1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale della Germania e degli antichi Stati tedeschi
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8198
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Asta Ferrario del 20 luglio 2018

Messaggio da Antonello Cerruti »

Medor... un fenomeno...

Ma avete capito con chi sto lavorando al testo sui francobolli sovrastampati INSELPOST????

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
luichiari
Messaggi: 17
Iscritto il: 9 aprile 2018, 14:44

Re: Asta Ferrario del 20 luglio 2018

Messaggio da luichiari »

Antonello Cerruti ha scritto:
13 luglio 2018, 8:25
Medor... un fenomeno...

Ma avete capito con chi sto lavorando al testo sui francobolli sovrastampati INSELPOST????

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Veramente grandi!!
:clap:

Rev LB Oct 2019
Rev LB Nov 2019

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 49
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da jakapurra »

Ritiro su questo interessantissimo post :leggo: .
Chiedo sui colori delle soprastampe per l'emissione di Leros. Tempo fa ormai, mi sono imbattuto in un esemplare del quale, dal vivo, non riuscivo a determinare il colore: se blu-violetto o nero-violetto. Fra me e me la registrai come blu-violetto, credo più per inesperienza che per altro. Le tonalità del primo sono più comuni, mentre non ho alcuna esperienza del secondo. Medor (o altri), hai qualche esempio che mostri la differenza di colore?

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

Il nero violetto è una variante molto rara del blu-violetto, la numerazione di catalogo non cambia, è classificato sempre come colore "a" dal Michel. Per distinguerli è opportuno osservare le zone meno inchiostrate delle varie lettere, nel nero-violetto appaiono sempre molto scure e c'è poca differenza di colore con le parti più inchiostrate (prima immagine), nel blu-violetto nelle parti meno inchiostrate traspare sempre il violetto e si nota il contrasto con il blu dei grumi di inchiostro delle zone più cariche (seconda immagine). Nella terza immagine un blu-violetto decisamente scuro che non va confuso con il nero-violetto, di cui sono effettivamente noti pochi esemplari.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 49
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da jakapurra »

Grazie delle immagini!

Vedo che il Michel distingue (per Leros) fra colore "a" schwarzblauviolettem e "b" hellvioletten, quindi - credo - accomunando blu-violetto e nero-violetto da una parte e violetto e rosso-lilla dall'altra. O sono andato fuori dal seminato?
Si conosce a quanto ammonta l'incidenza del colore "b" sul totale? E la distinzione fra quattro tinte è riscontrabile anche fra i periti tedeschi? :cof:

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

Esatto, le classificazioni sono sempre due e a queste si attengono i periti tedeschi: a= blu violetto e nero violetto, b= violetto chiaro (hell) e rosso-lilla. Difficile dire quanti siano i violetto chiaro. Sono rari perforati a tratti e molto rari dentellati (ma sono comunque di più dei nero violetto e dei rosso-lilla). Tutte le buste diverse dai blu violetto sono rarissime.

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 49
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da jakapurra »

Sono magari off topic. Ma oltre al citato e ben fatto volume "Inselpost" di medor e Antonello, travolto dall'impeto della lettura, mi sento di consigliare il volume di Rungas e Sauer, specialmente a chi mastica di tedesco. Per inciso non è il mio caso: sto facendo una fatica cane, ma in certi passaggi è affascinante, quanto illuminante.

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

jakapurra ha scritto:
2 giugno 2020, 23:01
Sono magari off topic. Ma oltre al citato e ben fatto volume "Inselpost" di medor e Antonello, travolto dall'impeto della lettura, mi sento di consigliare il volume di Rungas e Sauer, specialmente a chi mastica di tedesco. Per inciso non è il mio caso: sto facendo una fatica cane, ma in certi passaggi è affascinante, quanto illuminante.
Il testo di Rungas e Sauer è il più importante del settore, è stato scritto 43 anni fa ma è ancora attuale. Entrambi gli autori erano sotto le armi in Egeo ed hanno usufruito come militari delle franchigie Inselpost.

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

Buste false Inselpost ne sono state confezionate parecchie e ancora oggi i mistificatori sono in azione. Questa però merita una segnalazione. Sorvolando sulla soprastampa falsa alquanto improbabile (prova di Lero dentellata su lettera!) è stato applicato un timbro Feldpost falso con data...successiva alla fine della guerra (10 giugno 1945). Falsario bocciato in storia. Il resto della missiva è perfettamente originale, ovvero è stata trasformata una busta Feldpost autentica (con annesso timbro di servizio del reparto) in una falsa busta Inselpost. Le Dienstbriefe (lettere del reparto, cioè non spedite da un singolo arruolato) prive di raccomandazione sono comunque rare. Un peccato rovinarle in questo modo.
Prezzo del tarocco: 175 euro.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 49
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da jakapurra »

Ciao medor
Avrei una domanda sulla soprastampa di Vukovar.
Osservando alcuni valori, periziati BPP, che ho potuto reperire in rete (mea culpa, ma non vi ho accesso diretto) vedo che la forma delle "s" - soprattutto della prima - alcune volte cambia. Le sue anse assumono forme più tondeggianti, così come talvolta strette e acute. La seconda "s" invece ha talvolta la parte di destra della pancia inferiore poco inchiostrata.
Esistono differenze caratteristiche ricorrenti nel foglio quindi?

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

Nelle anse della "s" sono maggiormente visibili gli effetti di una minore o più intensa inchiostrazione. Abbiamo soprastampe magre (prima immagine) e altre grasse (seconda immagine).
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

jakapurra ha scritto:
9 giugno 2020, 13:13

Esistono differenze caratteristiche ricorrenti nel foglio quindi?
Non essendo una produzione tipografica, l'emissione di Vukovar non presenta errori di tavola macroscopici dovuti a rotture o difetti dei singoli caratteri. La matrice offset ha generato differenze minime tra le impronte trasferite sul foglio, nessuna delle quali è perfettamente identica alle altre. E' possibile in alcuni casi rintracciare la posizione del foglio ma a mio avviso solo in caso di non eccessiva inchiostrazione.

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2220
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da Giorgio Di Raimo »

sempre difficile per me giudicare questi francobolli...mi date una mano? vale la pena certificare/ periziare secondo qualità o sono patacche?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza
https://www.tuscanphila.com

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

Tutti i francobolli presentati in immagine sono originali tranne la soprastampa capovolta (quarta figura). I primi due blocchi appartengono all'emissione locale di Rodi, soprastampa grassa, quella più comune (Michel 8BII, il Sassone non distingue tra grassa e magra). Il terzo esemplare è un originale dell'emissione locale di Lero, blu violetto, IV tipo, entrato in contatto con acqua e perciò decolorito (senza gomma al verso?). La soprastampa capovolta è falsa e l'ultimo è un'emissione di Agram tavola I/1 azzurro. I blocchi di Rodi superiori alla quartina non sono comuni e meritano la certificazione, il secondo appare conservato decisamente peggio.

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2220
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da Giorgio Di Raimo »

GRAZIE !!! :abb: :abb: Ciao:
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza
https://www.tuscanphila.com

medor
Messaggi: 366
Iscritto il: 5 aprile 2014, 19:44

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da medor »

Approfitto dell'occasione per segnalare come vengono definiti i lotti come questo negli ambienti collezionistici tedeschi: Lückenfüller, che si può tradurre in italiano filatelico con "tappabuchi". Si tratta quindi di un esemplare originale ma gravato di seri e concomitanti difetti che lo rendono vendibile solo a prezzo fortemente ridotto. Meglio inserire nell'album un Lückenfüller anziché un falso -pratica diseducativa- per mascherare uno spazio vuoto. Adesso se vi imbattete in un Lückenfüller (termine impiegato anche nelle aste) sapete di cosa si tratta !
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
niccosan
Messaggi: 229
Iscritto il: 28 aprile 2016, 18:55
Località: Pescara
Contatta:

Re: 1944 - Occupazione tedesca dell'Egeo - Attenzione alle false soprastampe "Inselpost"!

Messaggio da niccosan »

medor ha scritto:
17 giugno 2020, 1:50
Approfitto dell'occasione per segnalare come vengono definiti i lotti come questo negli ambienti collezionistici tedeschi: Lückenfüller, che si può tradurre in italiano filatelico con "tappabuchi". Si tratta quindi di un esemplare originale ma gravato di seri e concomitanti difetti che lo rendono vendibile solo a prezzo fortemente ridotto. Meglio inserire nell'album un Lückenfüller anziché un falso -pratica diseducativa- per mascherare uno spazio vuoto. Adesso se vi imbattete in un Lückenfüller (termine impiegato anche nelle aste) sapete di cosa si tratta !
grazie non la sapevo questa :clap:
N.A. Cosanni
Sostenitore 2016-2020

Ampiamente dilettante

Colleziono : Repubblica (Nuovi e Usati) / Regno / solo se capita ASI
San Marino / SMOM / Giappone / Svizzera / Austria / USA
Interesse: Castelli D'Italia
Collezione tematica: Paleontologia, Mineralogia, Meteoriti
Agg. 03-03-2020
_________________________________________________________________________

Rispondi

Torna a “Germania”

SOSTIENI IL FORUM