Approfondimenti sui falsi degli annulli a targhetta

Moderatore: Alex

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Non è un falso sia perchè l'annullo meccanico è sotto al timbro manuale che penso sia quello di arrivo e soprattutto perchè è cosi comune che non ha, almeno per ora :-)) , motivo di essere falsificato. Controllo i miei di quel periodo ma penso che la mancanza sia dovuta ad un corpo estraneo che crea un curioso effetto :-)) .
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Controllato. Il 10 VIII c'era la A e il 17 VIII c'era ancora la A. :-))
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5816
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da valerio66vt »

Grazie per la risposta Francesco..... :abb:

Non avevo pensato al fatto che è sotto il timbro d'arrivo di Chia (VT) :OOO:
Sicuramente la tua spiegazione è quella corretta.

Molto simpatico a vedersi comunque. :-)

Ciao: Ciao:
Valerio

Avatar utente
Alex
Messaggi: 802
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da Alex »

Ciao,
tutto originale, ma francamente non ho capito cosa ti ha insospettito.
La data del timbro Chia non è leggibile nella scansione ( hai tagliato troppo :fii: ).
A volte gli annulli meccanici lasciano qualche alone di inchiostro nell'area del datario.
Credo si tratti di Roma in partenza il 1° agosto e Chia in arrivo il 2 agosto.
Dimmi se sbaglio.

Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5816
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da valerio66vt »

Ciao Alex
Esatte le date degli annulli.

Non mi tornava la mancanza della A nella parola "ROMA"

Ciao:
Valerio

Avatar utente
Alex
Messaggi: 802
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da Alex »

Ciao,
ho visto la mancanza di inchiostrazione ma non preoccuparti, quando un annullo viene usato in continuazione per settimane o mesi come è avvenuto per quello mostrato, non c'è nulla di strano se qualche volta ci sono imperfezioni.

Ciao: Ciao:

Revised by Lucky Boldrini - March 2013
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Questo non dovrebbe far danni a nessuno.... visitate l'italia in grassetto :oo: usato su francobolli della RSI :mmm: ........con qualche anno in anticipo :-)) ..........da un ufficio che non ha mai visto una flyer (udine) .....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
Alex
Messaggi: 802
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da Alex »

Ciao Francesco,
cosa ti fa pensare che la partenza sia avvenuta proprio a Udine ? La parte sopra del datario è illeggibile.
Resta il fatto dell'oggetto postale inverosimile, talmente assurdo da non essere pericoloso anche per un neofita.

Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Alex ha scritto:Ciao Francesco,
cosa ti fa pensare che la partenza sia avvenuta proprio a Udine ? La parte sopra del datario è illeggibile.
Resta il fatto dell'oggetto postale inverosimile, talmente assurdo da non essere pericoloso anche per un neofita.

Ciao: Ciao:


Ciao Alex
La cartolina era di Udine, non vuol dire nulla lo so. La cosa più probabile è che sia un timbro in gomma per rendere le cartoline "viaggiate" e piu appetibili per i collezionisti di cartoline. Ciao:
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Altro annullo "falso". Più che falso semplicemente un bollo pubblicitario della AMCROMA a forma di targhetta Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
Alex
Messaggi: 802
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da Alex »

Ciao Francesco,
ne ho una anch'io che è utilizzata al retro come maximum.

Cartolina propagandistica AMCROMA + Maximum.jpg


Penso sia solo una cartolina privata di propaganda, curioso il fatto che la targhetta facsimile sia una realmente esistita ed in uso nel periodo.
Comunque la trovo una cosa simpatica. :-))
Anche se non è una vera targhetta la conserverò.

Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
fabio
Messaggi: 81
Iscritto il: 28 agosto 2013, 14:08
Località: Roma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da fabio »

salve
vedo che anche in questo argomento si trova un francobollo RSI con timbro visitate l'Italia.
io ho il 75 cent
non ho più avuto notizie in merito
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Alex
Messaggi: 802
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da Alex »

Ciao Fabio,
il VISITATE L'ITALIA sul 25 cent Monumenti distrutti non è una targhetta vera.
Potrebbe essere una trovata pubblicitaria come anche una burla. Non ho elementi per stabilirlo.
Le cartoline AMCROMA con il facsimile della targhetta sono una produzione privata propagandistica.

Riguardo il tuo pezzo, come per altro già detto in precedenza, la situazione la vedo così :
l'annullo da ciò che si vede sembra originale, tuttavia se ne vede troppo poco per esserne sicuri e per ultimo a dar perplessità vi è il fatto che se ne conosce uno solo ( il tuo ).
Ci fossero altri ritrovamenti ( meglio se su documento ) sarebbe possibile studiare luogo e date d'uso.
Per ora non disponiamo di confronti e rimane l'incertezza.
Ad ogni modo sarà utile per studi futuri in caso di altri ritrovamenti analoghi.

Ciao: Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
fabio
Messaggi: 81
Iscritto il: 28 agosto 2013, 14:08
Località: Roma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da fabio »

Gentilissimo. Grazie per la spiegazione

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

:wow: :wow:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
Alex
Messaggi: 802
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:58
Località: Lombardia - Lodi

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da Alex »

Ciao a tutti,
Falso decisamente particolare !!!
Se non avesse sbagliato .... ufficio ... targhetta ... data ... ecc.
sarebbe stato un falso meno ridicolo.
Diciamo che sono prove tecniche di stampa del falsario.
Va bene per ridere un po.

Ciao: Ciao:
Cordiali saluti.

Alessandro Zeni

STAFF

Ricercatore postale interessato allo studio sui vari utilizzi degli annulli meccanici pubblicitari nel corso del Regno d'Italia.

Se un uomo ha fiducia nei suoi mezzi, la parola impossibile non esiste.

Ogni collezionista con una preparazione in grado di contestare, in modo preciso e circostanziato, un certificato peritale, ha una conoscenza tale per cui non ha bisogno di richiederlo.

L'importanza di una collezione è data dalla combinazione tra rarità, qualità e completezza dei suoi pezzi.
La collezione straordinaria si differenzia da quelle importanti perchè contiene quello che manca nelle altre ed è impossibile ripeterla uguale.

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Ecco un altro obbrobrio senza senso.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Ecco una bella coppia di buste primo giorno di emissione con annulli FALSI.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Altra schifezza
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Avatar utente
francyphil
Messaggi: 1976
Iscritto il: 14 luglio 2007, 17:08
Località: Parma

Re: Approfondimenti sulle targhette false

Messaggio da francyphil »

Iniziano ad essere un po' troppe, fortunatamente nella maggior parte dei casi, orripilanti :D .

http://www.ebay.it/itm/STORIA-POSTALE-R ... SwHaBWkNOP

http://www.ebay.it/itm/STORIA-POSTALE-R ... SwaA5WkNI6
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Francesco
--------------------
Colleziono:
Marcofilia Parma e provincia pre 1946 - Annulli meccanici del Regno e Repubblica - Annulli speciali italiani pre 1946 - Annulli Duplex - Annulli alberghieri italiani - Francobolli-Moneta italiani - Erinnofili antitubercolari del Regno - Annulli meccanici Tedeschi pre 1946 - Tematica Rugby ... e raccolgo quello che mi piace :-))

FF since 02 Gen 2005

Rispondi

Torna a “Gli annulli meccanici”

SOSTIENI IL FORUM