Oggi è 18 agosto 2019, 23:49

La filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno delle Due Sicilie - Domini al di qua del faro - Napoli
Rispondi
Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

La filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 10 dicembre 2012, 23:14

Buonasera a tutti.

Come tutti sappiamo, i francobolli del Regno di Napoli vennero stampati su fogli di carta filigranata fornita dalla cartiera "Bonaventura Tajani" di Salerno. La filigrana era formata da 40 gigli dello stemma dei Borboni mentre l'esterno del foglio presentava una doppia linea con all'interno un sinesuoide e la dicitura "Bolli Postali" sui quattro lati. Ecco una immagine che mostra la filigrana
na2.jpg
Vorrei sapere: il foglio di carta aveva comunque dei margini aldilà della doppia linea esterna? Oppure i francobolli, stampati in due blocchi formati da 10 x 10 esemplari, occupavano lo spazio esattamente tra la linea doppia superiore e quella inferiore quindi con la prima e l'ultima riga di francobolli presentante sempre la doppia linea con il sinesuoide? Se c'era un margine esterno, veniva tosato dopo la stampa?

In attesa di vostri graditi pareri, vi Ciao: Ciao: tutti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)


Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 11 dicembre 2012, 11:30

Una immagine penso possa valere più di 1000 parole
napoli filig_opt.jpg
La filigrana era posizionata in questa maniera?

Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2276
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Giorgio Di Raimo » 11 dicembre 2012, 11:42

Ciao: Sergio

la tua immagine è quella corretta...in più si conoscono esemplari con bordo non tosato lungo 1-2 volte l'altezza del francobollo da 2 grana I tavola...il foglio di carta filigranato credo era uguale per tutti i valori, per cui a seconda della tavola di uno stesso francobollo ( distanze tra esemplari variabili) o per ogni francobollo ( misura della vignetta variabile) varia tale spazio non tosato , e credo che , in alcuni casi ( 2 grana II tavola, 10 grana ecc ) sia ridotto a zero...dalla tua immagine è da notare poi che, come credo e ho verificato, gli esemplari senza filigrana sia pochissimi come pure quelli con filigrana lettere...nel primo caso però devono essere molto ben marginati per ritenersi tali
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
I miei francobolli su Tuscanphila
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza

Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 11 dicembre 2012, 16:08

Ciao Giorgio e grazie della risposta.

Ho creato l'immagine dei francobolli con sopra la filigrana per cercare di capire effettivamente quanti esemplari, su un foglio intero, fossero senza filigrana: oltre a questo quesito vorrei capire perché tra i miei pezzi c'è un 10 grana in cui una parte della scritta filigranata "bolli postali" si trova all'incirca a metà del francobollo... ecco il motivo per cui chiedevo se ci fosse un margine esterno al foglio. Sull'ultima versione del catalogo Vaccari è mostrato un 2 grana nuovo con angolo di foglio integrale non tosato mentre sempre in una loro asta ricordo un altro 2 grana con bordo superiore integrale sempre senza tosatura... mi sarebbe piaciuto sapere com'era e dov'era la filigrana.

Tornando ai francobolli senza filigrana, se vedi la mia immagine, non ci sarebbero: ogni esemplare viene toccato, anche marginalmente, dalla filigrana. In realtà, tra gli esemplari in mio possesso, ce ne sono diversi senza alcun segno di essa.

E che dire dei francobolli raggiunti dalla filigrana "bolli postali"? Nella mia ipotesi ben 16 francobolli su 200 del foglio hanno questa caratteristica mentre nella mia realtà, ne ho solo un 2/3 pezzi su 200/250.

In attesa di altri graditi interventi, Ciao: Ciao:
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Avatar utente
apache
Messaggi: 154
Iscritto il: 18 dicembre 2009, 9:11

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da apache » 11 dicembre 2012, 16:28

Ciao: Sergio ed un saluto a tutti

La filigrana misurava cm 45 per 25, mentre i fogli erano di almeno tre centimetri più alti e più larghi. Quindi in caso di centratura ottimale ( cosa non frequente) si aveva un margine tutt'intorno di almeno un centimetro e mezzo. Questo è il motivo per cui la filigrana marginale può essere rilevata a diverse altezze delle file marginali dei francobolli.

Ciao: Ciao: Ciao: Apache


Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 11 dicembre 2012, 16:49

Grazie apache, quindi quando la centratura era ottimale, il risultato doveva essere di questo tipo
napoli3X_opt.jpg
Questo spiega il mio 10 grana con la dicitura al centro del francobollo.

Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Avatar utente
apache
Messaggi: 154
Iscritto il: 18 dicembre 2009, 9:11

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da apache » 11 dicembre 2012, 17:05

Ciao: Sergio

L'altezza delle lastre era di circa 24 cm (come rilevato da quelle conservate nel museo postale di Roma), per cui i francobolli si trovano all'interno della filigrana. E' il foglio che veniva poggiato non centrato sulla lastra, per cui le posizioni dei gigli e della filigrana marginale sono variabili ( in genere la filigrana marginale è all'esterno dei francobolli delle file marginali, non all'interno)

Apache

Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 11 dicembre 2012, 17:45

Dopo le ultime ottime precisazioni di apache, unendo tutte le informazioni e considerando una centratura pressocché perfetta, si avrebbe questa immagine con un margine tutt'attorno di 1,5 cm.
napoli5X.jpg
Lo spostamento del foglio, quindi, rispetto alla lastra di stampa ha provocato le variabilità delle posizioni della filigrana sui francobolli.

Se altri vorranno intervenire, saranno i benvenuti.
Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2276
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Giorgio Di Raimo » 11 dicembre 2012, 18:20

Ciao:

come detto da Apache di norma la filigrana marginale è all'esterno del francobollo e sul bordo, però ho ne ho visti anche diversi con onde nel centro del francobollo , prova che i fogli era no centrati sotto il torchio calcografico con un largo margine d'errore e probabilmente a mano uno ad uno: ho avuto 2 grana II tavola con filigrana lettere nel centro del pezzo....poi francobolli con grandi margini e senza filigrana ne ho avuti pochissimi ma esistono, e devo dire più facile sul 1 grano che 2 grana, sempre I tavola:infatti sulla percentuale di ritrovarne così fatti incide tanto la grandezza del francobollo e la distanza tra esemplari, che varia da tavola a tavola, da francobollo e francobollo e addirittura nella stessa tavola dello stesso francobollo

Ciao: Ciao: Ciao:
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
I miei francobolli su Tuscanphila
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza

Avatar utente
pasfil
Messaggi: 1505
Iscritto il: 7 novembre 2008, 20:53

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da pasfil » 12 dicembre 2012, 14:11

Ciao Sergio ed un saluto a tutti.

Normalmente la filigrana marginale non interessa i FB, come giustamente indicato dal sempre puntuale ed esaustivo apache.
Come immagine esemplificativa accludo una parte di un blocco di 16 della I^ Tavola del 2 grana, nel tempo proposto in diverse aste, ed una trasparenza di una coppia del 1/2 grano, tempo fa postata da Mario Merone.
Dal blocco si desume la collocazione della filigrana marginale presesente nel bordo inferiore e che non interessa i FB.
sedici1.jpg

ImmagineMeroneMezzoGranoFiligrana.png

Ciao: Ciao: Ciao:
pasfil
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 12 dicembre 2012, 15:33

Ecco, quindi, il risultato di questo topic: il foglio filigranato, in caso di stampa perfettamente centrata sulla lastra, doveva avere all'incirca questo aspetto
napoli def.jpg
per cui trovare francobolli con le scritte marginali nonché la doppia linea con sinuedoide non è certo comune.
Potremmo provare a censirli, controllando i nostri esemplari e facendo sapere, sulla quantità totale per ogni valore (ancor meglio per ogni valore e tavola) quanti ne avete.

Grazie a tutti per le varie informazioni e Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Avatar utente
Roscianum
Messaggi: 378
Iscritto il: 27 aprile 2008, 12:17
Località: Rossano (CS)

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Roscianum » 12 dicembre 2012, 16:13

Ciao: Grazie a Sergio per questo interessantissimo topic, altro tassello donato dal forum ad arricchire le mie conoscenze "napoletane".
:clap: :clap: :clap:
Nilo
Colleziono bolli ed annullamenti fino al 1900 della provincia di Cosenza

"Collezionare francobolli è il primo passo verso l'alienazione mentale"
Honore de Balzac

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8922
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Antonello Cerruti » 12 dicembre 2012, 16:19

La scarsa attenzione nell'inserimento del foglio bianco sotto la lastra incisa ha determinato che il monogramma BT sia rintracciabile nelle quattro diverse posizioni del foglio (in alto a sinistra, a destra, in basso a sinistra o a destra) e quindi appaia dritto, dritto speculare, capovolto o capovolto speculare.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1442
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da sergio de villagomez » 12 dicembre 2012, 16:34

Antonello Cerruti ha scritto:La scarsa attenzione nell'inserimento del foglio bianco sotto la lastra incisa ha determinato che il monogramma BT sia rintracciabile nelle quattro diverse posizioni del foglio (in alto a sinistra, a destra, in basso a sinistra o a destra) e quindi appaia dritto, dritto speculare, capovolto o capovolto speculare...
Grazie Antonello, aggiungiamo pure quest'altra immagine
napoli def2.jpg

Per tua esperienza, i fogli filigranati "dritti" sono la stra-maggioranza oppure le altre posizioni sono abbastanza comuni?

Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8922
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Antonello Cerruti » 12 dicembre 2012, 16:45

Il catalogo Sassone valuta il doppio del normale il BT capovolto e non quota le altre posizioni anomale.
Non ho dati per rispondere con certezza alla tua domanda perchè non ho dati certi.
Ritengo, però, che le posizioni differenti da quella normale non siano comuni.
Però, più che la posizione del BT, mi sembra pregiato il monogramma completo.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2276
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Giorgio Di Raimo » 12 dicembre 2012, 17:23

sergio de villagomez ha scritto:Ciao [color=#0000FF][b] ....mentre sempre in una loro asta ricordo un altro 2 grana con bordo superiore integrale sempre senza tosatura... mi sarebbe piaciuto sapere com'era e dov'era la filigrana.

Ciao:

pasfil ha scritto:
ImmagineMeroneMezzoGranoFiligrana.png

Ciao: Ciao: Ciao:
pasfil



...quel pezzo aveva la filirana proprio come la vedi in questa immagine SErgio Ciao: Ciao: Ciao:
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
I miei francobolli su Tuscanphila
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza

Avatar utente
pasfil
Messaggi: 1505
Iscritto il: 7 novembre 2008, 20:53

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da pasfil » 12 dicembre 2012, 22:13

Un saluto a tutti.

Le misure esatte dei fogli, della tavola e dei gigli sono quelle indicate dall'amico Apache. A conferma accludo una immagine della posizione 110 (oppure se preferite posizione 10 del gruppo destro di 100 del foglio) con un ampio bordo superiore ed a destra, dal quale prestando dovuta attenzione si può scorgere parte della filigrana marginale ed altre importanti informazioni.

2gr_NA_Ia_Tav_Pos-10DX.jpg


Importanti informazioni sono riportate a pagina 39 e ss dell'Opera di Emilio Diena.
Ciao: Ciao: Ciao:
pasfil
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ludwig
Messaggi: 847
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:28
Località: ARADEO - LE

Re: Filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da Ludwig » 13 dicembre 2012, 18:23

- formato standard del foglio 48,5 x 28,5 cm
- formato cornice filigrana 45 x 25 cm
- 40 gigli irregolari, più grandi e più piccoli

- grandezza naturale del giglio 23x25 mm
- distanza tra la fine e l'inizio sulle file verticali 3 cm
- distanza tra un giglio e l'altro sulle file orizzontali, da centro a centro 4 cm
- distanza del monogramma dalla prima linea della cornice da 7 a 9,5 mm
- monogramma BT almeno 6 differenti tipi

la seconda immagine rappresenta sommariamente la disposizione dell'1 Grano nella grandezza di 23 x 24 cm, se dovessi ricostruirlo oggi -grazie a immagini di grandi blocchi- forse otterei una disposizione diversa.....

filigrana-foglio-45x25_Layout-1.jpg

filigrana-foglio-45x25_Layout-2.jpg


Revised by Lucky Boldrini - April 2015
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Luigi Guido
--------------------------------------------------------
Varietà Antichi Stati - Annulli a Svolazzo - Difetti Costanti sul "Marzocco"
Su F&F dal 9-9-2005

http://www.delcampe.net/negozi/giellefil

www.ebay.it/gielle-fil

Avatar utente
peppe964
Messaggi: 113
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 18:04
Località: legnano MI

Re: La filigrana dei francobolli del Regno di Napoli

Messaggio da peppe964 » 8 maggio 2019, 21:23

Rispolvero questo post per farvi notare che molto probabilmente la vostra ricostruzione del foglio con la posizione della filigrana è esatta.Una striscia di tre esemplari da 1 Grana con esemplare centrale senza filigrana che osservando il vostro foglio sembra provenire dalla ottava fila.Complimenti. :ricerca: :ricerca: :ricerca:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
colleziono o almeno provo ASI sciolti e su busta, regno e luogotenenza fino al 1948


Rispondi

Torna a “Regno di Napoli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Sostieni il forum: