Oggi è 23 settembre 2018, 21:42

Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Rispondi

Voto

0
0
Nessun voto
1
0
Nessun voto
2
0
Nessun voto
3
1
6%
4
1
6%
5
0
Nessun voto
6
4
25%
7
2
13%
8
3
19%
9
2
13%
10
3
19%
 
Voti totali: 16

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3041
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da Luciano61 » 29 novembre 2016, 16:05

Emissione del 26 Aprile 2016

Dal Sito Poste Faroer a firma di Anker Eli Petersen:
(Traduzione by Google ;-) non lamentatevi :-)) )

Come nasce un eroe nazionale?

Sono cifre semi-mitica cui nomi sono impressi nella coscienza nazionale e apparentemente sopravvivere gusti mutevoli e correnti politiche del tutto senza sforzo. Se chiedete ad un faroese che egli ritiene di essere l'eroe nazionale della nostra piccola nazione insulare, la risposta sarà quasi certamente: Nólsoyar Páll. E la ragione è come vincere la lotteria - era l'uomo giusto al momento giusto, intelligente, combattivo e tenace - insieme al fatto paradossale che sua visione del mondo, le idee e comportamenti erano completamente e assolutamente Unfaroese - almeno agli occhi dei suoi contemporanei.

Fuori nel grande mondo

Poul Poulsen Nolsøe è nato nel 1766. L'anno successivo un commerciante di Copenhagen, Niels Ryberg, ha costruito un magazzino di transito a Torshavn per evitare restrizioni commerciali imposte a causa della rivoluzione americana e la guerra tra Inghilterra e Francia. Commercio di Ryberg ha aperto la porta al mondo esterno in una società che era in gran parte rimasta stagnante fin dal Medioevo, dominato da pratiche commerciali monopolistiche che la crescita gravemente colpiti e lo sviluppo del paese. In una ventennale navi d'epoca sono arrivati nelle Isole Faroe da tutti gli angoli del mondo e questo non poteva non lasciare il segno sulla popolazione. E 'diventato improvvisamente possibile essere preoccupati di altre cose che mera agricoltura di sussistenza, la pesca costiera e la caccia di uccelli e balene pilota.

Fu in questo periodo di prosperità che Poul Nolsøe cresciuto. Ricevette una buona istruzione, ha studiato la navigazione e alla fine è diventato un marinaio. Dopo alcuni anni di navigazione sulla rotta tra le isole Faroe e la Danimarca, è andato avanti e ha navigato attraverso i mari per alcuni anni, che serve per esempio come ufficiale sulle navi danesi e americani. Nel 1798 Nolsøe apparve di nuovo come un compagno, e capitano in seguito, sulle navi di monopolio. Si è sposato e aveva una figlia, ma la sua giovane moglie morì pochi anni dopo. L'anno successivo si sposò di nuovo e depositato giù come un agricoltore in Biskupsstøð, in quella che oggi è la città di Klaksvík. A quel tempo, l'epoca Ryberg era finita e le Isole Faroe sono stati lentamente scendendo nella condizione pre-1767.

Royndin frida

Va da sé che un uomo attivo e ben viaggiato come Poul Nolsøe trovato difficile adattarsi al modo lento della vita come un contadino in una società stagnante. È entrato rapidamente la compagnia di persone che la pensano che volevano il libero scambio, libero accesso al mercato estero, la libera impresa e la crescita della comunità. Insieme a due dei suoi compagni, Nolsøe ha voluto per l'acquisto di una nave per il trasporto merci e la pesca. Erano, comunque, in grado di ottenere prestiti per l'acquisto, così invece nel 1804 hanno comprato il relitto di una nave che si era arenata a Hvalba in Suðuroy.

Il relitto è stato trasportato al Vágur dove Poul ei suoi fratelli hanno costruito una piccola nave a tempo di record. E 'stato 14,5 m di lunghezza, 4,4 m di larghezza e circa 2,5 m di profondità. 6 agosto ha visto il varo della prima nave costruita in Isole Faroe fin dal Medioevo. È stato chiamato Royndin Frida (The Lovely Experiment) e lo stesso mese hanno fatto un po 'di pesca sperimentale nelle acque delle Faeroer. Un rapporto testimone oculare nel 1805 afferma che Royndin Frida era stato truccato come una goletta, ed è stato per altri aspetti "un capolavoro".

Viaggi e lotta con la burocrazia

Il lancio di Royndin Frida ha dimostrato di essere l'inizio di una disputa amara e turbolento tra il Poul Nolsøe ei suoi compatrioti la pensano come su uno funzionari della mano e del governo dall'altro. The Royal commerciale monopolio diritti esclusivi per importare gli elementi indispensabili, nonché il diritto di esportare merci specificate nella lista delle tariffe. Nel 1805 Poul Nolsøe fatto due viaggi con Royndin Frida, il primo a Bergen trasportare il carbone faroese e l'altra a Copenaghen, anche con un carico di carbone. A causa delle restrizioni alle importazioni che non hanno portato alcun carico di nuovo ai Isole Faroe.

Alla fine della stagione di pesca primavera dell'anno successivo Nolsøe è andato su un viaggio di trading reale. Egli avrebbe portato maglioni di lana, pesce essiccato e olio di fegato di merluzzo in quanto questi beni non sono stati coperti dalla lista delle tariffe. I funzionari di Torshavn inviato una lettera di protesta alle autorità danesi - che vieta lui a portare la merce a casa. Nolsøe protestò e chiese il permesso di portare a casa merci per conto proprio. Ha ricevuto una promessa parziale, per fare questo, ma il tempo si trascinò e lui aveva fretta di tornare a casa per la stagione di pesca estiva. Infine si è rifiutato di aspettare più a lungo. Ha comprato merci, li ha dichiarati come merci a Kristiansand in Norvegia e di cui il mare. Le autorità danesi rese conto che aveva fornito informazioni errate e un messaggio è stato inviato alle Isole Faroe per l'effetto che il carico di Royndin Frida dovrebbe essere sequestrato e Nolsøe portato davanti a un tribunale di diritto.

Questo è stato l'inizio di un contenzioso bizzarro e prolungata. E 'stato difficile per i funzionari di apparire convincente, dal momento che essi stessi sono stati coinvolti in varie vicende laterali semi-corrotta - e per di più sono stati in grado di dimostrare che Nolsøe era un contrabbandiere. Egli stesso ha affermato che le merci erano state trasferite a una nave svedese sul mare aperto. Alla fine Nolsøe è stato condannato per infrangere le regole di quarantena. E 'stato multato 735 dollari per la vendita di beni in alto mare, ma assolto dall'accusa di negoziazione sul mercato nero.

Le autorità non avevano sentito l'ultima da Poul Nolsøe. Era un eccellente poeta - e nell'inverno del 1806-1807 ha scritto il brillante versi calunnioso "Fuglakvæðið" (Poema degli Uccelli) dove espone i suoi avversari, i funzionari, come gli uccelli rapaci rapaci terrorizzare e sfruttando popolazione di uccelli pacifica del paese .

Nel giugno 1807 Poul Nolsøe navigato torna a Copenaghen con una delegazione che desidera fare domanda per un periodo di prova di libero scambio, di negoziare prezzi più equi e condizioni più vantaggiose. Questi erano tempi difficili. La guerra tra la Francia e l'Inghilterra era entrata in una nuova fase e la neutralità della Danimarca è stato minacciato. Il principe ereditario Frederik (poi Frederik VI) che ha regolato per conto di suo padre folle si trovava a Kiel in Holstein. I quattro delegati delle Faeroer sono recati a Kiel a presentare la loro petizione.

Il principe ereditario Frederik era molto più accomodante rispetto alla tesoreria e la cancelleria del commercio. Ordinò che i beni sequestrati essere restituiti e la nave dotata di merci per portare a casa per le Isole Faroe. Le cose sembravano promettenti per Poul Nolsøe e la sua delegazione, ma il tempo trascinato via. La crisi tra la Danimarca e l'Inghilterra si è deteriorata. Nel mese di luglio il britannico ha inviato una grande forza navale e l'invasione nel Mar Baltico per costringere la Danimarca a cedere la sua flotta che gli inglesi temevano sarebbe finito nelle mani di Napoleone. Nonostante intensi negoziati, l'Inghilterra ha inviato le forze a terra, assediato Copenaghen e bombardato la città fino a quando non si arrese e si rivolse a tutte le navi da guerra del paese.

Questo trattamento umiliante portato in Danimarca schierandosi con i francesi nella guerra che avrebbe conseguenze disastrose per le Isole Faroe. Dopo la resa, Nolsøe chiesto il permesso dal ammiraglio inglese a navigare di nuovo alle isole Faroe con un carico di grano. Royndin Frida è tornato a casa ai primi di ottobre e il grano è stato scaricato in Suðuroy.

Nove mesi passati fino alla prossima nave è arrivata con i rifornimenti di grano. Condizioni deteriorati nelle Isole Faroe, i pirati devastarono le isole, perseguendo le navi da carico dalla Danimarca. Nonostante le difficoltà evidenti, il governatore Løbner non avrebbe permesso Royndin Frida a navigare con carico. Invece ha voluto Poul Nolsøe a vela in Norvegia o Danimarca portando intelligenza dalle Isole Faroe. Durante la prima metà del 1808, due pirati inglesi provocato il caos nelle Isole Faroe e Governatore Løbner dovuto cedere la guarnigione senza colpo ferire. Gli edifici su Skansin a Tórshavn sono state bruciate e saccheggiate i magazzini di monopolio.

Il pericolo imminente di morte per fame convinto Poul Nolsøe di prendere in mano la situazione. Alla fine di giugno ha navigato a Copenaghen per raccogliere le forniture di grano. Ma Royndin frida è stato sequestrato nello stretto di Skagerrak e l'equipaggio è stato portato a Göteborg in Svezia. La nave aveva riferito subito gravi danni e non era più idonea alla navigazione.

Nonostante tutto, Nolsøe è riuscito a entrare in contatto con due ammiragli inglesi e informarli sulle condizioni nelle Isole Faroe. L'equipaggio faroese è stato quindi portato a Londra per spiegare le conseguenze non intenzionali. Con l'aiuto del console danese, a Londra, Nolsøe stabilito il contatto con le autorità britanniche e ha fatto capire loro come le cose negative erano nelle Isole Faroe a causa del blocco britannico e la furia dei pirati. Sia il Consiglio della Corona e il Dipartimento del Commercio erano simpatici. Come sostituto per Royndin Frida Poul Nolsøe è stato dotato di una nuova nave, la stella polare, e generi di soccorso per la popolazione delle isole Faroe.

Nel dicembre 1808 o nel gennaio 1809, il North Star salpò dall'Inghilterra con i rifornimenti, ma non ha mai raggiunto le Isole Faroe. La nave è stata probabilmente distrutta da un uragano spazzare le isole britanniche in quel momento.

Aspro conflitto di Nolsøe con una burocrazia ostinato ei suoi tentativi di alleviare i disagi dei suoi concittadini ha creato il martire ed eroe nazionale, Nólsoyar Páll. Il titolo non è affatto immeritata - era un uomo eccezionale di visione e di coraggio, equipaggiato con la volontà di compiere la sua missione nonostante l'opposizione feroce.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

...i miei fogli nuovi a 22 fori nel formato cm. 27x29, sono qui! Pronti per scambi!
Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek :-)) in alto a destra nel mio post

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com


Avatar utente
Antonio Bove
Messaggi: 1053
Iscritto il: 4 dicembre 2013, 13:29
Località: Portico di Caserta (CE) Italia

Re: Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da Antonio Bove » 29 novembre 2016, 17:48

Molto bello nella sua semplicità!
Ho espresso il massimo gradimento: 10
Antonio
Raccolgo tutti i francobolli che reperisco ma le mia preferenza va a quelli della IV emissione di Sardegna e quelli del Regno d'Italia.
Ero già iscritto al vecchio forum ma non ricordo in che data.
Ho deciso di iniziare una raccolta a tema... GATTI

Avatar utente
francesco.abbate
Messaggi: 1756
Iscritto il: 19 febbraio 2010, 22:50
Località: termini imerese (PA)
Contatta:

Re: Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da francesco.abbate » 29 novembre 2016, 17:55

Ciao:

ragazzi, a me è piaciuto. Ho votato 8
:abb:
Ciao: Francesco

Fiero Sostenitore dal 2010
Colleziono Regno e Repubblica Nuova sino al 2011;
Mi sono innamorato della Danimarca :f_love:
Tematiche: Gatti, Scout;

Pagina Facebook del #CFNTermitano https://www.facebook.com/circolofilatel ... ano?ref=hl

Profilo Instagram del #CFNTermitano: https://www.instagram.com/circolofilatelicotermitano/

Avatar utente
pietro mariani
Messaggi: 2177
Iscritto il: 13 luglio 2007, 21:31
Località: Provincia di Monza e Brianza
Contatta:

Re: Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da pietro mariani » 29 novembre 2016, 18:18

Generalmente non mi piacciono questo tipo di francobolli ma per questo faccio un' eccezione:
Molto carino .

Ciao: Pietro
Seguo queste tematiche:
GAS-PETROLIO / ALIMENTAZIONE / ERRORI / STORIA DELL'ILLUMINAZIONE


Ma anche:
A.M.- SOS-MULTIAFFR.-FILATELIA IN GEN. E ANCHE MONETE...

Iscritto al Forum dal 12/11/04 (vecchio forum)
Sostenitore da sempre


SOCIO SOSIG n°12 , AICAM , CIFT


Immagine
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Avatar utente
Vacallo
Messaggi: 2383
Iscritto il: 13 luglio 2007, 20:54
Località: Langenthal / Svizzera

Re: Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da Vacallo » 29 novembre 2016, 19:44

Bello, una grafica molto fine ed espressiva, voto 10.
Cordiali Saluti Eric Werner (alias Vacallo)

Vincitore dei concorsi "I Top di F&F" 2007 e 2008
Vincitore del concorso "I Top di F&F" 2010, categoria Documenti Postali

Sostenitore dal 2010, come lo sono anche nel 2018


Avatar utente
biagio montesano
Messaggi: 1124
Iscritto il: 13 luglio 2007, 14:57
Località: 07/04/1975 Monvalle (VA) Lago Maggiore

Re: Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da biagio montesano » 29 novembre 2016, 20:22

Bello. Voto: 8
Iscritto al forum dal 22 ottobre 2003.
Colleziono principalmente Italia Regno e Repubblica.
In secondo luogo Vaticano, San Marino, Svizzera e varie tematiche.
Attualmente i miei interessi principali sono concentrati su Regno Vittorio Emanuele II



SOSTENITORE DA SEMPRE

arbulent
Messaggi: 652
Iscritto il: 25 febbraio 2014, 17:41

Re: Faroer - 26 Aprile 2016 - 250° Anniversario Nólsoyar Páll

Messaggio da arbulent » 29 novembre 2016, 20:52

Ciao:
a me mi piace 10
Ciao:
arbulent


Rispondi

Torna a “Nuove emissioni - Resto del Mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: