Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Piccolo forum di discussione sulla numismatica e la cartamoneta.
Se cerchi risposte specialistiche ti consigliamo il forum http://www.lamoneta.it
Rispondi
Avatar utente
marco castelli
Messaggi: 1647
Iscritto il: 3 agosto 2007, 16:00
Località: valcamonica (BS)

Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Messaggio da marco castelli »

banconote_0001.jpg
Una mia piccolissima collezione parallela.
Da tempo acquisto vecchie banconote perché le trovo assai belle, e fra queste
alcune che sono state testimoni di momenti assai particolari.
Se anche voi ne avete sarebbe bello vederle.

Marco
banconote_0002.jpg
banconote_0004.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Marco Castelli
Colleziono i colori della IV emissione del Regno di Sardegna,
le affrancature miste con francobolli Matraire,
...e da poco anche Toscana, Napoli, Lombardo Veneto.
maccastelli10@gmail.com

Sostenitore dal 2005
Avatar utente
remo
Messaggi: 2972
Iscritto il: 21 giugno 2011, 19:00
Località: Roma

Re: Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Messaggio da remo »

Complimenti Marco,
davvero notevoli e belle.
Come è la qualità della carta di quelle della Rivoluzione Francese, ovvero sono molto fini, leggere?
remo Ciao:
remo Sostenitore del Forum dal 2011

“Preferisco vivere da ottimista e sbagliarmi, che da pessimista ed avere sempre ragione” (anonimo) da “Il club degli incorreggibili ottimisti” di J. M. Guenassia
Avatar utente
marco castelli
Messaggi: 1647
Iscritto il: 3 agosto 2007, 16:00
Località: valcamonica (BS)

Re: Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Messaggio da marco castelli »

Ciao Remo,
arta molto fine quelli da 5 livres e di medio spessore e migliore qualità
i 15 sols. Entrambi con filigrana.

Sono abbastanza comuni ma piene di fascino...

Marco
Marco Castelli
Colleziono i colori della IV emissione del Regno di Sardegna,
le affrancature miste con francobolli Matraire,
...e da poco anche Toscana, Napoli, Lombardo Veneto.
maccastelli10@gmail.com

Sostenitore dal 2005
Avatar utente
ameis33
Messaggi: 264
Iscritto il: 15 luglio 2007, 15:38

Re: Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Messaggio da ameis33 »

Non so se si può parlare di S maiuscola anche per queste, ma a me piacciono.
Queste banconote furono emesse nei territori ad est sotto l'occupazione tedesca, non tanto perchè c'era bisogno di una nuova moneta, ma per raccogliere rubli d'argento sostituendoli con carta straccia. Il fondo che si occupò dell'emissione, il Darlehnskasse, non si preoccupò neanche di dargli adeguata copertura, ma non riscossero gran fiducia... Qualunque moneta non ha valore in se, è un titolo di credito coperto da qualcosa che ci stà dietro e che gli da consistenza...


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
remo
Messaggi: 2972
Iscritto il: 21 giugno 2011, 19:00
Località: Roma

Re: Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Messaggio da remo »

Grazie della risposta Marco e complimenti anche ad ameis per la sua collezione di banconote “d’occupazione”.
Ho appena finito di leggere il libro “Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, gentiluomo” dello storico Alessandro Barbero, uno dei suoi primi libri. La storia è ambientata nella Germania del 1806 alla vigilia della battaglia di Jena. E’ un romanzo ma frutto di accurate ricerche e approfondimenti storici.
Voglio riportare un passaggio del libro sull’introduzione della carta moneta nella società tedesca dell’epoca:
“...Fra le cause della miseria i berlinesi sono concordi nell’individuare il corso forzoso della carta moneta, che tutti maneggiano con visibile ripugnanza, come se quei bollettini contenessero l’annuncio della loro condanna a morte anziché un certificato di credito garantito dalla firma di un ministro. Il primo risultato di questa bella politica è che chiunque procura di pagare in buoni anche i più piccoli acquisti, serbando le monete al sicuro nei forzieri, così che ad ogni transazione di commercio cresce il malumore generale....Non si può immaginare quanto questa novità contribuisca a guastare l’umore dei cittadini e in modo particolare dei commercianti. Il mio albergatore è furibondo:”A questo modo sono tutti buoni a pagare i debiti: il bell’affare! Una risma di carta squadrata, ed ecco pronte le migliaia e i milioni!”...
Scusate l’OT, ma era per dare una immagine del passaggio dalla moneta sonante alla carta che fu traumatizzante un po’ ovunque.
remo Ciao:
remo Sostenitore del Forum dal 2011

“Preferisco vivere da ottimista e sbagliarmi, che da pessimista ed avere sempre ragione” (anonimo) da “Il club degli incorreggibili ottimisti” di J. M. Guenassia
Avatar utente
marco castelli
Messaggi: 1647
Iscritto il: 3 agosto 2007, 16:00
Località: valcamonica (BS)

Re: Banconote che hanno vissuto la Storia con S maiuscola

Messaggio da marco castelli »

Ciao Ameis,
bellissime banconote e storia molto interessante. Allego una mia emessa sempre dallo stesso ente per conto del Reich.
Remo, per quanto riguarda il libro di Barbero, è da tempo che desidero leggerlo, anzi se te ne avanzasse una copia...

Marco
banconote._0001.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Marco Castelli
Colleziono i colori della IV emissione del Regno di Sardegna,
le affrancature miste con francobolli Matraire,
...e da poco anche Toscana, Napoli, Lombardo Veneto.
maccastelli10@gmail.com

Sostenitore dal 2005
Rispondi

Torna a “Numismatica e cartamoneta”

SOSTIENI IL FORUM