Posta Fluviale Danubiana

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale dei Paesi europei per i quali non ci sia un'apposita sezione
Rispondi
Avatar utente
claudio3
Messaggi: 50
Iscritto il: 4 settembre 2008, 10:54

Posta Fluviale Danubiana

Messaggio da claudio3 »

Cari Amici,
in un vecchio lotto di francobolli, ho trovato conservato gelosamete l'elemento che vi ho postato, potete gentilmente aiutarmi a capire di cosa si tratta e se esiste qualche catalogo che lo riporta?

Grazie a tutti.

http://img228.imageshack.us/img228/3453/im1qc7.jpg
im1qc7.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Fiore
Messaggi: 1234
Iscritto il: 24 settembre 2007, 18:22
Località: Molinella (BO)

Re: Che cosa è, a cosa serve?

Messaggio da Fiore »

Dovrebbe essere un bollo di posta privata, la T.B. Morton & Co. (come si legge sul bollo stesso :-)) ) attiva nel "Levante" (ovvero nell'area dell'allora Impero Ottomano)(come si legge sul bollo stesso: Constantinople & Danube :-)) :-)) ) attiva intorno al 1870 (come NON si legge sul bollo stesso :cool: ).
In realtà, come in tanti altri casi della stessa area, specialmente parlando del Danubio, si trattava di una compagnia di navigazione fluviale (come si legge e vede dal bollo stesso :-)) :-)) :-)) ) che collegava Costantinopoli con diversi porti sul danubio, ed effettuava anche un servizio di trasporto posta o pacchi, per il quale aveva previsto dei francobolli "propri".
Non ho però la più pallida idea del fatto che questo bollo abbia un valore significativo o meno...

Ciao: Ciao: Ciao:

P.S.: dopo aver risposto, ho "tentato la carta" della ricerca su Internet. E, con mia grande consolazione, ho trovato la conferma di quanto avevo scritto :fiu: . Per non appesantire troppo il post, ecco direttamente il link alla pagina sulla quale sono anche rappresentati dei "gemelli" del tuo bollo:

http://www.ilpostalista.it/esclusi/danblu.htm

Ciao: Ciao: Ciao:
Alberto Fiorentini
Repubblica usata: mancano una decina di "servizi" ed il "mostro rosa"!
Regno: tra usati e linguellati, una ventina è ancora assente... più 5-6 "servizi" e quasi tutti i "pubblicitari"...
Germania 1872-1945: abbastanza avanzata, soprattutto per il periodo "3° Reich", ma... ce n'é ancora, da fare.

ASFE: Contatore ad oggi: 3.009. La rincorsa prosegue!

Tematiche:
- sto ancora cercando di organizzare in modo logico il materiale (in costante aumento) che ho sui "portieri di calcio"
- rapaci notturni (per la moglie) e cardellini (che erano la passione di mio padre)
- un'idea nascente su geografia e bandiere tramite i francobolli...
- socio n. 6 del SOSIG (e quindi... SOS!)(anche se un po' in stand-by)

moebius
Messaggi: 286
Iscritto il: 6 dicembre 2007, 15:43
Località: Bolzano

Re: Che cosa è, a cosa serve?

Messaggio da moebius »

I miei complimenti, Fiore!

Colleziono francobolli di Turchia, dagli inizi al 1930 circa (principalmente l'Impero Ottomano, quindi).
Non conoscevo la variante postata da Claudio3, poichè il catalogo Michel, che io utilizzo, repertoria solo il tipo con la scritta Franco, ma non quello successivo, cioè con il battello sopra la scritta.
Per la cronaca, il Michel cataloga due tipi , inseriti nel capitolo delle emissioni di "Schiffspost=posta navale):
- il nr. Va, 20 Para blu su rosso (V sta per 5 in numeri romani), valore ca. 50 Euro nuovo e 80 usato
- il nr. Vb, 40 Para rosso su blu, valore circa 70 Euro nuovo e 100 usato.
Non sono invece quotati gli esemplari con il battello, per l'appunto.

Grazie al tuo intervento, molto interessante almeno per me, aggiungo un pò di conoscenza a quella (poca) che ho, di questo affascinante paese, almeno dal punto di vista filatelico.
Un caro saluto
Ciao: Ciao: Ciao:
Roberto

Avatar utente
Fiore
Messaggi: 1234
Iscritto il: 24 settembre 2007, 18:22
Località: Molinella (BO)

Re: Che cosa è, a cosa serve?

Messaggio da Fiore »

Ciao: Roberto,
reputo l'area dell'ex impero ottomano, insieme a quella tedesca e a quella russa, una delle più interessanti in assoluto, dal punto di vista filatelico.
Me ne interesso, come... di tutto il mondo, in virtù della mia collezione ASFE. Un po' di "cultura generale" e un po' di fortuna nella ricerca su Internet hanno fatto il resto. Contento di essere stato utile anche a te :-)) :-))

Ciao: Ciao: Ciao:
Alberto Fiorentini
Repubblica usata: mancano una decina di "servizi" ed il "mostro rosa"!
Regno: tra usati e linguellati, una ventina è ancora assente... più 5-6 "servizi" e quasi tutti i "pubblicitari"...
Germania 1872-1945: abbastanza avanzata, soprattutto per il periodo "3° Reich", ma... ce n'é ancora, da fare.

ASFE: Contatore ad oggi: 3.009. La rincorsa prosegue!

Tematiche:
- sto ancora cercando di organizzare in modo logico il materiale (in costante aumento) che ho sui "portieri di calcio"
- rapaci notturni (per la moglie) e cardellini (che erano la passione di mio padre)
- un'idea nascente su geografia e bandiere tramite i francobolli...
- socio n. 6 del SOSIG (e quindi... SOS!)(anche se un po' in stand-by)

Luigi
Messaggi: 3
Iscritto il: 13 luglio 2007, 16:53

Re: Posta Fluviale Danubiana

Messaggio da Luigi »

Ciao Ciao: , passo poco di qua (manca il tempo e la materia prima :D ), ma ogni tanto mi leggo qualche post :OOO: :OOO:
"collezionando" anch'io Impero Ottomano e Turchia posto una pagina del catalogo di Turchia PULHAN & DİNÇ.
che riporta anche l'esistenza di emissioni con colori scambiati per il primo tipo e su carta colorata diversa per il secondo tipo.
È una traduzione molto libera, ma in tanti anni di ricerca non ho mai trovato un vocabolario "serio" di turco-italiano e anche quelli in rete lasciano molto a desiderare :O_O: :O_O:
Non aggiungo molto a quanto già detto :ups: e forse è servito più a me che a voi :-))
Salutoni :cin:
Luigi

franco1-vi.jpeg

http://fotoalbum.alice.it/alice/luigi.r ... anco1.html
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

moebius
Messaggi: 286
Iscritto il: 6 dicembre 2007, 15:43
Località: Bolzano

Re: Posta Fluviale Danubiana

Messaggio da moebius »

Grazie , Luigi,
per il tuo ulteriore contributo.
Collezionando Turchia, anzi Impero Ottomano, mi ha fatto piacere sapere di questa passione comune.
Oggi mi sento meno "solo" (in questa collezione, s'intende!)
A te un caro saluto
Ciao: Ciao: Ciao:
Roberto

Avatar utente
Lucky Boldrini
Amministratore
Messaggi: 2465
Iscritto il: 2 agosto 2007, 14:27
Località: Livorno

Re: Posta Fluviale Danubiana

Messaggio da Lucky Boldrini »

Ciao a tutti,

a proposito dei servizi di trasporto postale sul Danubio, sul nostro sito abbiamo anche questo:

In navigazione sul Danubio - D.D.S.G. e altre compagnie

Ciao:

Luca

Revised by Lucky Boldrini - July 2010
S T A F F

Luca Boldrini (ex Luckystr1ke) - Livorno

Immagine
Immagine Collezione base della Repubblica Italiana, nuova, servizi inclusi, varietà escluse

Rispondi

Torna a “Europa in generale”

SOSTIENI IL FORUM