Il Centes. 45 I emissione

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, ari

Rispondi
Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 232
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: 45 cent...

Messaggio da Aleroma »

Grazie mille

Alessandro Ciao:
Alessandro
Ciao:

Colleziono Regno Lombardo Veneto, in particolare prima emissione (tinte, difetti di clichè, tipi di carta ecc) e Regno d'Italia usato
Avatar utente
elfo5
Messaggi: 45
Iscritto il: 6 giugno 2018, 15:41

Re: 45 cent...

Messaggio da elfo5 »

Senza aprire un nuovo argomento mi accodo a questo. Avrei bisogno di alcune conferme su questo 45 cent. su carta pseudo vergata. E' un n° 11 o un n° 12.
Grazie e Ciao: Ciao: Ciao:
elfo5
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9231
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 45 cent...

Messaggio da fildoc »

certamente numero 12
se è pseudovergato non è certo comune
:fest:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc
Avatar utente
elfo5
Messaggi: 45
Iscritto il: 6 giugno 2018, 15:41

Re: 45 cent...

Messaggio da elfo5 »

fildoc ha scritto: 1 novembre 2019, 11:31 certamente numero 12
se è pseudovergato non è certo comune
:fest:
Grazie Massimiliano. Mi è stato venduto come n° 11 ma da subito mi è sorto un dubbio quindi volevo una conferma.
Confermo che è pseudovergato.
Ciao: Ciao: Ciao:

Rev LB Dec 2020
Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 232
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Aleroma »

Buongiorno, vi chiedo aiuto sull'identificazione di questo 45 cent con forte ranndruck superiore e cifra 5 molto spostata in basso ( con piega orizzontale). Ho evidenziato alcuni difetti che però non mi hanno aiutato nell'identificazione.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Alessandro
Ciao:

Colleziono Regno Lombardo Veneto, in particolare prima emissione (tinte, difetti di clichè, tipi di carta ecc) e Regno d'Italia usato
Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5552
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Tergesteo »

Trattasi di un cliché C184, posizione 206 della prima composizione (quarta fila, seconda colonna del quarto quadrante).

Essendo vicino alla prima tiratura i difetti caratteristici sono poco sviluppati.

Ti faccio vedere un esemplare tardo dove vengono fuori le peculiarità del cliché e del suo logorio:
L&V n°10d C184 C1 Milano 11 6.png
I punti salienti sono il rimasuglio della cifra 3 verso destra e la deformazione della punta sinistra del cartiglio interno, inconfondibile nel suo genere.

La cifra 45 è tendenzialmente bassa, ma non così tanto da costituire una varietà presente soltanto su due cliché, il C47 ed il C169 (soltanto in una fase tarda della loro stampa).

Qui il 4 è più alto, a 0,4mm mentre il 5, più basso si colloca a 0,3mm.

I "baffi" visibili sul riquadro superiore non corrispondono ad un randdruck ma bensì alla spinta verticale data dalla chiusura a libro del torchio verticale. Questo cliché non era un esemplare marginale ed il randdruck è un'altra cosa.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno
Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 232
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Aleroma »

Che dire, grazie come sempre per l'identificazione e per la correzione.
Alessandro
Ciao:

Colleziono Regno Lombardo Veneto, in particolare prima emissione (tinte, difetti di clichè, tipi di carta ecc) e Regno d'Italia usato
Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1498
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da sergio de villagomez »

Buonasera a tutti.
Mi riallaccio a questo thread per non aprirne uno nuovo... è normale che una missiva del settembre 1854 sia affrancata ancora con un 45 centesimi I tipo? Non m'era capitato mai di trovarne di così avanti nel tempo
Digitalizzato_20210107.jpg
Ciao: Ciao:

P.S.: mi sono pure avventurato :-)) nella classificazione secondo Voetter e sono arrivato alla conclusione si tratti di un C209... conferme? ;-)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)
Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5552
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Tergesteo »

Non è proprio normale che si usassero ancora i primi tipi del 45 centesimi nel 1854, ma è un fatto assodato in vari centri.

Per Varese non ho dati, ma ho diverse lettere del 1854 usate a Padova con i n°10 o 17.

Quanto al cliché, ti confermo che si tratta del C209 del Voetter.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno
Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9231
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da fildoc »

qualche francobollo vecchio di qualche anno in fondo ad un cassetto è sempre possibile!
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc
Avatar utente
Berni17
Messaggi: 8
Iscritto il: 15 dicembre 2020, 21:28

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Berni17 »

A friend of mine came across this interesting pressure issue that I can't explain. "Double print" (Doppeldruck) is written with pencil on the reverse.

According to Ferchenbauer, there shouldn't be a double print on the front of the 45 Centesimi and a copy would be on the back.

Even washing the stamp has not changed anything in terms of the printing conspicuity.

Does anyone have an idea?

45 Centes.png

regards
Bernhard
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 232
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Aleroma »

It lookes like it was washed hardly and the colour melted. I don't think it's a print variety.
Alessandro
Ciao:

Colleziono Regno Lombardo Veneto, in particolare prima emissione (tinte, difetti di clichè, tipi di carta ecc) e Regno d'Italia usato
Avatar utente
robymi
Messaggi: 2622
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da robymi »

I agree with Ale; it seems that the "fading" effect was generated after the printing phase.
Roberto
S T A F F
Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5552
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Tergesteo »

This stamp is looking VERY strange!

To me it appears as a forgery.

Not even one double print exists in all of Austria's classics except for some very rare "blind" additional print.

Some years ago two fragments with a double print of two copies of 15 CENTS. third type appeared on the market.

They are regarded by most experts as fakes.

Technically speaking it is practically impossible that a sheet could be printed twice unless it would have been intentional.

The only time a bunch of sheets were printed twice was with the 1 Kreuzer-5 Centes recto verso but it was done consciously.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno
Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5552
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Tergesteo »

It lookes like it was washed hardly and the colour melted. I don't think it's a print variety.
It could have been done with a solvent.

Some experiment with a defective copy.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno
Avatar utente
ari
Amministratore
Messaggi: 1459
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:58
Località: Jerusalem, Israel

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da ari »

The postmark is it Milano ?
Here you can find a list of Milano C1:
https://www.lafilatelia.it/wordpress/lo ... 51/type/2/

Ciao: Ciao:
a.k.a. rossi

:holmes: ANNULLI DEL LOMBARDO VENETO :holmes:
https://www.lafilatelia.it/wordpress/lombardoveneto/
Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2315
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da francesco luraschi »

Secondo me non si tratta né di una doppia stampa e neppure di un lavaggio energico: in questi casi il francobollo presenterebbe una stampa "uniformemente sbavata" ma non sembra così, almeno a guardare le teste delle due aquile, le due ali e altri dettagli.

Sembrerebbe piuttosto una gocciolatura di un liquido quando l'inchiostro non era ancora secco, ovviamente quindi dopo la stampa.

Avevo pure pensato all'uso di carta troppo umida o ad una preparazione non ottimale della pasta per stampa ma per i motivi di cui ho scritto sopra non ne sono convinto.

Una domanda: ma la carta è così gialla come appare a video?

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco
Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 232
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Aleroma »

Sinceramente il colore della sbavatura mi sembra proprio diverso dall'originale, non solo più tenue ma di una tonalità differente, quindi vedo un intervento di un solvente. Però è un mio pensiero
Alessandro
Ciao:

Colleziono Regno Lombardo Veneto, in particolare prima emissione (tinte, difetti di clichè, tipi di carta ecc) e Regno d'Italia usato
Avatar utente
Berni17
Messaggi: 8
Iscritto il: 15 dicembre 2020, 21:28

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da Berni17 »

The cancellation is from Milan. He posted this scan in another forum.

45 Centes.jpg


This is how it looks in the original.
45 Centes.png
regards
Bernhard
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
pablita64
Messaggi: 695
Iscritto il: 18 luglio 2007, 11:19
Località: Vercelli

Re: Il Centes. 45 I emissione

Messaggio da pablita64 »

Ciao a tutti
Questo pezzo mostrato da Bernard non può essere assolutamente considerato una doppia stampa. La linea di riquadro destra è ombreggiata a destra, la T di Centes ombreggiata ad ore 7. Il 5 è ombreggiato ad ore 1. L'esemplare vorrei vederlo al verso. Secondo me la carta al retro non è di colore uniforme. Stiamo comunque parlando di un 45 cent III tipo su carta a mano e non di un 45 cent I tipo come da titolo
10 centesimi (N° 2 e 19 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto
45 centesimi I tipo (N° 10 e 17 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
Difetti di cliche' della I emissione del Lombardo Veneto.
Lettere del Lombardo Veneto affrancate con il 10 centesimi in tariffa per il distretto postale.
Lettere "forwarded" nella I emissione del Lombardo Veneto.
tinte della quarta emissione di Sardegna
Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

SOSTIENI IL FORUM