Marche e Licenze per caccia e pesca

Forum di discussione sulle marche da bollo e gli altri fiscali.
Rispondi
Aldo Cesare
Messaggi: 66
Iscritto il: 26 dicembre 2017, 20:56

Marche e Licenze per caccia e pesca

Messaggio da Aldo Cesare »

Cari amici vi mostro a puro titolo di curiosità :ricerca: una vecchia licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI del 1935 rilasciata dalla prefettura di Milano a un mio lontano parente scomparso una trentina d'anni fa .
All'interno sono applicate 3 marche da bollo annullate col timbro della prefettura di Milano e c'è la firma dell'allora prefetto Magris.
All'epoca la tassa per la licenza di pesca rilasciata ai pescatori dilettanti era di lire 30 (questo spiega il perché della marca da bollo da lire trenta)
Chi tra voi ha la passione della pesca ?
Ciao: Aldo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2512
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: curiosità: Licenza di caccia e pesca

Messaggio da robymi »

Pesco da quando ero ragazzino, ma non in acque interne.
Infatti non ho mai avuto la licenza di pesca. Circa una decina di anni fa è stato imposto a tutti i "pescatori sportivi" di registrarsi sul sito web del Ministero, ottenendo una sorta di autorizzazione permanente, ma non è paragonabile a quello che mostri tu, tant'è che non c'era neppure da pagare una tassa.
Roberto
S T A F F

Aldo Cesare
Messaggi: 66
Iscritto il: 26 dicembre 2017, 20:56

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da Aldo Cesare »

CIAO Robymi non ho mai pescato in acque interne in vita mia ,ma solo occasionalmente d'estate quando sono in vacanza al mare (pesco con il retino non uso quasi mai la canna da pesca .)
Mi è sempre piaciuto infatti mettere alla prova i miei riflessi e la mia abilità ,ovviamente le mie prede sono solo di piccole dimensioni....premetto che una volta che ho catturato i pesciolini mi limito a guardarli e studiarli con attenzione ,ma poi dopo un ora al massimo di permanenza nel secchiello li ributto sempre in mare nello stesso posto in cui li ho pescati sani e salvi.
Prima o poi vorrei farmi un bell' acquario di mare mi piaccion molto i pesci , guardarli mi rilassa ,certo se avessi avuto una casa al mare l'avrei già fatto da un bel pezzo... :roll:
Ti posto sotto una foto per darti un idea delle mie prede QUELLI CHE VEDI SOTTO SONO PESCI AGO (sono imparentati con i cavallucci marini infatti hanno lo stesso musetto :lol: e sono di colore marrone scuro infatti si mimetizzano fra le alghe morte ) ,vicino al riflesso di luce puoi vedere anche un gamberetto trasparente poi mi capitano anche pesci di fondo e qualche rara volta anche polipi .
Presumo comunque che per la pesca interna in acque dolci ci voglia ancora oggi la licenza.
Simpatici saluti :mrgreen: marini ALDO
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
andy66
Messaggi: 1442
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da andy66 »

Ciao,

io ho la licenza di pesca da più di 30 anni, il documento che mostri è interessante. Curioso il fatto che la pesca di mestiere costasse solo L.12 a fronte di L.30 dei dilettanti, che per il periodo era una cifra notevole...roba da ricchi. Qui nella mia zona in quel periodo si andava a pesca senza licenza...ma non per divertirsi, per mangiare. Altresì curioso che nelle sanzioni, per coloro che andassero a pesca senza portarsi con sè il documento, si incorresse nella 'sospensione della pesca per otto giorni'.

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2512
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da robymi »

I pesci ago sono rari: faccio pescasub in Sardegna e ne ho visti molto pochi nella mia ultraquarantennale carriera. Ne ho anche fotografato uno, domani vedo di postare l'immagine! Dove li trovi così tanti?
Oltre a pescare (poi mi mangio il prodotto) ogni tanto faccio qualche foto agli esemplari più disponibili a "posare" per me, ad esempio questo qui sotto.
Roberto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
S T A F F

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2512
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da robymi »

Ed ecco il pesce ago (in effetti parente stretto dei cavallucci di mare) nel suo habitat naturale...e con questo chiudo l'off-topic altrimenti Luca mi caccia dal Forum!
Roberto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
S T A F F

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 812
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da acquarius1 »

anche io vado Ot... i pesci ago come i cavallucci sono specie protette (mi pare Convenzione di Berna, ma non sono sicuro), meglio nemmeno far finta di catturarli vivi :att
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
andy66
Messaggi: 1442
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da andy66 »

acquarius1 ha scritto:
16 gennaio 2018, 20:38
anche io vado Ot... i pesci ago come i cavallucci sono specie protette (mi pare Convenzione di Berna, ma non sono sicuro), meglio nemmeno far finta di catturarli vivi :att
Confermo che l'intera famiglia dei cavallucci e pesci ago (Signatidae) sono specie protette e soggette alla normativa CITES, per cui possono essere ceduti solo insieme al loro certificato di provenienza.
È del tutto sconsigliabile :out :out :out la loro cattura, anche perché il loro mantenimento in cattività è riservato a specialisti in acquari dedicati, in quanto si cibano esclusivamente di prede vive. Non è come tenere un pesce rosso nella boccia!

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

Avatar utente
xare
Messaggi: 513
Iscritto il: 19 aprile 2015, 0:21

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da xare »

Neanche il pesce rosso va tenuto in boccia :not: ( tra l' altro mi pare che in diverse regioni sono proibite per tenere pesci ).
Molto meglio un laghetto visto che arrivano anche a mezzo metro di lunghezza.

Ciao:

Avatar utente
andy66
Messaggi: 1442
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da andy66 »

xare ha scritto:
16 gennaio 2018, 21:17
Neanche il pesce rosso va tenuto in boccia :not: ( tra l' altro mi pare che in diverse regioni sono proibite per tenere pesci ).
Molto meglio un laghetto visto che arrivano anche a mezzo metro di lunghezza.

Ciao:
Sì, in qualche regione tra le quali la mia, le hanno vietate con apposita legge regionale concernente il trattamento di animali. Il problema è che hanno vietato la boccia ma non qualsiasi altro contenitore di pari volume d'acqua ma di forma diversa dalla boccia! Classica legge all'italiana, dove si creano continuamente nuove norme ma in realtà non cambia un cacchio. La cosa buffa è che gran parte della gente pensa che la boccia vada vietata perchè il pesce impazzisce, girando continuamente in tondo :ris: :ris: :ris:

PS: dove hai visto carassi lunghi 50 cm.? Non è che ti confondi con le carpe?

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

Aldo Cesare
Messaggi: 66
Iscritto il: 26 dicembre 2017, 20:56

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da Aldo Cesare »

Complimenti Roberto per le tue splendide foto subacquee!
Il pesce ago che hai fotografato tu credo appartenga a un altra varietà (comunque della stessa famiglia )ha il muso completamente diverso da quelli da me conosciuti.
Quanto ai simpatici pesci ago marroni scuro onestamente non mi sembrano così rari ,nel senso che li ho sempre trovati facilmente alla spiaggia dell'imperatrice a Sanremo in liguria ,ma li ho visti anche in molte altre località liguri e all'isola d'Elba si trovano facilmente nelle acque basse e calme specialmente dove ci sono i grandi ammassi di alghe marroni morte che poi si depositano sulle spiagge ..il bello è che molte persone anche del posto mi dicono meravigliate che non li HANNO MAI VISTI o non sapevano addirittura esistessero,ma in realtà sono sempre presenti in abbondanza sotto il nostro naso ,siamo noi che siamo superficiali e non guardiamo attentamente il mare!
Certo che se uno in acqua entra solo per chiaccherare , bagnarsi le chiappe o giocare a palla e non guarda e studia l'ambiente marino che lo circonda non li noterà mai .
Certamente è anche vero che vederli è molto difficile perché si mimetizzano con le alghe marroni e si cibano presumo dei microorganismi o piccoli crostacei presenti nelle alghe .
ripeto io non li ho mai messi in un acquario amo questi pesci e non farei mai loro del male( ci mancherebbe per questo non pesco quasi mai con la canna!!! E tantomeno li mangerei! ORRORE e Abominio !! :evil: ) se è questo che temete o pensate né tantomeno mi ha mai sfiorato l'idea di venderli li pesco solo col retino per passatempo personale per studiarli e poi li ributto in mare addirittura quanto pesco un esemplare con una o più pulci di mare attaccate al loro corpo le rimuovo per liberarli di questi parassiti .
So che forse quel che vi sto dicendo vi sembrerà assurdo ,ma è la sacrosanta verità!!
Poi tali pesci io non li ho mai visti in vita mia in vendita!! CHI LI VENDEREBBE ? Non sono pesci adatti a vivere in acquario ,perlomeno un semplice acquario come lo intendiamo noi, morirebbero sicuramente in breve tempo fuori dal loro habitat naturale senza le alghe.
Quanto ai pesci rossi detesto le persone che non solo li tengono in una boccia rotonda , ma li tengono pure magari soli che muoiono di tristezza :desp: ! Se avete un solo pesce rosso dategli almeno una compagna ! :bacio:
Mi scuso per il fuori-onda, ma dopo le velate proteste e comunque giustissime perplessità e osservazioni di alcuni presenti mi pareva d'obbligo chiarire le cose :dub: !
Ciao: aldo

Avatar utente
xare
Messaggi: 513
Iscritto il: 19 aprile 2015, 0:21

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da xare »

I pesci rossi diventano parecchio grossi; quelli comuni da adulti vanno per i 25-30 cm e più .
50 cm penso sia record , come i 40 anni di vita ( una signora in America ne aveva uno , se non ricordo male 44 anni ).

All' acquario di Genova la vasca rotonda ( dove ruotavano un miriade di pesci ) nell' entrata mi pare che non ci sia più.


Marcello

Ciao:

Ps.
Ero anche stato un pescatore , ora pentito .
Sono un acquariofilo, fino a poco tempo fa avevo 4 acquari.
Ho ancora un "piccoletto" di mare ed un caridinaio di acqua dolce dove allevo e riproduco caridine Sulawesi.

Avatar utente
Francesco Riboldi
Messaggi: 299
Iscritto il: 16 luglio 2007, 0:34

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da Francesco Riboldi »

Quello mostrato da Aldo è il "libretto" della licenza (ovvero la licenza vera e propria) ma la concessione dell' esercizio era annuale e veniva autorizzata su di un foglietto a parte che doveva essere presentato assieme al libretto. L' importo dovuto era espletato in vari modi mentre solo il tributo obbligatorio per l' ente protezione animali veniva espletato con apposite marche su tutti i fogli di concessione annuale.
ecco alcuni esempi (manca il 3 lire rosso fil. ruota).

Fronte e retro di un foglietto (concessione annuale) di una licenza di caccia
caccia e pesca_20180117_0002.jpg
caccia e pesca_20180117_0001.jpg
Esempi di marche per caccia e pesca varie, utilizzate in funzione del tipo di licenza.
caccia e pesca_20180117_0004.jpg
Francesco

Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
andy66
Messaggi: 1442
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da andy66 »

xare ha scritto:
17 gennaio 2018, 10:38
I pesci rossi diventano parecchio grossi; quelli comuni da adulti vanno per i 25-30 cm e più .
50 cm penso sia record , come i 40 anni di vita ( una signora in America ne aveva uno , se non ricordo male 44 anni ).

All' acquario di Genova la vasca rotonda ( dove ruotavano un miriade di pesci ) nell' entrata mi pare che non ci sia più.


Marcello

Ciao:

Ps.
Ero anche stato un pescatore , ora pentito .
Sono un acquariofilo, fino a poco tempo fa avevo 4 acquari.
Ho ancora un "piccoletto" di mare ed un caridinaio di acqua dolce dove allevo e riproduco caridine Sulawesi.
OK, basta distinguere tra la norma e l'esemplare eccezionale, d'altronde anche qualche umano è diventato alto due metri e mezzo...
...io di acquari ne ho un centinaio, in negozio ;-)

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

Aldo Cesare
Messaggi: 66
Iscritto il: 26 dicembre 2017, 20:56

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da Aldo Cesare »

grazie Francesco per averci mostrato il tuo documento di detenzione del possesso di fucile da caccia veramente interessantissimo !!
Anche le marche specifiche per caccia e pesca sono bellissime :lente: !!
Si trovano facilmente sul mercato o sono rare? io non le ho mai viste dal vivo!
buona serata a tutti Ciao: aldo

Avatar utente
Francesco Riboldi
Messaggi: 299
Iscritto il: 16 luglio 2007, 0:34

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da Francesco Riboldi »

A parte un paio di marche (20 Lire fil. stelle ed il 3 Lire rosso fil ruota) le altre sono abbastanza facili (attorno ai 10 Euro) da reperire.

Francesco.

Aldo Cesare
Messaggi: 66
Iscritto il: 26 dicembre 2017, 20:56

Re: curiosità: Licenza di PESCA IN ACQUE DOLCI

Messaggio da Aldo Cesare »

Grazie dell'informazione !! Ciao: ALDO

Rev LB Jun 2019

Rispondi

Torna a “Fiscali”

SOSTIENI IL FORUM