Oggi è 16 giugno 2019, 14:34

Raccomandate: la numerazione sui talloncini ed affrancature particolari

Forum di discussione sulla Storia postale di Paesi ed Aree per cui non esista una sezione specifica.
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4570
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Raccomandate: la numerazione sui talloncini ed affrancature particolari

Messaggio da somalafis » 19 giugno 2011, 12:05

In un'altra sezione del forum (quella sulla Posta Aerea) e' emersa - in un topic con Roberto (''Bob'' sul Forum) - la questione della numerazione pari o dispari riportata sui talloncini che le poste italiane incollavano sulla posta raccomandata.
Gia' tantissimi anni fa mi aveva colpito una curiosa ''anomalia'': quasi tutti i talloncini per la numerazione delle raccomandate presentavano numeri dispari. Poi, in un momento imprecisato ma sicuramente risalente ad una ventina di anni fa, lessi da qualche parte che i blocchetti con i talloncini delle raccomandate per la posta normale contenevano solo numeri dispari in sequenza, ''saltando'' i numeri pari. Invece i blocchetti di talloncini (di colore rosa) per le raccomandate di servizio contenevano solo numeri pari. Avevo blandamente archiviato la faccenda nella mia memoria ma senza prendere nessun appunto. Qualche anno fa per ragioni di studio collezionistico avrei voluto ricontrollare questa informazione ma non c'e' stato verso, pur lambiccandomi il cervello, di ritrovare nella mia mente il minimo indizio su quale pubblicazione (libro o rivista) potesse averla contenuta......
Potete fare agevolmente un controllo diretto: stamane, ad esempio, mi sono posizionato su Delcampe ed ho letto i numeri delle prime 150 raccomandate elencate nella sezione del Regno di Vittorio Emanuele III (dal 1900 al 1945) dotate di talloncino (escludendo cioe' quelle numerate con timbri numeratori o numerazioni manoscritte). Ebbene, 141 lettere e cartoline raccomandate (pari al 94%) recavano numeri dispari e solo 9 (pari al 6%) recavano numeri pari.
139_001.jpg
236_001.jpg
626_001.jpg
674_001.jpg
858_001.jpg
962_001.jpg

Il campione, essendo del tutto casuale, mi sembra avere una discreta validita' statistica: quindi l'informazione da me a suo tempo letta ha certamente un qualche fondamento, anche se resta il problema del 6% di pezzi con numerazione pari (con talloncini bianchi non di servizio) che pure hanno una distribuzione del tutto casuale negli annni (quelli che ho letto vanno dal 1915 al 1936).
Eccomi qui dunque a chiedere umilmente soccorso :pray: :
1) Esisteva effettivamente una prassi ufficiale delle poste secondo la quale i blocchetti di talloncini per le raccomandate ''normali'' recavano solo numeri dispari, riservando quelli pari alle raccomandate di servizio?
2) Se si', qual era il motivo di questa scelta?
3) Se si', perche' esiste una certa percentuale di talloncini con numerazione pari (non su raccomandate di servizio) utilizzati in tutti i periodi?
4) La regola, eventualmente, valeva anche per le raccomandate numerate con indicazioni manoscritte o con timbri numeratori?
5) Regole analoghe valevano anche per i tallncini delle assicurate?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Avatar utente
cesare
Messaggi: 379
Iscritto il: 20 ottobre 2007, 11:21

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da cesare » 19 giugno 2011, 17:05

Ciao: Riccardo.
Tempo fa ebbi occasione di assistere ad una conferenza tenuta presso il nostro circolo che aveva a tema le raccomandate e tra i vari aspetti esaminati c'era anche quello relativo le numerazioni dei talloncini.
Non sono in grado di rispondere alle questioni che poni in modo così preciso e dettagliato, però
presi alcuni sintetici appunti in merito e, forse, qualcosa di utile potrebbe esserci.
In sintesi:
TALLONCINI di RACCOMANDATE: quattro tipologie
a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
b) BIANCHE con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
d) ROSA con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta
da Enti pubblici etc.
Questo è il quanto annotato. Non saprei cosa altro aggiungere.
Comunque ho preso nota delle tue domande, cercherò di allargare le questioni ad un paio di amici ben più ferrati di me in materia.
Spero tra due o tre giorni, di poter aggiungere qualcosa d'altro...... Mi auguro.
Ciao:
maurizio

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4570
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da somalafis » 19 giugno 2011, 17:23

cesare ha scritto:...
TALLONCINI di RACCOMANDATE: quattro tipologie
a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
b) BIANCHE con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
d) ROSA con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta
da Enti pubblici etc.
...

STUPENDO, ECCELLENTE
Finalmente la cosa assume un senso!!!!
GRAZIE MILLE
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da eugenioterzo » 20 giugno 2011, 1:29

Interessante argomento, mi hai stimolato a guardare le mie lettere, è emerso una notevole varietà di etichette, adesso le stò classificando in base alle molte differenze.
Grazie di averci ricordato anche questa branca della filatelia.
Eugenio Ciao: Ciao: Ciao:

byebye
Messaggi: 755
Iscritto il: 13 agosto 2009, 11:03

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da byebye » 20 giugno 2011, 10:43

cesare ha scritto:...
In sintesi:
TALLONCINI di RACCOMANDATE: quattro tipologie
a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
b) BIANCHE con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
d) ROSA con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta da Enti pubblici etc.
...


Scusa, mi spieghi cosa intendi per "numerazione progressiva"?
:-) Ciao:


Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5853
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da valerio66vt » 20 giugno 2011, 14:42

Provo a risponderti io:

Da quello che ho compreso il senso per il senso di numerazione progressiva:

a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
1-3-5-7-ecc

b) BIANCHE con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
1-2-3-4-5-6-7-8 ecc

c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
2-4-6-8-10-12 ecc

d) ROSA con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta da Enti pubblici etc: 1-2-3-4-5-6-7-8 ecc
Se è errato prego correggere.

Ciao
Valerio

byebye
Messaggi: 755
Iscritto il: 13 agosto 2009, 11:03

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da byebye » 20 giugno 2011, 15:04

valerio66vt ha scritto:Provo a risponderti io:

Da quello che ho compreso il senso per il senso di numerazione progressiva:

a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
1-3-5-7-ecc

b) BIANCHE con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
1-2-3-4-5-6-7-8 ecc

c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
2-4-6-8-10-12 ecc

d) ROSA con NUMERAZIONE progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta da Enti pubblici etc: 1-2-3-4-5-6-7-8 ecc
Se è errato prego correggere.

Ciao
Valerio


Grazie Valerio ma... non capisco! :OOO:

Mi spieghi che differenza c'é fra una raccomandata con targhetta bianca e numero 3, per esempio, del primo gruppo e una raccomandata del secondo gruppo, se l'etichetta é ancora bianca e il numero può essere sia pari che dispari, quindi magari ancora il numero 3 dell'esempio precedente?

:fii:

:-) Ciao:

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4570
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da somalafis » 20 giugno 2011, 17:02

Ciao ha scritto:...
Mi spieghi che differenza c'é fra una raccomandata con targhetta bianca e numero 3, per esempio, del primo gruppo e una raccomandata del secondo gruppo, se l'etichetta é ancora bianca e il numero può essere sia pari che dispari, quindi magari ancora il numero 3 dell'esempio precedente?


Caro Enrico, credo di capire la tua obiezione: se si era ricorsi alla differenziazione fra numeri pari e dispari, il motivo evidentemente era di evitare che i due registri delle raccomandate ''private'' e delle raccomandare '' di servizio'' sovrapponessero le loro numerazioni creando ''duplicazioni'' che avrebbero ostacolato eventuali ricerche basate sul numero della singola raccomandata. Ma allora - obietti tu giustamente - l'esistenza di registri-blocchetti di raccomandate con numerazione ''progressiva'', cioe' continua, poteva ''mandare in tilt'' l'intero sistema assegnando a diverse raccomandate lo stesso numero identificativo...
Io credo pero' che i registri con i talloncini numerati fossero forniti con modalita' tali da evitare proprio questo rischio di duplicazione facendo ad esempio partire la loro rispettiva numerazione da punti differenti della sequenza dei numeri interi e abbastanza distanti da non sovrapporsi. Questo almeno per un determinato giorno (o periodo), visto che poi ovviamente la numerazione delle raccomandate dopo qualche tempo si ripeteva, poiche' non si prevedevano etichette con numerazioni milionarie o miliardarie...Comunque ogni singola raccomandata era distinta non solo dal numero ma anche dall'ufficio di accettazione e dalla data di accettazione.
Non ho nessuna prova ''normativa'' di questo sistema che certo pare assai farraginoso: ma in un'epoca di registri compilati manualmente evidentemente la cosa funzionava.
Comunque, intanto, abbiamo avuto la conferma che l'''anomalia statistica'' della massiccia prevalenza dei numeri dispari nelle normali raccomandate dei primi 50 anni del '900 si basava su una specifica prassi postale....
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5853
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da valerio66vt » 20 giugno 2011, 23:57

Ciao Enrico

Anche io leggendo la risposta di Cesare cercando di elaborarla inizialmente avevo avuto i tuoi stessi dubbi.
Poi ho pensato a questa soluzione:

Ogni talloncino ha differenti date e luoghi di accettazione della raccomandata e quindi si risolve per uffici diversi mentre può rimanere il problema nello stesso ufficio per quanto riguarda, ad esempio, i due blocchetti bianchi od i 2 rosa.

Orbene una soluzione molto elegante per mantenere una numerazione proposta potrebbe essere quella ipotizzata da Riccardo; oppure potrebbe essere che nello schema proposto da Cesare vi sia una mancanza, (sto semplicemente ipotizzando :abb: ) ed i talloncini potrebbero seguire uno schema del genere:

a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
b) BIANCHE con NUMERAZIONE PARI progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
d) ROSA con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta da Enti pubblici etc.

Tale ipotesi potrebbe essere facilmente verificabile controllando, come ha fatto Riccardo, le varie inserzioni on line per vedere se corrisponde una situazione di questo tipo.

Poi ci potrebbero essere anche altre soluzioni (talloncini differente tra loro in qualche descrizione) ma la vedo molto astrusa.

Ciao
Valerio

byebye
Messaggi: 755
Iscritto il: 13 agosto 2009, 11:03

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da byebye » 21 giugno 2011, 6:36

Grazie per le risposte.
Ultima modifica di byebye il 8 aprile 2013, 9:42, modificato 2 volte in totale.

byebye
Messaggi: 755
Iscritto il: 13 agosto 2009, 11:03

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da byebye » 21 giugno 2011, 6:56

Francamente faccio molta fatica ad individuare una regola che possa chiarire l'uso dei numeri di raccomandata: dato che colleziono RSI, il mio campione é un po' particolare e forse in quel periodo le regole erano saltate per l'emergenza della guerra...
Non saprei proprio.
:abb:
:-) Ciao:

Avatar utente
Lucio
Messaggi: 992
Iscritto il: 30 dicembre 2007, 9:57

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da Lucio » 21 giugno 2011, 12:12

Ciao: :lugana: ... ciao tutti .. grazie a Somalafis :clap: :clap: qualcosa si muove in merito alla Modulistica Postale .. pongo le Ricevute di Raccomandata .. i Talloncini, oggetto dell' affisso, erano l' appendice posizionata a destra, da staccare ed applicare sulla missiva .. nella consuetudine vennero stampati, sino al sistema singolo autocopiante, dal Poligrafico dello Stato con i più disparati caratteri, anche nella medesima fornitura .. sotto potete notare le disparità pur nella stessa pagina .. a sinistra v' era la Matrice, ovvia_mente numerata, per archivio e documentazione dell' Ufficio Postale .. riportava Mittente, Destinatario ed il Guller .. lugana ... :lugana: :lugana:

https://lh5.googleusercontent.com/-u4tI ... oAa002.jpg
RicevutaRaccomandataFoglioAa002.jpg


https://lh5.googleusercontent.com/-ba8P ... a001aa.jpg
RicevutaRaccomandataFoglioBa001aa.jpg


https://lh3.googleusercontent.com/-cClB ... a001aa.jpg
RicevutaRaccomandataFoglioCa001aa.jpg


Lucio

*ltrc9998*
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
... Lucio ... Ciao: cordiali saluti Ciao: :wine: Lugana per tutti :wine: ...

... malato d' interi .. varietà .. annulli .. moduli ed etichette postali .. erinnofili ...
... le mie infezioni .. cancelleria .. posacenere .. adesivi in foglio .. promocard ..
.. biglietti in genere .. bustine zucchero .. lotterie .. carte telefoniche .. spille ..
.. confezioni per alberghi prodotti igiene e pulizia .. stecchini .. tappi .. semenze ...

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4570
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da somalafis » 21 giugno 2011, 12:30

Caro Lucio: il tuo intervento permette di constatare de visu che i registri di matrici delle raccomandate per la posta 'normale' erano preparati con la sola sequenza dei numeri dispari.
:clap: :clap: :clap: :clap:

valerio66vt ha scritto:a) BIANCHE con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenze singole dei privati
b) BIANCHE con NUMERAZIONE PARI progressiva - corrispondenza privati consegnate in distinta
c) ROSA con NUMERAZIONE PARI progressiva - franchigie spedite da sole non in distinta
d) ROSA con NUMERAZIONE DISPARI progressiva - corrispondenza in franchigia consegnata in distinta da Enti pubblici etc.

Caro Valerio la tua ''soluzione'' non risolverebbe il problema della duplicazione potenziale di numeri di raccomandate nello stessa data. Di per se' i talloncini delle raccomandate normali o di servizio sono gia' differenziati dal colore (bianco o rosa) ma il problema evidentemente non era quello ma piuttosto la necessita' di evitare di assegnare in un determinato giorno lo stesso numero a due raccomandate (anche se una era 'privata' e l'altra 'di servizio').
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5853
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da valerio66vt » 21 giugno 2011, 14:39

Ciao Riccardo

In effetti, come avevo scritto, trovo la soluzione da te proposta più elegante e semplice da adottare.
Diciamo che ho fatto un po l'avvocato del diavolo. :OOO:

Valerio

Avatar utente
cesare
Messaggi: 379
Iscritto il: 20 ottobre 2007, 11:21

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da cesare » 21 giugno 2011, 16:05

Ciao a tutti
sono riuscito ad avere copia manoscritta di due bullettini postali del 1903 e del 1905 inerenti i cartellini in questione che danno finalmente risposta a molti nostri quesiti e che sono ben contento di condividere con voi.

Bullettino postale 21 novembre 1903 fasc XLVI par 663

Nuovi Registri- Bullettari per accettazione Raccomandate e Assicurate

Col 1 gennaio. 1904 saranno ripristinati i cartellini numerati da applicarsi sulle corrispondenze raccomandate e assicurate già in uso soppressi al 1 luglio 1890.
Tutti gli stabilimenti postali del Regno verranno provveduti di appositi Registri - Bullettari contenenti i cartellini gommati, i quali si dovranno attaccare per ordine progressivo con speciale cura sugli oggetti raccomandati ed assicurati affinchè non abbiano a staccarsi.

I nuovi registri Bullettari sono di 5 specie:

1) Mod 22 per Raccomandate a pagamento - rivevuta bianca - con numero dispari
2) Mod 22-A per Raccomandate in franchigia- ricevuta rosa- con numero pari
3) Mod 22-B per Assicurate a pagamento - ricevuta verdognola - con numero dispari
4) Mod 22-C per Assicurate in franchigia- ricevuta cenerina - con numero pari
5) Mod 22-D Raccomandate a pagamento con distinta - ricevuta bianca - con numero pari e dispari

I vari modelli sono formati da 50 o 100 fogli di carta bianca o colorata portanti ciascuno 5 bullette-ricevute, 250 o 500 per Registro. Le ricevute sono staccabili con perforatura, corrispondente nel Registro vi è l'etichetta gommata e perforata, portante il nome dell'ufficio, il numero progressivo e la lettera R oppure A.

La numerazione è progressiva per ciascun ufficio. Saranno stampati registri delle diverse specie per ciascun ufficio, in quantità rispondenti al fabbisogno approssimativo di un anno con la numerazione (numeri pari o dispari) progressiva non interrotta.
Terminata la prima serie sarà provvista un' altra serie, la cui numerazione ricomincerà come la
precedente e così via. Il numero del cartellino da applicarsi su raccomandate ed assicurate dovrà sempre corrispondere a quello della matrice del Registro. per cui annullando un cartellino si dovrà annullare anche la corrispondente ricevuta.

La numerazione dei cartellini è progressiva e riuscendo utile che dalla sola enunciazione del numero si sappia a quale categoria appartiene l'oggetto a cui il numero si riferisce.

Cartellini possibilmente applicati in alto a destra segnando a penna il peso in grammi per le assicurate e il numero dei porti per le raccomandate.

I bolli R n°...... e Assicurata n°.....continueranno ad essere usati


Bullettino postale 28 gennaio 1905 fasc 4 par 46

In occasione delle ristampe dei Registri-Bullettari di accettazione di Raccomandate e Assicurate è stata modificata la numerazione progressiva dei cartellini:

per U.P. di 1a cl. o di 2a cl di maggior importanza-

Mod 22 1,3,5.... fino a 3999
Mod 22 A 2,4,6.... fino a 4000
Mod 22 B 1,3,5.... fino a 3999
Mod 22 C 2,4,6.... fino a 4000
Mod 22 D da 4001 fino a 6000

per U.P.di 2a e 3a cl. o Collettorie

Mod 22 1,3,5.... fino a 999
Mod 22 A 2,4,6.... fino a 1000
Mod 22 B 1,3,5.... fino a 999
Mod 22 C 2,4,6.... fino a 1000

E vietato adoperare registri e cartellini diversi da quelli prescritti per ciascuna categoria. se ne dovesse mancare uno di una determinta specie si dovranno adoperare Registri 22 di vecchio modello dando a ciascuna bulletta il numero progressivo secondo la categoria cui appartiene l'oggetto.I Registri-Bullettari col cartellino numerato secondo le progressioni dei Bullettari del 1903 sono adoperati fino ad esaurimento.


Certo ci sono alcune altre questioni che rimangono aperte, quali per esempio quella dei talloncini rosa con numerazione anche dispari di cui non c'è, al momento, traccia normativa. ...... ,non dispero.

Ciao:
Ultima modifica di cesare il 21 giugno 2011, 16:16, modificato 1 volta in totale.
maurizio

Avatar utente
fradem
Messaggi: 308
Iscritto il: 17 luglio 2007, 16:52

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da fradem » 21 giugno 2011, 16:13

Premetto che non saprei distinguere i vari tipi di raccomandate, per cui il mio unico contributo a questo topic consisterà nel mostrare qualche immagine.
Parto con le raccomandate con talloncino più datate che ho, sono di Umberto I°, forse non c'entrano niente con la discussione da voi aperta, ma il caso ha voluto che una fosse dispari e l'altra pari.
raccUmb1.jpg

raccUmb2.jpg

Ciao, Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cesare
Messaggi: 379
Iscritto il: 20 ottobre 2007, 11:21

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da cesare » 21 giugno 2011, 16:29

Francesco,
la tua è la tipologia di talloncini precedenti e soppressi a partire dal 1° luglio 1890,
cui si riferisce il bullettino del 1903.
L'uso del talloncino, oltre il termine posto dal Ministero, in quel di Castrovillari ci dimostra fin da subito come le disposizioni non fossero sempre rispettate alla lettera in particolare in uffici secondari. Chissa, forse non erano ancora provvisti del Timbro con la grande R che avrebbe dovuto sostituirli.
Ciao:
maurizio

byebye
Messaggi: 755
Iscritto il: 13 agosto 2009, 11:03

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da byebye » 21 giugno 2011, 16:52

Bella discussione e bei contributi su un tema apparentemente banale, ma che non lo é affatto.

Credo che questa discussione sia un bel esempio di come vadano trattati i temi del collezionismo postale con la "C" maiuscola.

Documentazione storica, esempi di oggetti e riflessioni fra amici.
Cosa chiedere di più?

Grazie a tutti. :abb: :clap:

:-) Ciao:

Avatar utente
azteco1
Messaggi: 780
Iscritto il: 16 luglio 2007, 15:30
Località: Legnago (VR)

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da azteco1 » 21 giugno 2011, 17:17

Ciao:

Ciao ha scritto:Bella discussione e bei contributi su un tema apparentemente banale, ma che non lo é affatto.

Credo che questa discussione sia un bel esempio di come vadano trattati i temi del collezionismo postale con la "C" maiuscola.

Documentazione storica, esempi di oggetti e riflessioni fra amici.
Cosa chiedere di più?

Grazie a tutti. :abb: :clap:

:-) Ciao:


Concordo Enrico, e ringrazio pubblicamente Riccardo, Cesare Te e tutti coloro che hanno partecipato a questa Discussione con la D maiuscola ... grazie di cuore :clap: :clap: :clap: :clap:

Ciao: Saverio
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Non è l'Uomo che fa la Storia, ma è la Storia che fa l'Uomo, ed è la Massa e solo la Massa che fa la Storia (I.Asimov)
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Colleziono Storia Postale Repubblica

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4570
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Numeri 'dispari' delle raccomandate e memoria difettosa.

Messaggio da somalafis » 21 giugno 2011, 17:37

Effettivamente i testi normativi dei Bullettini Postali ricopiati da Maurizio (''Cesare'' ) sono proprio quello che cercavo: uaooooo!!!!!
Bravissimo :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

Adesso e' tutto abbastanza chiaro e sono contento che sia confermata anche la mia ipotesi sui registri con numerazione continua (pari e dispari) fissata a partire da un punto della sequenza tale da non permettere duplicazioni.
Le norme del 1905, comunque, devono poi essere state aggiornate anche per tenere conto del cresciuto traffico postale. Non facilissime da comprendere sono tuttavia alcune numerazioni illustrate in questo thread che mostrano talloncini bianchi (provenienti cioe' da bollettari per raccomandate non di servizio mod. 22-D) dotati di numeri pari piuttosto ''bassi'': 10 - 324 - 352 - 550 - 614. Bisognera' approfondire con calma l'analisi sui Bullettini ufficiali degli anni successivi.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Rispondi

Torna a “Storia postale in generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: