La spedizione dei francobolli e la loro contabilità nello Stato Pontificio e nelle Romagne

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale dello Stato Pontificio e del Governo Provvisorio delle Romagne
Avatar utente
gipos
Messaggi: 1142
Iscritto il: 12 luglio 2010, 13:37

Re: La spedizione dei francobolli e la loro contabilità nello Stato Pontificio e nelle Romagne

Messaggio da gipos »

Immetto la ricevuta dei francobolli utilizzati nella seconda quindicina del mese di luglio 1859, presso l'ufficio postale di Migliaro per un totale di 46 baj.
Spero che possa essere di vostro gradimento, cordialmente
gipos
P91015-131913.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Guido Morolli
Messaggi: 436
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:50
Località: prov. Vercelli

Re: La spedizione dei francobolli e la loro contabilità nello Stato Pontificio e nelle Romagne

Messaggio da Guido Morolli »

Grazie per averlo condiviso... :clap:
Ciao:
Guido

Avatar utente
lleigor
Messaggi: 257
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 16:59
Località: Roma

Re: La spedizione dei francobolli e la loro contabilità nello Stato Pontificio e nelle Romagne

Messaggio da lleigor »

gipos ha scritto:
15 ottobre 2019, 15:59
Immetto la ricevuta dei francobolli utilizzati nella seconda quindicina del mese di luglio 1859, presso l'ufficio postale di Migliaro per un totale di 46 baj.
Spero che possa essere di vostro gradimento, cordialmente
gipos
P91015-131913.jpg
Bel documento.
Grazie per avercelo mostrato.
Gianluca Carnicchia

Colleziono:
- Bolli e Annulli Sabini fino al 1927 - visita il mio sito http://www.annullisabini.altervista.org

Avatar utente
gipos
Messaggi: 1142
Iscritto il: 12 luglio 2010, 13:37

Re: La spedizione dei francobolli e la loro contabilità nello Stato Pontificio e nelle Romagne

Messaggio da gipos »

Guido Morolli ha scritto:
15 ottobre 2019, 21:06
Grazie per averlo condiviso... :clap:
Ciao:
Guido
Guido Morolli ha scritto:
15 ottobre 2019, 21:06
Grazie per averlo condiviso... :clap:
Ciao:
Guido
Grazie a voi per l'apprezzamento
gipos

Rispondi

Torna a “Stato Pontificio e Governo Provvisorio delle Romagne”

SOSTIENI IL FORUM