Oggi è 24 aprile 2019, 2:18

Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Rispondi
Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 22 gennaio 2012, 20:45

In un catalogo d'asta della Bolaffi degli anni '90 ho trovato Paluzza :fest:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1892
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da mestrestamps » 22 gennaio 2012, 22:14

Ciao:

Bel colpo PALUZZA!! :clap: :clap:
Questo sta a significare che anche nell'ufficio postale di questo piccolo paese della Carnia il 5 cent. era arrivato.
Non escludo quindi possa saltare fuori anche un COMEGLIANS, vista la relativa vicinanza dei due paesi.
La cosa che rende affascinante questa ricerca è il fatto che abbiamo trovato l'uso del 5 cent. in uffici postali di paesi relativamente piccoli, e magari non abbiamo ancora traccia del suo uso in uffici più grandi (vedi ad esempio Valdobbiadene o Serravalle,ecc.).
Fildoc, è possibile vedere un'immagine del 5 cent. annullato Paluzza? :pray: :pray:

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 22 gennaio 2012, 22:47

L'ho lasciato nell'altra casa dove tengo i cataloghi vecchi....
Il 5 cent aveva una foto in bianco e nero e mi sembra che ci fosse scritto che era una prima tiratura....
Se mi ricordo lo ricerchero' ancora era forse il 1994.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5845
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da valerio66vt » 22 gennaio 2012, 23:40

Complimenti per il ritrovamento!
:clap: :clap: :clap:

Valerio

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 27 gennaio 2012, 0:01

Lorenzo Carra mi ha segnalato Binasco, Corte Olona, Bereguardo e Belgioioso....
Cancelliamo anche Belgioioso! :fest: :fest: :fest:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 30 aprile 2012, 16:23

Dopo mesi un nuovo ritrovamento :fest:
Porlezza...
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5845
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da valerio66vt » 30 aprile 2012, 19:20

:clap: :clap: :clap:

Bravissimo Massimiliano, appena puoi e se possibile facci rifare gli occhi con le immagini.

Ciao: Ciao:
Valerio

P.S.
Io un occhio lo butto sempre appena vedo un 5 cent. ;-)

Avatar utente
arkorr
Messaggi: 455
Iscritto il: 15 marzo 2008, 23:32
Località: Genova

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da arkorr » 14 luglio 2012, 19:44

Riporto d'attualità questo topic per segnalare tre nuove località: Binasco, che mostro perchè
Binasco su 5cent.jpg

me lo sono appena aggiudicato ( :fest: ) e Pandino e Valdobbiadene, che ho trovato sul catalogo della 97.ma asta Corinphila del 16 giugno 1997, il primo su lettera con striscia di 3 e il secondo su lettera affrancata con 5+10 cent. annullati col CO.
Ciao: Ciao:

Corrado
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
arkorr
Messaggi: 455
Iscritto il: 15 marzo 2008, 23:32
Località: Genova

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da arkorr » 14 luglio 2012, 20:21

Ops... mi sono appena accorto che Binasco era stato già segnalato da Fildoc. Le new entry sono quindi solo due!
Ciao: Ciao:

Corrado

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 15 luglio 2012, 22:29

Solo Valdobbiadene era mancante!
Cosiderando l'entita' della ricerca è comunque un gran bel risultato!

E quindi ora la lista aggiornata delle localita' mancanti è la seguente:

Località Prov.
Angera ( CO ) Como
Barbarano ( VI ) Vicenza
Barlassina ( MI ) Milano
Bellaggio ( CO ) Como
Bollate ( MI ) Milano
Borghetto ( LO-CR ) Lodi-Crema
Bovegno ( BS ) Brescia
Campodolcino ( SO ) Sondrio
Canonica ( BG ) Bergamo
Canzo ( CO ) Como
Casorate ( PV ) Pavia
Comeglians ( UD ) Udine
Conselve ( PD ) Padova
Corna ( BG ) Bergamo
Crespino ( RO ) Rovigo
Cuvio ( CO ) Como
Dongo ( CO ) Como
Erba ( CO ) Como
Fino ( CO ) Como
Manerbio ( BS ) Brescia
Mestre Stazione ( VE ) Venezia
Missaglia ( CO ) Como
Occhiobello ( RO ) Rovigo
Oggiono ( CO ) Como
Pellestrina ( VE ) Venezia
Ponte S.Pietro ( BG ) Bergamo
Ponte Valtellina ( SO ) Sondrio
Porto Val Travaglia ( CO ) Como
Sale Marazzino ( BS ) Brescia
Saronno ( MI ) Milano
Serravalle ( TV ) Treviso
Sesto Calende ( MI ) Milano
Somma ( MI ) Milano
Sospiro ( CR ) Cremona
Tarcento ( UD ) Udine
Teolo ( PD ) Padova
Thiene ( VI ) Vicenza
Tonzanico ( CO ) Como
Traona ( SO ) Sondrio
Tricessimo ( UD ) Udine
Venas ( BL ) Belluno
Venzone ( UD ) Udine
Vescovato ( CR ) Cremona
Viggiù ( CO ) Como
Volta ( MN ) Mantova
Zogno ( BG ) Bergamo
Aggiornato 15\7\2012
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 3 marzo 2013, 9:00

In sei mesi nessun nuovo ritrovamento!
Comincio a pensare che sia reale il fatto che il 5 centesimi non sia stato usato in tutti gli uffici oppure che in certe localita' ne furono usati cosi' pochi che non sono giunti fino a noi!
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2231
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da francesco luraschi » 3 marzo 2013, 9:15

Massimiliano,

propendo per la seconda ipotesi solo per il fatto che non esiste alcuna motivazione tecnica o giuridica per escludere alcuni uffici dalla fornitura del cent.5 per le stampe e a volte come multiplo in affrancature di emergenza.

In quei pochi inventari che ho visto i fogli da cent.5 c'erano seppur in quantità minima rispetto agli altri valori.

Semmai, ma è un'ipotesi da valutare, possono essere stati esclusi dalla fornitura del c.10 quegli uffici che non avevano circondario. Mi vengono in mente Camerlata e Coccaglio per esempio.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5138
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da Tergesteo » 3 marzo 2013, 10:40

Che la tariffa da 5 centesimi e poi da 2 soldi fosse di scarsa utilità nel Lombardo Veneto,ne abbiamo un ulteriore riprova nello scarso utilizzo del n°23 (uno dei francobolli più difficili della raccolta) e sopratutto nella non stampa di un valore da due soldi nella terza emissione ed infine,nella stampa tarda del due soldi della quinta emissione (febbraio 1865).Quest'ultimo,sì allo stato di usato il francobollo più raro della raccolta (a livello di posta ordinaria).

Nel caso dei francobolli in soldi faremmo ancora più fatica a completare l'elenco di tutte le località.E molti degli usi,apparentemente singoli di molti centesimi possono essere attribuiti ad affrancature multiple o 5 centesimix3 o in bicolore 5 centesimi+10 centesimi.Una volta staccati dalla busta non riusciamo più a capire il loro reale uso.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

g91driver
Messaggi: 1
Iscritto il: 1 aprile 2013, 18:19

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da g91driver » 2 aprile 2013, 14:00

SALVE,
Ecco il 5 cent in striscia da 3 da SAN VITO
Saluti
Orfeo
P:S: Cerco Prefilatelia e lombardo vento annullato SAN VITO
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 2 aprile 2013, 14:36

Bella
San Vito pero' lo avevamo gia' censito!

E' sorprendente che manchino comunque tante localita'.....
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2231
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da francesco luraschi » 3 aprile 2013, 21:53

Io resto del parere che mancano tante località per il semplice motivo che l'uso del 5 cent. era già scarso ai tempi e la selezione natural-collezionistica che dura da ormai due secoli non ci ha tramandato alcunchè.

Però l'osservazione di Massimiliano è pertinente e merita una riflessione. Non so se serve a qualcosa e se tutto corre liscio.

La tariffa per le stampe era nel 1850 innovativa. Ho controllato nel regolamento postale del 1842 e tale tariffa non mi sembra contemplata. Per gli stampati si scrive che "pagano il terzo del porto lettere, e quando esso terzo risultasse inferiore all'intiera competenza di porto per una lettera semplice in ragione di distanza, pagano questa competenza". Il che vuol dire che spedire sottofascia da Milano a Udine un piego di tre porti pagava come porto semplice mentre sulla stessa distanza un piego semplice pagava l'intera tariffa. Da questo ne consegue l'inutilità di spedire aperto se non in casi estremi dato che la tariffa per una lettera semplice chiusa era poi la stessa. Infatti i listini prezzi o gli stampati erano spesso corredati di una pagina bianca su cui scrivere. La tariffa non variava e sigillando si nascondevano i propri affari a occhi indiscreti. E non era poco!

Dal 1/6/1850 la tariffa venne effettivamente ridotta ad un terzo ma ciò si scontrava con:

- la mancanza di una tradizione per i motivi di cui sopra
- la difficoltà in periferia di approntare moduli dato che la detenzione e l'uso di macchinari per stampare era soggetta a forti restrizioni e controlli.
- la paura, spesso in provincia, che nei paesi qualcuno sbirciasse nelle lettere. Per questi motivi dal paesi ci si spostava in città per imbucare. E'documentato.

I 5 cent, secondo me, vennero distribuiti comunque in tutte le località. Mancando un feedback precedente non so su cosa ci si basò per determinare il numero di fogli da inviare ai vari uffici. Per gli altri valori forse si fece riferimento ai consuntivi ante 1850 ma non ho riscontri storici, quindi è solo un'ipotesi.

I 5 cent, insieme ai 10, facevano comunque comodo ai commessi dato che erano complementi di affrancatura in caso di ritardo nella somministrazione dei bollini da parte delle direzioni o nel caso si volesse dilatare il pagamento delle nuove forniture. Quando si era agli sgoccioli del mese, e le richieste affollavano le direzioni, era facile trovarsi scoperti e dovere ricorrere ora alle marche da bollo ora ai valori di poco smercio.

Sicuramente qualche professionista, avvocato, notaio o titolare d'azienda in periferia può avere provveduto a farsi approntare stampati ad hoc ma ho il sospetto che molti cent.5 sciolti derivino da affrancature multiple e non dall'osservanza del §5 del disposizioni del 1/6/1850

Grazie per una vostra conferma di quanto sopra.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5138
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da Tergesteo » 3 aprile 2013, 23:14

Conferme sull'ultima parte del tuo discorso,Francesco le abbiamo con la relativa abbondanza di strisce di tre del 5 centesimi e delle affrancature "patriottiche" bicolori 5 centesimi+10 centesimi,sia su lettera che su frammento.

Invece molto più rare le coppie di 5 centesimi ad assoluzione della tariffa da 10 centesimi.

Probabilmente anche molti esemplari sciolti usati come tripla affrancatura,o caso mai doppia,una volta staccati dalle buste ed entrati nel giro collezionistico,si mischiarono incogniti ai loro fratelli usati per la tariffa da stampati.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2231
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da francesco luraschi » 26 aprile 2013, 15:35

Mi è stato segnalato un prospetto prestampato della direzione di Como in cui nel 1851 compare Tonzanico come destinatario di un foglietto da cent.5 che andava a reintegrare le scorte ormai esaurite. Non si sa ovviamente se il valore in oggetto venne usato per le stampe o complemento di affrancatura.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9114
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da fildoc » 27 aprile 2013, 8:28

Interessante!
Indirizzato a Verona o A Vienna?
Specificano in dettaglio se un quarto di foglio ?
Indicano il valore complessivo?
In che data?
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2231
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Tutte le localita' del 5 centesimi.....

Messaggio da francesco luraschi » 27 aprile 2013, 14:10

Massimiliano,

preso da Crespino mi era sfuggita la tua richiesta. La data è 18 luglio 1851, la destinazione è l'I.R. Economato Superiore delle Poste di Verona.

C'è inoltre un particolare curioso in questo doc. Lo trovate?


Ciao: Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: