Oggi è 11 dicembre 2018, 23:09

Trinacria Caspary

Quante volte una busta o un francobollo nascondono qualche particolarità che a prima vista sfugge??? Qui troverete interessanti proposte per imparare a scoprire quello che a prima vista non si vede..... si impara divertendosi.....
Rispondi
alena
Messaggi: 240
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Trinacria Caspary

Messaggio da alena » 8 novembre 2017, 9:51

Buongiorno, .............
.... qui ...

https://www.lafilatelia.it/forum/viewto ... 89#p635089

il signor Riccardo Bodo ha postato alcuni realizzi della collezione di Alfred Caspary; ne ripropongo di seguito uno, con l'evidenziazione di un lotto specifico
ca3.jpg
... qui ....

https://www.lafilatelia.it/forum/viewto ... 71&t=56669

sempre il signor Riccardo Bodo ci ha informato sulla prossima asta della David Feldman ... sono andata a vedere tra i vari lotti e ho trovato una coppia della Trinacria, accompagnata da questo certificato di Enzo Diena ...
certificato.png
I conti apparentemente non tornano, se la coppia della Trinacria è la stessa nei due casi; quando andò in asta veniva descritta come difettosa da chi la vendeva .... e invece Diena la definisce poi perfetta ... anzi dice che è l'unica perfetta ..................

Non so se in questa collezione Caspary ci fossero forse più coppie della Trinacria, ma a ogni modo ..... mi faccio i complimenti da sola per il mio spirito di osservazione! :ricerca: ;-) :ricerca: ;-)

Saluti.

Alessandra
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4376
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Trinacria Caspary

Messaggio da somalafis » 8 novembre 2017, 10:51

Non sono in grado di sciogliere l'arcano: la coppia ''Caspary'' e' questa (foto tratta dall'asta ''Luxus'' del 2010 dove appunto viene citato il certificato Diena)
cas.jpg

E' stata riprodotta piu' volte sul ''Collezionista in occasione della 16 aste della collezione Caspary (il cui ricavato, previsto in tre miliardi di lire degli anni '50, era destinato in beneficenza perche' Caspary non aveva figli) ma in nessun articolo si parla di ''difetti''.
cptri.jpg
cpt.jpg
In un passaggio si rileva che la collezione comprendeva due coppie di Trinacrie usate, ma una era su lettera....
E' anche possibile che la tabellina che ho riprodotto, con i risultati piu' eclatanti della vendita di materiale italiano contenga un errore, visto che e' stata stilata tambur battente appena concluse le tornate d'asta (anche altre descrizioni sono sommarie o incomplete)

Visto che ci sono ne approfitto per mostrare altre due rarita' dei volumi italiani della collezione Caspary: il blocco della ''Crocetta'' e il blocco di Sardegna
croce.jpg
sar.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8391
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Trinacria Caspary

Messaggio da Antonello Cerruti » 8 novembre 2017, 11:06

Secondo il certificato, quella ex Caspary è l'unica perfetta.
Quindi è lecito pensare che quella oggetto dell'asta fosse un'altra, cioè una delle tre non perfette, come descritto nel catalogo di vendita.
Oppure che, nella descrizione, quella virgola sia da intendere come "più".
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Ultima modifica di Antonello Cerruti il 8 novembre 2017, 11:07, modificato 1 volta in totale.

alena
Messaggi: 240
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Re: Trinacria Caspary

Messaggio da alena » 8 novembre 2017, 11:07

Buongiorno Riccardo ............... davvero belle e quasi poetiche direi le immagini che hai postato! :clap:

Quanto alla coppia della trinacria, secondo me, sempre che non ce ne erano altre in collezione, il problema in realtà nemmeno si pone: se chi la vendeva la definiva difettosa, allora è senz'altro difettosa ...... sempre che ovviamente stiamo parlando della stessa coppia ....

poi dici che tutte le volte che si è parlato di questa coppia nella stampa specializzata nessuno ha mai menzionato difetti, però questo fatto se ci penso bene non mi sorprende ... forse per alcune cose forse non ha neppure senso parlare di difetti ........ sono uniche ..... quindi c'è poco da discutere ............ evidentemente le altre coppie devono essere veramente messe male o pesantemente riparate ..... questa forse ha solo qualche "piccola imperfezione" che però relativamente a un pezzo del genere evidentemente si può tollerare e relativamente alla situazione, ......... relativamente a tutte queste cose ........ la coppia oggi noi la definiamo "perfetta" .... concetto chiaramente relativo e non assoluto ........ questa almeno è la mia ...................... opinione!

Saluti.

Alessandra.

alena
Messaggi: 240
Iscritto il: 2 aprile 2010, 12:33

Re: Trinacria Caspary

Messaggio da alena » 10 novembre 2017, 10:55

s-l1600.jpg
Saluti.

Alessandra
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
francesco75
Messaggi: 162
Iscritto il: 17 dicembre 2012, 9:06

Re: Trinacria Caspary

Messaggio da francesco75 » 27 novembre 2017, 15:07

Esistono solo cinque coppie della "trinacria" di cui tre sciolte, una su giornale "l'Aurora", l'altra su lettera.
Soltanto una, sciolta, è perfetta: Ex "Caspary"; ex "Scilla e Cariddi", ex "Luxus".
Cordiali saluti.
Francesco


Rispondi

Torna a “Spirito di osservazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: