USA - I lati non dentellati

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale dei Paesi americani
Rispondi
giuseppe2013

USA - I lati non dentellati

Messaggio da giuseppe2013 »

Vorrei un chiarimento su questa serie di francobollo,in cui vi allego le foto.Non capisco essendo inesperto in materia,la differenza di dentellatura ,in quando nella serie di 6 manca nella parte bassa e alta mentre in quello isolato manca nella parte laterale. Secondo il vostro parere è insignificante oppure puo' avere qualche valore filatelico?Chiedo avendo letto tramite il web che riporta una espressione che viene usata nel glossario filatelico cioe' imperfett pair,anche su altri francobolli.Chiedo gentilmente se possibile sapere il suo significato.Un grazie anticipato.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Pietro Baratelli
Messaggi: 35
Iscritto il: 28 novembre 2017, 14:42

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da Pietro Baratelli »

Ciao,
la prima foto si riferisce a bolli detti in inglese "coil stamps", ovvero da distributori automatici nei quali i bolli erano "imbobinati" come la pellicola di un film. Pertanto l'unico punto di contatto tra i bolli, in qs specifico caso era sulle dentellature verticali, orizzontalmente i dentelli
non ci sono perchè non vi erano bolli sopra o sotto .
L'altra fotografia, invece si riferisce ad un bollo proveniente da libretto. Se hai familiarità con i libretti è facile intuirlo. altrimenti cerca su internet qualche immagine (o sul catalogo USA).
Interesse filatelico, si, sono una tipologia di bolli, mooolto comuni.

ciao

Pietro
Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 2156
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da Luciano61 »

https://colnect.com/it

Prova a consultare questo sito.
Può essere di aiuto.

Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo
giuseppe2013

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da giuseppe2013 »

Grazie per la sua risposta esaustiva.Ma quel termine a cui mi riferivo ,cosa significa?Cordiali saluti.
giuseppe2013

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da giuseppe2013 »

Carissimo Luciano, un abbraccio forte.
Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 2156
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da Luciano61 »

Ciao Ciao:
La scritta era imperfett o imperforated?

Credo si riferisca all'assenza di dentellatura su un singolo lato, come su più lati: anche tutti.

Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo
giuseppe2013

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da giuseppe2013 »

Sta scritto:iA:IMPERFET PAIR B:TAGGED (66).
Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 2156
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da Luciano61 »

Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo
giuseppe2013

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da giuseppe2013 »

Tante grazie.
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5322
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da somalafis »

Occhio: i francobolli che si presentano privi di perforazione contemporaneamente su due lati opposti sono sicuramente delle strisce o coils pensati per i distributori automatici; invece, nel sistema di perforazione dei fogli utilizzato negli USA, non sempre i francobolli non perforati su un solo lato o su due lati adiacenti sono relativi a confezionamenti speciali tipo libretti. Molto spesso, infatti i pannelli di 100 francobolli che noi chiamiamo comunemente ''fogli'', sono fin dall'origine non dentellati su uno e due lati marginali: si tratta delle cosiddette straight edges, tipiche del sistema americano. Ecco alcuni esempi:
fogli non dentellati in basso e a destra
1914 db.jpg
1918 db.jpg
fogli non dentellati in basso
1923 db.jpg
fogli non dentellati in basso e a sinistra
1917 sb.jpg
1920 sb.jpg
1923 sb.jpg
fogli non dentellati in alto e a destra
1922 da.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
n.freschi3
Messaggi: 106
Iscritto il: 13 febbraio 2016, 16:35

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da n.freschi3 »

giuseppe2013 ha scritto: 15 settembre 2019, 21:12 Sta scritto:iA:IMPERFET PAIR B:TAGGED (66).
Credo che la variante A significhi "coppia non perforata in mezzo".
In altre parole una coppia generatasi da un'occasionale mancata battuta del perforatore (lineare),
oppure
(ma qui bisogna conoscere come venivano stampati i definitivi americani) mi viene da pensare a una "coppia ponte" se, i fogli 10x10 mostrati in precedenza, fossero stati stampati in fogli da 400 da dividersi poi in 4, cioè 4x (10x10), come molti francobolli del Regno. In tal caso la coppia ponte avrebbe potuto essere "prelevata" solo nella fase intermedia, dopo la stampa e la perforazione del foglio da 400 ma prima del suo splittaggio in 4 quarti... cosa che non credo verosimile, se la mia mente non andasse ad episodi simili avvenuti sul suolo italico...

Quanto alla variante B credo identifichi la fosforescenza in superficie, nel tuo caso uscita nell'anno 1966.
I tagging americani sono impossibili da riconoscere ad occhio nudo, anche disponendo di molti confronti.
Vengono evidenziati sotto la lampada UV (lampada di Wood), tra l'altro neanche a onde lunghe (UV-A), bensì con quella più "pericolosa" ad onde corte (UV-C).
E' un argomento che io stesso mi sono ripromesso di approfondire, dotato dell'adeguata attrezzatura, il giorno che metterò mano seriamente alla mia collezione di USA.


N.
giuseppe2013

Re: chiarimento su dentellatura Liberty 3c

Messaggio da giuseppe2013 »

La ringranzio per i suoi chiarimenti,davvero molto esaustivi.Ho notato che il suo parere trova riscontro in qualche francobollo che i riguarda i presidenti americani, in mio possesso,in cui ad alcuni manca la dentellatura.Le porgo i piu' sinceri saluti.

Rev LB Oct 2020
Rispondi

Torna a “Americhe”

SOSTIENI IL FORUM