Oggi è 11 dicembre 2019, 18:25

Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Forum di discussione sulle Prefilateliche
Rispondi
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4838
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da somalafis » 3 marzo 2019, 16:24

Si trovano talvolta nelle aste di storia postale: sono i free franks degli USA, cioe' le lettere inviate da parlamentari, presidenti, ex presidenti e protagonisti del governo dotate della firma della persona cui spettava il ''privilegio''. Nella prossima asta Siegel di storia postale americana, traggo alcune immagini.
Lettera di George Washington nella sua qualita' di ex presidente
washington.jpg
Thomas Jefferson in carica come presidente
jefferson.jpg
John Quincy Adams in carica come segretario di stato (1829)
adams.jpg
Richard M. Johnson (vicepresidente, spedita nel 1837)
johnson.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1924
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da mestrestamps » 3 marzo 2019, 18:45

Ciao:

Interessanti!
Grazie Riccardo!

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
debene
Messaggi: 4697
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da debene » 3 marzo 2019, 20:29

Da collezione. Molto belle.
Ciao: Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
rossi
Messaggi: 1354
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:58
Località: Jerusalem, Israel

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da rossi » 4 marzo 2019, 7:19

Colgo l'occasione per agganciarmi a questo interessante topic per mostrare come erano invece quelle Inglesi. :holmes:

Esiste questo interessante sito dove e' possibile, con un po' di abilita' leggendo la firma in basso, capire chi era il mittente che godeva di franchigia:
https://www.historyofparliamentonline.o ... -1820-1832
( anche se in realta' poi talvolta metteva solo la firma ... )

La franchigia non si applicava per la posta locale.

Andando per sommi capi era necessario nella riga in alto mettere luogo e data ed in basso a sinistra apporre la firma.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
rossi
Messaggi: 1354
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:58
Località: Jerusalem, Israel

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da rossi » 4 marzo 2019, 7:31

Nell'ultima lettera per esempio, c'e' anche il molto bello timbro a rosetta usato solo la domenica, nella firma c'e' scritto J Loch.

Ci sono due J Loch
https://www.historyofparliamentonline.o ... -1780-1855
e
https://www.historyofparliamentonline.o ... -1781-1868

Pero' essendo John attivo solo nel 1830 - 1832 e la lettera essendo del 1836 questo ci porta a dire che trattasi di James!


Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1924
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da mestrestamps » 4 marzo 2019, 8:03

Ciao:

Molto belle ed interessanti anche queste!
Grazie Andrea!

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4838
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da somalafis » 12 luglio 2019, 15:31

Mi permetto di tornare sulle ''free franks'' statunitensi perché la casa d'aste Harmer - Schau ne offre un lotto cospicuo in un incanto che si terra' dall'1 al 4 agosto al salone dell'APS ad Omaha. In offerta compaiono, tra l'altro, 11 lettere con le firme di altrettanti presidente degli USA (magari spedite quando erano semplici parlamentari):
-James Madison , quarto presidente, spedita nel 1825
madison.jpg
-James Monroe, quinto presidente, spedita in qualita' di segretario di stato
monroe.jpg
-John Quincy Adams, sesto presidente, spedita come parlamentare nel 1841
adams.jpg
-Andrew Jackson, settimo presidente, spedita nel 1840
jackson.jpg
-Martin Van Buren, ottavo presidente
van buren.jpg
-James Knonx Polk, undicesimo presidente, spedita nel 1831 come presidente della Camera
polk.jpg
-Millard Fillmore, tredicesimo presidente, spedita nel 1851
fillmore.jpg
-Franlin Pierce, quattordicesimo presidente, spedita come senatore nel 1839
pierce.jpg
-James Buchanan, quindicesimo presidente, spedita come senatore nel 1836
buchanan.jpg
-Abraham Lincoln, sedicesimo presidente, spedita nel 1862
lincoln.jpg
-Andrew Johnson, diciassettesimo presidente
johnson.jpg
Infine c'e' anche una free frank del rivale di Lincoln nella Guerra Civile: il presidente degli Stati Confederati d'America Jefferson Davis (spedita nel 1860 come senatore dell'Unione)
davis.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3259
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da Luciano61 » 12 luglio 2019, 15:36

somalafis ha scritto:
12 luglio 2019, 15:31
Mi permetto di tornare sulle ''free franks''...
Per me, se ti dovessi "permettere" anche con maggior frequenza, non potrei esser più contento: tra te ed altri, si vedono delle cose fantastiche qui :abb: :abb:

Grazie mille a tutti!

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
parbil
Messaggi: 32
Iscritto il: 30 aprile 2016, 22:57

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da parbil » 13 luglio 2019, 19:57

Interesantes documentos.
Una delicia para los que amamos la historia postal.

Documenti interessanti
Una delizia per quelli di noi che amano la storia postale.
Grazie.

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4838
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Tra prefilatelia e autografi: ''free franks'' USA

Messaggio da somalafis » 24 novembre 2019, 15:13

Grazie ad una prossima asta dell'americana Siegel, posso allungare il discorso mostrando qualche autografo piu' recente.
Questa busta e' firmata da Calvin Coolidge, trentesimo presidente
calvin coolidge.jpg
Dopo le modifiche introdotte da Ulysse Grant, la firma presidenziale non era piu' necessaria essendo entrate in uso apposite buste ufficiali. Come si vede, infatti, questa e' una busta per usi ufficiali per cui la firma del presidente non era necessaria il che spiega la stima piuttosto elevata 2.000-3.000 dollari). Quando i presidenti lasciavano la Casa Bianca per fine mandato godevano di una franchigia vitalizia.
Ecco una delle firme piu' famose, quella di Franklin Delano Roosevelt, 33.mo presidente
roosevelt.png
Questo tipo di invio e' molto raro (stima di 2.000-3.000 dollari) perche' tecnicamente era contrario alle norme.
Questo di Harry Truman (34.mo presidente) e' in pratica un semplice autografo, anche se c'e' un timbro postale
harry truman 61.jpg
Stesso discorso per questa busta con la firma di Ronald Reagan (40.mo presidente)
reagan 81.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Rispondi

Torna a “Prefilatelia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Sostieni il forum: