Oggi è 15 settembre 2019, 11:44

le stazioni termali nel LombardoVeneto

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Rispondi
Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2225
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da francesco luraschi » 21 febbraio 2017, 20:34

Andrea,

però la distanza Recoaro-Rovigo è a cavallo del cambio tariffario. Inoltre la colpa va condivisa con Rovigo che forse qualche nozione in più di Recoaro sulle distanze l'aveva.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco


Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1922
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da mestrestamps » 21 febbraio 2017, 20:42

Ciao:

Si si, io però mi riferivo al timbro Raccomandato... :-))

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2225
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da francesco luraschi » 21 febbraio 2017, 20:47

OK Andrea,

l'avevo già visto anche nel LV però non mi ero mai addentrato nelle località specifiche. Magari è una fornitura direttamente da Vienna :mmm:

Poi l'aveva anche Vicenza (e Venezia) che lo dismise nel 1847 a favore del RACCOM

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9160
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da fildoc » 22 febbraio 2017, 8:39

DI timbri per la raccomandazione nel LV ne sono conosciuti circa una dozzina di diversi....
Credo che non fossero emesse norme precise sul loro testo e foggia
Basta pensare alla grande varieta' esistente
corsivi, abbreviati, a stampatello, riquadrati e a svolazzo......
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
Fabio76
Messaggi: 341
Iscritto il: 24 gennaio 2009, 18:10
Località: Mira (Ve)

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da Fabio76 » 23 febbraio 2017, 17:59

Rimanendo a Recoaro vi mostro il pezzo che ho in collezione, una lettera con il 20 cent "Ferro di Cavallo" diretta a Lonigo annullata con il Recoaro rossastro con data "11 febbraio del 1867, chiaramente ora sarebbe molto interessante vedere anche una lettera del 1866 con l'annullo di Recoaro invernale...sempre che esista.

Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sono sempre alla ricerca di Storia Postale della Riviera del Brenta(VE-PD) (Mira,Dolo,Strà,Mirano)

https://circolofilateliconoale.weebly.com/


Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 24 febbraio 2017, 10:48

Molto bella la tua lettera, te la invidio :cry: :cry:
Secondo me, che comunque poco ci capisco, le prime date invernali si dovrebbero trovare dal 1865 anche se dubito che ce ne siano in giro. Così come altre località termali con uffici estivi, sempre secondo me, c'è sempre parecchio materiale "estivo" causa turisti. Quando poi l'ufficio viene aperto tutto l'anno la corrispondenza "invernale" è pochissima (quella giunta sino a noi) perchè pochi sono i residenti e, tra questi, pochissimi quelli che pur avendo la necessità di inviare posta erano in grado di scrivere una lettera data l'alta analfabetizzazione. Quindi la probabilità di trovare materiale postale "invernale" dovrebbe essere molto scarsa.
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 15 aprile 2017, 9:20

Un oggetto del desiderio che mai mi potrò permettere... :cry: :cry:
Battaglia SD su 15 cent carta vergata
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2225
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da francesco luraschi » 22 aprile 2017, 11:39

Recoaro nel mese di dicembre.

Ciao: Francesco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 22 aprile 2017, 11:59

francesco luraschi ha scritto:
22 aprile 2017, 11:39
Recoaro nel mese di dicembre.

Ciao: Francesco
MMMMMMMMMMMMM :mmm: :mmm: :mmm:
Molti dubbi! Noi sappiamo per certo che Recoaro nel 1857 era ufficio estivo e mi colpisce il fatto che in genere Recoaro in genere è meglio leggibile della data... qui il contrario (mai vista la data così ben leggibile in Recoaro)
Potrebbe essere un'altra località? :lente:
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 862
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da johnmilano83 » 22 aprile 2017, 12:04

Mi sembra Lecco :mmm: :mmm: :mmm: Tra l'altro non esiste l'annullo corsivo di Recoaro...

Ciao: Ciao:

John
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
francesco luraschi
Messaggi: 2225
Iscritto il: 14 luglio 2007, 18:08
Località: Casnate (CO)

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da francesco luraschi » 22 aprile 2017, 12:18

Probabile, l'ho presa per buona da un catalogo ma potrebbe essere una svista. In effetti sulla tratta la tariffa mi sembra di cent.60.

Magari è proprio Lecco, la tariffa coincide.

Ciao: Francesco
I nostri articoli:

https://www.academia.edu/10877153/_News ... _1850-1866_

Cliccare su authors per leggerli tutti facendo scorrere la pagina verso il basso oppure iscriversi al sito http://www.academia.edu per scaricare il PDF.

Ciao: Francesco

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9160
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da fildoc » 22 aprile 2017, 21:53

Non è probabile
E' certamente LECCO :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 27 aprile 2017, 13:00

Lo inserisco qui. Un altro Recoaro raccomandato
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9160
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da fildoc » 4 luglio 2017, 15:32

Recoaro su 5 soldi della quinta emissione
si aggiunge a quella segnalata in precedenza da Luigi in altro topic:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 4 luglio 2017, 18:06

Il primo Recoaro INVERNALE! Da dove spunta?
Lo volliooooooooooooooooooooooooooo :cry:
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2370
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da robymi » 4 luglio 2017, 19:04

Come hai scritto tu sopra, nel 1865 l'ufficio smise di essere stagionale e cominciò a restare aperto tutto l'anno, quindi è ben possibile che ci siano annulli non estivi.
Roberto
S T A F F

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 4 luglio 2017, 19:49

Si, è ovvio, ma resta il problema che ancora non sappiamo la date esatta. Se l'annullo sopra fosse 1865 allora potremmo ragionevolmente supporre che dal 1° gennaio fosse già attivo, se invece è dal 1866 potrebbe nel 1865 essere stato aperto come al solito all'inizio dell'estate e poi aver proseguito il servizio anche nell'inverno successivo. Sono in ballo 6 mesi circa tra le due possibilità.
Chi ha quel pezzo? :leggo:
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9160
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da fildoc » 4 luglio 2017, 23:31

secondo me lo ha Luigi
ovvero Ludwig
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
acquarius1
Messaggi: 778
Iscritto il: 30 maggio 2016, 12:08

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da acquarius1 » 31 agosto 2017, 11:13

Aggiungo un pezzo interessante non mio.
Estratto conto affrancato in frode con Mercurio del 14 novembre 1853 ed annullato in arrivo col Trescorre II tipo
e ne esistono piu' d'una
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
principali collezioni:

Trinacrie di Sicilia 1848
Annulli di località termali su Antichi Stati Europei
Salsomaggiore 1860 - 1968

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9160
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: le stazioni termali nel LombardoVeneto

Messaggio da fildoc » 31 agosto 2017, 17:23

secondo l'interpretazione di Luraschi non sarebbe proprio una frode...
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: