20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Governo alleato, dei C.L.N., del Corpo polacco e di Trieste zona A e zona B

Moderatore: Stefano T

Rispondi
Avatar utente
AngeloR.
Messaggi: 84
Iscritto il: 11 agosto 2011, 22:21

20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da AngeloR. »

Buonasera ed un saluto a Tutti,
Sfogliando il catalogo mi sono imbattuto su una particolare varietà riguardo la zona A di Trieste.

Esattamente parlo del lire 20 fiera di Trieste anno 1950 colore violetto con soprastampa capovolta.

Chiedo informazioni e curiosità in merito questo raro francobollo.
Dico raro perché sul catalogo leggo...
Ne sono conosciuti solo 100 esemplari!!!

Se così realmente fosse sarebbe una vera rarità perché 100 esemplari sono davvero pochi, eppure la sua quotazione non è altissima...

Aspetto vostre risposte

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1930
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da Stefano T »

Ciao:

Su quale catalogo hai letto che sono conosciuti 100 esemplari dei soprastampa capovolta?
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5166
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da somalafis »

In effetti tale indicazione e' riportata anche dal catalogo Bornstein degli anni cinquanta...
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
AngeloR.
Messaggi: 84
Iscritto il: 11 agosto 2011, 22:21

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da AngeloR. »

Infatti era un catalogo leggermente datato...
Ma al di là di questo è davvero possibile un numero così basso di questi esemplari?
Perché se davvero fosse... non mi spiego la sua non altissima quotazione...

Mi piacerebbe con chi ne sa qualcosa in più approfondire la storia di questo francobollo.

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5060
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da cirneco giuseppe »

Anche il CEI 1999/2000 riporta il numero di 100 come esemplari con soprastampa capovolta.
Gli assegna il valore di 200 mila lire contro mille lire del valore normale, quindi siamo a 200 volte il valore del normale.
Non è che la proporzione sia, poi, tanto bassa ... anzi :$$:
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
AngeloR.
Messaggi: 84
Iscritto il: 11 agosto 2011, 22:21

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da AngeloR. »

La Proporzione sicuramente non è bassa...
Ma 200 mila lire, ovvero poco più di 100 euro, per un francobollo che solo 100 collezionisti possono permettersi di avere in collezione mi sembra, a mio parere, un tantino bassa come quotazione.

Alcuni francobolli, se non tutti, recano una firma prestigiosa... cioè quella di Mondolfo, a testimonianza, suppongo, della rarità dello stesso.

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5060
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da cirneco giuseppe »

Più che parlare del numero di francobolli, io parlerei del numero di collezionisti di quel francobollo.
Anzi, di quella varietà.
Perchè, alla fin fine, se un determinato oggetto non interessa, potrebbero essercene cento o mille o 10 ma il suo valore effettivo diventa quasi nullo.
Quanti collezionano varietà?
E quanti collezionisti di varietà collezionano anche quelle di Tieste A?
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5166
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da somalafis »

Il Sassone Specializzato lo quotava 280 euro (nel 2008), ma quello che dice Pino e' sensato. Oltretutto questo francobollo presumibilmente - vista la grande evidenza dell'anomalia - resto' confinato ad una circolazione filatelica e un centinaio di esemplari possono non essere cosi' pochi come puo' sembrare a prima vista.
Pare che l'emissione sia stata decisa all'ultimo momento e a ridosso delle ferie estive dell' Istituto Poligrafico dello Stato, per cui la soprastampa venne realizzata dalla tipografia ''Fortuna'' di Trieste. Il che sembra rendere possibile che sia stato soprastampato male solo un quartino del foglio di stampa (appunto 100 esemplari)…
Qualcuno ha per caso notato qualche recente passaggio in asta?
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1930
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da Stefano T »

Ciao:

Ero curioso di sapere se l'ultima edizione dello Specializzato ne riportava la tiratura, per questo l'avevo chiesto.

So che il Bornstein ne riportava 100 e che una buona parte è firmata da Mondolfo.

In questo periodo, tuttavia, ne stanno uscendo allo scoperto una certa quantità: diciamo che nonostante tutto, ad oggi, non è un pezzo così raro da trovare, proprio perchè all'epoca della scoperta la maggior parte degli esemplari finì nelle mani dei commercianti, e da lì direttamente in varie collezioni, anche all'estero.

Immagino sia per questo che è quotato € 550 dal Sassone, quindi circa 50 volte il prezzo del normale, ed è recuperabile tra € 130-160 se accompagnato da un certificato o firma seria.

Penso anche che l'interesse limitato possa dipendere anche dal fatto che, essendo il francobolo di base di formato molto piccolo e scuro, si fa fatica ad apprezzare la varietà.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1930
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da Stefano T »

Ciao:

Visto che stiamo parlando della mia amata Trieste :-)) , volevo mostrarvi due varietà riguardanti il L.15 di questa serie che ho fatto inserire sul Sassone quest'anno:

Soprastampa fortemente spostata a sinistra
TS A 1950 Fiera TS L. 15 var. sopr. a sx.jpg
Soprastampa fortemente sopostata in basso
TS A 1950 Fiera TS L.15 sopr. in basso.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
AngeloR.
Messaggi: 84
Iscritto il: 11 agosto 2011, 22:21

Re: 20 lire fiera Trieste con soprastampa capovolta

Messaggio da AngeloR. »

Buongiorno,
indubbiamente questo francobollo credo sia degno di nota e di essere inserito in collezione per chi ricerca questo tipo di specializzazioni, inoltre, secondo me, va a completamento e ad arricchire una collezione base.

Sicuramente non ha avuto la "fortuna" di essere apprezzato come meritava, 100 esemplari risultano sempre una cifra piccola, e il fatto che Mondolfo li abbia firmati, ne conferisce prestigio.

Trieste A risulta essere una collezione strepitosa riguardo le effettive rarità... basti pensare alla serie del Natale Triestino oppure al 10 lire pacchi postali con soprastampa ravvicinata (5.5 mm anzichè 11).
Ovviamente in questi due casi le quotazioni sono molto superiori rispetto a quella del 20 lire con soprastampa capovolta.

Concordo sul fatto "che l'interesse limitato possa dipendere anche dal fatto che, essendo il francobollo di base di formato molto piccolo e scuro, si fa fatica ad apprezzare la varietà".

Rispondi

Torna a “Governo alleato, C.L.N., Corpo polacco, Trieste A e B”

SOSTIENI IL FORUM