Oggi è 13 novembre 2019, 20:20

ResaSicura della Bolaffi

Forum di discussione generale sulla filatelia.
(Se non individuate una sezione più indicata inserite qui i vostri interventi)
Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5010
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da cirneco giuseppe » 7 novembre 2018, 14:46

Io so solo che sono circa 700 euro del Sassone
e che li trovi fior di stampa anche a 280 euro.
E' come voler comperare una azione di una spa al 40% in più del valore ufficiale in borsa.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine


Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9153
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da fildoc » 7 novembre 2018, 16:19

Ma in fin dei conti anche una non-risposta è una risposta: nessuno lo sa perché tutti gli intervenuti ne sono stati alla larga
Ovviamente

Si tratta di una iniziativa per avvicinare alla filatelia nuovi investitori, digiuni di questa materia,
facendo luccicare un ghiotto interesse in cambio di un investimento obbligatoriamente limitato a 400 euro.

Quindi non sono certo i frequentatori di questo sito il target della Bolaffi,
ma persone danarose ingolosite da un investimento lucroso nell'ambito di una piu' ampia diversificazione.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2133
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da maupoz » 7 novembre 2018, 16:31

n.freschi3 ha scritto:
7 novembre 2018, 12:53
Quindi insomma, tante ipotesi, tanti pareri autorevoli, tutto condivisibile fino a prove contrarie (che si vedranno solo fra cinque anni)...

...però nessuno che spieghi quella misteriosa specificazione "garanzia di riacquisto del lotto Basic" :-))

Ma in fin dei conti anche una non-risposta è una risposta: nessuno lo sa perché tutti gli intervenuti ne sono stati alla larga :-))


N.

Ciao:

chi ci riesce legga il contratto di riacquisto (quello che si vede nel "quadretto"), è vero che nel testo dell'annuncio è scritto "lotto basic" ma nel contratto che si firma questa dicitura non la leggo.

il lotto venduto a 400,00 euro che Bolaffi si impegna a riacquistare,su richiesta scritta del cliente, trascorsi almeno 5 anni ma entro il sesto anno (poi non più!) è quello descritto nel dettaglio in contratto , denominato "francobolli del Regno - I parte" ovvero "il lotto"

credo che siano già pronti anche altri lotti a seguire (ma è solo una mia ipotesi) ma questa vendita è solo e specifica per questo lotto di francobolli


se seguite qualche televendita filatelica Bolaffi vi potete fare un'idea dei prezzi praticati ......in linea con quanto scritto da Pino



poi credo ci siano molti che si fidano solo del nome e del certificato di garanzia Bolaffi e non vogliono (o non sanno) "impelagarsi" con "reti e aste"


vedo il messaggio di Massimiliano che mi precede e concordo al 100%
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.

Avatar utente
scintilla
Messaggi: 162
Iscritto il: 26 marzo 2016, 21:40
Località: Piemonte

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da scintilla » 7 novembre 2018, 23:19

Ciao a tutti
io invece la vedo una cosa positiva un ottimo incentivo all'acquisto con la sicurezza di non perdere i soldi spesi.
La trovo un'iniziativa lodevole.
Ovvio è una pubblicità per garantirsi nuovi clienti e essendo fatta dalla Bolaffi non credo ci siano sorprese di sorta nel senso che quello che pattuiscono lo mantengono sempre.
Come quando hanno comprato serie del regno a prezzi ben più alti del mercato ,ovvio li avranno rivenduti a un prezzo molto alto di sicuro non fanno beneficenza ,sono un'azienda e devono guadagnare questo è il loro scopo non sono collezionisti ma venditori.
Quindi secondo mè ben vengano queste iniziative è tutta pubblicità per la nostra passione preferita.
Ciao:
Igor
Colleziono :
Vaticano compreso interi postali.
F.D.C. Vaticano
Lettere Stato Pontificio.
Repubblica Italiana compreso interi postali.
F.D.C. Repubblica Italiana

AMICO CONVINTO DEL GRONCHI ROSA :-))

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 926
Iscritto il: 29 luglio 2007, 10:28
Località: Rep. Ceca

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Daniele » 8 novembre 2018, 12:13

Basta non vedere l´offerta dal punto di vista filatelico, investo 400x e tra 5 anni avró 400x +25%. Siano francobolli, monete, azioni o coriandoli.

E dovrei avere l´accortezza di fermare il mio investimento a questa offerta.
Non bisogna cadere nell´errore di pensare, in generale, di investire in francobolli, come discusso molte volte su questo forum. Purtroppo temo che molti, abbagliati da questa offerta, si butteranno a comprare anche altro a prezzi, per cosí dire, made in Bolaffi. Probabilmente sarranno attratti investitori digiuni dei reali andamenti dei prezzi del mercato filatelico, col rischio che questi cadano in successivi acquisti, da rese per cosí dire, non proprio sicure.

Ricordiamoci che questi francobolli se dovessi rivenderli a chiunque altro che non sia Bolaffi probabilmente ci perderei anche il 50% dell´investimento. Con tutti i rischi giá qui elencati ( se brucia la Bolaffi, se mi prende un ictus e i miei parenti non sono informati, se..se..se..etc)



Daniele
Colleziono ASFE, poste locali, bogus e phantom stamps.
Raccoglione di Lombardo Veneto


I miei doppioni di posta locale ( in costante sviluppo):
https://www.delcampe.net/en_GB/collecta ... e/asfe1899

Instagram
https://www.instagram.com/1899asfe/


Avatar utente
andy66
Messaggi: 1391
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da andy66 » 8 novembre 2018, 14:18

Penso che tutti abbiano ormai capito che quest'iniziativa non è rivolta ai collezionisti, bensì è un'operazione pubblicitaria volta ad acquisire potenziali nuovi clienti. Il contratto è di tipo finanziario, quindi a prescindere da quello che si compra, che come detto potrebbero essere monete, azioni o coriandoli...
Facendo quattro conti, se solo uno su quattro clienti acquisterà dell'altro presso di loro, ci avrebbero già guadagnato, in quanto loro la materia prima non la devono acquistare, ce l'hanno già in magazzino (quindi sul quel 25% avrebbero il 100% di ricavi)!
Sarà un'operazione utile per la filatelia? Non lo so, la speranza è sempre che quel qualcuno che si ritroverà quei fb in mano (e non è detto che sia l'acquirente originale) magari si appassioni a questo mondo.

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

loupgarou
Messaggi: 28
Iscritto il: 23 agosto 2018, 16:02

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da loupgarou » 8 novembre 2018, 14:21

Immagino che saranno venduti in una busta sigillata, e ritengo che l'unico modo per evitare contestazioni al rimborso sia di lasciarli sigillati.
Quindi sarà per gli acquirenti un "averli in mano" molto relativo. Potrà attrarre nuvi collezionisti??

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5010
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da cirneco giuseppe » 8 novembre 2018, 18:18

Non vorrei divenisse una nuova Afinsa.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5010
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da cirneco giuseppe » 8 novembre 2018, 19:15

cirneco giuseppe ha scritto:
8 novembre 2018, 18:18
Non vorrei divenisse una nuova Afinsa.
:fest: :fest: :fii: :fest: :fest:
Vi siete spaventati vero?
Avete temuto un nuovo crac!!

Non allarmatevi, la mia era solo una battuta.

:abb: :abb: :cof: :abb: :abb:
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Enricodm
Messaggi: 16
Iscritto il: 29 giugno 2013, 23:00
Località: Udine - Milano

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Enricodm » 8 novembre 2018, 20:43

Avete ragione questo non è un investimento per chi è un esperto in materia, dato che si acquista un lotto il cui valore di mercato è nettamente più basso (400 vs 280) ...ma con queste premesse farei fatica a consigliarlo a qualsiasi altra persona ...

Avatar utente
scintilla
Messaggi: 162
Iscritto il: 26 marzo 2016, 21:40
Località: Piemonte

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da scintilla » 8 novembre 2018, 23:40

Enricodm ha scritto:
8 novembre 2018, 20:43
Avete ragione questo non è un investimento per chi è un esperto in materia, dato che si acquista un lotto il cui valore di mercato è nettamente più basso (400 vs 280) ...ma con queste premesse farei fatica a consigliarlo a qualsiasi altra persona ...
C'e' pero' da tener presente che il lotto da 400 euro tra 5 anni te ne fa incassare 500 mentre quello da 280 non potrai mai saperlo.
Per questo reputo che sia un ottima pubblicità per questo nostro passatempo.
Non e' sicuramente un lotto per collezionisti navigati ma se uno eredita una collezione e gli manca quella serie se e non sa se comprarla questo e' un modo sicuro per spendere € 400 poi se gli si rianima la passione e pensa di aver pagato troppo quella serie perché si è informato non gli resta che tornare dalla Bolaffi, che magari lo convincerà a proseguire la collezione invece di vendere la serie.
Penso che tutto questo movimento non possa che fare bene per la nostra passione, perché muove il mercato un po stagnante del francobollo tradizionale.
E soprattutto fa parlare di Filatelia anche da persone estranee dal nostro mondo.
Ciao:
Igor
Colleziono :
Vaticano compreso interi postali.
F.D.C. Vaticano
Lettere Stato Pontificio.
Repubblica Italiana compreso interi postali.
F.D.C. Repubblica Italiana

AMICO CONVINTO DEL GRONCHI ROSA :-))

Avatar utente
rodi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 luglio 2007, 19:02
Località: Roma

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da rodi » 9 novembre 2018, 8:00

maupoz ha scritto:
6 novembre 2018, 11:38
Ciao: Ciao:

avevo già suggerito di seguire la televendita Bolaffi nella quale si pubblicizza questa proposta (in rete la si trova o sui canali televisivi il martedì e giovedì dalle 21.00)


queste comunque le serie in vendita a 400 euro


per ora, queste e solo queste, si chiama "proposta sicura 1" , non è detto che poi non ne arrivino altre!


ciascuno è poi libero di fare le proprie valutazioni

ma credo che questo genere di proposte non sia certo rivolto a chi è in grado di fare le idonee valutazioni ....rispetto ai prezzi di catalogo (Bolaffi)!


immagine tratta dal video televendita Bolaffi


Immagine.jpg


Ciao: Ciao:
150-200 euro di valore di mercato? Se il 50% degli acquirenti non passa all’incasso hanno già straguadagnato.
STAFF

Roberto

Colleziono storia postale della Repubblica Popolare Cinese, francobolli nuovi di Indocina e paesi derivati (Laos, Cambogia e Vietnam), Israele e con minor entusiasmo Regno.

Raccolgo commemorativi di Repubblica, preferibilmente isolati, su busta commerciale .

Avatar utente
rodi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 luglio 2007, 19:02
Località: Roma

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da rodi » 9 novembre 2018, 8:04

cirneco giuseppe ha scritto:
7 novembre 2018, 14:46
Io so solo che sono circa 700 euro del Sassone
e che li trovi fior di stampa anche a 280 euro.
E' come voler comperare una azione di una spa al 40% in più del valore ufficiale in borsa.
Pino al 40% del catalogo quei francobolli non li compra nessuno neanche centratissimi e con bordi di foglio spettacolari.
Una buona serie difficilmente fa il 20% di catalogo, è sufficiente verificare i realizzi di una qualsiasi casa d’aste.
STAFF

Roberto

Colleziono storia postale della Repubblica Popolare Cinese, francobolli nuovi di Indocina e paesi derivati (Laos, Cambogia e Vietnam), Israele e con minor entusiasmo Regno.

Raccolgo commemorativi di Repubblica, preferibilmente isolati, su busta commerciale .

Avatar utente
Ivano Abbatantuono
Messaggi: 286
Iscritto il: 11 febbraio 2015, 18:41

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Ivano Abbatantuono » 9 novembre 2018, 8:48

Non vorrei passare per il difensore d'ufficio della Bolaffi, ma -ribadisco- sono speranzoso che la loro operazione, alla fine dei conti, possa portare vantaggio un po' a tutti con un generale "rilancio".
I commerciali Bolaffi sanno bene che la parte più ... interessante dell'esperimento è la compulsività, che costituisce buona base (almeno di partenza) per qualunque passione collezionistica.
Quasi tutti inizieranno fregandosene della filatelia e mirando solo al piccolo investimento? bene. Dopo di che entreranno in gioco le mille variabili che rendono interessante la vita.
Qualcuno seguirà solo le varie "proposte lancio" della Bolaffi, qualcun altro si fermerà al primo acquisto e lo metterà semplicemente nel cassetto, altri regaleranno il "robo" ai nipotini (che forse inizieranno a collezionare), altri ancora -una volta capiti i prezzacci della nota Ditta- continueranno, ma comprando da altri commercianti o da privati.
Cmq vada non penso abbiamo molto da perdere, ma tutto da guadagnare, quand'anche il "rilancio" riguardasse poche decine o centinaia di nuovi collezionisti. Il vero dramma sarebbe se il tutto si rivelasse una nuova iniziativa speculativa (da parte della ditta), tipo quelle scherzosamente ricordate dal nostro Cirneco, e allora sì che sarebbe l'ennesima mazzata. Ma voglio essere ottimista :-))
Colleziono (soprattutto) Regno d'Italia, nuovo usato e storia postale.
su ebay mi trovi qui : http://www.ebay.it/sch/abba_ivan/m.html ... pg=&_from=
per contatti, scrivimi su : ivantea@alice.it

n.freschi3
Messaggi: 147
Iscritto il: 13 febbraio 2016, 16:35

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da n.freschi3 » 9 novembre 2018, 19:33

Non credo che Bolaffi voglia sputt**are il proprio nome ultracentenario con giochetti stile spagnolo (inventati in Italia!).

Più che altro, io credo che tra cinque anni faranno... ciò che sanno già fare benissimo: abile arte oratoria per convincere i compratori che non conviene vendere "perché andranno su ancora, come sono andati su negli ultimi cinque anni: guarda cosa dice il NOSTRO catalogo!".

E così, ad libitum.


Nicola.

Avatar utente
debene
Messaggi: 4724
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da debene » 9 novembre 2018, 21:42

Incominciamo col dire che questa operazione di marketing della serie:

paghi ora una cifra e tra x anni ti garantisco .....

è una prassi ormai di tutti, dalle auto,ai cellulari, ai pc e via cantando.
Quindi la Bolaffi, che come Azienda, ripeto azienda e non commerciante di francobolli,
non fa altro che subito adeguarsi alle esigenze del mercato.

Dove sta la scommessa della Bolaffi in un " return on investment".
Sta nel fatto che, come avete giustamente detto, i possibili aderenti a questa
iniziativa non saranno "filatelisti di lungo corso" quindi tra tot anni
quando andranno sicuri a rivendere la merce, per tanti motivi, non avrà
più le caratteristiche idonee allo scambio pattuito ma i compratori, che filatelisti
non sono, venderanno comunque al prezzo che allora Bolaffi stabilirà,
in quanto non sapranno che farsene di quei pezzettini di carta.

Mi chiederei se con queste circostanze al contorno stia poi
effettivamente comprando dei francobolli!

Il gioco può essere piacevole solo nella misura in cui almeno uno
degli acquirenti diventi un filatelista. Mah! :mmm: :mmm: :mmm: :mmm:

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
giampi
Messaggi: 991
Iscritto il: 23 agosto 2009, 10:15
Località: Capranica (Vt)

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da giampi » 9 novembre 2018, 22:40

Se fate la somma delle quotazioni di Catalogo (pero' Sassone) siamo sui 700 euro. Sul mercato il tutto si può' ottenere a 120-150.
Chiaro che se Bolaffi per una qualsiasi ragione non dovesse riprendere indietro molta della merce (fra 5 anni che succede?; Bolaffi riconoscera' lo stato di conservazione iniziale? etc.., oltre al fatto che tali pacchetti acquistati da non collezionisti potrebbero finire nel dimenticatoio, smarriti, mal conservati) l'operazione diventa un bell'affare per Bolaffi . Poi c'e' l'aspetto propagandistico e di visibilità' che e' un extra a quanto detto.
Giampiero

Colleziono ASI, Regno, Colonie, Occupazioni, prevalentemente usati, la mia passione e' comprenderne l'autenticità'. Mi interessa poter classificare i colori dei francobolli (es. Pontificio, Sardegna) con metodi più' oggettivi.

Enricodm
Messaggi: 16
Iscritto il: 29 giugno 2013, 23:00
Località: Udine - Milano

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Enricodm » 9 novembre 2018, 23:08

n.freschi3 ha scritto:
9 novembre 2018, 19:33
Non credo che Bolaffi voglia sputt**are il proprio nome ultracentenario con giochetti stile spagnolo (inventati in Italia!).

Più che altro, io credo che tra cinque anni faranno... ciò che sanno già fare benissimo: abile arte oratoria per convincere i compratori che non conviene vendere "perché andranno su ancora, come sono andati su negli ultimi cinque anni: guarda cosa dice il NOSTRO catalogo!".

E così, ad libitum.


Nicola.
Secondo me hai rappresentato bene l’inganno che verrà perpetrato ai danni dell’ignaro acquirente ...

Avatar utente
Francesco Riboldi
Messaggi: 294
Iscritto il: 16 luglio 2007, 0:34

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Francesco Riboldi » 14 novembre 2018, 18:03

Vi ricordate questi ? 45.000 pezzi per 300 L. facevano 13.500.000 L. e per poter ritirare il pezzo dovevi avere almeno 22.501 carature.
Avete notizia che qualcuno ci sia riuscito ? O di qualcuno che è stato rimborsato delle carature acquistate ?
IMG_0001.jpg
IMG_0002.jpg
Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2133
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da maupoz » 21 novembre 2018, 10:36

Ciao: Ciao:

giampi ha scritto:
9 novembre 2018, 22:40
Se fate la somma delle quotazioni di Catalogo (pero' Sassone) siamo sui 700 euro. Sul mercato il tutto si può' ottenere a 120-150.

ieri sera , nella televendita Bolaffi (canale 129 - martedì e giovedì dalle 21 alle 24) è stato rimarcato il (grande) successo della proposta "resa sicura"


nella stessa trasmissione sono stati proposti in visione (per eventuale successivo acquisto) due francobolli da 15 centesimi sovrastampati "ferro di cavallo"

- tipo "12 puntini" traccia di linguella, ben centrato .........euro 765,00 (a mio modo di vedere con dentellatura ....discutibile)

- tipo "4 puntini" , definito molto raro, traccia di linguella, ben centrato .........euro 8.620,00 (ottomilaseicentoventi)


...prezzi proposti ad un pubblico che per i propri acquisti (ancora suggeriti come investimenti con buona resa nel futuro) utilizza solo i cataloghi o si fida solo del "nome" e della serietà del proponente?


... per questo tipo di pubblico il "resa sicura" è di certo un ottimo acquisto (senza ironia e senza polemica alcuna.... solo una considerazione)

Ciao: Ciao:
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.


Rispondi

Torna a “Generale filatelia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: azzalin67, Google Adsense [Bot] e 2 ospiti


Sostieni il forum: