Oggi è 23 gennaio 2020, 6:48

I quesiti di F&F - Stato Pontificio - Certificare o no questa coppia del Cent. 10?

Sezione dedicata alla discussione di certificati e perizie che lasciano perplessi e/o sbagliati e dei quali si vuole approfondire parlandone tra collezionisti.
E' importante leggere il messaggio in testa alla sezione riportante le Regole
Regole del forum
In questa sezione si discute di Certificati Peritali che ci fanno sorgere dei dubbi o che si sospetti siano sbagliati. E' la più delicata delle sezioni del Forum perché si andrà a parlare dell'operato di professionisti del settore che svolgono questa professione e di questo magari debbono vivere. Per tale motivo si raccomanda di mantenere i toni della discussione assolutamente garbati ed evitare facile sarcasmo. Non dimentichiamoci che il RISPETTO deve essere alla base delle discussioni e che anche nel caso si discuta di errori palesi essi sono sempre in agguato nella vita professionale di ognuno di noi. Tutti possiamo sbagliare e lo dimostrano gli errori che sono stati fatti anche da grandi nomi della filatelia presente e passata. Non si dovrà mai mettere alla berlina un perito che ha sbagliato ma si dovrà adottare un clima di "considerazione" perché diamo per scontato che, ove l'errore si verifichi, alla base ci sia sempre la buona fede. Inoltre non bisogna dimenticare che si possono falsificare pure i certificati quindi si raccomanda ulteriore cautela nel caso il Certificato ci sia pervenuto a corredo di un pezzo acquistato. Ci auspichiamo che questo spazio possa anche essere utile ai professionisti affinché possano fare tesoro dei loro eventuali errori, o scoprire eventuali Certificati falsificati, e lasciamo a tutti loro ogni diritto di intervento sia diretto che tramite referenti. Sarebbe inoltre auspicabile che i collezionisti che apriranno i topic mettano sempre prima il pezzo e lasciare che gli iscritti del forum possano esaminarlo e discuterlo e solo successivamente mostrare il certificato. Confido nella sensibilità e serietà di tutti voi. Ogni messaggio offensivo, a esclusiva discrezione dello Staff, verrà rimosso e l'iscritto ammonito. Per qualsiasi segnalazione potete inviare una email a admin@filateliaefrancobolli.it
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8518
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

I quesiti di F&F - Stato Pontificio - Certificare o no questa coppia del Cent. 10?

Messaggio da Antonello Cerruti » 24 giugno 2013, 12:02

Quesito molto difficile.
Il vincitore riceverà un libro filatelico in omaggio.

Questa coppia verticale è originale, ha gomma integra, margini discreti, non ha difetti, ha due macchioline non gravi, ecc.
Eppure lo Studio Peritale Romano non rilascerà mai un certificato.
Perchè?
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Antonello Cerruti il 24 giugno 2013, 12:13, modificato 1 volta in totale.


Avatar utente
robseren
Messaggi: 289
Iscritto il: 13 luglio 2007, 10:35
Località: Pisa

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da robseren » 24 giugno 2013, 12:16

Perché non è possibile plattarlo.
Ciao ciao
Roberto
Le mie collezioni:
Italia regno e repubblica sino al 2000.
Trieste A
Svezia
un po di tutto e riprendo il Vaticano da Papa Francesco

Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1933
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da mestrestamps » 24 giugno 2013, 12:19

Ciao:

Non mi intendo assolutamente di Pontificio, quindi dico una castroneria: questi francobolli fanno parte della categoria dei non ultimati?

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
aurelio
Messaggi: 423
Iscritto il: 13 luglio 2007, 19:39
Contatta:

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da aurelio » 24 giugno 2013, 12:25

Ciao: Ciao:

dalla foto non si vede bene, ma al recto mi sembra che le due macchioline della gomma (descritte come non gravi) in realtà ne incidano visibilmente l'aspetto. Non credo però che sia questo il motivo, che sarà probabilmente legato alla conoscenza dei francobolli di Pontificio, che a me manca totalmente.

:cool: Ciao: Ciao: Ciao:
Aurelio
"Habere non haberi"
-----------------
Colleziono Regno sino al 1900 ed in particolare mi dedico da tempo allo studio del 15 centesimi tipo Sardegna del 1863; raccolgo annulli di Manduria e Taranto su Napoli, Province e primo Regno; mi intrigano gli uffici postali Estero e il segnatasse n.1; mi affascina la IV di Sardegna.

:cool: Per conoscermi meglio: http://www.webalice.it/audinoi
:leggo: Per leggere online un piccolo saggio sugli erinnofili a sostegno delle Case del Pane: https://www.yumpu.com/it/document/view/ ... erinnofili
:leggo: Per leggere online sugli angoli modificati delle emissioni per il Levante: https://www.yumpu.com/en/document/view/ ... il-levante

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2138
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da maupoz » 24 giugno 2013, 12:36

Ciao: Ciao:

con i "miei" De La Rue non ho tutti questi problemi degli ASI

.... croci ( ... o crocette..) e delizia di voi tutti



la prima cosa che ho notato dei Pontifici dal raffronto con altra immagine



non per niente .... l'uomo dei bordi .....


PONTIFICI RAFFRONTO.JPG


Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.


Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8518
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da Antonello Cerruti » 24 giugno 2013, 12:43

Gli altri sono lontani dalla soluzione ma Maurizio "Maupoz" ha notato qualche cosa che va commentata.
Però, i filetti orizzontali - che devono essere continui, altrimenti si tratta di ristampe - si interrompono anche in prossimità del margine del foglio.
Poichè ho premesso che la gomma è originale [cioè quella dei francobolli e non delle ristampe] e dunque non può trattarsi di una ristampa, non è questa la risposta esatta.
La risposta è davvero difficile.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

andrea.marini
Messaggi: 1178
Iscritto il: 16 febbraio 2010, 19:12
Località: Osimo (AN)

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da andrea.marini » 24 giugno 2013, 13:18

Perché con quei bordi così corti potrebbe essere un dentellato ritagliato.....
Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

*******************

FILATELIA POLARE (BAT, AAT, TAAF, ROSS, FALKLAND ISLAND DEPENDENCIES, SOUTH GEORGIA & SOUTH SANDWICH ISLANDS - BASI ANTARTICHE E SPEDIZIONI POLARI
Svezia, Norvegia, Germania (Bund post WWII, DDR, Berlino)

Vuoi essere grande? Comincia con l'essere piccolo
(S. Agostino)



SOSTENITORE

Avatar utente
stiraeammira
Messaggi: 649
Iscritto il: 5 giugno 2013, 20:39

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da stiraeammira » 24 giugno 2013, 13:22

la butto lì così mi prendo un altra scoppola virtuale! :-))

Il disegno è stato ritoccato nell'incrocio delle chiavi....tale per cui non sembra l'incrocio corretto. :-))

andrea.marini
Messaggi: 1178
Iscritto il: 16 febbraio 2010, 19:12
Località: Osimo (AN)

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da andrea.marini » 24 giugno 2013, 13:25

andrea.marini ha scritto:Perché con quei bordi così corti potrebbe essere un dentellato ritagliato.....


E' vero, ho detto una boiata!!!!!! :ko:
Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

*******************

FILATELIA POLARE (BAT, AAT, TAAF, ROSS, FALKLAND ISLAND DEPENDENCIES, SOUTH GEORGIA & SOUTH SANDWICH ISLANDS - BASI ANTARTICHE E SPEDIZIONI POLARI
Svezia, Norvegia, Germania (Bund post WWII, DDR, Berlino)

Vuoi essere grande? Comincia con l'essere piccolo
(S. Agostino)



SOSTENITORE

andrea.marini
Messaggi: 1178
Iscritto il: 16 febbraio 2010, 19:12
Località: Osimo (AN)

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da andrea.marini » 24 giugno 2013, 13:26

Però mi domando: perché la firma di Sorani al verso è in corrispondenza delle linee di divisione?
Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

*******************

FILATELIA POLARE (BAT, AAT, TAAF, ROSS, FALKLAND ISLAND DEPENDENCIES, SOUTH GEORGIA & SOUTH SANDWICH ISLANDS - BASI ANTARTICHE E SPEDIZIONI POLARI
Svezia, Norvegia, Germania (Bund post WWII, DDR, Berlino)

Vuoi essere grande? Comincia con l'essere piccolo
(S. Agostino)



SOSTENITORE

andrea.marini
Messaggi: 1178
Iscritto il: 16 febbraio 2010, 19:12
Località: Osimo (AN)

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da andrea.marini » 24 giugno 2013, 13:46

Forse perché è già firmato? :mmm:
Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

*******************

FILATELIA POLARE (BAT, AAT, TAAF, ROSS, FALKLAND ISLAND DEPENDENCIES, SOUTH GEORGIA & SOUTH SANDWICH ISLANDS - BASI ANTARTICHE E SPEDIZIONI POLARI
Svezia, Norvegia, Germania (Bund post WWII, DDR, Berlino)

Vuoi essere grande? Comincia con l'essere piccolo
(S. Agostino)



SOSTENITORE

Avatar utente
maurino
Messaggi: 865
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da maurino » 24 giugno 2013, 13:52

Provo a dire la mia. Non sono esperto di pontificio, ma mi intrigano molto i quesiti di Antonello.
i casi per me sono due. O era una coppia di dentellati non dentellata al centro che è stata "arricchita" "sdentandola" oppure la gomma è originale, ma non è di quella coppia ma di un' altra coppia, magari meno rara.

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Avatar utente
aurelio
Messaggi: 423
Iscritto il: 13 luglio 2007, 19:39
Contatta:

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da aurelio » 24 giugno 2013, 14:18

Ciao: Ciao:

caro Antonello,
più guardo l'immagine e più dettagli vedo:
1. le macchie che incidono anche il recto (già detta)
2. una piega che interessa il francobollo circa parallela sotto la firma di Sorani
3. una piega (con possibile riparazione) nell'angolo in alto a sx (guardando il verso)
4 infine, a dx il francobollo è un po' corto.

ora una domanda: per rispondere al tuo quesito è necessaria la conoscenza dei francobolli del Pontificio, oppure ci può arrivare anche un semplice Perito (industriale) come me?

:cool: Ciao: Ciao: Ciao:
Aurelio
"Habere non haberi"
-----------------
Colleziono Regno sino al 1900 ed in particolare mi dedico da tempo allo studio del 15 centesimi tipo Sardegna del 1863; raccolgo annulli di Manduria e Taranto su Napoli, Province e primo Regno; mi intrigano gli uffici postali Estero e il segnatasse n.1; mi affascina la IV di Sardegna.

:cool: Per conoscermi meglio: http://www.webalice.it/audinoi
:leggo: Per leggere online un piccolo saggio sugli erinnofili a sostegno delle Case del Pane: https://www.yumpu.com/it/document/view/ ... erinnofili
:leggo: Per leggere online sugli angoli modificati delle emissioni per il Levante: https://www.yumpu.com/en/document/view/ ... il-levante

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8518
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da Antonello Cerruti » 24 giugno 2013, 14:26

Grazie a tutti per la fantasiosa partecipazione .

maurino ha scritto:.......era una coppia di dentellati non dentellata al centro che è stata "arricchita" "sdentandola" ................
Ciao: Ciao: Ciao:



:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
GRANDE MAURINO

Ecco il mio punto di vista.
Credo che nessuno possa affermare con certezza che quella era una coppia nel numero 26p (coppia vert.le del 10 centesimi del 1868 non dentellata in mezzo), margine di foglio a sinistra e non piuttosto realmente una coppia del raro n. 17.

Però poichè il dubbio (o anche solo l'ipotesi) può avere un fondamento, il prudentissimo Studio Peritale Romano si sarebbe comportato così:
1) in presenza di una coppia del n. 26p nessuna firma (come facciamo abitualmente) ma certificato in cui si descrive attentamente il pezzo.
Nel caso il proprietario avesse poi distrutto il certificato e tagliati i denti, non sarebbe rimasta (come in questo caso) una coppia non dentellata.
2) in presenza di una coppia del n. 17 con margini non determinanti, nessun certificato.

Sarà per questo che i clienti dello SPR sono così "selezionati" (nel significato di numero ridotto)?

Nell'immagine sotto come poteva essere in origine la coppia (scusate la grafica).

Complimenti a Maurino di cui aspetto tramite m.p. l'indirizzo completo ed il suo ramo d'interesse.

Cordiali saluti

Antonello Cerruti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ivanooe
Messaggi: 100
Iscritto il: 11 settembre 2012, 20:12
Località: Venezia o giù di lì...

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da Ivanooe » 24 giugno 2013, 14:32

Vedo che la soluzione è già stata data, io ne ero ben lontano! :OOO:
Scusate ma...
Per caso non è che le due macchie che si vedono nel francobollo in basso della coppia corrispondono al foro di una graffetta?
La distanza tra le macchie e il fatto che siano visibili anche frontalmente come puntini mi ci fa pensare...o no? :OOO: :dub:
Sostenitore 2013

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8518
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da Antonello Cerruti » 24 giugno 2013, 14:45

Ma ti pare che un perito come Sorani non si sarebbe accorto di due buchi "attappati"?
Non cercate di vedere quello che anche gli altri vedono; fate come Maurino, immaginate quello che gli altri non vedono.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
maurino
Messaggi: 865
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da maurino » 24 giugno 2013, 14:49

Troppo buono Antonello... :OOO: :OOO:
La pulce nell' orecchio me l'ha messa andrea.marini :-)
Ringrazio dei complimenti e mando mp.. ;-)

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8518
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da Antonello Cerruti » 24 giugno 2013, 14:53

Andrea si era avvicinato ma poi si è .... pentito subito dopo...
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
Ivanooe
Messaggi: 100
Iscritto il: 11 settembre 2012, 20:12
Località: Venezia o giù di lì...

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da Ivanooe » 24 giugno 2013, 14:58

Antonello Cerruti ha scritto:Ma ti pare che un perito come Sorani non si sarebbe accorto di due buchi "attappati"?
Non cercate di vedere quello che anche gli altri vedono; fate come Maurino, immaginate quello che gli altri non vedono.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

L'ipotesi mia era che i fori fossero successivi alla firma!
Vabbè scusate la bojata....
Saluti!
Sostenitore 2013

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2138
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: I quesiti di F&F: siamo tutti periti

Messaggio da maupoz » 24 giugno 2013, 15:25

Ciao: Ciao:

...ma se tolti i dentelli

.......le dimensioni della vignetta .........


..... ..... non dovrebbero essere notevolmente diverse??? (naturalmente .... se ingrandite!)



pontifici confronti ritagli.JPG



tanto per capire


..... questo delle dimensioni (diverse???) è un valido elemento di verifica (in casi come questo)????



Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.


Rispondi

Torna a “Il Certificato del perito ed il Parere del collezionista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: