Oggi è 17 ottobre 2019, 5:04

Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Rispondi
Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 83
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da Aleroma » 22 dicembre 2018, 14:39

Buongiorno a tutti,
chiedevo a qualcuno più esperto di me delucidazioni su questo 3 soldi grigio/nero del 1858, che non mi appagava l'occhio per la dimensione e la dentellatura e l'ho confrontato con un 5 soldi (difettoso) sempre I TIPO . Il risultato è che la dentellatura verticale sinistra risulta differente dalle altre. Le cose "strane" sono 2, primo la differenza di dentellatura verticale tra sinistra e destra (altrimenti sarebbe stato 24A), e secondo il fatto che sia certificato da un preparato perito che non si è accorto della cosa. Difficilmente il pezzo è ridentellato altrimenti credo se ne sarebbe accorto il perito, probabilmente non ha controllato la dentellatura data la con cosi visibile differenza.
Qualcuno sa dirmi qualcosa di più?

Grazie mille
Alessandro
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
robymi
Messaggi: 2374
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da robymi » 22 dicembre 2018, 14:42

A me pare che la dentellatura destra e quella sinistra abbiano lo stesso passo: conto infatti 18 dentelli per lato.
Roberto
S T A F F

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9116
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da fildoc » 22 dicembre 2018, 14:47

Misurandola che dentellatura ha?
16?
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 83
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da Aleroma » 22 dicembre 2018, 14:58

Purtroppo ho perso l'odontometro (me ne vergogno :dub: ) ma è leggermente più larga la dentellatura (come poco visibile da immagine sotto), quindi direi 14 1/2.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 83
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da Aleroma » 22 dicembre 2018, 15:04

Specchiando la scansione risulta questo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
elfo5
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 giugno 2018, 15:41

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da elfo5 » 22 dicembre 2018, 15:32

Sul n° 46 di Vaccari magazine c'è un bellissimo e interessante articolo sulla dentellatura della 2a emissione proprio del sig. Ferroni.

Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 83
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da Aleroma » 22 dicembre 2018, 19:22

Grazie della dritta ma purtroppo non ho il magazine :cry:

Avatar utente
peppe964
Messaggi: 119
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 18:04
Località: legnano MI

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da peppe964 » 22 dicembre 2018, 19:53

é solo una parte dell'articolo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
colleziono o almeno provo ASI sciolti e su busta, regno e luogotenenza fino al 1948

Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 83
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da Aleroma » 23 dicembre 2018, 16:27

Grazie mille per l'immagine. Il francobollo postato mi sembra abbia fori tutti delle stesse dimensioni, con il lato verticale sinistro dentellato 14 1/2 contro i 15 degli altri 3 lati.

Gentilissimi

Alessandro

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9116
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Dentellatura 3 soldi 1858 I TIPO

Messaggio da fildoc » 23 dicembre 2018, 17:48

La dentellatura ufficiale era 15 a blocco.

Certamente i dentellatori potevano avere aghi di diametro diverso
che rendevano i dentelli piu' aguzzi o un po' piu' tozzi quando l'ago era sottile (buco piu' piccolo)

Le variazioni del 3 soldi avvennero quando per ignoti motivi usarono delle file di dentellatori delle marche da bollo che avevano passi diversi:
le dentellature di queste variano dal 13,5 al 17 !

Quando usarono questi dentellatori non veniva fatta ovviamente a blocco
e dagli angoli di capisce!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: