Oggi è 19 dicembre 2018, 4:39

Campagne presidenziali, anche via posta

Che storie si nascondono dietro quello che può sembrare un semplice francobollo??? E qual'è la vostra conoscenza sui francobolli? Potrete scoprire entrambe le cose in questo forum.....

Moderatore: fabiov

Rispondi
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4370
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Campagne presidenziali, anche via posta

Messaggio da somalafis » 13 maggio 2018, 15:19

1860 sbarbato.jpg

Chi e' questo signore azzimato, un po' allampanato e accuratamente sbarbato?
......
......
E' Abramo Lincoln senza barba: appare cosi' in alcune buste propagandistiche nella campagna elettorale presidenziale degli Stati Uniti del 1860. Un complesso di queste buste illustrate, tutte viaggiate per posta, verra' offerto dalla Kelleher Auctions fra qualche giorno nell'ambito di un'asta di storia postale americana che dedica molta attenzione al periodo della guerra civile. E tanto per non dimenticarsi dei principi che erano in gioco, prendo dallo stesso catalogo d'asta un ulteriore documento. Eccolo
mul.jpg
E' un documento del 1839 e se si decifra pazientemente la scrittura si apprende che riguarda la vendita, per la modica cifra di un dollaro, di ''a mulatto girl, slave, named Deborah, agend about thirthy one or two years'' (una ragazza mulatta, schiava, di nome Deborah, di eta' di circa 31 o 32 anni).
Tornando alle campagne presidenziali, la prima rappresentata in asta e' quella del 1856 (anche in questo caso la questione della schiavita' era all'ordine del giorno): ecco una busta con l'effigie di John C. Fremont, candidato repubblicato sconfitto dal democratico James Buchanan
fremont 1856.jpg
Nella campagna presidenziale del 1860 sara' invece Abraham Lincoln, repubblicano, a sconfiggere il democratico John C. Breckinridge. Ecco un po' di buste relative a questa campagna, spedite da sostenitori di Lincoln che talvolta, curiosamnte, appare senza la caratteristica barbetta
lincoln 1860 1.jpg
lincoln 1860 2.jpg
lincoln 1860 3.jpg
lincoln 1860 4.jpg
lincoln 1860 sbar 2.jpg
lincoln 1860 sbarbato.jpg
lincoln 1860.jpg
Nel 1864, a guerra civile non conclusa, Lincoln si ripresenta come candidato del Nation Union Party e sconfigge il democratico George McClellan
lincoln 1864 1.jpg
lincoln 1864.jpg
Nel 1868 e' l'ex generale nordista Ulysses S. Grant a rappresentare i repubblicati e a sconfiggere il democratico Horatio Seymour
grant 1.jpg
grant 2.jpg
grant 3.jpg
grant 4.jpg
grant 5.jpg
Ma anche il suo avversario Seymour aveva i suoi supporters postali
seymour 1.jpg
seymour 2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE


Avatar utente
remo
Messaggi: 3588
Iscritto il: 21 giugno 2011, 19:00
Località: Roma

Re: Campagne presidenziali, anche via posta

Messaggio da remo » 13 maggio 2018, 17:42

Grazie Riccardo dei tuoi interessanti interventi di storia anche postale.
:clap: :clap:
remo Ciao:
remo Sostenitore del Forum dal 2011

“...E verrà il giorno in cui saremo in grado di ricordare una tal quantità di cose che potremo costruire la più grande scavatrice meccanica della storia e scavare così la più grande fossa di tutti i tempi nella quale sotterrare la guerra...” Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1155
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: Campagne presidenziali, anche via posta

Messaggio da sipotràsapere » 30 settembre 2018, 21:21

Bellissime le buste di Lincoln!


Rispondi

Torna a “Le storie dietro i francobolli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: