Oggi è 10 dicembre 2018, 4:18

ASFE - Classificazione e archiviazione dei francobolli

A Stamp From Everywhere: un modo di collezionare.
La cosa può essere semplice o complessa, dipende da te.

Moderatore: fabiov

Avatar utente
Fiore
Messaggi: 1222
Iscritto il: 24 settembre 2007, 18:22
Località: Molinella (BO)

ASFE - Classificazione e archiviazione dei francobolli

Messaggio da Fiore » 3 settembre 2010, 16:08

Come "promesso" nel thread principale (viewtopic.php?f=66&t=889), parto con un "mini-thread" specifico, per "spezzettare" tutte le informazioni presenti nel precedente e di difficile reperibilità.
Naturalmente, non esistendo una modalità di classificazione universalmente riconosciuta come migliore delle altre, io scriverò quale sia la mia, poi ognuno (se vorrà :-)) ) aggiungerà i propri commenti o le proprie modalità di archiviazione.

Nel corso del tempo ho leggermente modificato le mie modalità di "archiviazione", arrivando a quella attuale che è un po' "mista": oserei definirla "geografica e cronologico/geografica".

In generale i miei classificatori contengono entità suddivise per area geografica: Area Russa, Medio Oriente, Asia centro-meridionale, Area cinese e Giappone, Africa del Nord,... eccetera. Alcuni classificatori comprendono dei continenti interi (America del Sud), altri sono relativi ad una singola "nazione" (Polonia, Germania). Quest'ultima soluzione può avere due cause:
1) ho molti francobolli di una entità, e pur se l'area non ne ha "generate" tante (di entità), si rende necessario, per "organicità" un classificatore dedicato. E' il caso, ad esempio, della Polonia, che contiene (al momento...) poco più di una decina di entità.
2) La "nazione" (uso le virgolette perché sarebbe più il caso di parlare di "area geografica") ha dato luogo a parecchie entità. E' il caso della Germania: nel classificatore "Area tedesca" ho messo tutti gli antichi stati tedeschi, tutte le occupazioni tedesche nel corso delle due guerre, poi tutte le occupazioni SUBITE dalla Germania. Nel mio caso, un centinaio di entità circa.

In alcuni casi, però, il criterio geografico "cozzava" con il mio "senso estetico", oltre che con lo spazio disponibile sul classificatore. Ovvero: quando un'area ha dato luogo a molti "locals", mi sembrava brutto "mischiarli" con gli altri bolli. Dunque, alle volte ho creato dei classificatori che contengono entità omogenee per cronologia e geografia: "Locali tedeschi '800/'900", "Strike Post britannici", "Zemstvos", "Micronazioni", ... e così via.

Usando questo "criterio" si ottengono classificatori che contengono francobolli omogenei per area geografica o cronologico-geografica, quindi presentabili come mini-collezioni a sè stanti. Non si corre dunque il "rischio" di trovare un francobollo del ducato di Modena a fianco di uno della ferrovia tedesca Modrath - Liblar - Bruhler, a sua volta contigua ad un locale marocchino di Mogador - Agadir, cosa che potrebbe spiazzare il più navigato lupo di mare filatelico...

Di contro, si corre MOLTO DI PIU' il rischio di non trovare più dove si è messo il francobollo della tal entità :oo: !

Di conseguenza, è FONDAMENTALE avere un indice sempre aggiornatissimo, per rintracciare prontamente ove si trovi una qualunque delle entità presenti in collezione.

Ciao: Ciao: Ciao:
Alberto Fiorentini
Repubblica usata: mancano una decina di "servizi" ed il "mostro rosa"!
Regno: tra usati e linguellati, una ventina è ancora assente... più 5-6 "servizi" e quasi tutti i "pubblicitari"...
Germania 1872-1945: abbastanza avanzata, soprattutto per il periodo "3° Reich", ma... ce n'é ancora, da fare.

ASFE: Contatore ad oggi: 3.009. La rincorsa prosegue!

Tematiche:
- sto ancora cercando di organizzare in modo logico il materiale (in costante aumento) che ho sui "portieri di calcio"
- rapaci notturni (per la moglie) e cardellini (che erano la passione di mio padre)
- un'idea nascente su geografia e bandiere tramite i francobolli...
- socio n. 6 del SOSIG (e quindi... SOS!)(anche se un po' in stand-by)


Avatar utente
Giulio989
Messaggi: 841
Iscritto il: 31 marzo 2010, 4:46
Località: Cecina (LI)

Re: ASFE: classificazione e "archiviazione" dei francobolli

Messaggio da Giulio989 » 3 settembre 2010, 16:23

Ciao Fiore ottima idea di creare un topic specifico per la gestione della collezione ASFE! Ciao: Io personalmente ho scelto di fare come te, ovvero creare classificatori specifici, essendo all'inizio (la mia collezione fa decisamente un pò ridere al confronto delle vostre :-)) ) ho pochissimi album, ma credo sia l'idea migliore, inoltre per certe nazioni, come Francia, Inghilterra e Germania ho pensato di raccogliere, dopo lo stato "madre" le varie emissioni coloniali o dipendenze (quindi dopo la Francia troverete Africa Equatoriale Francese, Sudan Francese...dopo l'Inghilterra il Guernsey, Aden, la Giamaica inglese e così via), non so però se è proprio una buona idea o no riunire così le colonie...voi che ne pensate?? Ciao! Ciao:
Colleziono:
Regno e Repubblica (con particolare attenzione per la filigrana ruota) usati
Germania Reich usati
Colonie britanniche e francesi
Mi interessano sempre bolli dell'europa occidentale, in particolar modo del periodo "classico".
Mi interesso anche alla collezione ASFE.
Sto facendo inoltre una collezione tematica sugli sport motoristici, quindi se avete qualcosa fatemi sapere!
Ciao: GIULIO

Avatar utente
Fiore
Messaggi: 1222
Iscritto il: 24 settembre 2007, 18:22
Località: Molinella (BO)

Re: ASFE: classificazione e "archiviazione" dei francobolli

Messaggio da Fiore » 3 settembre 2010, 16:40

Io ho dei classificatori apposta per le colonie! Uno per quelle britanniche (Colonie, possedimenti ed occupazioni), uno per quelle francesi, uno per le altre (tedesche, spagnole, portoghesi, belghe ed olandesi). Ah, già... uno anche per quelle italiane :-)) !

Ciao: Ciao: Ciao:
Alberto Fiorentini
Repubblica usata: mancano una decina di "servizi" ed il "mostro rosa"!
Regno: tra usati e linguellati, una ventina è ancora assente... più 5-6 "servizi" e quasi tutti i "pubblicitari"...
Germania 1872-1945: abbastanza avanzata, soprattutto per il periodo "3° Reich", ma... ce n'é ancora, da fare.

ASFE: Contatore ad oggi: 3.009. La rincorsa prosegue!

Tematiche:
- sto ancora cercando di organizzare in modo logico il materiale (in costante aumento) che ho sui "portieri di calcio"
- rapaci notturni (per la moglie) e cardellini (che erano la passione di mio padre)
- un'idea nascente su geografia e bandiere tramite i francobolli...
- socio n. 6 del SOSIG (e quindi... SOS!)(anche se un po' in stand-by)

Avatar utente
Giulio989
Messaggi: 841
Iscritto il: 31 marzo 2010, 4:46
Località: Cecina (LI)

Re: ASFE: classificazione e "archiviazione" dei francobolli

Messaggio da Giulio989 » 3 settembre 2010, 19:29

Perfetto, allora farò così anche io, sotto Inghilterra lascerò solo Scozia, Irlanda Del Nord, Man, Jersey..ecc! Ciao: Ciao:
Colleziono:
Regno e Repubblica (con particolare attenzione per la filigrana ruota) usati
Germania Reich usati
Colonie britanniche e francesi
Mi interessano sempre bolli dell'europa occidentale, in particolar modo del periodo "classico".
Mi interesso anche alla collezione ASFE.
Sto facendo inoltre una collezione tematica sugli sport motoristici, quindi se avete qualcosa fatemi sapere!
Ciao: GIULIO

Daniele
Messaggi: 821
Iscritto il: 29 luglio 2007, 10:28
Località: Rep. Ceca

Re: ASFE: classificazione e "archiviazione" dei francobolli

Messaggio da Daniele » 5 settembre 2010, 23:03

Ciao Ciao: ,

penso che la raccolta lasci molta libertà organizzativa, ed è uno dei suoi aspetti più divertenti, posso mettere in ordine alfabetico oppure per continenti, oppure perchè no, per fasi storiche etc..l'importante è crearsi un indice ben fatto per poi ritrovare tutto ;-)

Daniele Ciao:

Revised by Lucky Boldrini - August 2011
Colleziono ASFE, poste locali, bogus e phantom stamps.
Raccoglione di Lombardo Veneto


I miei doppioni di posta locale ( in costante sviluppo):
https://www.delcampe.net/en_GB/collecta ... e/asfe1899


Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 1 ottobre 2010, 0:15

Ecco il sisitema con cui ho impiantato per ora la mia collezione ASFE:
-ho cominciato da pochissimo;
-ho scelto (per ora) un livello ibrido tra il 2° e il 3°: Scott + Yvert per l' elenco delle Nazioni o Entità emittenti; Zenius per i vari francobolli di ogni Nazione o Entità;
-uso il programma File Maker della Apple (ho un computer Apple);
-per l’ indice computerizzato uso il sistema di Fabio, ma con una piccola variante: accanto ad ogni francobollo c’ è un micro cartellino col numero che quel francobollo ha nell’ indice; ogni francobollo è così facilmente rintracciabile (anche se scritto in cirillico, in Arabo, etc.); se devo spostare il francobollo lo sposto insieme al suo cartellino;
-per ora seguo solo le lettere A e B, cercando di ingrossarne le fila; se trovo altro lo metto da una parte per il futuro;
-uso i classificatori a pagine mobili “Marini Primato”. Le cartelle ad anelli non sono il massimo, ma è una questione di nostalgia di tempi passati;
-per ora ho riempito 4 cartelle ad anelli;
-per i doppioni o francobolli in più uso un classificatore a parte.
Sotto ecco l’ esempio di due righe diverse del mio indice e la prima delle 3 pagine relative all' Albania.

Attendo critiche e consigli.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: LA MIA ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 1 ottobre 2010, 0:20

E' venuto fuori un errore:
nell' immagine "rotor 180", il rigo:

3 = Posizione del fr: Volume A I, pag. 4 / 4

è invece:

3 = Posizione del fr: Volume A I, pag. 14

Mi scuso.

Avatar utente
Giorgio Zaffaroni
Messaggi: 293
Iscritto il: 11 gennaio 2009, 15:19
Località: Milano

Re: La mia ASFE

Messaggio da Giorgio Zaffaroni » 1 ottobre 2010, 21:45

Bel materiale, complimenti :clap:

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3385
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: La mia ASFE

Messaggio da fabiov » 2 ottobre 2010, 8:31

Mi sembra impostata bene la tua collezione!
Ciao fabiov Ciao: Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 130 articoli ci sono novità, illustrazioni e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 14 anni anni da me sul Forum e sul mio sito!

Avatar utente
dbonaz
Messaggi: 238
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 10:47
Località: Mantova-Brescia A/R

Re: La mia ASFE

Messaggio da dbonaz » 2 ottobre 2010, 9:52

Mi piace come l'hai impostata: semplice, diretta, senza fronzoli. Complimenti :clap: Toglierei solo la colonna del "ce l'ho". Mi sembra in più. Se hai inserito la riga del tal francobollo è perchè lo possiedi (credo). O hai intenzione d'inserire tutti i bolli di tutti i cataloghi? Non penso :fii:
Ancora :clap:
Tutto è possibile. L'impossibile richiede solo più tempo!

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 2 ottobre 2010, 19:42

Seguendo le "istruzioni" di Fabio, ho completato tutta la lista (appoggiandomi principalmente a Zenius) di tutti i francobolli che le pagine di ogni Nazione/Ente dovrebbero contenere a collezione completata (!!!!). E in tutte le pagine ci sono tutti i cartellini col numero anche dei francobolli mancanti.
Per questo occorre (Fabio docet) la casella del "ce l'ho/manca".
Grazie dei complimenti!

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 2 ottobre 2010, 19:44

Aggiungo:
Ma solo per le lettere A e B, per ora!

Avatar utente
dbonaz
Messaggi: 238
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 10:47
Località: Mantova-Brescia A/R

Re: La mia ASFE

Messaggio da dbonaz » 2 ottobre 2010, 21:07

sipotràsapere ha scritto:Seguendo le "istruzioni" di Fabio, ho completato tutta la lista (appoggiandomi principalmente a Zenius) di tutti i francobolli che le pagine di ogni Nazione/Ente dovrebbero contenere a collezione completata (!!!!). E in tutte le pagine ci sono tutti i cartellini col numero anche dei francobolli mancanti.
Per questo occorre (Fabio docet) la casella del "ce l'ho/manca".
Grazie dei complimenti!


Apperò :what: Che lavoraccio :cin:
Tutto è possibile. L'impossibile richiede solo più tempo!

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 7 ottobre 2010, 10:32

Ho visto che bisogna stare attenti a seguire una sola tipologia di elenco di nazioni/enti emittenti francobolli; nel mio caso Zenius: http://zenius.kalnieciai.lt/index.html
Zenius divide le nazioni/enti secondo un suo schema non alfabetico, ma raggruppandoli per capitoli e sottocapitoli (es: Africa > South Africa > Bantustan > Venda), a differenza di quanto suggerisce Fabio (che preferisce usare un elenco strettamente alfabetico).
Il rischio, piluccando per es. da più elenchi diversi, è quello di ripetere, nell' indice personale, le stessi nazioni/enti più di una volta; capita che ci se ne accorga avanti nel tempo, dovendo quindi modificare le pagine dei classificatori (oltre che modificare l' indice), creando confusione.

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3385
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: La mia ASFE

Messaggio da fabiov » 7 ottobre 2010, 12:06

Ciao spotràsapere,
ho visto che segui il sito di Zenonas. E' un ottimo sito con moltissime imamgini e con un buon criterio di dettaglio di ogni gruppo.
L'unico neo èche Zenonas fa anche la suddivisione di appartenenza o meno di una nazione all'ONU, ovvero prima e dopo l'entrata a l'ONU che non ha niente a che vedere con modifiche geografiche o interne alla nazione. Comunque è solo un dettaglio.
E' vero quello che dici tu sul pericolo di avere doppioni prelevando da indici differenti.
Ecco perchè un indice alfabetico completo ( a parte problemi di translitterazione dal cirillico) evita nel 95% di avere nomi duplicati.
L'indice alfabetico completo permette poi di trovare subito dove è ubicato nella propria collezione un certo francobollo emesso da uan locazione (magari poco nota). Nell'indice di Zenonas può essere estremamente complicato.
Faccio un esempio.
Mi offrono un francobollo di Zittau, devo vedere se ce l'ho o non ce l'ho... COME FACCIO A SAPERLO? ( a parte la memeoria?). Oppure a memoria so che il bollo di Zittau ce l'ho, ma vorrei vederlo nel mio album, dove vado a cercarlo??
Zittau potrebbe essere un bollo locale di una città Polacca, Bulgara, Rumena, Tedesca, potrebbe essere un corriere privato di fine 1800 della Prussia...
Morale, dove lo trovo sull'indice di Zenonas??? NON LO TROVO SE NON SFOGLIANDO TUTTE LE NAZIONI SOPRA INDICATE.
Sull'indice alfabetico completo vedo subito sotto la lettera Z che Zittau è un corriere privato tedesco, e lì scopro anche(con il rimando Vedi: Germania- ) che è nel classificatore della Germania
insieme a tutti gli altri Corrieri privati Tedeschi, per cui è anche "logicamente" messo insieme ad altre emissioni dello stesso tipo.

Ciao fabiov Ciao: Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 130 articoli ci sono novità, illustrazioni e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 14 anni anni da me sul Forum e sul mio sito!

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 7 ottobre 2010, 15:08

Quello che dici è vero. E infatti uso Zenius adattando, nel mio indice, la sua sistemazione rendendola molto simile alla tua, ma con alcune varianti; per esempio:

Africa South - Transvaal GB Colony (1900-10) 1906-9 Yv177

Nell' indice non ho la voce "Transvaal" da sola, la trovo solo sotto "Africa South". Ma non è un problema ritrovarla, perchè col programma File Maker Apple ricerco Transvaal e mi appare in tutti i campi in cui è presente.

Ho comprato oggi il Tome de reference des catalogues della Yvert&Tellier. Per l' ASFE è eccezionale, non credevo!

Saluti.

Avatar utente
dbonaz
Messaggi: 238
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 10:47
Località: Mantova-Brescia A/R

Re: La mia ASFE

Messaggio da dbonaz » 7 ottobre 2010, 15:31

sipotràsapere ha scritto:Quello che dici è vero. E infatti uso Zenius adattando, nel mio indice, la sua sistemazione rendendola molto simile alla tua, ma con alcune varianti; per esempio:

Africa South - Transvaal GB Colony (1900-10) 1906-9 Yv177

Nell' indice non ho la voce "Transvaal" da sola, la trovo solo sotto "Africa South". Ma non è un problema ritrovarla, perchè col programma File Maker Apple ricerco Transvaal e mi appare in tutti i campi in cui è presente.

Ho comprato oggi il Tome de reference des catalogues della Yvert&Tellier. Per l' ASFE è eccezionale, non credevo!

Saluti.


Ce l'ho anche io ed è in gran parte il colpevole della mia lista. Quando l'ho preso mi è piaciuto subito, ma il fatto che fosse tutto in francese mi dannava l'anima. Ho iniziato a guardarmi in giro alla ricerca di qualcosa di simile in italiano, ma non c'era nulla. Allora mi sono rimboccato le maniche e lo fatto io :cool:
Tutto è possibile. L'impossibile richiede solo più tempo!

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3385
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: La mia ASFE

Messaggio da fabiov » 7 ottobre 2010, 15:57

ciao!
Avete scritto: "Ho comprato oggi il Tome de reference des catalogues della Yvert&Tellier..."
Effettivamente quel catalogo è utilissimo, non solo per l'ASFE, ma sopratutto per identificare le sovrastampe o le iscrizioni sui francobolli.
Però fare un check incrociato fra il prorpio indice e quel catalogo è snervante e lunghissimo...
anche perchè bisogna avere una enorme conoscenza pregressa per capire bene a che cosa ci si riferisce... riga per riga...
Forse se uno parte a costruire il prorio indice da quello... fa meno fatica...
Certamente un volume importantissimo di consultazione. :clap: :clap:
Quando è apparsa la prima edizione ho scritto all'Yvert&Tellier dicendo che il lettori del The Cinderella Philatelist erano nteressati ad avere qualche cosa in inglese... Sono stati gentilissimi e e così loro hanno fatto la traduzione in inglese del'introduzione che mi hanno poi spedito in anteprima ed ioho fatto pubblicare sulla rivista del CSC di Londra!
Anche questo è DIVULGAZIONE!!! :pea: :pea:
ciao ragazzi!
fabiov Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 130 articoli ci sono novità, illustrazioni e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 14 anni anni da me sul Forum e sul mio sito!

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 7 ottobre 2010, 20:43

Caro Fabio,
buon sangue non mente!
Complimenti e saluti,
F.

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: La mia ASFE

Messaggio da sipotràsapere » 8 ottobre 2010, 21:58

Mi sono imbattuto in questo libretto, ho chiesto di comprarlo e il venditore me l' ha regalato! Ho trovato questo catalogo eccezionale (per un ASFista).
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Rispondi

Torna a “ASFE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Sostieni il forum: