Oggi è 24 luglio 2019, 3:10

Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Sezione dedicata alla discussione di certificati e perizie che lasciano perplessi e/o sbagliati e dei quali si vuole approfondire parlandone tra collezionisti.
E' importante leggere il messaggio in testa alla sezione riportante le Regole
Regole del forum
In questa sezione si discute di Certificati Peritali che ci fanno sorgere dei dubbi o che si sospetti siano sbagliati. E' la più delicata delle sezioni del Forum perché si andrà a parlare dell'operato di professionisti del settore che svolgono questa professione e di questo magari debbono vivere. Per tale motivo si raccomanda di mantenere i toni della discussione assolutamente garbati ed evitare facile sarcasmo. Non dimentichiamoci che il RISPETTO deve essere alla base delle discussioni e che anche nel caso si discuta di errori palesi essi sono sempre in agguato nella vita professionale di ognuno di noi. Tutti possiamo sbagliare e lo dimostrano gli errori che sono stati fatti anche da grandi nomi della filatelia presente e passata. Non si dovrà mai mettere alla berlina un perito che ha sbagliato ma si dovrà adottare un clima di "considerazione" perché diamo per scontato che, ove l'errore si verifichi, alla base ci sia sempre la buona fede. Inoltre non bisogna dimenticare che si possono falsificare pure i certificati quindi si raccomanda ulteriore cautela nel caso il Certificato ci sia pervenuto a corredo di un pezzo acquistato. Ci auspichiamo che questo spazio possa anche essere utile ai professionisti affinché possano fare tesoro dei loro eventuali errori, o scoprire eventuali Certificati falsificati, e lasciamo a tutti loro ogni diritto di intervento sia diretto che tramite referenti. Sarebbe inoltre auspicabile che i collezionisti che apriranno i topic mettano sempre prima il pezzo e lasciare che gli iscritti del forum possano esaminarlo e discuterlo e solo successivamente mostrare il certificato. Confido nella sensibilità e serietà di tutti voi. Ogni messaggio offensivo, a esclusiva discrezione dello Staff, verrà rimosso e l'iscritto ammonito. Per qualsiasi segnalazione potete inviare una email a admin@filateliaefrancobolli.it
Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1618
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Stefano T » 14 marzo 2019, 9:57

Ciao:

Serie con soprastampe a mio parere false, attualmente in vendita on line con un certificato di Luigi Raybaudi (che però non presenta la data di stesura)...
Da notare l'evidente pressione della soprastampa al verso.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE


Avatar utente
cipolla
Messaggi: 1055
Iscritto il: 26 luglio 2007, 10:52
Località: Roma

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da cipolla » 14 marzo 2019, 10:02

Stefano T ha scritto:
14 marzo 2019, 9:57
Ciao:

Serie con soprastampe a mio parere false, attualmente in vendita on line con un certificato di Luigi Raybaudi (che però non presenta la data di stesura)...
Da notare l'evidente pressione della soprastampa al verso.
La seconda firma è di Oiva?

Raybaudi firmava dove in genere veniva posta la linguella. Non ho materiale per confermare o meno quanto scrivi. Comunque la pressione della sovrastamap non dovrebbe essere un punto a favore dell'originalità?
Cordiali saluti

Bruno Sommella
email: bru.somme@gmail.com/bruno.sommella@libero.it
cell.3391246777

Colleziono ASI storia postale Pontificio e IV Sardegna, ASI francobolli Toscana, L.V., P.N. e IV Sardegna, Regno storia postale fino al 1900, RSI Luogoteneza e Repubblica storia postale 1943-1950.

Pagina ebay http://www.ebay.it/sch/cipolla97/m.html ... 7675.l2562

Sostenitore dal 2013 al 2019

Socio C.I.F.O.

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2417
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da robymi » 14 marzo 2019, 10:07

A me sembrano falsi anche il certificato e le firme.
Per quanto riguarda la traccia della sovrastampa, mi sembra molto diversa dal consueto "foulage" che appare sugli originali: è molto più marcata del solito.
Infine, mi pare che non torni il colore del 10 centesimi.
roberto
S T A F F

OruaM
Messaggi: 104
Iscritto il: 22 maggio 2017, 15:29

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da OruaM » 14 marzo 2019, 10:09

Salve ragazzi,
se inviate il tutto via mail alla serena Vignati, c/o lo studio Raybaudi, vi risponderà a stretto giro....
Ciao:

Avatar utente
ulisse
Messaggi: 923
Iscritto il: 14 giugno 2010, 15:08

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da ulisse » 14 marzo 2019, 11:39

Ciao: Ciao:

Non è il mio campo, ma sia la parte tipografica sia le firme (Raybaudi e Oliva) mi sembrano FALSE.

:att :out

:cof: :cof:
----------------------------------------------------------

Marino

Sostenitore dal 2010

Colleziono "Numeri 1" dal 1840 al 1860
Colleziono anche prime emissioni di ASI e Cavallini di Sardegna 1819-1820


Avatar utente
cipolla
Messaggi: 1055
Iscritto il: 26 luglio 2007, 10:52
Località: Roma

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da cipolla » 14 marzo 2019, 11:42

ulisse ha scritto:
14 marzo 2019, 11:39
Ciao: Ciao:

Non è il mio campo, ma sia la parte tipografica sia le firme (Raybaudi e Oliva) mi sembrano FALSE.

:att :out

:cof: :cof:
penso che a questo punto risponderà lo studio Raybaudi
Cordiali saluti

Bruno Sommella
email: bru.somme@gmail.com/bruno.sommella@libero.it
cell.3391246777

Colleziono ASI storia postale Pontificio e IV Sardegna, ASI francobolli Toscana, L.V., P.N. e IV Sardegna, Regno storia postale fino al 1900, RSI Luogoteneza e Repubblica storia postale 1943-1950.

Pagina ebay http://www.ebay.it/sch/cipolla97/m.html ... 7675.l2562

Sostenitore dal 2013 al 2019

Socio C.I.F.O.

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1618
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Stefano T » 14 marzo 2019, 12:02

Ciao:

Che le soprastampe siano false, non ci piove.

Il problema è dimostrare che anche quel certificato lo è.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8871
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Antonello Cerruti » 14 marzo 2019, 12:10

Soprastampe e firme di G. Oliva sono sicuramente false.

Per il resto, aspetterei un chiarimento dallo Studio Raybaudi.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

italo61
Messaggi: 152
Iscritto il: 27 marzo 2017, 9:20

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da italo61 » 14 marzo 2019, 12:17

non l'ho trovato su ebay; in compenso ma ho trovato questa serie usata:

https://www.ebay.it/itm/REGNO-1922-CONG ... Sw6VRa-YIC

che ne pensate?

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1618
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Stefano T » 14 marzo 2019, 12:36

Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1618
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Stefano T » 14 marzo 2019, 12:46

italo61 ha scritto:
14 marzo 2019, 12:17
non l'ho trovato su ebay; in compenso ma ho trovato questa serie usata:

https://www.ebay.it/itm/REGNO-1922-CONG ... Sw6VRa-YIC

che ne pensate?
Per quel poco che si vede, le soprastampe dovrebbero essere in ordine, in particolare per il 10 e 40 cent.
Ma dato le immagini di scarsa qualità, per averne la certezza e confermare anche l'originalità degli annulli, occorerebbe avere i francobolli in mano.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2417
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da robymi » 14 marzo 2019, 12:50

Scusa Stefano, ma la dentellatura, soprattutto quella del 40 cent della serie usata, ti sembra normale?
Comunque quanto meno la tinta del 10cent è quella giusta!
roberto
S T A F F

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8871
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Antonello Cerruti » 14 marzo 2019, 12:52

Caro Roberto, ma non ti sfugge proprio nulla?
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2417
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da robymi » 14 marzo 2019, 12:57

No, anzi ... mi sfuggono un sacco di cose di solito, non solo in ambito filatelico!
roberto
S T A F F

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1618
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Stefano T » 14 marzo 2019, 13:36

robymi ha scritto:
14 marzo 2019, 12:50
Scusa Stefano, ma la dentellatura, soprattutto quella del 40 cent della serie usata, ti sembra normale?
Comunque quanto meno la tinta del 10cent è quella giusta!
roberto
Ciao: Roberto

Le dentellature su questa serie, anche causa del tipo di pettine perforatore usato, sono molto variabili.
Francobolli decentrati, più alti, più bassi, con angoli inferiori arrotondati sono la norma.

In questo caso sul 40 cent. la dentellatura superiore ed inferiore combaciano.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8871
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da Antonello Cerruti » 14 marzo 2019, 13:43

Il problema è nella dentellatura destra e nell’angolo inferiore destro.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

italo61
Messaggi: 152
Iscritto il: 27 marzo 2017, 9:20

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da italo61 » 14 marzo 2019, 14:39

Stefano T ha scritto:
14 marzo 2019, 13:36
Le dentellature su questa serie, anche causa del tipo di pettine perforatore usato, sono molto variabili.
Francobolli decentrati, più alti, più bassi, con angoli inferiori arrotondati sono la norma.
i francobolli ordinari tipo michetti e leoni hanno avuto molteplici tirature nel corso degli anni, in cui sono stati utilizzati diversi pettini.

Ma i francobolli soprastampati "Congresso Filatelico di trieste 1922" appartengono tutti alla stessa tiratura. Pertanto se due esemplari hanno due pettini di diverso tipo, uno dei due (come minimo) ha la soprastampa falsa!

Purtroppo non ho mai trovato degli studi attendibili sui pettini utilizzati sugli esemplari con soprastampa originale.

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2417
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da robymi » 14 marzo 2019, 14:44

La mia perplessità, come ha perfettamente interpretato Antonello, era riferita proprio alla parte destra e in particolare all'angolo inferiore destro, che può risultare di quella forma se la dentellatura è lineare, oppure se il francobollo è stato ridentellato.
Magari mi sbaglio, ovviamente: chiedevo infatti a Stefano che è attentissimo su ogni dettaglio se per lui fosse tutto a posto. Se è così meglio per tutti.
Roberto
S T A F F

italo61
Messaggi: 152
Iscritto il: 27 marzo 2017, 9:20

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da italo61 » 14 marzo 2019, 15:00

Il 40 c. ha è stato dentellato con un pettine verticale basso. Gli angoli della dentellatura inferiore non sono regolari a causa di una piccola transazione delle due batture del pettine.

Il 40 c. invece della serie con certificato Raybaudi è dentellato con un pettine orrizontale destro.

Secondo la mia teoria, è matematico che uno dei due ha la soprastampa falsa, avendo due pettini diversi.

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2417
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Congresso Filatelico di Trieste 1922 cert. Luigi Raybaudi

Messaggio da robymi » 14 marzo 2019, 15:03

Grazie del chiarimento Italo!
Allora è abbastanza ovvio che il falso è quello nuovo, mentre quello usato probabilmente è a posto, come ha detto fin dall'inizio Stefano.
Non avevo ragionato correttamente sui possibili esiti della dentellatura a pettine.
roberto
S T A F F


Rispondi

Torna a “Il Certificato del perito ed il Parere del collezionista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: