Oggi è 21 luglio 2018, 4:09

I francobolli con il codice a barre

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale della Repubblica Italiana
Rispondi
Avatar utente
Pri
Messaggi: 3001
Iscritto il: 10 giugno 2009, 22:16
Località: Milano

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Pri » 18 settembre 2011, 14:06

Per quanto mi riguarda, penso che ognuno col suo denaro, può fare quel che vuole. :mmm:
Quello che mi lascia perplesso ( mi perplime :-)) :-)) ), è come sia possibile creare un catalogo con prezzi così gonfiati per francobolli che si possono ancora trovare in giro abbastanza facilmente? :dub: O almeno così pare... :mmm:
Pri Ciao: JU29RO
Clicca qui e guarda l'elenco dei miei doppioni in vendita su delcampe, magari trovi qualcosa d'interessante. :-)

Clicca qui e guarda l'elenco dei miei doppioni in vendita su ebay, magari trovi qualcosa d'interessante. :-)

Ho quasi venduto tutto il mio Regno... :leggo:
...per colpa del virus della IV :-))
Varietà trovata! :fest: Clicca qui per vederla, ne vale la pena. ;)

Così scrisse il 25 febbraio 1862, un contadino al nobile... :-))
Immagine
PS Quando mi scrivete, metteteci il Franco Bollo come vi faccio io!


Avatar utente
colgi
Messaggi: 2412
Iscritto il: 26 luglio 2009, 8:14
Località: Milano
Contatta:

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da colgi » 18 settembre 2011, 16:53

....e ci sono anche i fogli tete-beche :wub: :wub: :wub: :wub: :wub:

Una decina di emissioni l'anno. Fogli da 10 con barre. libretti ecc. Tutto trasparente e documntato come si usa da quelle parti, dove lo Stato è una cosa seria. Per chi volesse abbonarsi trova tutto sul sito. http://www.stamps.is e per chi non volesse farlo, consiglio sempre di leggere le loro news, perchè c'è sempre da imparare.... Altro che Poste Italiane e le loro speculazioni da circo :-)

Tanto per dire, questi due fogli (e non foglietti) qui sotto sono ancora in vendita rispettivamente a 10 e 12 dollari usa. Non mi sembra ci sia la fila per comprare ne i fogli ne tantomeno i barre.......

:-) Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giovanni Colombo
i miei blog: http://www.mycovers.org http://www.mypstcrds.org http://www.myrts.org
Nuovi e Storia Postale di Argentina - Cecoslovacchia - Islanda -Israele - Norvegia - Pitcairn -PDR Laos - Polonia - Rep.Ceca -San Marino -Slovacchia -Svizzera - Tematica GATTI - Impazzisco per le RTS !!!


sostenitore 2013

Avatar utente
allvenetoall
Messaggi: 351
Iscritto il: 6 agosto 2010, 21:01

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da allvenetoall » 18 settembre 2011, 19:03

da semplice amatore degli scacchi e dilettante in qualche torneo, bellissimo foglietto islandese, ricordando anche l'immenso, geniale, unico Bobby Fischer proprio colà passato a miglior vita :rosa:

Ciao: Ciao: Ciao:
Francesco

Avatar utente
Cinzia62&
Messaggi: 832
Iscritto il: 17 giugno 2011, 19:05

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Cinzia62& » 18 settembre 2011, 20:59

colgi ha scritto:....e ci sono anche i fogli tete-beche :wub: :wub: :wub: :wub: :wub:

Una decina di emissioni l'anno. Fogli da 10 con barre. libretti ecc. Tutto trasparente e documntato come si usa da quelle parti, dove lo Stato è una cosa seria. Per chi volesse abbonarsi trova tutto sul sito. http://www.stamps.is ...

:-) Ciao:



Grazie del link, molto utile..

Ciao Ciao: Ciao:

Cinzia
Giochi tutti i giorni con la luce dell'Universo....
P. Neruda

Avatar utente
Jan80
Messaggi: 310
Iscritto il: 24 febbraio 2009, 15:16
Località: Viserba (RN)

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Jan80 » 25 settembre 2011, 8:30

Ma torniamo ai nostri amati codici a barre..... ancora non è uscito un "catalogo" serio per questa collezione; per esempio perché nessuno cataloga gli usati? E i valori su busta? Sembra che si voglia catalogare solo quello che fa comodo ai commercianti, ovvero un prodotto "sicuro e finito" come il nuovo non linuellato..... e gli altri tipi di collezionismo? Chi fa l'usato? Chi la storia postale?

E dire che sia nei convegni che sui siti di aste online questi valori usati si trovano abbastanza facilmente (gli autoadesivi sono molto più rari e difficili da trovare!), ovviamente pagando il dovuto!!!!

Che ne pensate? :dub:

Ciao: Ciao:
Gianfranco Prelati
Coll. tradizionale: solo Italia e solo usati!
Coll. a soggetto: città di Rimini (storia, costume, manifestazioni)

Immagine Socio del Circolo Culturale Filatelico Numismatico di Rimini


Avatar utente
Andrea61
Messaggi: 1384
Iscritto il: 14 luglio 2007, 15:42
Località: Torino

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Andrea61 » 25 settembre 2011, 9:47

Jan80 ha scritto:Sembra che si voglia catalogare solo quello che fa comodo ai commercianti,....


Sembra??
Andrea

=====================
Sono interessato alla Storia Postale e ai Classici di tutto il mondo.

Willy
Messaggi: 87
Iscritto il: 9 marzo 2010, 18:49

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Willy » 25 settembre 2011, 11:02

La catalogazione sull'Unificato, o sul Bolaffi, o sul Catalogo dei Codici a Barre è completa ed ovviamente non comprende solo ciò che fa comodo ai commercianti. Certo i prezzi a detta di molti (me compreso) sono alquanto "casuali" e non dettati da un preciso studio o analisi del mercato. Il fatto che ad oggi non siano ancora stati catalogati gli usati o quelli su busta, beh, probabilmente è perchè in circolazione ed anche in vendita non se ne vedono poi tanti. Certo una raccolta delle migliori scansioni di buste viaggiate in tariffa affrancate con barre, possibilmente nello stesso anno di emissione dei francobolli interessati, sarebbe interessante. Ed anche un catalogazione/quotazione di Barre su FDC, sebbene sia risaputo che alcuni sportellisti siano ancora disposti ad annullare le "cavallino" con la data richiesta dal collezionista.
William Verzellesi
http://www.figurineliebig.it

Avatar utente
Jan80
Messaggi: 310
Iscritto il: 24 febbraio 2009, 15:16
Località: Viserba (RN)

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Jan80 » 25 settembre 2011, 11:21

Se si continua così indubbiamente non ne vedremo mai in giro più di tanti di fb annullati, data l'elevata quotazione che hanno elargito al nuovo, quasi a considerarlo un'affronto annullarlo. Se si vincola in questo modo i collezionisti, senza neppure prendere in considerazione l'eventualità di un usato, bhe siamo proprio in mano ai commercianti!!!

Willy ha scritto:La catalogazione sull'Unificato, o sul Bolaffi, o sul Catalogo dei Codici a Barre è completa ed ovviamente non comprende solo ciò che fa comodo ai commercianti.


No, non può considerarsi completa proprio perché mancano delle considerazioni ed eventualmente delle valutazioni sugli usati sciolti e su busta (proprio come accade per tutti gli altri fb, con o senza appendici o bandelle!).
Ho poi notato una cosa: è corretto, secondo voi, accomunare anche il libretto del Magnifico biennio a questa collezione? E' vero che il libretto al verso ha il codice a barre, ma non c'è nessuna appendice col codice (finora unico elemento discriminante dell'ingresso o meno di un elemento in questa nuova collezione).
Se dovessimo considerare tutti i prodotti col codice a barre allora dovremmo inserire in collezione anche tutti i folder e le tessere filateliche!

Tutto questo per dire di non seguire come una bibbia ciò che dicono i cataloghi, ma di collezionare con la propria testa e il proprio gusto.

Ciao: Ciao: Ciao:
Gianfranco Prelati
Coll. tradizionale: solo Italia e solo usati!
Coll. a soggetto: città di Rimini (storia, costume, manifestazioni)

Immagine Socio del Circolo Culturale Filatelico Numismatico di Rimini

Avatar utente
Caelinus
Messaggi: 4399
Iscritto il: 12 marzo 2010, 14:28
Località: genova

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Caelinus » 25 settembre 2011, 11:37

Io nel mio album autocostruito per i francobolli con i codici a barre il libretto non l'ho messo perchè non c'è il codice sul francobollo ma sul retro del libretto.
Lo stesso dicasi per la busta preaffrancata da 0,60 € e gli interi postali.
Se invece parliamo di collezionare tutto ciò che emesso dalle poste italiane ha il codice a barre allora è corretto inserire i libretti , gli interi postali,le buste ,le cartoline filateliche, le tessere filateliche e i folders.
E' un altro tipo di collezione molto bella e interessante lo stesso ma è diverso che collezionare i francobolli con il codice.
Ciao: Ciao:
Lino
Pasquale(Lino) Gagliardi

Indirizzo mail per contatti:
giu.smitho@gmail.com

Willy
Messaggi: 87
Iscritto il: 9 marzo 2010, 18:49

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Willy » 25 settembre 2011, 11:58

Jan80 ha scritto: Ho poi notato una cosa: è corretto, secondo voi, accomunare anche il libretto del Magnifico biennio a questa collezione? E' vero che il libretto al verso ha il codice a barre, ma non c'è nessuna appendice col codice (finora unico elemento discriminante dell'ingresso o meno di un elemento in questa nuova collezione).
Se dovessimo considerare tutti i prodotti col codice a barre allora dovremmo inserire in collezione anche tutti i folder e le tessere filateliche!
Tutto questo per dire di non seguire come una bibbia ciò che dicono i cataloghi, ma di collezionare con la propria testa e il proprio gusto.
I libretti (includiamo per completezza anche quello del 2009), è vero che non riportano alcuna appendice, ma al contempo non sono, per l'appunto, interi postali, o folder, o tessere filateliche, bensì sempre e comunque francobolli, anche se "in libretto". E proprio perchè uno colleziona "con la propria testa", io stesso e moltissimi altri collezionisti di Barre abbiamo scelto, per i motivi sopra citati, di includerlo nella collezione primaria. Nulla vieta ad altri collezionisti di farsi una collezione che includa anche gli interi postali o quant'altro, o sbaglio? Inoltre ti ricordo che il Catalogo Generale dei Codici a Barre edito da Studio Collezionismo Italia include TUTTI gli oggetti pos riportanti un codice a barre. E nonostante la presenza di quest'ultimo catalogo io (assieme a molti altri) seguito a collezionare solamente francobolli con codice a barre, senza acquistare interi, folder o tessere.
William Verzellesi
http://www.figurineliebig.it

Avatar utente
Jan80
Messaggi: 310
Iscritto il: 24 febbraio 2009, 15:16
Località: Viserba (RN)

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Jan80 » 25 settembre 2011, 12:14

Willy ha scritto:E nonostante la presenza di quest'ultimo catalogo io (assieme a molti altri) seguito a collezionare solamente francobolli con codice a barre, senza acquistare interi, folder o tessere.
Anch'io la penso così e quindi in collezione ho solo i fb con l'appendice col codice a barre.... discorso particolare è invece da fare, per me, a proposito dei libretti. Io la penso come Caelinus, ovvero non avendo un'appendice col codice a barre, non fanno parte della raccolta come io la vedo. Daltronde, anche le tessere filateliche e i folder hanno dei fb al loro interno e il codice sul retro, anche se non sono stati creati per essere utilizzati ma solo per essere collezionati.


Ciao:
Gianfranco Prelati
Coll. tradizionale: solo Italia e solo usati!
Coll. a soggetto: città di Rimini (storia, costume, manifestazioni)

Immagine Socio del Circolo Culturale Filatelico Numismatico di Rimini

Avatar utente
Fagios
Messaggi: 1190
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:46
Località: Savignano sul Rubicone (FC)
Contatta:

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Fagios » 1 ottobre 2011, 15:11

Tra le mie buste ho ritrovato il francobollo del Natale 2009 con codice a barre, ancora quando non se li filava nessuno.
Peccato che mi è arrivata senza i codici a barre fluorescenti in basso... :f_hi:
Natale2009_cb.jpg
:D Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao, Ciao: Ciao:
Marco.

Le mie vendite su delcampe e su ebay
La mia pagina personale
______________________________________________________________________
Colleziono: Cecoslovacchia, Rep. Ceca, Slovacchia (nuovi e usati) e le tematiche:
"Arma dei Carabinieri", "Giovanni Paolo II e i giovani" e "Nostra Signora di Lourdes".
iscritto al vecchio forum dall' 11 giugno 2005

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8838
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da fildoc » 1 ottobre 2011, 17:37

E questa busta?
Certamente filatelica!
Sono gli auguri dell'amico Licata (del Forum) per Natale....
tutto è filatelico, ma probabilmente ignorava in quel momento l'interesse che avrebbero mosso in seguito i codici a barre!
La sua attenzione era per il logo del forum e il cappellino natalizio!
Probabilmente il codice a barre c'e' finito per caso... era peraltro l'unico presente nel foglio che uso' per spedire gli auguri di Natale di quell'anno!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di fildoc il 1 ottobre 2011, 18:08, modificato 1 volta in totale.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
atg
Messaggi: 1421
Iscritto il: 16 luglio 2007, 21:57
Località: Messina
Contatta:

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da atg » 3 ottobre 2011, 20:46

ieri ho fatto una cartolina con annullo pure io...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Antonio T ... iscritto dal 1° giugno 2005
Immagine
provo ad essere filatelico con l' Italia, la tematica S. Antonio da Padova
ed i buoni coupon internazionali

su ebay e delcampe sono atg80

Willy
Messaggi: 87
Iscritto il: 9 marzo 2010, 18:49

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Willy » 5 ottobre 2011, 18:29

Mi è appena stato segnalato che sul portale e-Filatelia.poste.it sono spariti quasi tutti i francobolli del 2009: non so se si tratti di una situazione momentanea o di un errore di sistema ... ma la cosa è alquanto curiosa.
William Verzellesi
http://www.figurineliebig.it

Avatar utente
remo
Messaggi: 3670
Iscritto il: 21 giugno 2011, 19:00
Località: Roma

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da remo » 5 ottobre 2011, 18:54

Ieri sono passato all'Ufficio Centrale Filatelico di Piazza S. Silvestro a Roma per comperare un po' di fb.
La gentile signora mi ha informato che poteva darmi soltanto quello dell'OCSE, perchè causa il computer non funzionante, non potevano registrare le vendite. Per quello dell'OCSE segnavano a mano ( a penna) i pezzi venduti!!!!!!! :f_grr: :f_grr: :f_grr: :f_grr: :f_grr:
Ha anche aggiunto. "E non mi chieda quello col codice a barre perchè l'ho finito!" :f_grr: :f_grr: :f_grr: :f_grr: :f_grr: :f_grr:
E questo era l'Ufficio Centrale Filatelico di Roma. Negli uffici periferici, o di un paesino come si fa a trovare fb col codice a barre? Magari è più facile.
Mi ha salutato dicendo "Provi a ripassare tra due/tre giorni".
Remo Ciao:
remo Sostenitore del Forum dal 2011

“ O miseria umana di quante cose per danari ti fai servo” LdV

Avatar utente
Erik
Messaggi: 2011
Iscritto il: 13 luglio 2007, 10:42
Località: Fabriano
Contatta:

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Erik » 5 ottobre 2011, 19:37

remo ha scritto:E questo era l'Ufficio Centrale Filatelico di Roma. Negli uffici periferici, o di un paesino come si fa a trovare fb col codice a barre? Magari è più facile.

Remo,
se trovare i francobolli con codice a barre fosse facile non ci sarebbe chi li strapaga su internet, di conseguenza non ci sarebbe tutta la speculazione che c'è dietro e, di conseguenza ancora, nessuno (o quasi) li collezionerebbe :-)
Quindi bisognerebbe esserne contenti :-)) :coffee:

Ciao:
S T A F F

Enrico Carsetti
---

Sul (vecchio) Forum dal 6 dicembre 2003

Guarda le mie vendite su ebay
o sulla mia nuova pagina facebook "Collezionando"

"Chi condivide con gli altri le proprie passioni viene trasportato in una vita incantata di felicità interiore che gli egoisti non conosceranno mai." (Richard Bach)

Avatar utente
Jan80
Messaggi: 310
Iscritto il: 24 febbraio 2009, 15:16
Località: Viserba (RN)

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da Jan80 » 18 ottobre 2011, 14:22

Nuovo intervento sui codici a barre di Gianni Martinelli; direi un po' scettico sulle mode passeggere comunque ha fatto un bel riassunto sugli interventi passati!

NOI CON LA LENTE, pag. 10

http://www.cifinuma.it/pdf/NoiConLaLente04-2011.pdf
NoiConLaLente04-2011.pdf
Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Gianfranco Prelati
Coll. tradizionale: solo Italia e solo usati!
Coll. a soggetto: città di Rimini (storia, costume, manifestazioni)

Immagine Socio del Circolo Culturale Filatelico Numismatico di Rimini

Avatar utente
colgi
Messaggi: 2412
Iscritto il: 26 luglio 2009, 8:14
Località: Milano
Contatta:

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da colgi » 6 novembre 2011, 23:36

Ehi....finalmente vedo dei barre viaggiati....... :clap:

:-) Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giovanni Colombo
i miei blog: http://www.mycovers.org http://www.mypstcrds.org http://www.myrts.org
Nuovi e Storia Postale di Argentina - Cecoslovacchia - Islanda -Israele - Norvegia - Pitcairn -PDR Laos - Polonia - Rep.Ceca -San Marino -Slovacchia -Svizzera - Tematica GATTI - Impazzisco per le RTS !!!


sostenitore 2013

Avatar utente
fabio.bonacchi
Messaggi: 38
Iscritto il: 4 settembre 2007, 12:39

Re: I francobolli con codice a barre

Messaggio da fabio.bonacchi » 12 novembre 2011, 20:50

Mi viene in mente una domanda : qualcuno sà per caso quanti codici saranno stampati sui margini dei francobolli adesivi che usciranno il 19/11 per la commemorazione del natale Laico e Religioso?

grazie ciao

Ciao:


Rispondi

Torna a “Repubblica Italiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Sostieni il forum: