Le "ricostruzioni" di F&F: da S. Angelo Lodigiano a Artogne

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, ari

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Le "ricostruzioni" di F&F: da S. Angelo Lodigiano a Artogne

Messaggio da fildoc »

Quando ho visto questa busta a prima vista ho intuito sì e no solo il 50 % di quella che era la sua storia e il suo significato :!: Per una serie di coincidenze ora è nella mia collezione.....
Proviamo a ricostruirne la sua storia....
So che oramai il gruppo del LV è fortissimo :!:
Diamo il via alla ricostruzione dei fatti :-)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Per completezza mostriamo anche il retro anche se dice poco...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

l'affrancatura per una lettera da lodi a corna era 10 soldi. quindi 5 soldi per integrare l'affrancatura+5 soldi di multa= 10 soldi.
mi sembra che sia stata applicata la stessa legge del 1850 che prevedeva l'inoltro a destinazione di qualsiasi lettera insufficientemente (o totalmente) affrancata dietro pagamento
dell'integrazione dell'affrancatura+ c.15 di multa. a memoria mi sembra che questa multa fosse indipendente dalla distanza ma dipendente dal peso. devo controllare.

molto interessante il bollo BERGAMO T.R. applicato in transito al momento della tassazione.
l'impiegato di lodi non si accorse che la lettera era insufficientemente affrancata per artogne, localita' che non faceva capo all'ufficio di bergamo bensi' a quello di corna (probabilmente si passava dalla I alla II distanza). se cosi'fosse il timbro al verso e'la spiegazione dell'intera lettera.

francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Piu' o meno questo è il 50% che avevo capito anch'io la prima volta quando l'ho vista sul catalogo d'asta.....
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

boh!

forse la tassazione espressa non piu'in CM bensi' in moneta corrente

altro non mi viene in mente

francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Vedo che malgrado quasi un centinaio di contatti nessuno tranne Francesco ha azzardato un commento..... :mmm:
Proviamo a porci una domanda: cosa vuol dire Bergamo T.R. :??:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Giovanni Salvaderi
Messaggi: 3290
Iscritto il: 26 agosto 2007, 12:36

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da Giovanni Salvaderi »

Ciao: Fildoc non spararmi "tassa riscossa" :OOO: :OOO: :OOO:
giovanni salvaderi
-----------------
Immagine
-----------------
seguo principalmente la IV di Sardegna
I miei annulli http://cid-25e0e09b22a810c1.skydrive.li ... lbums.aspx

in aggiornamento :-))

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

:not: :not: :not:
Non ti sparo...,ma è no
:sec: :sec: :sec:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1935
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da mestrestamps »

Ciao: Ciao: Ciao:

T.R. vuol dire.... :mmm: TASSA RETTIFICATA

Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

ragazzi, senza offesa, ma che BERGAMO T.R. fosse tassa rettificata lo davo per scontato, anche se in in periodo napoleonico (non esistevano ancora questi bolli ad hoc) gli impiegati non "Rettificavano" bensi' "Riformavano" la tassa. comunque non sono riuscito ad andare oltre questa elementare spiegazione:

la lettera venne spedita il 14/1/1859 da lodi e venne resa franca, o meglio si penso'di renderla franca di porto, con un francobollo da 5 soldi della II emissione ormai in circolazione da oltre 2 mesi. la destinazione era abbastanza enigmatica e puo'avere generato l'equivoco da cui nacque la tassazione: bergamo per artogne! l'impiegato postale probabilmente non lesse per intero la destinazione limitandosi al "bergamo" (I distanza da lodi) e di conseguenza convalido'l'affrancatura annullando il francobollo con il timbro 2CO con ornato in dotazione. senza ulteriori sospetti infilo'la lettera tra le altre con destinazione bergamo (via milano) e confeziono'il plico. in arrivo a bergamo l'impiegato si accorse pero'che quella lettera non aveva finito il suo viaggio ma era destinata ad una localita'che non dipendeva postalmente dal proprio ufficio e che oltretutto ricadeva non piu'nella I distanza dalla localita'di partenza, bensi'nella II.
la lettera venne quindi tassata per 10 soldi: dato che l'impiegato era un tipo preciso penso'di parzializzare la tassazione assegnando al destinatario 5 soldi ad integrazione dell'affrancatura insufficiente piu'5 soldi di multa come lettera sottoaffrancata, tutto secondo regolamento postale del 18/5/1850(§19 "trattazione delle spedizioni non affrancate completamente"). per regolarizzare la rettifica (o la riforma) della tassa appose il bollo BERGAMO T.R.nero. quindi inseri'la lettera nel plico con destinazione l'ufficio di corna da cui dipendeva artogne. ho letto da qualche parte sul libro di del bianco che il collegamento finale tra corna e artogne era garantito da un servizio di pedoneria.

a me quindi sembra che la lettera venne regolarmente tassata secondo le norme del periodo.

si potrebbe costruire una collezione "alternativa" di lettere affrancate e tassate senza spendere una cifra tra annulli e francobolli. potrebbe essere un'idea per il mio futuro filatelico di L.V. che ne pensate???

Ciao: francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Forse ci vuole uno approfondimento in geografia.......
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

ci manca solo che bergamo spedi'a brescia e brescia a corna...

adesso mi sorge pure il dubbio che il 10 sia un 15... e che la tassazione 5+5=10 sia di lodi poi nuovamente corretta a 15 a bergamo. per la rispedizione? mi sembra molto lontana corna da bergamo... oppure era un II porto?

ok! mi arrendo! per me puoi vuotare il sacco massimiliano :ko: :pray:

Ciao: francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Il percorso finale sembra certo....
Ricevuta la lettera al piccolo ufficio di Corna (ora inglobata nel comune di Darfo) un pedone si reco' ad Artogne per consegnare la lettera e riscuotere la tassa! :-))
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Se vogliamo...possiamo aggiungere una curiosita' sul destinatario.
Proprio sul Del Bianco vi è una busta indirizzata a Giacomo Zattini di Artogne.
Questa invece è stata spedita a Giacomo Zittini di Artogne.
Ho consultato l'elenco telefonico della zona Artogne e Darfo : il cognome Zattini è comune (e camuno :ris: ) mentre quello di Zittini non esiste!
Quindi l'indirizzo era pure sbagliato!
All'interno della lettera due fratelli di un'azienda di S.Angelo lodigiano chiedono l'invio di un listino prezzi dei prodotti della fabbrica di Artogne, di cui fu trovato anni fa un piccolo archivio ;-) !.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

ecco l'estremo tentativo di spiegare la lettera. a lodi la lettera venne gettata in buca. l'impiegato si accorse dell'affrancatura insufficiente per arrivare a corna da cui artogne dipendeva (ricadeva nella II distanza) e tasso regolarmente la lettera per 5+5 soldi. tuttavia mise la lettera nel plico per bergamo anziche'per brescia come solitamente faceva per quella destinazione. bergamo e'troppo a ovest! arrivata a bergamo l'ufficiale postale rettifico'la tassa preesistente di 10 soldi mettendo il trattino "-"sopra lo 0 di 10 assegnando al destinatario 15 soldi. 5 di multa (confermata,indipendente dalla distanza e in funzione del peso) e 10 ad integrazione dell'affrancatura dato che per bergamo l'ufficio di corna ricadeva ora nella II distanza.
il bollo T.R. venne quindi utilizzato per rettificare ulteriomente una tassa gia'assegnata in origine.
rimane da capire cosa penso'il destinatario quando lesse 5+5=15 e dato che ci sono segni di rifiuto...pago'interamente la tassa!
se cosi'fosse...bel pezzo.

Ciao: francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Lodi, Treviglio, Bergamo, Trescorre, Endine, Lovere, Corna, Artogne : un centinaio di chilometri.....
Lodi, Treviglio, Bergamo, Trescorre, Iseo, Pisogne, Corna, Artogne : 120 chilometri.....
La tariffa non cambia!
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

beh,
intendevo dire che forse venne considerata valida l'affrancatura di 5 soldi solo per la tratta lodi-bergamo. poi la lettera venne considerata come non affrancata e (ri)spedita a corna tassandola per 15 soldi, cioe' 5 soldi di multa e 10 soldi per la II distanza..


francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
filippo_2005
Messaggi: 602
Iscritto il: 13 luglio 2007, 8:45
Località: Russi (RA) 20-04-78
Contatta:

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da filippo_2005 »

Si veda anche il lotto 76 della Splendida Asta Zanaria! Ciao:
filippo_2005

colleziono antichi stati e regno su lettera, fino alla floreale compresa.
Mi interessano anche Timbri e Annulli di Russi fino al 1900.


La raccolta che provo ad "amministrare" e a portare avanti (selezionare album poi navigare tra le foto oppure utlizzare "riproduci presentazione", funzione selezionabile cliccando in alto a sx una volta entrati nel dettaglio di una qualsiasi foto):
https://onedrive.live.com/redir?resid=6 ... 976%211063

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2265
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da francesco luraschi »

bergamo-artogne 5 soldi, quindi la mia teoria non regge...


francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9204
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Una tassazione particolare....

Messaggio da fildoc »

Avendo superato oramai i 200 contatti penso che il topic non avra' altri tentativi interpretativi......
Ma provo a mettere in linea anche il testo in vista di una prossima ricostruzione storica della missiva....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

SOSTIENI IL FORUM