Oggi è 12 dicembre 2018, 0:44

Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Rispondi
Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8927
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da fildoc » 22 giugno 2017, 19:08

era nella convenzione
per le stampe la tariffa per la Svizzera era 10 centesimi
sono molto rare
poi con 2 valori da 5 centes forse unica!
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Avatar utente
gipos
Messaggi: 1030
Iscritto il: 12 luglio 2010, 13:37

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da gipos » 26 giugno 2017, 12:11

Ciao: Ciao: a tutti, inserisco la scansione di questa letterina che ho trovato tra mie cose, sperando che vi possa essere utile da Milano a Magadino del 14 gennaio 51.
Con la solita cordialità
Giuseppe
Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 14 luglio 2017, 8:50

E' la tariffa standard prevista dal 1849 sulla distanza di oltre 10 leghe: 12 carantani pagati dal mittente in contanti allo sportello.

La direzione di Milano lavorò la lettera secondo le disposizioni del 1832 che prevedevano l'uso dell'inchiostro rosso per le lettere prepagate: bollo FRANCA più X grafica allo sportello davanti al mittente, datario in un secondo tempo in sezione diversa. Le diverse sezioni lavoravano "a debito" a garanzia degli incassi.

Bisognava stare attenti a non sbagliare perché nel caso di pagamento del porto con francobolli l'affrancatura parziale andava persa.

Qualche eccezione tuttavia esiste.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
gipos
Messaggi: 1030
Iscritto il: 12 luglio 2010, 13:37

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da gipos » 14 luglio 2017, 16:12

Grazie Francesco per le utili informazioni, con la consueta cordialità Giuseppe

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 18 settembre 2017, 14:51

Mi è stata fatta una domanda riguardo le tassazioni che compaiono sulle lettere post 1852. La giro in questa maniera: esistono affrancature da centesimi 60? :mmm: Questo alla luce delle tariffe (a parte il RL):

LV fino 10 leghe 3 carantani fino 20 leghe 6 carantani oltre 20 leghe 9 carantani


CH
fino 10 leghe 3 carantani (10 RP) oltre 10 leghe 6 carantani (20 RP)


Ne deriva che 12 carantani sarebbero possibili solo:

-tra la II distanza austriaca e la II distanza svizzera

- tra la III distanza austriaca e la I distanza svizzera.

Il punto di conteggio (scambio) per l'Austria erano Feldkirch, Camerlata e Chiavenna e bisognava sommare le competenze delle due parti.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco


Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 20 settembre 2017, 7:46

Giro la domanda: visto che la spedizione è tra la III distanza di LV e la I svizzera questa lettera non doveva essere tassata 9 3 (12 carantani=60/100)? :mmm:


Ciao: Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8927
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da fildoc » 20 settembre 2017, 7:49

ma Venezia non è una seconda distanza?
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 20 settembre 2017, 7:58

Direi di no ... la lettera è tassata 9 per la parte di LV.

Comunque esistono altre lettere sia da VE sia da TS con la stessa tassa.

E' una domanda sulla strana tassazione che mi ha fatto un amico e a cui non avevo mai fatto caso.

Alla fine abbiamo elaborato all'oscuro uno dell'altro un'ipotesi che però rimane tale. Servirebbe più materiale o, meglio, qualcosa di scritto.

Magari anche qui si arriva alla stessa conclusione ...

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
brix66
Messaggi: 142
Iscritto il: 23 agosto 2009, 20:36
Località: Svizzera

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da brix66 » 25 settembre 2017, 21:33

Gentile Francesco,

dopo tutti gli scambi avuti sulla questione e l'essere arrivati potenzialmente alla soluzione, ho fatto un paio di scatole e purtroppo ti devo sottoporre questa ...

Cordiali saluti

F

:-))
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 25 settembre 2017, 22:10

F.,

a dire la verità mi ero già raffreddato un po' da solo ... Qui sul forum c'è anche questa enigmatica lettera che allego.

Avevo ipotizzato che, essendo nel 1851-1852 (prima di novembre) ancora in vigore la vecchia convenzione del 1849, non venisse ancora applicato l'articolo della convenzione successiva che prevedeva la perdita dell'affrancatura insufficiente e quindi la tassazione come lettera in porto assegnato.

D'altra parte nel 1849 non c'erano i francobolli e l'affrancatura parziale/insufficiente non era neppure contemplata.

La tua lettera spedita in porto assegnato mi ha fatto tornare in mente che in periodo precedente al 1852 il cambio rappen:carantano non era 10:3 bensì 10:4 (o 10:3 3/4 arrotondato).

Quindi 12 carantani sono 30 rappen. C'è qualche dato in rete e, a memoria, pure il Ferchenbauer ne scrive.

Comunque esistono lettere anomale anche post 1852 in cui l'affrancatura parziale veniva conteggiata e la tassa a destino è pari solo all'affrancatura mancante tradotta in rappen.

Una bella rogna ...

Ciao: Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
brix66
Messaggi: 142
Iscritto il: 23 agosto 2009, 20:36
Località: Svizzera

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da brix66 » 25 settembre 2017, 22:14

un momento : sono nello stesso periodo, e simili 30 / 12, e quella affrancata non venne riconosciuta nemmeno parzialmente. Le due si confermano a vicenda. Quindi ... riparto tra le scatole !! ;-)

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 25 settembre 2017, 22:20

F.,

riparti dal 12 e considerale spedite in PA. E' la tua lettera che fa cadere una mia prima ipotesi.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 757
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da johnmilano83 » 13 novembre 2017, 4:12

Porto il mio piccolo contributo al topic postando, in ordine cronologico, le mie uniche tre lettere per la Svizzera.

La prima lettera credo appartenga ad un archivio noto (una praticamente identica è descritta qui http://www.ilpostalista.it/sp_lv18.htm ). Spedita da Milano a Lugano il 3 gennaio 1853, è affrancata per i 30 cent. previsti per la prima distanza, primo porto, e reca al verso la consueta tassazione manoscritta di 3 kr.
Milano - R II - 53-01-03.jpg
La seconda lettera, spedita da Menaggio a Lugano il 5 agosto 1857, Canton Ticino, affrancata per 15 cent., dovrebbe essere la più interessante dal momento che, se non mi son perso qualcosa, va ad aggiungersi al censimento delle lettere in raggio limitrofo.
Menaggio - CO 57-08-05 - 1e 15c M III.jpg
La terza lettera, spedita da Milano a Conters (Cantone dei Grigioni) il 31 gennaio 1858, è affrancata per i 45 cent. previsti per la seconda distanza, primo porto, e al verso reca il bollo di transito di Coira, oltre al solito 3 manoscritto.
Milano - C1-11 - 58-01-31.jpg
Ciao: Ciao:

John
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco;
- annulli di tutto il Lombardo-Veneto su lettera.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 13 novembre 2017, 7:15

John,

molto belle tutte le lettere, anche qualitativamente! :clap:

Effettivamente quella più particolare è la seconda affrancata con 15/100 tariffa per il RL. Tempo fa con un collezionista della mia zona, analizzando un caso simile, ci chiedevamo il percorso di queste lettere: la convenzione del 1852 pone come punto di scambio Como-Chiasso ma si era anche ipotizzato un passaggio alternativo da Porlezza.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8927
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da fildoc » 13 novembre 2017, 8:15

Anche la busta da 15 centes dovrebbe avere la tassa al retro...
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 13 novembre 2017, 8:17

fildoc ha scritto:
13 novembre 2017, 8:15
Anche la busta da 15 centes dovrebbe avere la tassa al retro...
Io dico di no ... però non si sa mai.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 757
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da johnmilano83 » 13 novembre 2017, 16:43

francesco luraschi ha scritto:
13 novembre 2017, 8:17
fildoc ha scritto:
13 novembre 2017, 8:15
Anche la busta da 15 centes dovrebbe avere la tassa al retro...
Io dico di no ... però non si sa mai.

Ciao: Francesco
Confermo che al verso della lettera non c'è alcuna tassazione, solo il bollo di arrivo a Lugano.

Ciao: Ciao:

John
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco;
- annulli di tutto il Lombardo-Veneto su lettera.

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8927
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da fildoc » 13 novembre 2017, 23:37

Perchè limitrofo?
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 14 novembre 2017, 7:31

Possiamo anche chiamarla "tariffa minima prevista". Si spiega meglio il perché della sua introduzione osservando la lettera da Ligornetto per Como.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2211
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Lettere dal Lombardo Veneto verso la Svizzera affrancate con francobolli della I emissione

Messaggio da francesco luraschi » 17 novembre 2017, 7:42

La lettera da Menaggio a Lugano non porta alcuna tassazione al verso dato che per questo tipo di spedizioni entro le 10 leghe a tariffa 15/cent oppure 10 rappen quanto pagato dal mittente era tutto a vantaggio dell'amministrazione speditrice.

Non così gli altri casi dove al verso compare la competenza estera. In altre parole in porto era suddiviso tra le due amministrazioni.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: