Il servizio postale della Guam Guard Mail

Che storie si nascondono dietro quello che può sembrare un semplice francobollo??? E qual'è la vostra conoscenza sui francobolli? Potrete scoprire entrambe le cose in questo forum.....

Moderatore: fabiov

Rispondi
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5161
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Il servizio postale della Guam Guard Mail

Messaggio da somalafis »

Vi piace la storia postale dei territori in capo al mondo? Un caso classico e' rappresentato dal servizio locale della Guam Guard che non risale neanche a periodi pionieristici ,a agli anni '30 del novecento...
In questo possedimento insulare degli USA nell’Oceano Pacifico si registro’ infatti un classico servizio locale. L’iniziativa fu del comandante Willis W. Bradley jr, governatore di Guam, dove operava un solo ufficio postale. Bradley si invento' un servizio piu’ capillare basato su un accordo con una compagnia locale di autobus che collegava i principali villaggi e sull'impegno dei membri della Guam Guard. Con questo sistema la posta veniva consegnata ai sindaci dei villeggi che provvedevano anche a raccogliere quella che doveva essere spedita (senza doversi recare all'ufficio postale del capoluogo). La cosa li' per li' non piacque ai responsabili postali degli USA che impedirono a Bradley di utilizzare con soprastampe i francobolli statunitensi e di usare termini come post o postal service. Ma Bradley non si scoraggio’: dapprima ottenne una fornitura di francobolli della Filippine che provvide a soprastampare, poi provvide ad una specifica emissione; quanto alla terminologia uso’ solo la parola ‘’mail’’. La tassa locale serviva a coprire i costi legati all’utilizzo degli autobus. E cosi’ l’8 aprile 1930 il servizio della Guard Mail pote’ debuttare e con notevole successo, collegando 6 villaggi con l'ufficio postale isolano. Tale fu il successo che un anno dopo fu lo stesso ufficio postale a offrire un servizio di consegna e ritiro nei villaggi principali, mandando in pensione il servizio inventato da Bradley!
Un’asta Kelleher dedicata ai possedimenti USA mi offre il destro per mostrare qualche pezzo di questo servizio postale, mostrando francobolli filippini soprastampati
a1.jpg
a2.jpg
-SEGUE-
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5161
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Il servizio postale della Guam Guard Mail

Messaggio da somalafis »

Potevano mancare le varieta' di soprastampa?
a5.jpg
a6va.jpg
Ed ecco gli esemplari emessi appositamente per questo servizio locale:
a3.jpg
a4.jpg

Sul web sono riuscito anche a trovare un paio di immagini di materiale viaggiato (anche a scopi ''filatelici'')
alett.jpg
alett2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Erik
Messaggi: 1653
Iscritto il: 13 luglio 2007, 10:42
Località: Fabriano
Contatta:

Re: Il servizio postale della Guam Guard Mail

Messaggio da Erik »

Interessante, mi era completamente sconosciuto :evvai:

Ciao: Ciao:
S T A F F

Enrico Carsetti
---

Sul (vecchio) Forum dal 6 dicembre 2003

Guarda le mie vendite su ebay
o sulla mia nuova pagina facebook "Collezionando"

"Chi condivide con gli altri le proprie passioni viene trasportato in una vita incantata di felicità interiore che gli egoisti non conosceranno mai." (Richard Bach)

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3470
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: Il servizio postale della Guam Guard Mail

Messaggio da fabiov »

Ciao a tutti!
Il servizio di guarda coste americano è molto ampio.
Bella la collezione di buste delle LORAN station che esistevano in giro per il mondo,
soprattutto su isolette in mezzo al Pacifico.
Vediamo se somalafis ce ne parla.
Specificatamente per la Guam Guard Mail ricordo che quei bolli (ma non la posta locale privata)
e le buste sono listate dallo SCOTT specializzato, tomo USA.
Ciao fabiov Ciao: Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 300 articoli ci sono novità, illustrazioni, giochi logici, foto e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 16 anni anni da me sul Forum e sul mio sito! Ciao: Ciao: Ciao:

Rispondi

Torna a “Le storie dietro i francobolli”

SOSTIENI IL FORUM