Consigli per inizio collezione

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale della Russia e degli Stati facenti parte della ex Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche

Moderatore: sandro_z

Rispondi
memememe
Messaggi: 1
Iscritto il: 2 settembre 2019, 22:34

Consigli per inizio collezione

Messaggio da memememe »

Ciao a tutti, volevo iniziare a collezionare francobolli russi (fino al 1989).

Consigli su cataloghi on line e deve effettuare qualche acquisto?

Grazie in anticipo.

Avatar utente
debene
Messaggi: 4568
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Consigli per inizio collezione

Messaggio da debene »

Non lo uso ma so che molti segnalano questo sito.

https://www.stampworld.com/it/stamps/USSR/

Sicuramente una collezione affascinante, con molta Storia dietro.
Devi sapere che le prime emissioni sono "carucce" senza parlare
poi se vuoi comprendere anche gli Zemstvo.


Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
STAFF
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

eugenio74
Messaggi: 214
Iscritto il: 14 settembre 2008, 18:59
Località: Lamezia Terme (CZ)

Re: Consigli per inizio collezione

Messaggio da eugenio74 »

Come catalogo on line anche colnect, che è fatto dai collezionisti.
Magari trovi anche qualcuno con cui scambiare.
Stampworld è anche un sito di vendita, altrimenti ebay, delcampe e simili.

Se mi posso permettere, per il bene dei tuoi occhi, compra un catalogo cartaceo, anche una vecchia edizione, tanto l'URSS non emette più francobolli. Lo userai per anni e veramente oltre a risparmiare in energia elettrica, ne guadagnerai anche in minor affaticamento degli occhi.

Rispondi

Torna a “Russia ed area ex sovietica”

SOSTIENI IL FORUM