Oggi è 17 settembre 2019, 21:10

Espresso Lire 2,50

Avatar utente
maurino
Messaggi: 870
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Espresso Lire 2,50

Messaggio da maurino » 19 ottobre 2014, 20:40

Espresso da 2,50 lire, posizione 45 :cin: :leggo:

TOrino.jpg


Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/


Avatar utente
Demon
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 settembre 2007, 18:26
Località: Como

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Demon » 21 giugno 2015, 11:01

Uno dei miei ultimi fortunati acquisti.
Lascio agli amanti del genere il piacere di plattare il pezzo.
Non allego volutamente il verso in quanto il francobollo, oltre ad essere già stato periziato, è anche plattato.


Ciao:

Roberto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
rogerbarrett
Messaggi: 255
Iscritto il: 15 settembre 2014, 15:03
Località: francavilla al mare (ch)
Contatta:

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da rogerbarrett » 21 giugno 2015, 11:21

Molto belli. Mi domandavo se delletirature più insolite ne trovano anche su corrispondenza non filatelica.

Al di là delle specializzazioni delle soprastampe, affascinanti ma non accessibili a tutti gli utenti, tutto il "parco" di espressi 2.50 lire arancio soprastampati e regolarmente viaggiati in tariffa sembra notevolmente ristretto, senza contare che questi sono per lo più (trat-)tenuti in collezioni sfortunatamente non pubblicate.
Sono note le cifre delle tirature inerenti alla diffusione degli esemplari sciolti, ma ancora oggi per la reticenza dei fortunati proprietari alla diffusione delle relative scansioni è impossibile produrre una stima dei pezzi viaggiati non filatelici.
In quest'ultimo anno, durante il quale li ho cercati con una certa costanza, posso dire di averne trovati 4/5 sui cataloghi d'asta, dei quali solo uno dei quali non filatelico (in uso per l'estero), ceduto ad 800€ più i diritti :$$: .

Si tratta, quindi, di un'affrancatura rara sia per la sua scarsa diffusione, che per la sua grande richiesta.

Avatar utente
fabio
Messaggi: 83
Iscritto il: 28 agosto 2013, 14:08
Località: Roma

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da fabio » 21 giugno 2015, 11:27

allora vediamo se comincio a capirci qualcosa...... :leggo: :leggo: :mmm: :mmm:
questo è un TO pos 14 :-))
....però quel puntino in fondo al nastro dx.......???

Ciao: Ciao: Ciao:

Avatar utente
Demon
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 settembre 2007, 18:26
Località: Como

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Demon » 21 giugno 2015, 11:40

Bravo fabio :clap: :clap: :clap:
Hai indovinato la posizione.
All'inizio pensavo che il perito avesse preso un abbaglio.
Infatti la stessa posizione risulta sulla tavola dell'espresso di Verona.
Ho verificato più e più volte su tutti i fogli dell'espresso da L.2,50 di VR in mio possesso per vedere se poteva trattarsi della medesima posizione.
Tuttavia ho fugato i miei dubbi grazie alle preziose immagini di un mio amico che mi ha dato la possibilità di visionare un'analoga posizione di un TO in posizione 14.
Ebbene l'attaccatura tra picca ed il fusto corrisponde esattamente al francobollo postato e non l'ho riscontrata sugli altri fogli di VR.
Lo stesso vale per quel punto di colore che tu giustamente hai fatto notare alla destra del nastro dx.

Ciao:

Roberto


Avatar utente
Demon
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 settembre 2007, 18:26
Località: Como

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Demon » 21 giugno 2015, 11:43

rogerbarrett ha scritto:Molto belli. Mi domandavo se delletirature più insolite ne trovano anche su corrispondenza non filatelica.
Ciao Martino, purtroppo non sono in grado di rispondere ai tuoi quesiti in quanto come ben sai non sono collezionista di storia postale.
Sicuramente potrebbero esserti d'aiuto Luca Rizzi e Claudio Gianfelice (erano con noi a pranzo a Verona) oppure potresti rivolgerti anche ad Enrico Manieri (bye bye) incallito ricercatore di storia postale della RSI.
Ma presumo che tutte queste informazioni tu le conosca già ;-) ;-)

Ciao:
Roberto

Avatar utente
rogerbarrett
Messaggi: 255
Iscritto il: 15 settembre 2014, 15:03
Località: francavilla al mare (ch)
Contatta:

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da rogerbarrett » 21 giugno 2015, 12:45

Demon ha scritto:
rogerbarrett ha scritto:Molto belli. Mi domandavo se delletirature più insolite ne trovano anche su corrispondenza non filatelica.
Ciao Martino, purtroppo non sono in grado di rispondere ai tuoi quesiti in quanto come ben sai non sono collezionista di storia postale.
Sicuramente potrebbero esserti d'aiuto Luca Rizzi e Claudio Gianfelice (erano con noi a pranzo a Verona) oppure potresti rivolgerti anche ad Enrico Manieri (bye bye) incallito ricercatore di storia postale della RSI.
Ma presumo che tutte queste informazioni tu le conosca già ;-) ;-)

Ciao:
Roberto
Ciao Roberto,

sì, hai ragione :-) però intendevo porre una domanda generica, senza riferirmi esclusivamente all'autore del post, che ha una gran competenza maggiormente specializzata nelle tirature dei fascetti (filatelia), piuttosto che nel loro impiego sulla corrispondenza (storia postale).
Il loro raro impiego è noto agli esperti che hai citato, che io stesso apprezzo e, quando posso, consulto volentieri.
Oltre agli esperti, ovvero al di là dell'esperienza da loro preziosamente maturata in decenni di attività, per noi umili mortali non resta che il deserto :-) ,
giacché i manuali sono genericamente poco affidabili nel campo storico postale e le immagini risultano, come scrivevo poc'anzi, numericamente scarse.
Nel condividere il mio quesito in forma aperta mi son limitato a proporre lo stesso argomento (il valore 2.50 espresso soprastampato) sotto un altro aspetto (quello di storia postale) nel tentativo di ampliare in questo senso il tema originario del post anche ai non esperti di fascetti :) che immagino possano voler leggere e comprendere di questo argomento anche nelle sue molteplici sfumature.

D'altra parte confermo che se si fosse trattato di un post di storia postale l'intervento di uno specialista di fascetti sarebbe stato più che il benvenuto,
giacché il suo punto di vista e la sua competenza avrebbero sicuramente arricchito le informazioni a disposizioni dell'utenza.

Spero che il mio primo intervento non sia stato fuorviante o che almeno questo secondo sia stato utile a chiarirlo.

:-) Ciao:

Avatar utente
maurino
Messaggi: 870
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da maurino » 21 giugno 2015, 13:06

Ciao Roberto :-)

Raybaudi difficilmente sbagliava i plattaggi.. :-)

Se vuoi vedere le posizioni delle varie tavole, comprese quelle degli espressi, basta andare sul sito che porto in firma.. :pea:

Per quanto riguarda il plattaggio, può essere solo Torino perché la posizione 14 torinese ha un bozzo sulla testa del fascio, a fianco della parte inferiore della scure, che é presente esclusivamente sulla tavola di Torino.

P.s. Un bravo a Fabio per il plattaggio.. ;-)

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Avatar utente
maurino
Messaggi: 870
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da maurino » 21 giugno 2015, 13:24

Ciao Martino :-)

La tua domanda é perfettamente in linea con il topic, gli espressi da 2,50 lire di Torino, non capovolti, sono rarissimi. Ne é conosciuto solo uno, in una busta dove é sempre passato inosservato per la presenza di un 50 lire fascetto.
Capovolti penso ce ne siano tre o quattro su corrispondenze smaccatamente filateliche.
Non ne sono conosciuti quindi su corrispondenze non filateliche.
Anche gli altri espressi da 2,50 lire delle tirature pregiate ( Genova e Firenze) non sono per nulla facili da trovare su lettere "non provocate". Penso che qui potremmo essere sotto la decina di pezzi per le tre tirature.. :oo:

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Avatar utente
Topollastro
Messaggi: 340
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:52
Località: Treviso
Contatta:

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Topollastro » 21 giugno 2015, 14:33

Demon ha scritto:Uno dei miei ultimi fortunati acquisti.

Ciao Roberto,
complimenti per l'acquisto. :-)
Sono contento che il pezzo sia finito della raccolta di un vero collezionista, che condivide con noi il piacere di un'acquisto importante, e non di qualche arido accaparratore.

Ciao:
Prediligo Regno, GNR ed RSI, nuovi e di buona qualità.

Avatar utente
maurino
Messaggi: 870
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da maurino » 21 giugno 2015, 15:36

Ciao Mario :-)

Puoi chiarirmi il senso del tuo intervento, e darmi soprattutto la tua definizione di arido accaparratore?

Penso che qua siamo tutti collezionisti, quindi potrai esprimerti senza tirare in causa nessuno. :-)

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Avatar utente
Topollastro
Messaggi: 340
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:52
Località: Treviso
Contatta:

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Topollastro » 21 giugno 2015, 16:03

Certamente Maurino: questo è l'acquisto fatto un collezionista, che condivide con gli altri un pezzo importante.
Che, di conseguenza, permettere di confrontarsi, capire le caratteristiche di una tiratura non comune ed apre alla possibilità ad altri interessati di affacciarsi a questo settore.

Insomma genericamente quello che potremmo definire cultura filatelica, libera ed usufruibile per gli altri collezionisti.
Magari qualcuno, poco propenso al collezionismo spassionato, al suo posto potrebbe non aver fatto lo stesso.

Visto che spesso inserisci immagini sui francobolli della RSI, sono certo che anche tu condividerai l'idea che più si espande la cultura e la disponibilità di informazioni, più si avvicinano persone appassionate, considerato che il settore di base è un po' di nicchia ed ostico ad un primo impatto; complice anche alcune catalogazioni spesso confusionarie o incomplete.

Ciao:
Prediligo Regno, GNR ed RSI, nuovi e di buona qualità.

Avatar utente
Demon
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 settembre 2007, 18:26
Località: Como

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Demon » 21 giugno 2015, 17:05

Per restare in tema di condivisione allego un altro espresso della tiratura di Torino da L.2,50 facente parte della mia collezione.
Sarei curioso se qualcuno riuscisse a plattarlo.
Anche in qs. caso il francobollo è periziato e proviene dal medesimo foglio di quello che ho precedentemente postato.
In tutta franchezza vi anticipo che se non avesse fatto parte di un blocco più grande non vi sarei assolutamente riuscito.
In un secondo momento se la cosa potrà essere gradita, indicherò la posizione del francobollo.

Ciao:

Roberto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

acquarius1

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da acquarius1 » 21 giugno 2015, 17:51

è la posizione 19
non lo so perchè ho studiato (non capisco nulla di espressi e sovrastampe), ma perchè è scritto in calce al francobolle da te postato :fii:

Avatar utente
fabio
Messaggi: 83
Iscritto il: 28 agosto 2013, 14:08
Località: Roma

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da fabio » 21 giugno 2015, 18:04

Ma cosi non vale.......vuoi vincere facile.....
Ciao: Ciao:

Avatar utente
Demon
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 settembre 2007, 18:26
Località: Como

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Demon » 21 giugno 2015, 18:05

acquarius1 ha scritto:non lo so perchè ho studiato (non capisco nulla di espressi e sovrastampe), ma perchè è scritto in calce al francobolle da te postato
Cavoli, hai ragione :ris: :ris:
Ho successivamente rinominato il mio file.
In ogni caso chiedo a tutti coloro che si interessano di soprastampe della rsi se sarebbero riusciti ad attribuire alla tiratura di TO il francobollo che ho postato.
In caso affermativo, mi piacerebbe che si condividessero le nozioni e/o gli accorgimenti per risalire alla sua tiratura.
Raybaudi quando l'ha plattato l'ha sicuramente smembrato da un foglio e/o da un grosso blocco che un collezionista gli ha sicuramente affidato per farne più serie.
Il certificato asserisce (siamo nel 1992) che il francobollo proviene dall'unico foglio sino ad oggi conosciuto.

Ciao:

PS: dimenticavo: i due francobolli che ho postato (pos. 14 e pos. 19), formavano coppia verticale all'interno "dell'allora" unico foglio di 50 valori conosciuto dell'espresso da L.2,50 della tiratura di TO.

Roberto

Avatar utente
gianluman
Messaggi: 1032
Iscritto il: 16 luglio 2007, 17:58
Località: Milano

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da gianluman » 22 giugno 2015, 12:28

Demon ha scritto:
acquarius1 ha scritto:non lo so perchè ho studiato (non capisco nulla di espressi e sovrastampe), ma perchè è scritto in calce al francobolle da te postato

PS: dimenticavo: i due francobolli che ho postato (pos. 14 e pos. 19), formavano coppia verticale all'interno "dell'allora" unico foglio di 50 valori conosciuto dell'espresso da L.2,50 della tiratura di TO.

Roberto
Ciao Roberto,
in questo Topic è già evidente l'esistenza di 2 Fogli , siete a conoscenza di quanti siano in circolazione escludendo i capovolti?
Gianluca, Collezionista Filatelico
Area - Italia
Germania reich
-------------------------
La filatelia è una seria passione,
Noi sostenitori facciamo il meglio per dimostrarlo.

Avatar utente
Demon
Messaggi: 218
Iscritto il: 30 settembre 2007, 18:26
Località: Como

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Demon » 22 giugno 2015, 13:15

Ciao, Gianluca
non sono a conoscenza di quanti fogli dell'espresso da L.2,50 possano essere stati soprastampati. Sicuramente il numero è molto esiguo. Come giustamente osservi solo in questo topic ne sono stati mostrati 2 (i miei) e quello di Maurino.
In un vecchio catalogo d'asta della laser invest ne erano stati proposti in vendita alcuni esemplari sciolti. Sarebbe interessante poter recuperare il catalogo d'asta per vedere l'eventuale appartenenza dei pezzi a fogli diversi.
L'unico dato che ho per certo è che allo stato dell'arte esistono sicuramente ancora due fogli integri dell'espresso da L.2,50 ai quali probabilmente potrebbe affiancarsene un altro (ma al momento non ho fonti attendibili per avvalorare quanto asserito).

Ciao:
Roberto

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2255
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da Giorgio Di Raimo » 22 giugno 2015, 14:11

Ciao:
sarà una mia impressione, ma senza documenti che attestino il contrario, per me questi 2,50 Torino sono rari perchè sono ancora più rari quelli che li sanno riconoscere :-)) ...secondo me ce ne sono molti di più di quello che credete in giro, solo che i metodi per riconoscerli alla portata di tutti sono stati divulgati in tempi abbastanza recenti : ne consegue che con il passare del tempo ne usciranno sempre di più, tanti di più..certamente molti di più dei collezionisti che li comprerebbero ad un prezzo sostenuto.....attualmente mi risulta che tutti i collezionisti che li cercano posso pescarli a pochissimi euro comprandoli per Roma invece che Torino Ciao:
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza

Avatar utente
gianluman
Messaggi: 1032
Iscritto il: 16 luglio 2007, 17:58
Località: Milano

Re: Espresso 2,50 lire

Messaggio da gianluman » 22 giugno 2015, 14:17

Penso che sia bello anche questo lato della filatelia, mi ricordo quando Ebay era una soffitta del nonno dove con pochi $$ dollari si compravano interi lotti anche di valore.
Gianluca, Collezionista Filatelico
Area - Italia
Germania reich
-------------------------
La filatelia è una seria passione,
Noi sostenitori facciamo il meglio per dimostrarlo.


Rispondi

Torna a “Tiratura di Torino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot 5.2 e 1 ospite


Sostieni il forum: