Oggi è 21 agosto 2018, 16:06

I Perfin in periodo di Repubblica

Forum di discussione sui perfin e loro uso
Rispondi
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4227
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

I Perfin in periodo di Repubblica

Messaggio da somalafis » 4 agosto 2016, 10:28

Il Credito Italiano continuo' ad utilizzare francobolli perforati CI ancora negli anni '90: vi mostro un'affrancatura in recapito autorizzato da 370 lire (tariffa scattata - come ho ricordato in un altro topic - il 15-9-1990 e durata sino al 15-1-1992). La scansione dell'affrancatura si ingrandisce cliccandoci sopra. Ad ogni buon conto ho ingrandito l'immagine di uno degli esemplari. Tutti e tre i francobolli sono perforati CI. La busta mi era stata inviata in ufficio con dentro un comunicato stampa e veniva dagli uffici romani del Credito Italiano (quindi non da sperdute filiali non aggiornate). Non escludo che me ne siano arrivate anche in data successiva sempre con perfin, ma non le ho conservate.
ci.jpg
ciing.jpg
Qualcuno puo' mostrare perfin piu' tardivi ancora?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4227
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da somalafis » 5 agosto 2016, 11:02

Ecco un altro paio di immagini di perforazioni sulla serie ''castelli''.
perfin.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
debene
Messaggi: 5559
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da debene » 5 agosto 2016, 11:21

Ciao: Riccardo
Io mi fermo a Regno ma è interessante sapere che la tecnica la ritroviamo anche in Repubblica .
Sarebbe utile sapere quali possono essere le date ultime.
Sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
pescatorediperle
Messaggi: 322
Iscritto il: 16 luglio 2007, 16:52

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da pescatorediperle » 5 agosto 2016, 15:39

Quando lavoravo alla Banca Commerciale Italiana sede di Roma ,usavo il perforatore BCI .
Era il periodo 1963-1966.Credo di avere da parte ancora dei pacchi postali nuovi perforati.
Ciao: Mario
--------------------
Mario Stefanucci
--------------------
Immagine

Avatar utente
giaper
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 novembre 2014, 12:38
Località: Trento

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da giaper » 5 agosto 2016, 17:27

Ma l'etichetta "URGE" veniva apposta per la lavorazione interna della posta o aveva anche una finalità postale?
Mi spego meglio: le lettere marcate URGE subivano un trattamento diverso da parte di Poste Italiane o, semplicemente, era il fattorino della banca a sperdirle il prma possibile?

Ps ricordo di aver letto della dicitura URGE in un racconto di A. Campanile, ma è la prima volta che lo vedo su un vero oggetto postale.


Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4227
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da somalafis » 5 agosto 2016, 17:40

giaper ha scritto:Ma l'etichetta "URGE" ....
Caro amico mi dispiace di averla tratta in inganno con la riproduzione parziale della busta: entrambe le buste riprodotte sopra sono state assoggettate al pagamento del diritto di recapito autorizzato con l'utilizzo di francobolli ordinari, ma entrambe sono state trasportate dai fattorini della banca e non sono transitate per i canali postali.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
andy66
Messaggi: 1284
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da andy66 » 5 agosto 2016, 22:30

Personalmente trovo che i perfin in Repubblica siano più difficili da reperire che non in Regno. Infatti la loro grande diffusione iniziò ai primi del '900 e fino a tutti gli anni '30. In RSI penso che siano rari; poco comuni in Luogotenenza. In Repubblica si reperiscono più comunemente della Banca commerciale e del Credito italiano, su serie ordinarie.
Purtroppo non ho perfin moderni da mostrare, quindi vi faccio vedere una busta con perfin Messaggerie del 1948 ed un'altra della Banca commerciale con commemorativi in quartina e perforazione speculare
perfin 1948.jpg
perfinprudenza0001.jpg
Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 4913
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da cirneco giuseppe » 5 agosto 2016, 22:59

Queste mie le ho già fatte vedere altre volte su queste pagine, ma trovo che siano molto interessanti.
La prima è un uso molto tardivo (se per questi oggetti può essere valido il termine tardivo) del Credito Italiano.
1.jpg
La seconda è una bella affrancatura della Democratica.
9.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
giaper
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 novembre 2014, 12:38
Località: Trento

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da giaper » 8 agosto 2016, 12:07

somalafis ha scritto:
giaper ha scritto:Ma l'etichetta "URGE" ....
Caro amico mi dispiace di averla tratta in inganno con la riproduzione parziale della busta: entrambe le buste riprodotte sopra sono state assoggettate al pagamento del diritto di recapito autorizzato con l'utilizzo di francobolli ordinari, ma entrambe sono state trasportate dai fattorini della banca e non sono transitate per i canali postali.

La ringrazio Riccardo

spiaggiabianca
Messaggi: 379
Iscritto il: 31 luglio 2007, 19:14
Località: NAPOLI

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da spiaggiabianca » 8 novembre 2016, 21:32

Buonasera
mi trovo questo perfin, penso che sia comunissimo
Ciao:
Salvatore
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
BROWN3
Messaggi: 242
Iscritto il: 16 febbraio 2013, 9:08

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da BROWN3 » 9 novembre 2016, 13:15

Tra i Perfin di Repubblica ho questa busta recapitata dall'Agenzia Espressi e affrancata con 30 L. Recapito Autorizzato e Siracusana da 5 L. ambedue perforati B.C.I.
La data è 6.NOV.1970
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
dogri
Messaggi: 1324
Iscritto il: 29 maggio 2011, 9:18
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da dogri » 9 novembre 2016, 23:34

Qualche perfin su alti valori, su ricevute pacchi di BCI e Credito Italiano
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono collezioni incomplete: per ogni francobollo che aggiungo ne escono altri 4.
Negozio Delcampe

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4227
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Le perforazioni tardive del Credito Italiano

Messaggio da somalafis » 31 gennaio 2017, 12:54

Il collezionista di perfin Gianluigi Roncetti ci fa avere un'immagine che prolunga le perforazioni del Credito Italiano (ora Unicredit) all'era dell'euro, visto che si tratta di un alto valore denominato appunto in euro, emesso nel 2002.
credit154.jpg
Revised by Lucky Boldrini - June 2018
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Rispondi

Torna a “I perfin”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: