Oggi è 17 ottobre 2019, 12:07

annullo numerale a punti 360.

Forum di discussione generale sugli annulli usati negli uffici postali italiani e non...
Rispondi
Avatar utente
ecas
Messaggi: 1426
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

annullo numerale a punti 360.

Messaggio da ecas » 15 novembre 2018, 19:08

Salve a tutti, ho controllato sul catalogo e il numero 360 corrisponde a Austis prov. di Cagliari. Però non viene quotato, solo NC cioè possibile ma non conosciuto.... :mmm: :mmm: :mmm:
Che vuol dire?
Grazie per i chiarimenti che mi darete!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: :quad:


Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1918
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da mestrestamps » 15 novembre 2018, 19:39

Ciao:

Non è che può essere 560?

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1426
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da ecas » 15 novembre 2018, 19:59

mestrestamps ha scritto:
15 novembre 2018, 19:39
Ciao:

Non è che può essere 560?

Ciao: Ciao:




Ciao Andrea, penso proprio di no, la linea superiore del numero è rettilinea, mentre quella del 5 è spesso arcuata:::: Ciao: Ciao:
Ezio.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: :quad:

Avatar utente
debene
Messaggi: 4781
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da debene » 15 novembre 2018, 22:38

Anche secondo me è un 3.

Il 5 è sempre un po' arcuato con il ciuffo.
Colgo l'occasione per porvi una domanda:

io ho sempre raccolto i numerali ( ma in generale qualsiaisi tipo di annullo ) solo su busta.
ha un senso anche una raccolta su francobollo sciolto?

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
enrico54
Messaggi: 466
Iscritto il: 28 aprile 2008, 12:21
Località: Napoli

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da enrico54 » 16 novembre 2018, 10:28

debene ha scritto:
15 novembre 2018, 22:38
Anche secondo me è un 3.

Il 5 è sempre un po' arcuato con il ciuffo.
Colgo l'occasione per porvi una domanda:

io ho sempre raccolto i numerali ( ma in generale qualsiaisi tipo di annullo ) solo su busta.
ha un senso anche una raccolta su francobollo sciolto?

Ciao:

sergio
Ciao Sergio, naturalmente il modo ideale di raccogliere i numerali è su busta; su francobollo sciolto si avrebbe la difficoltà di trovarli con annullo ben leggibile, cioè centrato, cosa che non è frequente.

Può essere un modo diverso di collezionare, anche più semplice, quindi perchè no; si perderebbero però tutta una serie di informazioni aggiuntive rispetto a quella di sapere unicamente da dove il francobollo sia partito (e non è detto perchè talvolta potrebbe essere l'annullo di arrivo) e quale punteggio abbia.

Se si cerca il divertimento, quello sarebbe comunque assicurato,tra l'altro spendendo poco!

Ciao:

Enrico Flaminio
_____________
Colleziono usi postali e fiscali dell'emissione De la Rue


Avatar utente
debene
Messaggi: 4781
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da debene » 16 novembre 2018, 10:42

Ciao Enrico,
ti ringrazio di aver espresso il tuo pensiero.

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2133
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da maupoz » 16 novembre 2018, 11:05

ecas ha scritto:
15 novembre 2018, 19:08
Salve a tutti, ho controllato sul catalogo e il numero 360 corrisponde a Austis prov. di Cagliari. Però non viene quotato, solo NC cioè possibile ma non conosciuto.... :mmm: :mmm: :mmm:
Che vuol dire?
Grazie per i chiarimenti che mi darete!
Ciao:

credo che tu faccia riferimento al catalogo Vaccari degli annulli numerali dal 1866 al 1889

nelle pagine iniziali è riportato "l'indicazione NC significa che non sono note impronte, ma che potrebbero esistere in quanto quegli uffici postali erano dotati di annullo numerale"

se poi si va alla pagina specifica della Sardegna provincia di Cagliari si vede che il numero 360 è attribuito al comune di Austis e la sigla NC è posta nella colonna numerale a punti abbinato a doppio cerchio

altra particolarità è che il sistema di annullo con numerale a punti venne introdotto dal 1 maggio 1866 (primo giorno d'uso ufficiale) e che dal catalogo Vaccari leggiamo che l'ufficio postale di Austis venne chiuso il 21 giugno 1866


ecco, anche per rispondere a Sergio, che su busta avremmo forse visto, in questo caso, quale era il tipo di annullo effettivo e la data


la valutazione dei punteggi del catalogo è riferita a lettere con annulli impressi in modo che almeno il bollo nominativo (cioè quello del Comune) sia leggibile e negli "altri elementi di valutazione" si quotano solo annulli su buste con date

comunque nel catalogo è scritto che sono gradite segnalazioni e una segnalazione a Vaccari la puoi sempre inviare


per il divertimento concordo con Enrico .... ho francobolli "sciolti" con annulli numerali di Tunisi, Susa e con i numeri romani dei corpi d'armata delle guerre d'indipendenza .....
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.

Avatar utente
ecas
Messaggi: 1426
Iscritto il: 4 marzo 2012, 18:56
Località: Casarano (LE)

Re: annullo numerale a punti 360.

Messaggio da ecas » 16 novembre 2018, 12:02

Sono in perfetta sintonia con voi! Da un punto di vista puramente di studio e completezza filatelica, Sono necessarie le buste complete: data, tragitto, tipo di annullamenti. Questo richiederebbe un grande impegno di tempo e di denaro. La semplice osservazione dei bolli numerali è un semplice "divertimento", ma utile a dare un po' di "dignità " filatelica (Non economica!) alle migliaio di francobolli sciolti che ognuno di noi ha! E poi c'è chi si diverte a collezionare tappi di birra, lamette da barba, magneti, ecc. Ciao:
Ciao: :quad:


Rispondi

Torna a “Annullamenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: