Oggi è 16 ottobre 2018, 14:42

Franchigia postale TRUPPE CICLADI

Forum di discussione sugli erinnofili e tutti i tipi di "cinderellas".
Rispondi
Avatar utente
Danbell
Messaggi: 155
Iscritto il: 20 agosto 2007, 0:04
Località: ROMA

Franchigia postale TRUPPE CICLADI

Messaggio da Danbell » 12 aprile 2017, 22:54

Salve ragazzi, chiedo scusa, ma chiedo ovviamente nella sezione degli esperti....Sapete darmi qualche notizie e curiosita' su questi...credo...ERINNOFILI. Grazie infinite.
Daniele Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Colleziono: ITALIA REGNO-REPUBBLICA-COLONIE
VATICANO
U.R.S.S.



Immagine
___________________
Visita il mio negozio su DEL CAMPE -danbell -


Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3411
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: Franchigia postale TRUPPE CICLADI

Messaggio da fabiov » 1 febbraio 2018, 23:05

ciao vedo solo adesso la tua domanda. ma vedo anche il titolo che di fatto risponde al tuo quesito. si tratta di francobolli in franchigia degli anni della seconda guerra mondiale usati dalle truppe italiane di stanza nelle isole Cicladi. il tuo foglio viene venduto alle aste sui300 euro.
Quanto poi siano veri francobolli emesssi all'epoca e non stampe private fatte per fare soldi... beh non mi pronuncio visto che ci sono molti falsi e le firme dei periti certe volte mettono dibbi invece che chiarezza. Comunque in una collezione ASFE questi bolli hanno una loro collocazione nonché dignità. Uno di questi bolli, ma uno solo te lo posso vendere se sei interessato. Nel caso scrivimi in mp. Il catalogo Unificato e altri cataloghi li riportano,
Ciao fabiov Ciao: Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 130 articoli ci sono novità, illustrazioni e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 14 anni anni da me sul Forum e sul mio sito!

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4321
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Franchigia postale TRUPPE CICLADI

Messaggio da somalafis » 2 febbraio 2018, 8:43

Per una volta non sono in sintonia con ''fabiov''. Su queste etichette rimango convinto di quanto a suo tempo pubblicato dai sommi esperti Cadioli e Cecchi. Cito dal sito dell'Accademia Italiana di Filatelia e Storia Postale:

''Le etichette di franchigia delle Cicladi
In questo arcipelago dell’Egeo composto dalle isole di Andros, Tinos, Mikonos, Siros, Paros, Antìparos, Naxos, Amorgos, Ios e Santorini, occupato dalle truppe italiane nella primavera del 1941, funzionò una sezione distaccata dell’ufficio di posta militare 550. Questa sezione, stabilita a Ermùpolis, capoluogo di Siros, fece uso dal 14 maggio ai primi di agosto del 1941 di un insolito bollo con dicitura CICLADI. E fu l’unica stranezza: le etichette di franchigia su carta di vari colori apparse sul mercato filatelico negli anni ‘60 non hanno infatti nulla a che vedere con le Cicladi. Come ampiamente dimostrato da Cadioli e Cecchi, anche attraverso un intervista all’unico addetto alla sezione staccata in quel periodo, si tratta di invenzioni postume, servite anche su busta con annulli altrettanto falsi. E la circolare Postgen spesso citata a supporto non parla di etichette ma di un bollo in cartella creato per concedere la franchigia alle lettere dei militari di stanza nell’Egeo.
Per maggiori dettagli: Beniamino Cadioli e Aldo Cecchi, Le etichette di franchigia “Cicladi” su Filatelia n. 116, aprile 1974 e n. 120, dicembre 1974''
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8507
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Franchigia postale TRUPPE CICLADI

Messaggio da Antonello Cerruti » 2 febbraio 2018, 9:28

Credo anch'io che si tratti di invenzioni a scopo filatelico.
A suo tempo, il solo Giovanni Chiavarello le firmava e le certificava.
Il vecchio catalogo C.E.I. del 1995/6 scriveva che vennero emessi a Sira in base ad un'autorizzazione contenuta nella Circolare della Direzione Generale delle Poste del 16 febbraio 1941; definiva "rarissimi" gli esemplari annullati, "confessando" che su busta o cartolina erano "introvabili".
Il settimo esemplare reca l'errore "accupazione" invece di "occupazione".

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3411
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: Franchigia postale TRUPPE CICLADI

Messaggio da fabiov » 3 febbraio 2018, 19:11

Grazie Antonello e Somalafis.
Io ho detto che non mi pronuncio su quei bolli.
Ciò perché in una collezione Asfe di livello elevato, chi vuole ci mette anche i bolli di dubbia provenienza, visto che hanno un nome geografico che esiste. Poi a spendere soldi per dei bolli fasulli... ognuno fa le sue scelte, una volta che sa che compra materiale creato da privati che vogliono guadagnare.
Buona collezione!
Bye fabiov Ciao: Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 130 articoli ci sono novità, illustrazioni e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 14 anni anni da me sul Forum e sul mio sito!


Rispondi

Torna a “Erinnofilia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: