Oggi è 14 dicembre 2019, 10:48

45 cent...

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

45 cent...

Messaggio da ecas » 2 giugno 2019, 12:16

Avrei bisogno di alcune conferme su questi tre disastrati 45 cent: il primo dovrebbe essere un n°10, piuttosto nitido anche se molto inchiostrato; il secondo sempre n°10 con una distanza molto piccola, 0,2 o 0,3 mm.?; il terzo un n°11 con un randdruck enorme a sinistra, ma senza filigrana. Non so aggiungere altro, per cui vi chiedo altre possibili informazioni Grazie a tutti. Ezio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: :quad:


Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 106
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: 45 cent...

Messaggio da Aleroma » 3 giugno 2019, 12:00

A mio avviso sono tutti e 3 dei numeri 10 I tipo (l'ultimo mi sembra abbia la punta inferiore del 5 tonda ma con falle di stampa che la fanno somigliare a quella dei II tipi. Il primo dovrebbe essere azzurro mentre gli altri 2 azzurro ardesia; tutti taglio lilliput.

Alessandro

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2425
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: 45 cent...

Messaggio da robymi » 3 giugno 2019, 12:40

No, l'ultimo è un secondo tipo, come già scritto da ecas.
roberto
S T A F F

Avatar utente
pablita64
Messaggi: 608
Iscritto il: 18 luglio 2007, 11:19
Località: Vercelli

Re: 45 cent...

Messaggio da pablita64 » 3 giugno 2019, 12:42

ecas ha scritto:
2 giugno 2019, 12:16
Avrei bisogno di alcune conferme su questi tre disastrati 45 cent: il primo dovrebbe essere un n°10, piuttosto nitido anche se molto inchiostrato; il secondo sempre n°10 con una distanza molto piccola, 0,2 o 0,3 mm.?; il terzo un n°11 con un randdruck enorme a sinistra, ma senza filigrana. Non so aggiungere altro, per cui vi chiedo altre possibili informazioni Grazie a tutti. Ezio
Tutto giusto, aggiungo che il primo esemplare è un I tipo azzurro scuro (10d), il secondo è un I tipo azzurro chiaro con distanza 0,2 tra "5 e la C" (forse I tiratura(10a o 10c). ma è talmente devastato che non ne sono certo), il terzo è un II tipo azzurro ardesia (11).
10 centesimi (N° 2 e 19 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
45 centesimi I tipo (N° 10 e 17 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
Lettere della prima emissione del Lombardo Veneto nel periodo novembre-dicembre 1858.
Lettere del Lombardo Veneto affrancate con il 10 centesimi in tariffa per il distretto postale.
Lettere "forwarded" nella I emissione del Lombardo Veneto.
Tinte della IV emissione di Sardegna.

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: 45 cent...

Messaggio da ecas » 3 giugno 2019, 15:14

Grazie ad Alessandro, Roberto e Mario per le risposte!!! :abb: :abb:
Ezio.
Ciao: Ciao: Ciao:
Ciao: :quad:


Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9278
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 45 cent...

Messaggio da fildoc » 4 giugno 2019, 8:32

l'unica cosa che posso aggiungere è che il tratto di penna sui 45 cent è piu' comune
perchè era il tratto di penna messo per indicare che la lettera spedita all'estero era franca fino a destino
e per l'estero spesso , a causa della distanza, si usavano i 45 cent

un paio di esempi:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: 45 cent...

Messaggio da ecas » 4 giugno 2019, 20:53

fildoc ha scritto:
4 giugno 2019, 8:32
l'unica cosa che posso aggiungere è che il tratto di penna sui 45 cent è piu' comune
perchè era il tratto di penna messo per indicare che la lettera spedita all'estero era franca fino a destino
e per l'estero spesso , a causa della distanza, si usavano i 45 cent






...inteso ovviamente al di fuori del Lombardo Veneto.....
Grazie Max, Ezio.
Ciao: Ciao: Ciao:
Ciao: :quad:

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: 45 cent...

Messaggio da ecas » 4 giugno 2019, 23:56

ecco altri due n°10 con striscia di inchiostro a mò di annullo! In effetti sui 15 cent è molto più infrequente. Comunque questi due dovrebbero essere il primo una prima tiratura, il secondo invece ha un randdruck a sinistra con un difetto nell'angolo superiore sinistro. Lo sbaffo di colore sulla punta in alto a sinistra è segno di qualcosa?
Ciao: Ciao: Ciao:
Ezio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: :quad:

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9278
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 45 cent...

Messaggio da fildoc » 5 giugno 2019, 0:46

il secondo è una seconda tavola

lo sbaffo è una conseguenza del colpo di stampa e generalmente è accentuato dal lato del randdruck dove la botta era maggiore
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5155
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: 45 cent...

Messaggio da Tergesteo » 5 giugno 2019, 6:26

Il secondo esemplare, stampato con la seconda composizione è un cliché C122, quello dove si riscontra maggiormente la quasi massima distanza 0,6mm nella prima composizione. Invece qui reca una distanza normale che dovrebbe essere di circa 0,3mm.

Per curiosità, è filigranato a sinistra (guardando il recto del francobollo)?

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9278
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 45 cent...

Messaggio da fildoc » 5 giugno 2019, 8:03

il c122 si troverebbe nella posizione 161 , sul bordo, in corrispondenza di una zona interessata dalla filigrana centrale:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5155
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: 45 cent...

Messaggio da Tergesteo » 5 giugno 2019, 8:54

Quel che è interessante del C122 è che sarebbe uno dei pochissimi cliché ad essere rimasto nella stessa posizione tra la prima e la seconda composizione.

Ad un certo punto, venne sostituito (o scambiato) nella posizione 161 dal cliché C303.

L'esemplare di Ezio essendo una stampa tarda, sarei curioso di avere la conferma della presenza della filigrana o meno.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: 45 cent...

Messaggio da ecas » 5 giugno 2019, 10:18

Ciao, avevo già guardato controluce e non ho visto nulla. Riprovo più tardi ad usare la benzina.
Ciao: :quad:

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: 45 cent...

Messaggio da ecas » 5 giugno 2019, 14:10

Eccolo a bagno! "Forse" sugli angoli?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: :quad:

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9278
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 45 cent...

Messaggio da fildoc » 6 giugno 2019, 14:57

difficile da vedere...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9278
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 45 cent...

Messaggio da fildoc » 6 giugno 2019, 15:01

punta della M con filigrana capovolta speculare... in posizione 161
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1456
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: 45 cent...

Messaggio da ecas » 16 giugno 2019, 12:34

Buona domenica! Senza aprire altri topic duplicati, questo 45 cent con carta a costa presenta alcune curiosità: la più importante nei lati dove sembrerebbero randdruck sia a destra che a sinistra (mi è stato detto che a destra è il segno di fermo macchina...), poi ha un difetto della cornice in basso e infine chiederei della distanza, se può ritenersi quella minima, 0,2 mm.
Grazie e Ciao: Ciao: Ciao:
Ezio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: :quad:

Avatar utente
pablita64
Messaggi: 608
Iscritto il: 18 luglio 2007, 11:19
Località: Vercelli

Re: 45 cent...

Messaggio da pablita64 » 16 giugno 2019, 14:51

Ciao, molto bello come esemplare ed è un randdruck dx. Guarda se ha la filigrana a dx.
Mario
10 centesimi (N° 2 e 19 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
45 centesimi I tipo (N° 10 e 17 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
Lettere della prima emissione del Lombardo Veneto nel periodo novembre-dicembre 1858.
Lettere del Lombardo Veneto affrancate con il 10 centesimi in tariffa per il distretto postale.
Lettere "forwarded" nella I emissione del Lombardo Veneto.
Tinte della IV emissione di Sardegna.

Avatar utente
Aleroma
Messaggi: 106
Iscritto il: 12 luglio 2018, 17:38
Località: Brescia

Re: 45 cent...

Messaggio da Aleroma » 12 luglio 2019, 13:19

Buongiorno, vorrei chiedervi se questa piega su 45 cent costolato (credo C255) é originale o meno (per quanto possibile capire a video).
Grazie mille

Alessandro
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
pablita64
Messaggi: 608
Iscritto il: 18 luglio 2007, 11:19
Località: Vercelli

Re: 45 cent...

Messaggio da pablita64 » 13 luglio 2019, 19:32

Ciao,
direi di si, non è la classica treccia che è tipica della carta costolata, ma è comunque una piega originale della carta.
Mario
10 centesimi (N° 2 e 19 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
45 centesimi I tipo (N° 10 e 17 del catalogo Sassone) della prima emissione del Lombardo Veneto.
Lettere della prima emissione del Lombardo Veneto nel periodo novembre-dicembre 1858.
Lettere del Lombardo Veneto affrancate con il 10 centesimi in tariffa per il distretto postale.
Lettere "forwarded" nella I emissione del Lombardo Veneto.
Tinte della IV emissione di Sardegna.


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gipos, sergio de villagomez e 5 ospiti


Sostieni il forum: