Oggi è 20 aprile 2019, 18:16

I difetti della seconda K di KKPOST

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9109
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da fildoc » 27 luglio 2014, 23:50

Anch'io li ho sempre cercati ;-)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5138
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da Tergesteo » 28 luglio 2014, 9:22

Non è proprio la stessa cosa, ma è uno dei difetti più belli del 10 centesimi, proprio sulla seconda K: il "cratere".

img252.jpg


Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9109
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da fildoc » 28 luglio 2014, 14:14

il KF
il primo è il clichè 40
quello della striscia è il 127
quello mostrato da Benjamin è il cratere numero 92, bellissimo ma non è un KF;
esistono altri clichè che potrebbero essere letti come KF: il 142, il 127, il 90, l'81, il 55, il 38, il 16.....
per me il 40 resta il migliore com KF
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
marco di domenico
Messaggi: 97
Iscritto il: 25 dicembre 2012, 9:59

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da marco di domenico » 28 luglio 2014, 14:29

Buongiorno a tutti.
Una curiosità (da dilettante in materia): si tratta di una posizione fissa nel foglio?
Marco Di Domenico

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9109
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da fildoc » 28 luglio 2014, 14:43

Mancando i fogli (anche parziali) a Vienna del 10 centesimi
la ricostruzione è di fatto impossibile.
i clichè seguono una numerazione secondo uno schema topografico.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Avatar utente
lucasa
Messaggi: 550
Iscritto il: 18 aprile 2011, 22:23

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da lucasa » 28 luglio 2014, 20:01

la vostra carellata mi ha fatto venir in mente uno dei primi francobolli del LV che ho preso e che mi classificaste come 4 mettendo in evidenza proprio il difetto.

nr 4 KF 05 51 001.jpg



Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
marco di domenico
Messaggi: 97
Iscritto il: 25 dicembre 2012, 9:59

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da marco di domenico » 2 agosto 2014, 14:26

non è possibile risalire alla posizione del foglio dalla filigrana?

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 923
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: 15 cent un 5 quasi 3 praticamente un 4 ?

Messaggio da johnmilano83 » 2 agosto 2014, 15:09

marco di domenico ha scritto:non è possibile risalire alla posizione del foglio dalla filigrana?


La filigrana si trovava solo nella parte centrale del foglio, quindi interessava pochi francobolli. L'immagine qui sotto (tratta da questo link: http://www.lombardoveneto.it/Composizione.htm ) lo spiega meglio delle parole.

Ciao: Ciao:

John

Revised by Lucky Boldrini - December 2016
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5138
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: I difetti della seconda K di KKPOST

Messaggio da Tergesteo » 20 novembre 2014, 21:27

Il bello del Lombardo Veneto è che guardando i propri francobolli, anche dopo mesi o anni, si scoprono cose nuove!

Ho il n°13A (5 centesimi recto-verso, con contro stampa diritt), con seconda K di KK POST rotta in basso:

img222415.jpg


Il verso:

img222414.jpg


Tra l'altro, leggendo il catalogo di Huber con maggior attenzione, ho scoperto che chiamava questa variante, per tutti i valori della prima emissione "Linzer type", consapevole del fatto che esistesse per tutti i francobolli tipo in centesimi.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9109
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I difetti della seconda K di KKPOST

Messaggio da fildoc » 21 novembre 2014, 0:45

E' una verita' sacrosanta.... il LV non smette mai di stupirti!

:fest: :fest: :fest: :fest:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
marco pellegrini
Messaggi: 67
Iscritto il: 15 luglio 2007, 20:04
Località: Viareggio (LU)

Re: I difetti della seconda K di KKPOST

Messaggio da marco pellegrini » 21 novembre 2014, 13:37

Allego questo 15 c. I tipo che oltre alla seconda K (difetto costante del n° 3) anche la parte adiacente della scritta KKPOST è difettosa.
Saluti Marco Pellegrini

Revised by Lucky Boldrini - December 2016
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9109
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I difetti della seconda K di KKPOST

Messaggio da fildoc » 18 gennaio 2019, 0:27

e anche sui kreuzer!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot 5.2 e 4 ospiti


Sostieni il forum: