Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale dello Stato Pontificio e del Governo Provvisorio delle Romagne
Rispondi
Luca Dermidoff
Messaggi: 296
Iscritto il: 27 novembre 2014, 23:04
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Messaggio da Luca Dermidoff »

Buona domenica,

Questa assicurata, come da titolo, del 4 novembre 1854 è affrancata con un francobollo da 4 baj.

Il problema è che non si capisce a cosa corrisponda questa tariffa......

Cominciamo a premettere che le Distribuzioni di Anguillara, Canemorto, Campagnano, Ceri, Cerveteri, Cesano, Fiumicino, Frascati, Monterosi, Nepi, Palestrina, Palo, Poggio Mirteto e Scandriglia, scontavano la tariffa di 2 bajocchi ogni 6 denari per la corrispondenza inviata a Roma (e viceversa).

Ciò premesso, considerando che secondo il tariffario Tosti del 1844 il diritto di raccomandazione (assicurazione nella terminologia pontificia) era pari al 50% del porto della lettera, l’affrancatura sarebbe dovuta essere di 3 baj e non di 4 baj.

Anche ammettendo che la lettera fosse un doppio porto, i 4 baj avrebbero assolto al solo costo di spedizione ordinaria, andando ad omettere completamente il diritto di assicurazione della lettera, che in questo caso avrebbe aggiunto altri 2 baj ai 4 baj presenti per un totale di 6 baj.

Rimango in attesa di vostre gradite considerazioni.

Ciao: Luca
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sostenitore dal 2 aprile 2015
:pea:

Avatar utente
cipolla
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 luglio 2007, 10:52
Località: Roma

Re: Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Messaggio da cipolla »

Al retro non c'è nulla di indicativo?
Cordiali saluti

Bruno Sommella
email: bru.somme@gmail.com/bruno.sommella@libero.it
cell.3391246777

Colleziono ASI storia postale Pontificio e IV Sardegna, ASI francobolli Toscana, L.V., P.N. e IV Sardegna, Regno storia postale fino al 1900, RSI Luogoteneza e Repubblica storia postale 1943-1950.

Sostenitore dal 2013 al 2020

Socio C.I.F.O.

Luca Dermidoff
Messaggi: 296
Iscritto il: 27 novembre 2014, 23:04
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Re: Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Messaggio da Luca Dermidoff »

No, solo il doppio cerchio rosso di Roma con la data ed i consueti 3 segni di ceralacca rossa per le assicurate.

Ciao: Luca
Sostenitore dal 2 aprile 2015
:pea:

Avatar utente
cipolla
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 luglio 2007, 10:52
Località: Roma

Re: Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Messaggio da cipolla »

Documento sicuramente originale. Prob ha viaggiato solo come secondo porto. Troppo passante l'annullo x pensare ad una sostituzione del valore da 4.

Potresti scrivere allo studio Vaccari che ha firmato il documento.
Cordiali saluti

Bruno Sommella
email: bru.somme@gmail.com/bruno.sommella@libero.it
cell.3391246777

Colleziono ASI storia postale Pontificio e IV Sardegna, ASI francobolli Toscana, L.V., P.N. e IV Sardegna, Regno storia postale fino al 1900, RSI Luogoteneza e Repubblica storia postale 1943-1950.

Sostenitore dal 2013 al 2020

Socio C.I.F.O.

Avatar utente
Guido Morolli
Messaggi: 436
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:50
Località: prov. Vercelli

Re: Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Messaggio da Guido Morolli »

Sovraffrancata di un bajocco...conosco alcune assicurate romagnole che invece di 3 vengono affrancate col 4 baj
Ciao:
Guido

Luca Dermidoff
Messaggi: 296
Iscritto il: 27 novembre 2014, 23:04
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Re: Tariffa Assicurata da Palestrina a Roma

Messaggio da Luca Dermidoff »

Un caro saluto a Bruno e Guido.

Si-Guido-la sovraffrancatura è certamente un’opzione possibile, anzi la più probabile rispetto al doppio porto, se non altro perché la tassazione delle assicurate era obbligatoria, anche se 1 bajocco regalato, a quei tempi non era cosa da poco....

Ciao: Luca
Sostenitore dal 2 aprile 2015
:pea:

Rispondi

Torna a “Stato Pontificio e Governo Provvisorio delle Romagne”

SOSTIENI IL FORUM