Oggi è 19 giugno 2019, 4:51

I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Rispondi
Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2246
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da francesco luraschi » 22 dicembre 2018, 11:41

Ecco il timbro in questione usato sia come annullatore di marche per giornali oppure come semplice bollo sul giornale GAZZETTA PIEMONTESE.


Disposizioni rispettate.

Ciao: Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco


Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 874
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da johnmilano83 » 22 dicembre 2018, 14:11

Che bellezza! :clap: :clap: :clap:

In base a cosa si stabiliva se tassare o meno un giornale sardo (o conunque in arrivo dall’estero)?

Ciao: Ciao:

John
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2246
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da francesco luraschi » 22 dicembre 2018, 18:12

John,

gli stampati politici esteri, e quindi sardi, erano SEMPRE soggetti all'imposta di bollo.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 874
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da johnmilano83 » 22 dicembre 2018, 20:33

francesco luraschi ha scritto:
22 dicembre 2018, 18:12
John,

gli stampati politici esteri, e quindi sardi, erano SEMPRE soggetti all'imposta di bollo.

Ciao: Francesco
Capisco, pensavo che fosse proprio il segnatasse a indicare la tassazione del giornale. Come mai sulla gazzetta del 1859 non è stato messo?

Ciao: Ciao:

John
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
elfo5
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 giugno 2018, 15:41

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da elfo5 » 23 dicembre 2018, 17:06

Come riportato nel Cassinelli, i periodici esteri in ABBONAMENTO POSTALE l'imposta veniva pagata cumulativamente all'atto della sottoscrizione, così le singole copie venivano marcate dal timbro della sezione gazzette per attestazione fiscale.
Ciao: Ciao: Ciao: elfo5


Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 874
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da johnmilano83 » 23 dicembre 2018, 17:40

elfo5 ha scritto:
23 dicembre 2018, 17:06
Come riportato nel Cassinelli, i periodici esteri in ABBONAMENTO POSTALE l'imposta veniva pagata cumulativamente all'atto della sottoscrizione, così le singole copie venivano marcate dal timbro della sezione gazzette per attestazione fiscale.
Ciao: Ciao: Ciao: elfo5
Tutto chiaro adesso, grazie per il chiarimento!

Ciao: Ciao:

John
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2246
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da francesco luraschi » 23 dicembre 2018, 18:36

Più o meno ci siamo.

Ecco la spiegazione a grandi linee: l'abbonamento ad un giornale estero, dove permesso dalla censura, prevedeva oltre il prezzo di vendita presente sul giornale la tassa di porto postale e l'imposta di bollo. Questa si pagava in caso di abbonamento POSTALE all'atto della sottoscrizione e la direzione delle gazzette dell'UP di ingresso imprimeva il solo timbro ad umido a conferma. In caso di mancata marcatura provvedeva l'UP di distribuzione.

In caso di abbonamento EDITORIALE, ovvero direttamente con la redazione, l'imposta di bollo era la stessa per i giornali esteri (per quelli della lega c'erano state delle differenziazioni) ma si applicavano le marche adesive per giornali da 2 KR.

I due esempi sopra infatti rappresentano le due casistiche.

Questa imposta di bollo andava a scoraggiare la lettura dei giornali esteri in quanto ne aumentava di oltre il 50% il costo giornaliero.

I giornali nazionali, ad esclusione delle gazzette ufficiali governative, venivano invece imbrigliati attraverso il deposito di una considerevole cauzione a carico della redazione e, da un certo anno in avanti, pure tramite l'imposta di bollo.

Una domanda marcofila: la marca da 2 KR verde è nota solo con l'annullo milanese oppure ci sono timbri di altri UP lombardi? Non sfuggiva mai un giornale all'annullamento della relativa marca?

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9271
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da fildoc » 23 dicembre 2018, 23:28

Esiste piu' raro il Venezia
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9271
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da fildoc » 23 dicembre 2018, 23:30

eccone due della mia collezione:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2246
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da francesco luraschi » 24 dicembre 2018, 11:48

Grazie, :evvai:

però la mia domanda era diversa. Venezia tra l'altro carteggiava con l'estero e quindi il suo timbro della sezione gazzette quale annullatore della marca può starci.

Faccio un esempio: un giornale francese diretto ad un abbonato comasco entrava nel LV tramite l'UP di Milano. Ipotizzando un abbonamento di tipo editoriale la sezione gazzette apponeva la marca per gazzette che veniva poi annullata.

Tra le innumerevoli copie che venivano lavorate possibile che mai una marca sia sfuggita all'annullamento a Milano e si sia quindi dovuta demonetizzare a destinazione? La prassi era infatti la stessa dei francobolli.

Non ricordo di avere visto queste marche con timbro di una direzione o UP periferico.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
gipos
Messaggi: 1151
Iscritto il: 12 luglio 2010, 13:37

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da gipos » 24 dicembre 2018, 13:35

Ciao: Francesco, ed un saluto a tutti,
immetto la scansione di una gazzetta piemontese del 1855 con l'utilizzo del timbro in questione unitamente ad altri, sperando che possa esservi utile.
gipos
Ciao: Ciao:
Gazzetta piemontese del 14 maggio 1855.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 874
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da johnmilano83 » 8 gennaio 2019, 22:17

A titolo di curiosità mostro un documento particolare che riporta il bollo in oggetto al topic (il tipo a doppio cerchio), anche se non credo si tratti di un uso postale in senso stretto.

Non mi è ben chiaro di cosa si tratti, forse è un qualche tipo di ricevuta rilasciata all'atto della sottoscrizione del sig. Greppi all'abbonamento ad alcuni giornali (Gazzetta Ufficiale di Milano, L'Eco della Borsa e forse altri due nominati al verso che sono la Gazzetta Piemontese e un altro che non riesco a decifrare), poi non so dire se fosse allegata alla spedizione vera e propria dei giornali.

Qualunque chiarimento in tal senso sarà apprezzatissimo!

Ciao: Ciao:

John
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2246
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da francesco luraschi » 9 gennaio 2019, 11:00

Il giornale che non riesci a decifrare è il Journal des debats francese. Si tratta di uno stampato con la richiesta del saldo dell'associazione ai due giornali indicati.

La quota è poi stata saldata, come scritto al verso.

Non è dato sapere il motivo dell'ulteriore richiesta, forse era cambiato qualcosa nei termini dell'abbonamento, bisognerebbe leggere le avvertenze scritte al verso della ricevuta di associazione all'art.3.


Non sono sicuro che il modulo in questione sia stato spedito per posta ( forse venne consegnato a mano?) così come ho qualche dubbio che le due ricevute allegate facessero parte originalmente dell'insieme: forse sono state attaccate sul foglio dal destinatario per non perderle o da qualcun altro nel tempo.


Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 874
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da johnmilano83 » 9 gennaio 2019, 13:46

francesco luraschi ha scritto:
9 gennaio 2019, 11:00
Il giornale che non riesci a decifrare è il Journal des debats francese. Si tratta di uno stampato con la richiesta del saldo dell'associazione ai due giornali indicati.

La quota è poi stata saldata, come scritto al verso.

Non è dato sapere il motivo dell'ulteriore richiesta, forse era cambiato qualcosa nei termini dell'abbonamento, bisognerebbe leggere le avvertenze scritte al verso della ricevuta di associazione all'art.3.


Non sono sicuro che il modulo in questione sia stato spedito per posta ( forse venne consegnato a mano?) così come ho qualche dubbio che le due ricevute allegate facessero parte originalmente dell'insieme: forse sono state attaccate sul foglio dal destinatario per non perderle o da qualcun altro nel tempo.


Ciao: Francesco
Ti ringrazio per i chiarimenti, per quel poco che posso capirne anche a me dà l'idea di non trattarsi di una vera e propria spedizione. Allo stesso tempo però non capisco la presenza del bollo I.R. SPEDIZIONE GAZZETTE - MILANO a doppio cerchio... sono noti suoi utilizzi anche a fini extra-postali?

Ciao: Ciao:

John
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2246
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da francesco luraschi » 9 gennaio 2019, 14:00

Per me è stato semplicemente messo per indicare la sezione mittente della direzione di Milano.

Poi è sufficiente che il Greppi si facesse consegnare a casa i giornali e che questo stampato venisse messo messo come allegato per potere dire che sia passato per posta. Poi il "passato per posta" ha molteplici significati: intendiamo "viaggiato" o semplicemente di origine postale?

Ma come saperlo? :mmm:

Non ricordo comunque altri doc al di fuori dei giornali su cui si trova questo bollo. Forse qualche lettera simile della sezione gazzette? Se il destinatario fosse stato non in città si potrebbe saperne di più, forse avrebbero messo il timbro postale in arrivo ...

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9271
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da fildoc » 9 gennaio 2019, 14:47

rari ma i documenti esistono...
uno dovrebbe averlo Kurt Kimmel
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9271
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: I.R SPEDIZIONE GAZZETTE MILANO

Messaggio da fildoc » 9 gennaio 2019, 22:31

eccolo!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Sostieni il forum: