Oggi è 15 dicembre 2017, 3:37

UNA CROCE A NATALE

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno delle Due Sicilie - Domini al di qua del faro - Napoli
Avatar utente
pasfil
Messaggi: 1362
Iscritto il: 7 novembre 2008, 20:53

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da pasfil » 2 febbraio 2017, 20:53

Pinocchio1.png
Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
pasfil
Messaggi: 1362
Iscritto il: 7 novembre 2008, 20:53

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da pasfil » 8 ottobre 2017, 22:57

quasi dopo un anno....rieccola :-))
1.png
Stavolta con una base di poco minore: euro 1.000,00.


1860, Provisorische Regierung: 1/2 Tor. dunkelblau "Savoyer-Kreuz", farbfrische und allseits vollrandige Marke mit "Anullato"-Ra1 auf Briefstück, zur Kontrolle gelöst und mit Falz replaziert, signiert Richter, M€4.500,-.
Lotto: 17264

38th Auction at 10th-11th/17th-20th OCTOBER 2017

http://cat.auktionen-gaertner.de/?FTSea ... LJVXr.EMyz

Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
pasfil
Messaggi: 1362
Iscritto il: 7 novembre 2008, 20:53

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da pasfil » 9 ottobre 2017, 0:55

Occhio al portafogli. :OOO:
DeSperati_Tipo_C.png
Francois Feldman Auction Sale No. 113
Lot 2359
N° 9, 1/2 t bleu pale, T.B. grande marges, certificat Calves - Sassone N° 16 : 6000 € :not: :not: :not:
End date of bidding: Tuesday 24.10.2017, 00:00 CEST
Minimum bid 1.200,00 EUR

Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 8781
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da fildoc » 9 ottobre 2017, 8:26

la sensazione è che le crocette originali, non ritoccate in ottime condizioni in circolazione siano meno della metà di quelle offerte dal mercato!
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8144
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da Antonello Cerruti » 9 ottobre 2017, 8:42

fildoc ha scritto:
9 ottobre 2017, 8:26
la sensazione è che le crocette originali, non ritoccate in ottime condizioni in circolazione siano meno della metà di quelle offerte dal mercato!
Ed anche che sono tutte hanno già perizie "storiche" e che di queste almeno due terzi sono davvero in ordine.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti


Avatar utente
pasfil
Messaggi: 1362
Iscritto il: 7 novembre 2008, 20:53

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da pasfil » 9 ottobre 2017, 19:23

E sì. Non è solo una sensazione.

La bellezza e rarità di questi gioielli della filatelia hanno sempre attirato l’attenzione dei collezionisti, commercianti…e non solo :$$: :$$: :$$: .

La Croce di Savoia è un pezzo ricercato, quindi lì dove c’è “traccia” di essa, scatta la molla dell’ingegno…e via con l’arte del rattoppo, della ricostruzione della parte mutilata, della semplice riparazione e della ridipintura per mascherare le abrasioni o perdite del colore calcografico e in qualche caso per rimediare alla disastrosa operazione di pulitura da eventuali ossidazioni.

Peggio ancora la realizzazione di quei falsi, un tempo pericolosi, realizzati “ad hoc” per il collezionista esigente che ricercava la perfezione.

Anche il De Sperati li trovò così interessanti da realizzarne tre imitazioni. Egli, però ha imitato tre Croci che si presentano identiche agli originali e che per le informazioni a tutti noi oggi disponibili è possibile individuare dalla semplice immagine (nella maggior parte dei casi), ma la Sua è tutta un’altra storia.

Erano altri tempi, sia per i collezionisti che per i certificatori, ed era facile cadere in errore.

Oggi, anche se certificati, quei falsi o manipolati trovano sempre meno una facile collocazione, ma la "molla dell'ingegno" cosa ci riserverà in futuro? :dub:

Ciao: Ciao: Ciao:

alena
Messaggi: 291
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da alena » 9 ottobre 2017, 19:59

49.jpg
Questo bell'insieme "da esaminare" è offerto nella prossima asta AG (che dovrebbe pure essere una ditta seria .... mah ....)

Io non ne capisco niente, ma la Crocetta non mi sembra proprio tanto, tanto originale ...........

Saluti.

Alessandra
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

alena
Messaggi: 291
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da alena » 9 ottobre 2017, 20:01

ah, ......... se la crocetta non fosse originale, mi piacerebbe proprio vedere all'opera quell'iniziativa recente di non so quale associazione che si era messa in testa di svuotare il mare a colpi di secchielli d'acqua ...... scusate .......... volevo dire di fare opera di segnalazione dei falsi, con tanto di denunce all'occorrenza .............

alessandrom
Messaggi: 464
Iscritto il: 16 dicembre 2012, 13:19

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da alessandrom » 9 ottobre 2017, 22:30

Buonasera Alessandra,
ormai molte aste pubbliche propongono lotti ebay-style... :-)) comincio a pensare che lo fanno apposta!
anche Filsam abbiamo visto lotti misti con falsi e anche Ghiglione aveva dei lotti dove ne avvertiva la presenza...
E tutti gli altri che non hanno tempo di "controllare bene"....

Denunce per tutti?

Forse oggi il lotto "misto" incuriosisce e stimola, pensa che noia se fossero tutti perfettini!

E dopo si va tutti ad aprire il Cerruti-Guido per verificare :-))

Insomma ci si diverte anche cosi'.

Saluti,
Alex

Avatar utente
debene
Messaggi: 5508
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da debene » 10 ottobre 2017, 7:48

hai ragione ottima interpretazione della faccenda! :-))

che noia tutti sti francobollini perfettini

ravviviamo il mercato e facciamo divertire i collezionisti

che con gran piacere giocheranno a "trova l'intruso"

anzi perchè non scrvere sul catalogo sotto il pezzo:

" la soluzione la trovate a pag. xx del Cerruti-Guido"

Credo comunque che si debba ragionare e riflettere sul fatto che
come non vado a comprare un iphone dal "cinese"
così dovrei evitare di puntare su una "crocetta" in un asta del Bangladesh
( con tutti il rispetto per i pezzi del Bangladesh ).

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

alena
Messaggi: 291
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da alena » 10 ottobre 2017, 7:50

Ci mancherebbe.... purché poi non ci si lagni.... e purché non si dica di voler fare la lotta ai falsi (purtroppo non trovo più il topic di quella iniziativa, per me ridicola, dove non so bene quale associazione minacciava addirittura delle denunce....)

alena
Messaggi: 291
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da alena » 10 ottobre 2017, 7:53

... e nella fattispecie la crocetta non è offerta in bangladesh ma a firenze, mi pare..

Avatar utente
debene
Messaggi: 5508
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: UNA CROCE A NATALE

Messaggio da debene » 10 ottobre 2017, 8:54

il paragone era inteso geograficamente ma forse non solo ...

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.


Rispondi

Torna a “Regno di Napoli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: