Oggi è 17 febbraio 2020, 20:49

Carta a mano e carta a macchina nei francobolli del Lombardo Veneto

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

mddmddmdd
Messaggi: 44
Iscritto il: 8 novembre 2008, 17:47
Località: Sanremo (IM)

Carta a mano e carta a macchina nei francobolli del Lombardo Veneto

Messaggio da mddmddmdd » 22 febbraio 2012, 23:04

Buonasera a tutti!!!
Stavo tentando di classificare una serie di francobolli di Lombardo Veneto, ma mi sono imbattuto in un problema: come distringuere la carta a mano da quella a macchina.
Mi spiego meglio: i manuali (anche quelli splendidi on line) adoperano come criterio quello dell'uniformità, della rugosità e della bianchezza, ma non sempre sono riuscito a classificare i miei pezzi.
Pertanto Vi chiedo: esistono sistemi "empirici" e pratici per distinguere facilmente i due tipi di carta?
Vi ringrazio in anticipo e Vi saluto tutti.
Marco Di Domenico


Avatar utente
robymi
Messaggi: 2431
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da robymi » 23 febbraio 2012, 0:06

Purtroppo no! Il criterio è quello della maggior uniformità della carta a macchina. Per alcuni se è molto spessa è necessariamente a macchina, ma personalmente non sono d'accordo.
Ci si aiuta, qualche volta, con la data dell'annullo, dove individuabile.
Resta comunque l'unica difficoltà vera nella classificazione dei francobolli LV prima emissione.
Roberto
S T A F F

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5158
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da Tergesteo » 23 febbraio 2012, 8:07

Roberto ti ha già dato dei buoni consigli,cerchiamo di rispondere più a fondo:

La carta a mano è rugosa e presenta delle irregolarita.

La carta a macchina è liscia,regolare e perfettamente piana.

Sono elementi controllabili facilmente guardando il retro del francobollo,A LUCE RADENTE.

E qui avremo risolto il 95% dei casi.

Per il 5% restante:

Il 5 cent. è sempre stampato su carta a mano,quindi ti può essere di riferimento.

Il 10 cent. carta a mano è sempre al I° tipo,il carta a macchina al III°:non hai bisogno di verificare la carta.

Per il 15 cent. solamente i valore del terzo tipo esistono in entrambe le versioni.

Per il 30 cent. idem (8,9 carta a mano contro 21 carta a macchina),per il 45 cent. prestano a confusione il 12 e il 22.

Quindi con i tipi puoi risolvere molto.

Altri "truccheti",passando il popastrello del dito sul francobollo,puoi avere una sensazione di lievigatezza o rugosità.

Nei casi veramente ostici mettere in mezzo a carta macchina certi un francobollo dubbio è un buon metodo:se risulta diverso,sarà carta a mano.

La carta a macchina non è MAI sottile,invece quando la carta a mano presenta forte spessore è molto rugosa (come si vede spesso nei n°9 e 12).

Con l'esperienza ti accorgerai poi che ci sono delle particolarità di stampa che ti fanno differenziare le carte.

Alcune di queste:il "foulage" (il rilievo creato dalla pressione del cliché tipografico che crea una depressione al recto ed un rilievo al verso) è raramente presente sulla carta a macchina.

Tendenzialmente i carta a macchina hanno una stampa più smossa.Solamente i 15 cent. terzo tipo della 5a tavola (i salmoni) presentano anche loro questa particolarità.

I colori sono poi diversi.

Vedrai che con un pò d'esperienza,diventa tutto più chiaro e...

Buon divertimento!

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9168
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da fildoc » 23 febbraio 2012, 8:31

Ma in realta' esiste un un per cento che rimane profondamente dubbio.....
Infatti esistono soprattutto su busta o su frammento casi veramente insolubili!
Oltre agli ottimi consigli dati in precedenza,
per la distinzione vi è ancora un altro trucchetto:
La filigrana, infatti essa è presente solo sui carta a mano :!:
Essa non è comune , ma ci permette un criterio di certezza!
Essa si presenta con una o piu' righe curve da apprezzare in trasparenza;
esiste anche sul carta a macchina una rara, oserei dire molto rara, filigrana di ricongiunzione:
essa si presenta in trasparenza come una linea di mezzo centimetro
fatta di righine sottili, che corre di solito su un lato del francobollo,
ma sara' difficile che tu la possa trovare tra i tuoi francobolli... è molto rara,
ma non si sa mai :quad: :quad: :quad: :quad:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
pablita64
Messaggi: 622
Iscritto il: 18 luglio 2007, 11:19
Località: Vercelli

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da pablita64 » 23 febbraio 2012, 9:57

Ciao: a tutti,
il bello della prima emissione del Lombardo Veneto è che comunque anche di fronte al piu' semplice dei valori il 15 centesimi ci si puo' trovare un tesoro nell'osservare solo la carta e non la stampa, vado in ordine di grandezza (secondo me):
-carta vergata (purtroppo non ho ancora avuto questa fortuna)
-carta a macchina con carta ricongiunta ( tra le migliaia di pezzi mi misi a cercarle e ne ho trovati solo due, ma poveri i miei occhi!!!!)
-carta pseudo vergata ( qui pochi la conoscono e devo ringraziare Sorani diversi anni fa ed ultimamente Sottoriva, per avermi fatto apprezzare questa interessantissima e secondo me sottoquotata varieta' di carta)
-carta costolata della II tavola
-carta a mano con filigrana grande (dei 16 cliche' che hanno la filigrana, solo 3/4 sono interessati da oltre il 50% della superficie del francobollo)
-carta costolata della I tavola
-carta a mano con filigrana (gli altri 12/13)
-carta a macchina detta a "cartoncino" molto spessa 0,15 mm ed oltre (in Italia non sono ricercati, ma in Austria sono catalogati ed hanno un discreto mercato)
-carta a mano quadrille' (sembra una fitta rete quadrettata)
-carta a mano che io definisco "straccia" di colore tendente al grigio-bistro (soprattutto sulla III tavola)
-carta a mano detta "pelure" o velina (soprattutto sulla II tavola, spessore inferiore a 0,08 mm)
Dai aiutatemi che ho sicuramente dimenticato altre particolarita' e ditemi i vostri pareri che ci divertiamo.
Se volete aprire un altro topic con questo titolo va benissimo.
Ciao: Ciao: Mario Serone
10 centesimi (N° 2 e 19 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
45 centesimi I tipo (N° 10 e 17 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
Lettere della prima emissione del Lombardo Veneto nel periodo novembre-dicembre 1858.
Lettere del Lombardo Veneto affrancate con il 10 centesimi in tariffa per il distretto postale.
Lettere "forwarded" nella I emissione del Lombardo Veneto.
Tinte della IV emissione di Sardegna.


Avatar utente
robymi
Messaggi: 2431
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da robymi » 23 febbraio 2012, 10:54

Mi sembra tu abbia elencato praticamente tutte le possibili carte.

Forse possiamo menzionare anche:

la carta giallastra sulla quale si trovano stampati alcuni esemplari del 30 cent e del 45 cent (non ricordo altri valori);
le pieghe/grinze di carta ed i particolari effetti cui danno luogo talvolta;
le inclusioni nella carta che possono determinare falle o varietà occasionali di stampa.

Roberto
S T A F F

Avatar utente
pablita64
Messaggi: 622
Iscritto il: 18 luglio 2007, 11:19
Località: Vercelli

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da pablita64 » 23 febbraio 2012, 11:01

Ciao Roby, si fa riferimento alla carta sul 15 cent.
Giusto: le grinze o soffietti o "plie d'accordeon", alcuni sono dei veri e propri gioielli.
Ma mi interessa anche la vostra personale scala di "rarita'", come ricerca e gusti.
10 centesimi (N° 2 e 19 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
45 centesimi I tipo (N° 10 e 17 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
Lettere della prima emissione del Lombardo Veneto nel periodo novembre-dicembre 1858.
Lettere del Lombardo Veneto affrancate con il 10 centesimi in tariffa per il distretto postale.
Lettere "forwarded" nella I emissione del Lombardo Veneto.
Tinte della IV emissione di Sardegna.

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5158
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da Tergesteo » 23 febbraio 2012, 11:31

Mario,condivido sia il tuo elenco che la tua scala di rarità.

Forse bisognerebbe precisare che la carta sottile è comune sul n°5,mentre è rara sul n°6.

Se troverò il tempo cercherò di illustrare tutti i tipi menzionati.

E' difficile perchè bisogna fare delle foto (vanno tutti visti o con luce radente o in trasparenza,da una semplice scanerizzazione,non verebbe fuori nulla di buono).

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

mddmddmdd
Messaggi: 44
Iscritto il: 8 novembre 2008, 17:47
Località: Sanremo (IM)

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da mddmddmdd » 23 febbraio 2012, 14:19

Grazie a tutti per i preziosi consigli.
Nei prossimi giorni, se sarò irreperibile mi troverete perso dietro la carte del Lombardo Venento, con particolar rierimento ai 15 centesimi.
Grazie ancora a tutti.
Marco Di Domenico

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5158
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da Tergesteo » 24 febbraio 2012, 15:38

Bene,ci ho provato!

Come non sono il felice possessore di un 15 centesimi carta vergata.vi mostro la carta vergata in trasparenza,poi a luce radente su un classico russo (ma la carta è uguale identica):

IMG_0528.jpg


IMG_0530.jpg


In trasparenza si capisce che la vergatura è una specie di filigrana.

A luce radente si notano le "onde" create dalla vergatura.

Nella carta "pseudo vergata" o meglio batonnée si scorgono onde molto simili,ma in trasparenza,non c'è nulla:

IMG_0533.jpg


Poi il nostro classico (ma molto diverso) cotelé,sempre a luce radente:

IMG_0534.jpg


Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5158
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da Tergesteo » 28 febbraio 2012, 14:39

Ecco una bella carta quadrigliata su 15 cent. quinta tavola:

IMG_0570.jpg


Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9168
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da fildoc » 28 febbraio 2012, 15:07

Cosi' bella è difficile trovarla!
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9168
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da fildoc » 20 novembre 2012, 8:27

Vediamo se posso aiutarti con delle immagini...
Carta a mano ruvida, irregolare con piccoli grumi di carta:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9168
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da fildoc » 20 novembre 2012, 8:28

A fortissimo ingrandimento si nota ancor piu' la granulazione:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9168
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da fildoc » 20 novembre 2012, 8:30

La carta a macchina è liscia, levigata, come se fosse stata pressata con un forte rullo d'acciaio, i grumi non ci sono più:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9168
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da fildoc » 20 novembre 2012, 8:32

A forte ingrandimento si puo' notare sempre la minor ruvidezza:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
gianluman
Messaggi: 1028
Iscritto il: 16 luglio 2007, 17:58
Località: Milano

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da gianluman » 20 novembre 2012, 11:22

Tergesteo ha scritto:Ecco una bella carta quadrigliata su 15 cent. quinta tavola:

IMG_0570.jpg


Ciao: Ciao:

Benjamin


questo si che è un bel pezzo

:clap: :clap:
Gianluca, Collezionista Filatelico
Area - Italia
Germania reich
-------------------------
La filatelia è una seria passione,
Noi sostenitori facciamo il meglio per dimostrarlo.

trader61
Messaggi: 26
Iscritto il: 15 settembre 2012, 23:14

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da trader61 » 20 novembre 2012, 11:53

grazie Fildoc

utilissime le foto

francofrinni
Messaggi: 12
Iscritto il: 13 settembre 2013, 11:05

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da francofrinni » 21 ottobre 2013, 15:21

Grazie a tutti per l'utilità di questo post per un appassionato,
la mia domanda forse banale è :
Facendo gravare un peso su carte Vergate o Costolate,queste tenderebbero ad appiattirsi?
Ad esempio : conservare (i dati valori ) in un album posto orizzontalmente con sopra alcuni libri ( più o meno pesanti)
Oppure tenendo semplicemente in orizzontale l'album ?
Grazie per l'attenzione Ciao:

francofrinni
Messaggi: 12
Iscritto il: 13 settembre 2013, 11:05

Re: CARTA A MANO / CARTA A MACCHINA

Messaggio da francofrinni » 21 ottobre 2013, 15:31

Approfitto per chiedere come distinguere una Carta Vergata da una Costolata.
:abb:
Ciao:


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto.Ghedin, Bing [Bot], elfo5, giancaos, Tergesteo e 3 ospiti


Sostieni il forum: