Oggi è 21 maggio 2019, 14:33

Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Forum di discussione sulle aste on-line, il loro utilizzo, le modalità di pagamento e quant'altro collegato....
Vi consigliamo di leggerei punti f) ed f BIS) del Regolamento del Forum per un corretto utilizzo della sezione
viewtopic.php?f=5&t=8379&p=129383#p129383
Non è consentito agli operatori commerciali di autopubblicizzarsi

Moderatore: robymi

Avatar utente
arditiroma
Messaggi: 309
Iscritto il: 12 febbraio 2016, 7:30

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da arditiroma » 3 marzo 2019, 11:20

Sarà un problema mio.. ma la discesa io continuo a nn vederla.

Certo ora aspettiamo la chiusura per capire il realizzo.

https://www.philasearch.com/en/i_9107_1 ... 5&row_nr=2


Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5119
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da cirneco giuseppe » 3 marzo 2019, 11:48

..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
arditiroma
Messaggi: 309
Iscritto il: 12 febbraio 2016, 7:30

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da arditiroma » 3 marzo 2019, 13:04

Beh vediamo quanto realizza...

Loro partono sempre abbastanza bassi come basi

Avatar utente
arditiroma
Messaggi: 309
Iscritto il: 12 febbraio 2016, 7:30

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da arditiroma » 6 marzo 2019, 8:24

intanto questo ha fatto 500 + diritti

https://www.philasearch.com/en/i_9511_1 ... 9&row_nr=6

Avatar utente
ciollissimo
Messaggi: 321
Iscritto il: 18 settembre 2013, 11:55

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da ciollissimo » 14 marzo 2019, 18:11

Ciao: qualcuno ha notizie dei lotti 22 e 809 ?
mi sono collegato troppo tardi...


Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 642
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da filippo_2005 » 14 marzo 2019, 18:16

I realizzi sono sul sito in tempo praticamente reale, nella versione on line del catalogo
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063

Avatar utente
ciollissimo
Messaggi: 321
Iscritto il: 18 settembre 2013, 11:55

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da ciollissimo » 14 marzo 2019, 19:02

molte grazie... uno su tre.
Ciao:

Avatar utente
jakapurra
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2019, 18:55

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da jakapurra » 14 marzo 2019, 19:23

Asta vivace. Seguita in parte: qualche lotto è andato via bene. Altri, secondo me, considerate le commissioni anche oltre a quanto si possa trovare non in sede d'asta.

Avatar utente
arditiroma
Messaggi: 309
Iscritto il: 12 febbraio 2016, 7:30

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da arditiroma » 14 marzo 2019, 20:36

cirneco giuseppe ha scritto:
3 marzo 2019, 11:48
Oddio, a me sembra di si ...

https://www.philasearch.com/en/i_9495_5 ... &row_nr=18
Per corretta informazione chiuso a 1600 + diritti...

L' angolo di foglio chiuso a 650 + diritti

Ciao:

Giorgio Di Raimo
Messaggi: 2232
Iscritto il: 31 agosto 2007, 17:20
Contatta:

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da Giorgio Di Raimo » 15 marzo 2019, 0:55

Buste Gronchi una 3-4000 l’altra 13000 :wow:
Specializzato in tutti gli Antichi Stati Italiani, Filatelia e Storia Postale
I miei francobolli su Tuscanphila
Socio ASPOT
Stimo, Valuto e/o Acquisto Collezioni degli Antichi Stati Italiani
Per le mie Collezioni Private acquisto esemplari ASI di eccezionale bellezza

Gianco
Messaggi: 235
Iscritto il: 23 febbraio 2014, 12:30

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da Gianco » 15 marzo 2019, 7:58

Con riferimento alla storia postale degli Antichi Stati, di cui mi occupo, mi pare che l'asta sia andata piuttosto bene. Le basi erano, in molti casi, invitanti e molti pezzi hanno raddoppiato se non triplicato la posta. Nei settori di mia pertinenza, solo Romagne ha venduto poco. La mista III/IV di sardegna di cui parlavamo (Lotto 468) è stata venduta, con leggero rialzo. Ciao:

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 804
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da acquarius1 » 15 marzo 2019, 12:43

Gianco ha scritto:
15 marzo 2019, 7:58
Con riferimento alla storia postale degli Antichi Stati, di cui mi occupo, mi pare che l'asta sia andata piuttosto bene. Le basi erano, in molti casi, invitanti e molti pezzi hanno raddoppiato se non triplicato la posta. Nei settori di mia pertinenza, solo Romagne ha venduto poco. La mista III/IV di sardegna di cui parlavamo (Lotto 468) è stata venduta, con leggero rialzo. Ciao:
5.500 più diritti 6.700, sempre troppo
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

BrunoP
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 novembre 2018, 10:56

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da BrunoP » 28 marzo 2019, 11:45

Mi sono guardato da spettatore un pezzo dell'asta Bolaffi e qualche volta il banditore ha detto una frase che suonava come
-Io qui (inviata prima dell'asta) ho un'offerta di 200 ma è l'ultima -
come dire che se uno offriva lo scatto successivo avrebbe superato l'offerta registrata del banco.
Non credo che una frase di questo tipo sia gradita a chi ha mandato l' offerta nei giorni precedenti, se fosse stato presente all'asta non avrebbe certo alzato la paletta dicendo
-Offro 200 ma questa è la mia ultima offerta, non ne faccio più-

E' una prassi comune o è stata una "indelicatezza" ??

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8476
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da Antonello Cerruti » 28 marzo 2019, 12:58

Talora è diventata prassi per facilitare la sala e sollecitare un ulteriore "sforzo" da parte dell'offerente in sala.

Questo non vuol dire che vi sia correttezza nella frase del banditore.

E' un'azione che non esito a definire irregolare e - a voler essere fiscali - vi si può senza alcun dubbio intravvedere una vera e propria "turbativa d'asta" attraverso la rivelazione di un'offerta segreta.

Per offerte di particolare rilevanza, è sempre meglio farsi rappresentare da un agente in sala.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
Matraire1855
Messaggi: 1317
Iscritto il: 13 aprile 2010, 13:34
Località: Castellanza
Contatta:

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da Matraire1855 » 28 marzo 2019, 16:24

episodi sconcertanti ce ne sono sempre stati in sala d'aste da Bolaffi. Non sarà questo l'ultimo ma se il pubblico che compra preferisce questo commerciante piuttosto che altri ci sarà la motivazione.
A Milanofil ho avuto un colloquio a dir poco urticante allo stand Bolaffi, tanto che se ne sono usciti col dire che preferiscono gli acquirenti fra i commercianti e non fra i collezionisti.
Cerchi un volume di filatelia? Prova a cercarlo qui:
https://www.comprovendolibri.it/?uid=vignatidanilo

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8476
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Asta Bolaffi del 14-15 Marzo

Messaggio da Antonello Cerruti » 28 marzo 2019, 16:41

Il problema non deve essere generalizzato o decontestualizzato.

Il professionista conosce tutte le sfaccettature di singola casa d'aste e ne accetta pregi e difetti.

Se i primi superano i secondi, partecipa, altrimenti non ci va.

Ho frequentato - in quasi cinquanta anni di questa mia professione - quasi tutte le sale di vendita d'Italia.

In una quindicina di queste (molte non ci sono più) ho anche brandito per loro il martelletto.

A Torino, ho battuto per loro sino ad una decina di anni fa e sono sempre stato accolto molto bene.

Sia dalla Bolaffi che dai loro clienti in sala; per lo più sono professionisti o collezionisti esperti e navigati.

Hanno ragione a dire che questi sono i migliori clienti; i problemi possono essere creati solo dallo sprovveduto che non si fissa un limite o da quello a cui trema il braccino e quindi non si rende conto neppure lui se sta offrendo o meno.

Poi oggi c'è la complicazione delle offerte telefoniche e di quelle via internet con lentezze e ritardi che non solo tolgono il ritmo ma possono creare malumori e diffidenze.

Secondo me, sarebbe buona norma che il banditore fosse "terzo" rispetto al venditore (la casa d'asta) e l'acquirente (in sala o per corrispondenza); ma questo non è quasi più possibile perchè ci sono quelli che hanno il personale proprio e quindi (per risparmiare ... o per altri motivi) preferiscono "gestire in proprio" le offerte e la sala.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti


Rispondi

Torna a “Aste, vendite e pagamenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: