I Ballons Montés

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale di Francia, del Principato di Monaco e di Andorra francese
Avatar utente
Matraire1855
Messaggi: 1369
Iscritto il: 13 aprile 2010, 13:34
Località: Castellanza
Contatta:

Re: Balon Monte

Messaggio da Matraire1855 »

Vacallo ha scritto:Dipende se vuoi fare montare fogli per esposizione o per tuo uso. Nel secondo caso puoi metterci tutto quello che trovi che sia di interesse, mentre nel primo devi attenerti all regole della FIP.
Grazie, per uso personale non per esposizione.
Volevo qualche suggerimento come ad esempio cosa mettere in abbinamento:

- se con destinazione interessante una cartolina dell'epoca del posto di arrivo
- se partita con un timbro ben evidente una cartolina da cui vedere l'ufficio postale
- altrimenti?

Revised by Lucky Boldrini - November 2017
Cerchi un volume di filatelia? Prova a cercarlo qui:
https://www.comprovendolibri.it/?uid=vignatidanilo
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5412
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

''Ballons montés'' diretti all'estero o in colonia

Messaggio da somalafis »

Nella prossima asta Feldman a Ginevra, nel catalogo dedicato alla Francia, compare in vendita una grandissima selezione di ''Ballons montés'', le mongolfiere che hanno trasportato la corrispondenza da Parigi assediata nel 1870. Un'operazione straordinaria e fascinosa, ma quello che mi ha profondamente colpito e' il grande numero di destinazioni al di fuori del territorio francese di queste lettere, spesso danneggiate dalle traversie di un viaggio incerto e precario.
Molte erano dirette in Gran Bretagna:
-Inghilterra (prezzo base 4000 euro)
inghilterra.jpg
-idem (3000 euro)
paddington.jpg
-isola di Jersey (500 euro)
jersey.jpg
-Irlanda allora sotto controllo inglese (base 2400 euro)
irlanda.jpg
Molte in Belgio (ne riproduco solo una, prezzo base 1000 euro)
belgio.jpg
Quella qui sotto da Bruxelles e' stata rispedita a Pisa (6000 euro)
risp a pisa.jpg
Alcune erano destinate in Austria (prezzo base di questo esemplare 1000)
austria.jpg
Quella qui sotto e' diretta sempre in Austria, ma a Trieste (base 1000)
trieste.jpg
Una diretta a Vienna (1200)
vienna.jpg
Altre destinazioni sono piu' sorprendenti...
(segue)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5412
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: ''Ballons montés'' diretti all'estero o in colonia

Messaggio da somalafis »

Ci sono infatti molte lettere dirette nel territorio tedesco, nonostante gli eventi bellici.
Questa lettera e' diretta a Magdeburgo ad un francese preso prigioniero a Sedan (base 600 euro)
magdeburgo.jpg
Quest'altra e' diretta in Baviera (1000 euro)
baviera.jpg
E questa nel Baden (1200 euro)
baden.jpg
Anche indirizzate in Prussia (sia pure Renana-1200 euro)
prussiarenana.jpg
Ecco altre lettere dirette in Europa occidentale:
Italia (1000 euro)
torino.jpg
Svezia (2000)
svezia.jpg
Portogallo (1500)
pèortogallo.jpg
Norvegia (2000)
norvegia.jpg
Lussemburgo (2000)
lussemburgo.jpg
Varie lettere sono indirizzate nell'impero russo:
a Varsavia (Polonia-2000)
varsavia.jpg
a Wilna (Lituania -2000 euro)
wilna.jpg
in Russia (5000 euro)
russia.jpg
Questa lettera diretta a Costantinopoli e' stata recuperato dopo la caduta in mare dell'aerostato (4000 euro)
costatinopoli.jpg
Ma ci sono anche destinazioni oltremare
(SEGUE)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5412
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: ''Ballons montés'' diretti all'estero o in colonia

Messaggio da somalafis »

Ecco, infatti, un ballon monté diretto a Washington negli USA (1800 euro)
washington.jpg
Questo era diretto ad Alessandria d'Egitto (2600 euro)
alesandria egitto.jpg
Ci sono Ballons Montés indirizzati persino in America del Sud, ovviamente assai rari:
-Brasile (10.000 euro)
brasile.jpg
-Messico (10.000 euro)
messico.jpg
Ci sono poi le colonie francesi, dall'Algeria (''solo'' 600 euro)
algeri.jpg
alla piu' rara destinazione di Réunion (10.000 euro)
reunion.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
Laurent
Messaggi: 1254
Iscritto il: 20 dicembre 2011, 18:09
Località: FRANCIA

Re: ''Ballons montés'' diretti all'estero o in colonia

Messaggio da Laurent »

Ciao Riccardo,
grazie per questi viaggi !
:-)
Avatar utente
biagio montesano
Messaggi: 953
Iscritto il: 13 luglio 2007, 14:57
Località: 07/04/1975 Monvalle (VA) Lago Maggiore

Re: ''Ballons montés'' diretti all'estero o in colonia

Messaggio da biagio montesano »

Bellissime!
Grazie, Riccardo!

Rev LB Mar 2019
Iscritto al forum dal 22 ottobre 2003.
Colleziono principalmente Italia Regno e Repubblica.
In secondo luogo Vaticano, San Marino, Svizzera e varie tematiche.
Attualmente i miei interessi principali sono concentrati su Regno Vittorio Emanuele II



SOSTENITORE DA SEMPRE
Avatar utente
marco castelli
Messaggi: 1553
Iscritto il: 3 agosto 2007, 16:00
Località: valcamonica (BS)

Re: I Ballons Montés

Messaggio da marco castelli »

Riprendo questo Topic perché sta per arrivarmi un piccolo regalo che mi sono fatto e che sto studiando...
A presto altre notizie.

Marco
Ballon Monté Général Uhrich.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Marco Castelli
Colleziono i colori della IV emissione del Regno di Sardegna,
le affrancature miste con francobolli Matraire,
...e da poco anche Toscana, Napoli, Lombardo Veneto.
maccastelli10@gmail.com

Sostenitore dal 2005
Avatar utente
ulisse
Messaggi: 971
Iscritto il: 14 giugno 2010, 15:08
Località: Liguria

Re: I Ballons Montés

Messaggio da ulisse »

Ciao: Ciao:

Lettera molto particolare, tienici informato :-) :-)

:cof: :cof:
----------------------------------------------------------

Marino

Sostenitore dal 2010

Colleziono "Numeri 1" dal 1840 al 1860
Colleziono anche prime emissioni di ASI e Cavallini di Sardegna 1819-1820
Avatar utente
marco castelli
Messaggi: 1553
Iscritto il: 3 agosto 2007, 16:00
Località: valcamonica (BS)

Re: I Ballons Montés

Messaggio da marco castelli »

Finalmente è arrivata... :wub: :wub:

Questa piccola busta, priva di testo e un pochino striminzita racconta una storia affascinante.
Racconta dell'Assedio di Parigi da parte dell'armata Prussiana e di come i parigini si ingegnarono
per continuare a comunicare con il resto del mondo, racconta anche del Primo Volo in Notturna della storia,
nonché del primo volo Postale in notturna.

Durante la guerra franco-prussiana (1870-1871), Parigi fu cinta d'assedio dalle truppe tedesche dal 19 Settembre 1870 al 28 Gennaio
1871 impedendo di fatto le comunicazioni con l'esterno.

Fu a merito di un geniale inventore, Monsieur Felix Tourmachon, detto "Nadar" che si risolse fin dal primo giorno dell'assedio questo
importante problema. Infatti Nadar, appassionato pilota di mongolfiere, assieme a due suoi amici, Dartois e Duruof, riuscì a garantire
la partenza periodica di mongolfiere, i Ballons Montés, con la corrispondenza raccolta nei diversi uffici postali della città.

Le regole erano semplici: la corrispondenza andava affrancata ed annullata negli uffici postali di Parigi in ossequio alle tariffe in vigore
(20c ogni 4gr , il primo porto per l'interno), e non dovevano pesare più di 4gr.

66 furono le mongolfiere che si alzarono nei cieli parigini durante i 5 mesi di assedio; di questi 2 precipitarono nell'oceano, 5 vennero catturati e
una ventina atterrarono in territorio occupato dal nemico.

Dovunque atterrassero i piloti dovevano consegnare la corrispondenza al più vicino ufficio di posta che provvedeva all'inoltro della corrispondenza
con i normali canali in uso all'epoca.

Ma veniamo alla piccola busta in questione :
Affrancata in tariffa di primo porto per l'interno, con 20c azzurro Napoleone Laureato, ed annullata con timbro a punti e numerale 3921 (non leggibile)
e accanto il doppio cerchio PARIS LES TERNES 13/Nov./70.
Tutte le corrispondenze raccolte dal dal 12 al 18 Novembre 1870 verranno caricate sulla Mongolfiera "Le Général Uhrich" . Così battezzata in onore del
Generale Jean-Jacques Uhrich, eroe della resistenza francese durante l'assedio di Strasburgo da parte dei prussiani sempre nel 1870.
Le General Uhrich.jpg

A causa del fatto che alcuni Ballons erano stati catturati dalle truppe assedianti, si decise di far partire il "Le Général Uhrich" di notte stabilendo il
record di primo volo notturno della storia, e anche di primo volo notturno di Posta Aerea.

La mongolfiera partì dalla Gare du Nord alle ore 23:15' di Venerdì 18 Novembre 1870 portando 80 kg di corrispondenza, il pilota Emile Lemaine,
e 3 passeggeri: Jean Chapouil, Prosper Thomas e Joseph Biembar. Oltre ad una trentina di piccioni viaggiatori..
A causa probabilmente delle correnti aeree percorse solo un trentina di km, atterrando alle ore 8:00' del 19 Novembre 1870 a Luzarches (Seine et Oise).
Ballon Monté Le Général Hurich.jpg

La busta riporta la richiesta inconsueta del doppio indirizzo di consegna, e non sapremmo mai del perché fu inoltrata a Pau (Basses Pireneés) distante circa 800 km
invece che al più vicino Dives (Calvados), fatto sta che arrivò a Pau il 28 Nov. 70' come da timbro a cerchio semplice al verso,
Ballon Monté Général Uhrich - Copia.jpg
ps- ringrazio per le consulenze gli amici Laurent Veglio e Sergio de Villagomes.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Marco Castelli
Colleziono i colori della IV emissione del Regno di Sardegna,
le affrancature miste con francobolli Matraire,
...e da poco anche Toscana, Napoli, Lombardo Veneto.
maccastelli10@gmail.com

Sostenitore dal 2005
Rispondi

Torna a “Francia ed area francese”

SOSTIENI IL FORUM