Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Forum di discussione su argomenti generici che non siano riconducibili ad un antico Stato in particolare
Rispondi
Marco73
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 maggio 2019, 23:40

Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da Marco73 »

Buongiorno a tutti,
Vi pongo un quesito e ringrazio in anticipo chi mi risponderà.
Con riferimento agli oggetti postali degli antichi stati italiani, qual'è la differenza tra lettere "complete", sovracoperte e frontespizi?
I cataloghi forniscono le quotazioni dei francobolli su lettera specificando che si considerano tali le lettere "complete" ma senza, almeno per quanto possa capire io, definire esattamente cosa s'intende per lettera "completa". Una lettera "completa" deve includere anche il testo? O è sufficiente che includa almeno il foglio su cui, al recto, è scritto l'indirizzo? Ma anche in tal caso la stragrande maggioranza delle lettere (o presunte tali) in commercio sono costituite solo da una metà del foglio (considerando che allora il foglio utilizzato era quello di dimensione A3, cioè il vecchio foglio protocollo) in quanto la seconda metà, quella su cui cioè era scritto il messaggio, è stata asportata. Sono quindi queste ultimi le cosidette sovracoperte? Ma in tal caso non è possibile applicare a loro la valutazione dei cataloghi, corretto?
Scusatemi, mi sono dilungato ... grazie ancora a chi vorrà rispondermi?
Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9251
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da fildoc »

lettera: completa al suo interno di testo e data
sovracoperta: involucro in cui era al suo interno un ulteriore foglio con il testo
frontespizio : solo il recto della busta

In genere lettera e sovracoperta sono intese come lettere
come pure le fascette

il frontespizio come un ampio frammento

lettere in cui mancano i risvolti laterali o parti del foglio originale o hanno indirizzi cancellati o ritagliati come lettere con minus-valore
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc
Avatar utente
andy66
Messaggi: 1536
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da andy66 »

Come sovracoperta penso che si intenda anche la lettera alla quale è stata strappata la metà del foglio dove era presente il testo.
Poi esistono lettere complete di testo alle quali mancano i fogli supplementari (lettere pluriporto), queste come si considerano?


Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato
Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2213
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da Giorgio Di Raimo »

il frontespizio è un fronte più un pezzo , anche sul fronte stesso , ma in cui compare anche l'annullo di arrivo
il fronte è il fronte di sovracoperta o lettera con solo gli annulli di partenza ed indirizzo completo
il frammento è un francobollo annullato in cui l'annullo è completo del nominativo ...a volte il nominativo è la'nnullatore, altre no ed è a lato
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni medio/importanti
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza
https://www.tuscanphila.com
Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2289
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da francesco luraschi »

Semplificando: la lettera è una "comunicazione scritta in assenza", se manca il testo non è una lettera ma qualcos'altro. Purtroppo spesso c'è confusione, soprattutto nei cataloghi d'asta.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco
Avatar utente
ulisse
Messaggi: 971
Iscritto il: 14 giugno 2010, 15:08
Località: Liguria

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da ulisse »

Ciao: Ciao:

Non dimentichiamo che esiste anche la busta e trovare una busta completa di testo è rarissimo.

Alcuni hanno provato a paragonare la busta alla lettera senza il testo.

Io ritengo che la lettera con testo debba avere un plus valore solo se il testo è interessante, se no conta poco.
È chiaro che il concetto di "interessante" può essere variabile da persona a persona.

Che ne pensate?

:cof: :cof:
----------------------------------------------------------

Marino

Sostenitore dal 2010

Colleziono "Numeri 1" dal 1840 al 1860
Colleziono anche prime emissioni di ASI e Cavallini di Sardegna 1819-1820
Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9251
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da fildoc »

per la filatelia il contenuto non ha un significato particolare
a meno che non fornisca informazioni inerenti la spedizione
(periodi di epidemia - forwarded - percorsi strani o altro)
Esistono poi dei testi storici anche di notevole interesse che sono dei plusvalori

quindi tra una lettera in cui indirizzo e testo sono scritti su di un unico foglio e una sovracoperta che coincide con l'involucro non c'è differenza
(ovviamente quando nel testo c'è una data, essa puo' essere utile per la datazione)

il frontespizio è termine tratto dall'editoria.... e indica la prima pagina di un libro: quindi per una busta è il davanti
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc
Massimo Bernocchi
Messaggi: 1288
Iscritto il: 18 luglio 2007, 19:46
Località: Prato

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da Massimo Bernocchi »

Concordo perfettamente con quanto detto
da un punto di vista collezionistico la lettera è intesa come l'involucro completo delle risvolte e dei timbri di arrivo al verso
cosi come risultante dal confezionamento originale..o della busta di contenimento che spesso viene chiamata alla francese o francesina
a me personalmente ...... piace molto quando contengono il testo, gli da un senso di completezza, filatelicamente penso che ha poca importanza
il frontespizio o fronte di lettera non è altro che la parte frontale della lettera originale ritagliata da essa
per le fascette delle stampe ritengo che debbano essere facilmente riconducibili allo scopo che avevano, cosa che spesso si vede
dalle dimensioni e dall'impostazione oltre che dalla tariffa, in genere non confondibili con ritagli di lettera
Il testo come detto da fildoc, molte volte è importante per l'identificazione dell'effettiva data di spedizione, che poi diviene fondamentale
quando le date degli annulli non sono esattamente decifrabili
Ciao: max
Gioielli filatelici di Toscana
ASI "the pursuit of perfection"
Marco73
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 maggio 2019, 23:40

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da Marco73 »

Grazie a tutti coloro che hanno risposto.
Cercando di sintetizzare quanto detto possiamo concludere che la valutazione del valore di una lettera completa (busta più contenuto piuttosto che lettera di un foglio comprensivo della parte di testo piuttosto che lettera composta da più fogli) è uguale a quello di una sovracoperta (busta senza contenuto piuttosto che parte senza testo di un foglio) posto che questa includa tutti i francobolli e gli annullamenti postali del caso così come l'indirizzo originale a cui era destinata. Corretto?
Contrariamente il solo frontespizio piuttosto che una sovracoperta non completa di tutti i risvolti laterali subiscono dei deprezzamenti. Corretto?
Grazie ancora.
Marco
Avatar utente
andy66
Messaggi: 1536
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da andy66 »

Marco73 ha scritto: 13 gennaio 2021, 10:45 Grazie a tutti coloro che hanno risposto.
Cercando di sintetizzare quanto detto possiamo concludere che la valutazione del valore di una lettera completa (busta più contenuto piuttosto che lettera di un foglio comprensivo della parte di testo piuttosto che lettera composta da più fogli) è uguale a quello di una sovracoperta (busta senza contenuto piuttosto che parte senza testo di un foglio) posto che questa includa tutti i francobolli e gli annullamenti postali del caso così come l'indirizzo originale a cui era destinata. Corretto?
Contrariamente il solo frontespizio piuttosto che una sovracoperta non completa di tutti i risvolti laterali subiscono dei deprezzamenti. Corretto?
Grazie ancora.
Marco
Trovo che le lettere o buste cdt abbiano un certo plusvalore, almeno entro l'800. Se il testo è significativo anche molto plusvalore. Le sovracoperte complete di tutti i timbri sono equiparabili alle buste vuote. Il deprezzamento è notevole per i frontespizi a meno che non abbiano affrancature eccezionali oppure siano parte di involucri così grandi, ad esempio pacchi, da non poter essere collezionate diversamente.

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato
agcc
Messaggi: 27
Iscritto il: 14 dicembre 2008, 22:27
Località: Portoferraio (LI)

Re: Lettere "complete" o sovracoperte o frontespizi?

Messaggio da agcc »

Per una miglior comprensione suggerisco la lettura dei seguenti articoli:

https://www.academia.edu/38387898/Frontespizi_postali
https://www.academia.edu/30162731/CARTA ... _FILIGRANA
https://www.academia.edu/16062064/Il_bi ... la_lettera
https://www.academia.edu/15439216/Leggere_le_lettere
https://www.academia.edu/5238730/Con_o_ ... da_lettere
https://www.academia.edu/5238757/Aperta ... ia_postale
https://www.academia.edu/5238745/Con_o_ ... epistolare

L’argomento è stato sintetizzato nell’agile volumetto:
Clemente Fedele - Giorgio Tabarroni, La lettera e la storia postale - Appunti per Operatori dei Beni Culturali, Accademia Italiana di Filatelia e Storia Postale, 2007 (https://www.accademiadiposta.it/it/i-vo ... stale.html).

Alberto Càroli (caroli.aspt@gmail.com)
www.aspot.it (Associazione per lo studio della storia postale toscana)
https://independent.academia.edu/CAROLIALBERTO
_______________________________________________________________
- Storia postale delle isole dell’arcipelago toscano
- Storia postale dei collegamenti marittimi dell’arcipelago toscano
- Storia postale di Piombino
- Storia postale della provincia di Massa-Carrara
Rispondi

Torna a “Antichi Stati Italiani”

SOSTIENI IL FORUM