Oggi è 10 dicembre 2018, 3:18

Il 3 soldi verde del 1862

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 15 dicembre 2013, 14:48

Stiamo parlando di un francobollo non molto comune, poco studiato e che puo' riservare delle sorprese.
L'unico interessante articolo fu scritto da Paolo Vaccari sul numero 9 della sua rivista nel 1993.
Innanzitutto la sua vignetta essendo piuttosto piccola presenta margini disomogenei e la sua centratura è tra le piu' difficili di tutto il LV...
Provate a guardare fra i vostri pezzi e lo troverete quasi sempre scentrato.....
Avendo la mia solita fortuna (d'altra parte sono consapevole di essere una specie di Gastone.....) :quad:
ve ne posso mostrare due allo stato di nuovo discreti per centratura.
Nuovo.... :mmm: piccoli abbrunimenti fanno pensare piu' a francobolli sfuggiti all'annullo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 15 dicembre 2013, 15:07

L'emissione fu programmata con una ordinanza il 16 marzo del 1859
(prima ancora che andassero in uso i 3 soldi neri seconda emissione!)
per evitare proprio il riutilizzo dei neri dove gli annulli risultavano poco visibili.
Certamente fu stampato abbastanza presto perchè sono rintracciabili anche croci di S.Andrea verdi grandi
ed esse cessarono di essere stampate nel 1862.
La prima data nota d'uso è del Gennaio 1862,
Il francobollo ebbe validità fino al 31 maggio 1864
E' pertanto uno dei francobolli che ebbe minor vita di tutto il LV
(insieme al 10 soldi mattone e l'ultima emissione).
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 15 dicembre 2013, 18:22

In questo topic avevo mostrato decentrature notevoli decentrature con inizi di croce o di francobolli adiacenti:
viewtopic.php?f=29&t=34966&start=60
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Laurent
Messaggi: 1216
Iscritto il: 20 dicembre 2011, 18:09
Località: FRANCIA

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Laurent » 15 dicembre 2013, 18:26

Potremmo vederlo su documento ?

:f_???:

Avatar utente
Laurent
Messaggi: 1216
Iscritto il: 20 dicembre 2011, 18:09
Località: FRANCIA

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Laurent » 15 dicembre 2013, 18:27

PS : che cos'è una "specie di Gastone" come dici ? :mmm:


Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 15 dicembre 2013, 18:37

Lo vedrai anche su documento.......
Gastone (Gladstone Gander) è il cugino fortunello dello sfortunatissimo Paperino (Donald Duck)

Il francobollo lo possiamo trovare annullato con un comune Udine (pero' di bella centratura :-) ), ma anche seppur raramente con annulli austriaci e ancor piu' rari annulli italiani....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Laurent
Messaggi: 1216
Iscritto il: 20 dicembre 2011, 18:09
Località: FRANCIA

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Laurent » 15 dicembre 2013, 18:41

fildoc ha scritto:Lo vedrai anche su documento.......
Gastone (Gladstone Gander) è il cugino fortunello dello sfortunatissimo Paperino (Donald Duck)

Il francobollo lo possiamo trovare annullato con un comune Udine (pero' di bella centratura :-) ), ma anche seppur raramente con annulli austriaci e ancor piu' rari annulli italiani....


Bel campionario !

(In francese Gastone si chiama... Gontran)

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 21 dicembre 2013, 23:34

I colori....
Il Ferchenbauer ne cita due:
gelblichgrun e blaulichgrun
ovvero verde giallastro e verde bluastro.
Sul Sassone parlano di verde giallo e verde azzurognolo.
Il Vaccari e gli altri cataloghi praticamente si ripetono dando nomi simili ai due colori...
Poi nella realta' la maggior parte è di un verde leggermente giallastro (il quarto della fila)
e in minor numero hanno un colore verde un pochino azzurastro (il secondo della fila);
tuttavia esistono francobolli verde chiaro (il primo della fila)
verde e basta (il terzo della fila)
e verdi carichi (il quinto della fila).
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5117
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Tergesteo » 25 dicembre 2013, 20:11

Adesso che abbiamo "sviscerato" il 3 soldi verde n°35 filatelicamente, parliamone a livello di storia postale.

Nasce per assolvere la tariffa per città.

Ma gli sviluppi storici fecero sì che il suo impiego maggiore consistette nell'integrare di 6 soldi (in coppia o due esemplari) il 10 soldi per comporre la tariffa "italiana" da 16 soldi:

img222166.jpg


E' sicuramente il suo impiego più banale (le lettere per città erano sicuramente di meno).

Serviva comunque ad assolvere, sempre quale multiplo una tariffa molto, ma molto meno banale, quella da 21 soldi (Austria 2 per Italia 1), in compagnia del 15 soldi, seconda emissione:

img222932.jpg


Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Clathrus Ruber

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Clathrus Ruber » 25 dicembre 2013, 20:16

fildoc ha scritto:I colori....
Il Ferchenbauer ne cita due:
gelblichgrun e blaulichgrun
ovvero verde giallastro e verde bluastro.
Sul Sassone parlano di verde giallo e verde azzurognolo.
Il Vaccari e gli altri cataloghi praticamente si ripetono dando nomi simili ai due colori...
Poi nella realta' la maggior parte è di un verde leggermente giallastro (il quarto della fila)
e in minor numero hanno un colore verde un pochino azzurastro (il secondo della fila);
tuttavia esistono francobolli verde chiaro (il primo della fila)
verde e basta (il terzo della fila)
e verdi carichi (il quinto della fila).


Complimenti per l'ottima esposizione delle tinte con gli esempi appresso :clap: :clap: :clap:

Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 620
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da filippo_2005 » 25 dicembre 2013, 20:52

Tariffa da 16 soldi :

Immagine

Lettera scritta a Ferrara (da testo interno "Ferrara 8 dicembre 1862" ) ma impostata a Ponte S.Ta Maria Maddalena per usufruire della tariffa per il distretto ("S. Maria Maddalena per Ficarolo") :

Immagine

Buon Natale!

Ciao:
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 25 dicembre 2013, 21:18

Bravi!
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 25 dicembre 2013, 21:30

Mostriamo anche la combinazione da 16 soldi con il 10 della seconda emissione.
I due francobolli ebbero logica coesistenza nei primi tre mesi del 1862;
poi dal marzo 1862 venne emesso il 10 soldi con effigie rivolta a destra che in tempi rapidi sostitui' la vecchia testina che comunque resto' in corso di validita' fino al 31 maggio 1864
come la terza emissione!
Questa busta è del Settembre 1862 per l'Ornattissimo sig.or Ricordi.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5117
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Tergesteo » 25 dicembre 2013, 21:42

Bella la "forwarded"! :clap:

In combinazioni bicolori, l'impiego del n°35 è possibile nel caso di alcune rare tariffe:

-13 soldi verso il Pontificio
-18 soldi (idem)
-26 soldi (Austria 2 per Sardegna 2)

Se qualche forumista ne possiede alcuna, sia così gentile da postarle.

Altrimenti, andremo a spulciare i cataloghi d'asta...

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 25 dicembre 2013, 21:50

Anch'io ho una probabile forwarded da S.M.Maddalena per Stienta sempre per un ornatissimo,
evidentemente in quel periodo a S.Maria erano organizzati per la frequente posta locale che circolava tra il ferrarese e il sinistra Po austriaco.
meno bella e certamente meno importante della spettacolare busta per Ficarolo!
Complimenti veramente :evvai: non avevo mai visto un pezzo cosi' di Ficarolo!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 25 dicembre 2013, 21:59

Mostriamo anche un uso classico, comunque mai banale...
la tariffa cittadina per cui il francobollo era nato!
Rigorosamente sempre per un segretario...
Ornatissimo!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 25 dicembre 2013, 22:08

Benjamin ha menzionato tariffe molto difficili da trovare che non ho...
ma posso mostrare un frammento certamente importante....
21 soldi fatti con tutti e tre i francobolli della terza emissione (secondo il Sassone)
per una spedizione da Feltre probabilmente per Milano o comunque la prima zona sarda.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8926
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da fildoc » 25 dicembre 2013, 22:32

Giustamente è stato osservato che il tre soldi verde era poco utilizzato per la sua funzione precipua
(abbiamo visto la busta da Verona per Verona)
e che pertanto troviamo spesso il tre soldi usato per affrancature multiple per l'estero.
Abbiamo dimenticato però che esso veniva usato anche per affrancature banali da 5 soldi insieme ad un altro francobollo poco utilizzato (il 2 soldi giallo....)
Mostro per questa combinazione tre frammenti:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5117
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da Tergesteo » 25 dicembre 2013, 22:37

Dalla collezione Sanson (in parte dispersa dalla Viennafil):

Una bicolore n°28+35 tariffa ordinaria da 5 soldi, da Ceneda a Belluno:

img222167.jpg


Due esemplari, da Oderzo a Perarolo, sempre in tariffa ordinaria (1 soldo in eccesso):

img222169.jpg


Poi due gioielli, in affrancature miste terza-quarta emissione.

Motta-Milano tariffa da 21 soldi, assolta con n°34, 35x2 e 38:

img222170.jpg


Idem da Conegliano:

img222168.jpg


Ciao: Ciao:

Benjamin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 620
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Il 3 soldi verde del 1862

Messaggio da filippo_2005 » 25 dicembre 2013, 22:46

Quando sarà ora di andare a vedere i cataloghi d'asta (per mostrare le cose più difficilmente reperibili tra le collezioni) sarebbe bello postare anche le combinazioni gemellari con i 3 soldi nero o verde aquiletta, oppure anche quelle gemellari con gli omologhi valori in kreuzer..... ricordo una vecchia asta Investphila (mi pare) dove c'erano alcune combinazioni da fantascienza!
Ciao:
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Sostieni il forum: