Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale di Spagna e Portogallo e di tutta la Penisola iberica in genere
Rispondi
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5263
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da somalafis »

Compaiono con notevole frequenza in aste e listini di vendita i francobolli della Repubblica Spagnola emessi nel 1938, in un momento assai difficile della guerra civile, per il ''correo submarino'', cioe' per la posta sottomarina. L'iniziativa, che univa propositi propagandistici e il desiderio di raccogliere fondi sul mercato filatelico internazionale, fu caldeggiata dal direttore dell'Agenzia Filatelica Ufficiale dei repubblicani. Venne appunto preparata un'apposita serie di francobolli che qui mostro in versione dentellata e non dentellata
387.jpg
non demt.jpg
Fu emesso anche un apposito foglietto
fogliet.jpg
L'idea era quella di portare un po' di posta e qualche rifornimento a Minorca, l'unica isola delle Baleari che resisteva ancora ai franchisti ma era da tempo completamente bloccata dalle forze nemiche. Dal punto di vista propagandistico la cosa ebbe una certa eco e cosi' andarono bene -a quanto pare - le vendite dei francobolli sul mercato internazionale, anche perche' i repubblicani ebbero l'idea di far imbarcare su sommergibile un giornalista americano del ''Saturday Evening Post''. L'impresa fu affidata al sottomarino C-4, comandato da un sommergibilista sovietico, G.Y.Kuzmin (poi caduto nella guerra dell'Urss contro la Germania nazista): il sommergibile parti' da Barcellona e arrivo' a Mahon nell'agosto del 1938; da Mahon nell'isola di Minorca ritorno' poi alla base. Sul sottomarino vennero imbarcati sia lettere filateliche anche con indirizzi di fantasia (appositamente dotate di un timbro speciale) sia - sempre a quanto pare - posta effettiva.

La mia domanda e' questa: esistono documenti di posta effettiva non filatelica viaggiati sul C-4 ?
Su internet ho visto solo buste filateliche, tipo questa che dovrebbe indicare il viaggio di andata da Barcellona a Mahon con data dell'11 agosto 1938
sellosubmarinousado.jpg
o queste che hanno l'annullo speciale apposto a Barcellona il 14 agosto
bfil b.jpg
busta fil.jpg
O quest'altra che reca l'indicazione Mahon del 13-14 agosto
coleccion_1_27_445.jpeg
So che esistono appositi studi. Qualcuno li ha mai sfogliati
images.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
parbil
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 aprile 2016, 22:57

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da parbil »

Hola:
De entrada te diré que no.
Estos sellos se vendieron, al igual que alguna otra serie de la república en moneda extranjera; si bien se hicieron circular un centenar de sobres,
cubrir las apariencias. Por otra parte solo se hizo un viaje por el submarino C-4, el día 12 de agosto Barcelona - Mahón, y el 17 de Mahón a Barcelona.
Un saludo.


Ciao:
Fin dall'inizio ti dirò di no.
Questi francobolli venivano venduti, come altre serie della repubblica in valuta estera; sebbene siano state fatte circolare cento buste,
coprire le apparenze. D'altra parte, un solo viaggio è stato effettuato dal sottomarino C-4, il 12 agosto Barcellona - Mahón e il 17 agosto da Mahón a Barcellona.
Un saluto.
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5263
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da somalafis »

Grazie della risposta.
La mia domanda nasceva da quanto avevo letto su un sito spagnolo:
Dado que el submarino adquiría la condición de estafeta, se designó un ambulante de correos para hacerse cargo de la administración de esta. El funcionario se llamaba Tomás Orós Gimeno. Era aragonés, masón y miembro de UGT y seguramente no se había imaginado que debería desempeñar su labor en el interior de cigarro de acero bajo las aguas del Mediterráneo. Para la entrada en el mercado filatélico de los sellos del inédito transporte subacuático de la República Española realizaron, según Foro Naval , mil cartas ficticias con domicilio inexistente que viajarían desde la capital catalana a Menorca junto con otras cuarenta que sí eran reales.
Pero' su un altro sito leggo invece queste frasi che sembrano in effetti escludere trasporti ''normali'':
El 12 de agosto de 1938 parte de la Ciudad Condal rumbo a Mahón llevando dos sacas que contenían 100 tarjetas postales y 300 certificados. También se embarcaron unas 1.100 cartas de correspondencia normal, figurando en todos los sobres el matasellos con el cuño “Correo Submarino 11/agosto/1938. Barcelona”, así como dos días después otro cuño con el texto “Correo Submarino 13/agosto/1938. Mahón”, aunque el viaje de regreso fue efectuado el 17 de agosto
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
bachius
Messaggi: 39
Iscritto il: 15 settembre 2019, 18:44

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da bachius »

Saluti, dubito della loro autenticità e che abbiano viaggiato sul sottomarino perché penso che siano stati "fabbricati" dopo il viaggio, ma per ogni evenienza li mostro nel forum.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
parbil
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 aprile 2016, 22:57

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da parbil »

Hola:
En el foro Agora de filatelia, de España, en que estamos Bachius y yo mismo, puedes encontrar algo mas al respecto.
El hilo es, " Mi colección de la serie CORREO SUBMARINO 1938".

Ciao:
Nel forum Agora de filatelia, dalla Spagna, dove siamo io e Bachius, puoi trovare qualcosa di più a riguardo.
Il filo è, "La mia collezione della serie POSTA SOTTOMARINA 1938 ".
Avatar utente
parbil
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 aprile 2016, 22:57

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da parbil »

El experto y estudioso, Álvaro Martinez Pina, en su obra "Manual de emisiones de los sellos de España", dice, entre otras cosas de esta emisión...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5263
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da somalafis »

Gracias !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 393
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: Repubblica Spagnola: il correo submarino e una domanda

Messaggio da virgilio.terrachini »

Rimane sempre una delle serie più affascinanti di quel periodo storico.

Ciao: Ciao: Ciao:
Rispondi

Torna a “Penisola Iberica”

SOSTIENI IL FORUM