Oggi è 11 dicembre 2019, 17:28

Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Dubbi e domande su quello che si può o non si può inserire, chiedere e discutere sul forum, sul suo utilizzo, sulle iniziative e sulla partecipazione.....
Rispondi
Avatar utente
Alberto Parrella
Messaggi: 413
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:09

Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Alberto Parrella » 3 dicembre 2019, 13:00

Buongiorno a tutti
...spero sia la sezione adatta al tema...
Visto che si avvicinano le feste Natalizie ed , in alcune regioni e' consuetudine accompagnare le cene con dei fritti in pastella , voglio condividere con quanti non ne sono al corrente , un piccolo accorgimento che viene dalla vecchia cucina romana per ottenere un risultato assai apprezzbile .
Dopo avere preparato la pastella con acqua ( ma consiglio birra a temperatura ambiente) , farina , sale e pepe , battete " a neve" una chiara d'uovo e mescolatela delicatamente al preparato dove passerete gli ingredienti da friggere . Si avra' come risultato un prodotto croccante ed allo stesso tempo , qualcosa che tende a " svanire " nel mangiarlo ( un po come accade per le meringhe) e non a rimanere compatta come qualcosa che puo' ricordare , anche se lontanamente , del pane.
Una chiara d'uovo e' sufficente per pastella per 4 persone.
Buon appetito
Ciao:
Alberto
P.S.- se potete togliere un po' di cozze dalla eventuale pepata , provate a passarle nella pastella, sono squisite

OPS !! :OOO:
Qualcuno puo' gentilmente spostarlo nella sezione " Cucina "
Grazie
Vivi come se dovessi morire domani
Impara come se dovessi vivere in eterno
Gandhi


Avatar utente
Giampaolo
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 gennaio 2014, 17:33
Località: Soave

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Giampaolo » 3 dicembre 2019, 20:28

Ciao Alberto,

per cortesia puoi indicare anche le proporzioni tra acqua (o birra... :beer: ), farina e sale?

Grazie :eat:
Giampaolo
Collezionista di buone intenzioni oltre a francobolli del Regno d'italia, Uffici all'estero e Colonie.
"Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti". - Paolo Conte, in Boogie

Avatar utente
Alberto Parrella
Messaggi: 413
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:09

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Alberto Parrella » 4 dicembre 2019, 11:37

Buongiorno Giampaolo
diciamo che la quantita' di farina per 4 fiori di zucca ( quelli con acciuga e mozzarella ) si aggira tra i 5/6 cucchiai colmi , per la birra o acqua , non c'e' una quantita' ben definita ma , l'impasto deve raggiungere una consistenza tale da rimanerene una discreta quantita' sul prodotto che ci si immerge ( una densita' tipo quella dell'impasto per il ciambellone un filino piu' liquido o se puo' esserti piu' familiare , anche se improprio , quella del classico smalto per verniciare il metallo ...perdonate il paragone ma non mi viene in mente altro...) , mezzo cucchiaino da caffe' di pepe e' sufficente per questa quantita' , per quel che riguarda il sale ( visto che molto personale ) conviene aggiustarla assaggiando , iniziando chiaramente con poco . Non e' una ricetta complicata , l'unica accortezza e' quella di cercare di non fare grumi di farina quando all'inizio si mischia con il liquido , una soluzione , se ci si prende un po' la mano , e' quella di versare nella farina il liquido lentamente ma in maniera continua ( mescolando) fino a che l'impasto sia uniformemente bagnato ma , ancora troppo consistente e poi si aggiunge altro liquido in piccole dosi ( sempre mescolando ) fino a raggiungere la consistenza desiderata.
Ciao: Ciao:
Alberto
Vivi come se dovessi morire domani
Impara come se dovessi vivere in eterno
Gandhi

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8604
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Antonello Cerruti » 4 dicembre 2019, 11:59

:clap: :clap:

Per eventuali pareri peritali, inviare il tutto in confezione termica per corriere al mio indirizzo...

Il materiale inviato non si restituisce, ovviamente.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5039
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da cirneco giuseppe » 4 dicembre 2019, 13:48

Confermo la birra :cin:
Le poche volte che ho fatto la pastella ho usato la birra bionda.
Rende il fritto più "arioso". :eat:
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine


Avatar utente
Alberto Parrella
Messaggi: 413
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:09

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Alberto Parrella » 4 dicembre 2019, 16:01

Antonello Cerruti ha scritto:
4 dicembre 2019, 11:59
:clap: :clap:
Per eventuali pareri peritali, inviare il tutto in confezione termica per corriere al mio indirizzo...
:lol:
Grazie Antonello
cirneco giuseppe ha scritto:
4 dicembre 2019, 13:48
Confermo la birra :cin:
Le poche volte che ho fatto la pastella ho usato la birra bionda.
Rende il fritto più "arioso". :eat:
...si, tende ad avere l'effetto del lievito
Un salutone
Ciao:
Alberto
Vivi come se dovessi morire domani
Impara come se dovessi vivere in eterno
Gandhi

Avatar utente
Giampaolo
Messaggi: 279
Iscritto il: 31 gennaio 2014, 17:33
Località: Soave

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Giampaolo » 4 dicembre 2019, 16:19

Grazie Alberto,

ora vado dal ferramenta a comprare un barattolo di smalto e poi faccio una prova... :-))

Ciao:
Giampaolo
Collezionista di buone intenzioni oltre a francobolli del Regno d'italia, Uffici all'estero e Colonie.
"Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti". - Paolo Conte, in Boogie

Avatar utente
Alberto Parrella
Messaggi: 413
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:09

Re: Piccolo suggerimento per i fritti in pastella

Messaggio da Alberto Parrella » 4 dicembre 2019, 17:13

:evvai:
...fammi sapere
Ciao: Ciao:
Alberto
Vivi come se dovessi morire domani
Impara come se dovessi vivere in eterno
Gandhi


Rispondi

Torna a “Il Nostro Forum”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: biagio montesano, Trendictionbot e 10 ospiti


Sostieni il forum: