IDEA A ME, ALLA FINE AVREMO CIASCUNO DUE IDEE" Proverbio cinese
” Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia."(Erasmo da Rotterdam)
Prima di trarre conclusioni chiamami 327 9739187

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 4826
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da cirneco giuseppe » 3 marzo 2010, 21:44

Giovanni Piccione ha scritto:Beh... un lotto che da cento vada a mille non è mica una cosa "normale" che accada.
Ciao:


E' già successo Giovanni.
Lotti che hanno fatto Boom ci sono stati, basta che tre persone desiderino quel lotto e l'asta va alle stelle.
Credo sia molto più difficile scegliere ed indovinare 12 risultati positivi piuttosto uno che fa boom.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da fildoc » 3 marzo 2010, 23:38

Ho visto oggi che i dieci lotti su cui ho fatto offerte vere sono andati tutti venduti e nessuno alla base!!!!!!
Nella realta' forse avrei vinto!
Paradossale, ma vero.....
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Alessandro Arseni
Messaggi: 121
Iscritto il: 27 luglio 2007, 15:21
Località: Svizzera - Melano
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Alessandro Arseni » 3 marzo 2010, 23:52

Caro Pino,
è vero quello che dici, ma Luca oltre al lotto che ha realizzato tanto, ha indovinato altri sei lotti venduti, ed è stato, comunque, l'unico a scegliere il lotto di Grecia che ha realizzato tanto. Roscianum è l'unico che ha indovinato otto lotti ed è giunto secondo, e solo altri tre hanno indovinato sette lotti venduti (Azteco, Roblan e Ypsilon).

Questa asta, data la particolarità del materiale, era molto difficile da calcolare. Se pensi che prima dell'asta ero convinto di vendere determinato materiale, che poi è risultato invenduto, mentre ne è stato aggiudicato altro per il quale non avrei scommesso. Io stesso, se avessi partecipato al buio, senza sapere le offerte precedenti all'asta, avrei realizzato pochissimi punti.

Ad esempio, non c'erano i vendibilissimi "lotti e collezioni" che sono sempre presenti in tutte le aste e che mi sarebbe piaciuto poter proporre, ma questa è stata una prima asta e ho già sudato per ottenere il materiale proposto.

È già un successo essere riusciti a indovinare otto lotti venduti su dodici, quando ho avuto settori in cui si è venduto il 20% (intendo Pontificio o gli uffici all'estero dove la percentuale scende al 5 o al 10%). Chi ha puntato su questi, non li ha certo indovinati.

Le prossime aste oggetto del gioco saranno più "normali", intendo con più varietà di settori, e i concorrenti potranno probabilmente indovinare una media di lotti più alta, ma credo che introdurre "bonus" o altre formule che premiano chi indovina più lotti finirebbe per complicare il calcolo. Se pensi alla differenza enorme del rapporto di montepremi tra chi indovina i sei numeri del superenalotto e quello che ne indovina cinque... eppure la regola matematica di questo concorso è accettata da tutti.

Non pensare che qualcuno possa essere stato penalizzato in qualche modo. Sono certo che tanti potrebbero fare anche meglio di me su altri settori, se dovessi partecipare al gioco, in un altra asta. La filatelia e la storia postale, non sono una scienza esatta quando si tratta di vendere.

Ciao: Ciao: Ciao:

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da fildoc » 3 marzo 2010, 23:59

Ecco il dettaglio!

num lotto prezzo base prezzo agg.
380 150 200
383 100 120
386 100 140
389 10 160
390 100 180
393 300 320
424 200 360
437 100 160
438 100 160
459 200 550
tot 1450 2350


Quando si dice che la realta' supera la finzione.....
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
azteco1
Messaggi: 774
Iscritto il: 16 luglio 2007, 15:30
Località: Legnago (VR)

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da azteco1 » 4 marzo 2010, 0:22

fildoc ha scritto:Ecco il dettaglio!

num lotto prezzo base prezzo agg.
380 150 200
383 100 120
386 100 140
389 10 160
390 100 180
393 300 320
424 200 360
437 100 160
438 100 160
459 200 550
tot 1450 2350


Quando si dice che la realta' supera la finzione.....



ehmmm :OOO: due pezzi dei Tuoi ..ehmmm ..te li ho "soffiati" io :OOO: :-) :-)
...e visto che trattasi di lotti del Lombardo-Veneto ne sono contento perchè vuol dire che anche il mitico Fildoc li aveva adocchiati :-) :-)

La guerra è guerra :-) :-) :-) :abb: :abb: :abb:

Ciao: Saverio
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Non è l'Uomo che fa la Storia, ma è la Storia che fa l'Uomo, ed è la Massa e solo la Massa che fa la Storia (I.Asimov)
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono Storia Postale Repubblica

Avatar utente
Alessandro Arseni
Messaggi: 121
Iscritto il: 27 luglio 2007, 15:21
Località: Svizzera - Melano
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Alessandro Arseni » 4 marzo 2010, 0:35

Massimiliano,

nella realtà hai avuto tre lotti su dieci... :-)) :-)) :-))

Avatar utente
Andrea61
Messaggi: 1345
Iscritto il: 14 luglio 2007, 15:42
Località: Torino

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Andrea61 » 4 marzo 2010, 12:07

fildoc ha scritto:Ho visto oggi che i dieci lotti su cui ho fatto offerte vere sono andati tutti venduti e nessuno alla base!!!!!!
Nella realta' forse avrei vinto!
Paradossale, ma vero.....


Beh, un'ovvia strategia in questo gioco è scegliere i lotti sui quali si intende fare un'offerta reale. Si incassa un punto sicuro per ciascuno e anche di più se non ci si aggiudica il lotto!

Io non ho partecipato al gioco perché, essendo stato presentato come coautore, mi è sembrato più corretto così, almeno questa prima volta. Ma se avessi partecipato, fra le 12 scelte avrei indicato quegli otto che ho battuto via internet (aggiudicati 3) totalizzando 11-12 punti sicuri.
Andrea

=====================
Sono interessato alla Storia Postale e ai Classici di tutto il mondo.

Avatar utente
Maurizio Lamancusa
Messaggi: 194
Iscritto il: 23 luglio 2007, 14:08
Località: Santo Stefano Roero (CN)

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Maurizio Lamancusa » 4 marzo 2010, 13:39

Ciao: a tutti
Domanda da profano:
ho notato che solo 5 lotti hanno avuto incrementi superiori a 300% dalla base d'asta, in particolare:
lotto 190 base d'asta 200 realizzo 2200 incremento 1100%
lotto 192 base d'asta 100 realizzo 1000 incremento 1000%
lotto 264 base d'asta 200 realizzo 1800 incremento 900%
Questi incrementi sono giustificati, ho è stata solo la "guerra" tra 2 o 3 collezionisti che pur di avere quel pezzo l'hanno strapagato?

Personale suggerimento per il conteggio dei punti:
limitare a 3 il punteggio massimo ottenibile, indipendentemente dalla percentuale di incremento superiore al 300%. Questo dovrebbe rendere la gara più equa, eliminando le punte che potrebbero essere frutto di esclusiva pura fortuna. (se avessi preso il solo lotto 190 sarei arrivato secondo!)

Mi associo a tutti, per complimentarmi con gli ideatori per il giochino veramente divertente e interessante.
Saluti.
Maurizio

sostenitore 2009/2015

Riempio taschine di francobolli italiani
Prima o poi deciderò se nuovi o usati

Avatar utente
Alessandro Arseni
Messaggi: 121
Iscritto il: 27 luglio 2007, 15:21
Località: Svizzera - Melano
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da Alessandro Arseni » 4 marzo 2010, 16:31

Caro Maurizio,
i lotti 190 e 192 avevano molte offerte, tutte provenienti dall'estero. Sono molto rare le lettere provenienti dai Principati Danubiani, in quel periodo e io, descrivendole, non me ne sono accorto. In più, la destinazione italiana del lotto 190 è particolarmente rara.

Stesso discorso per la lettera di Grecia: non sapevo che la striscia di tre del 10 lepta, dell'emissione 1871/76 era molto rara su lettera. Ho calcolato il valore dell'usato, che era di 22 euro e ho moltiplicato per 10, come è riportato sul catalogo di Grecia, e ho messo 200 euro di base.

Grazie per il suggerimento, ma devi pensare che il gioco richiede, per forza, una dose di fortuna.

(se avessi preso il solo lotto 190 sarei arrivato secondo!)


Se mia mamma avesse il troller, sarei un tram (vecchio proverbio milanese)

Grazie e un caro saluto
Ciao: Ciao: Ciao:

Revised by Lucky Boldrini - July 2011

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2362
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da robymi » 4 marzo 2010, 17:14

"La guerra è guerra" scrive Saverio...
E aggiungo che qualcuno qui non fa prigionieri!!! Sei offerte ho inviato, quattro erano anche nella lista di Max e non sono risultate vincenti. Le uniche due che sono andate a buon fine erano su articoli che lui non aveva adocchiato! Morale: per comprare, stare alla larga dai pezzi "DOC"
Roberto
S T A F F

philip70
Messaggi: 889
Iscritto il: 10 giugno 2008, 22:12
Località: London
Contatta:

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da philip70 » 4 marzo 2010, 22:35

Alessandro Arseni ha scritto:Caro Maurizio,
i lotti 190 e 192 avevano molte offerte, tutte provenienti dall'estero. Sono molto rare le lettere provenienti dai Principati Danubiani, in quel periodo
e io, descrivendole, non me ne sono accorto. In più, la destinazione italiana del lotto 190 è particolarmente rara.

Stesso discorso per la lettera di Grecia: non sapevo che la striscia di tre del 10 lepta, dell'emissione 1871/76 era molto rara su lettera. Ho calcolato il valore dell'usato, che era di 22 euro e ho moltiplicato per 10, come è riportato sul catalogo di Grecia, e ho messo 200 euro di base.

Grazie per il suggerimento, ma devi pensare che il gioco richiede, per forza, una dose di fortuna.



Grazie e un caro saluto
Ciao: Ciao: Ciao:



L'umiltà è la più grande dote delle grandi persone, e Alessandro, che di certo è grande conoscitore filatelico, con queste parole nè è esempio. Questo è ciò che rende davvero speciale qualcuno, e il forum è pieno di queste testimonianze che rendono onore alla filatelia.

Un sentito ringraziamento.
Andrea Filippo Mascia
philip70/amasiah




Collezion(av)o Sardegna I-II-III- , colori IV, usi particolari ecc.
Cerc(av)o annulli della Savoia su Sardegna e delle località della Sardegna.

Immagine

Avatar utente
ziopino
Messaggi: 841
Iscritto il: 21 aprile 2008, 17:41
Località: cagliari

Re: Il Gioco dell'Asta

Messaggio da ziopino » 5 marzo 2010, 7:23

philip70 ha scritto:
Alessandro Arseni ha scritto:Caro Maurizio,
i lotti 190 e 192 avevano molte offerte, tutte provenienti dall'estero. Sono molto rare le lettere provenienti dai Principati Danubiani, in quel periodo
e io, descrivendole, non me ne sono accorto. In più, la destinazione italiana del lotto 190 è particolarmente rara.

Stesso discorso per la lettera di Grecia: non sapevo che la striscia di tre del 10 lepta, dell'emissione 1871/76 era molto rara su lettera. Ho calcolato il valore dell'usato, che era di 22 euro e ho moltiplicato per 10, come è riportato sul catalogo di Grecia, e ho messo 200 euro di base.

Grazie per il suggerimento, ma devi pensare che il gioco richiede, per forza, una dose di fortuna.



Grazie e un caro saluto
Ciao: Ciao: Ciao:



L'umiltà è la più grande dote delle grandi persone, e Alessandro, che di certo è grande conoscitore filatelico, con queste parole nè è esempio. Questo è ciò che rende davvero speciale qualcuno, e il forum è pieno di queste testimonianze che rendono onore alla filatelia.

Un sentito ringraziamento.



Condivido appieno la considerazione di Andrea Filippo e mi unisco ai ringraziamenti
:clap: :clap: :clap:

Revised by Lucky Boldrini - July 2011
Revised by Lucky Boldrini - October 2012
ziopino

SOSTENITORE 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016
2017
Ognunu donat contu de sa bertula sua


Rispondi

Torna a “Collaborazioni e convenzioni varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: