Oggi è 17 novembre 2019, 21:00

ResaSicura della Bolaffi

Forum di discussione generale sulla filatelia.
(Se non individuate una sezione più indicata inserite qui i vostri interventi)
Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3397
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Luciano61 » 6 dicembre 2018, 14:33

In questo genere di interventi, nei quali si ha una ampia platea, non sempre servono tecnicismi.
Più che altro ci vogliono argomentazioni fluide e comprensibili a 360 gradi.

L'intento di una trasmissione è quello prima di tutto di far sì che chi sta guardando non cambi canale.
In subordine, di attrarre nuovo pubblico.

Ecco perché a volte i tecnicismi vengono...cestinati...
Con buona pace dei tecnici :abb: che molte volte spiegano, parlano di ciò che sostanzialmente piace a loro.
Che stimola il loro interesse.

La stessa cosa accade in pubblicità.
Se un imprenditore chiede pubblicità con grafica che piace a lui, sarà un imprenditore gratificato.
Quando invece imparerà a fare pubblicità che piace alle masse, ovvero dare retta ai pubblicitari, diventerà un magnate dell'imprenditoria.
E continuerà a vedere ciò che gli piace in intimità seduto su un tronetto d'oro della propria villa...

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo


Avatar utente
ulisse
Messaggi: 915
Iscritto il: 14 giugno 2010, 15:08

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da ulisse » 6 dicembre 2018, 14:39

Ciao: Ciao:
italo61 ha scritto:
5 dicembre 2018, 21:15
qui si può rivedere l'intera puntata:

http://vodpmd.la7.it.edgesuite.net/cont ... xzom_1.mp4

ne hanno parlato dopo 1 ora e 58 minuti, intervistando una persona che investe i propri risparmi in francobolli
Mi sono visto il pezzo di trasmissione "di Martedì".

Per l'investimento filatelico era una vera "cavolata", il solito talk show televisivo che non dice nulla, produce solo fumo.

:att :out

Terrachini ha fatto bene a non intervenire, non avrebbe avuto spazio per raccontare le cose come stanno.

:clap: :clap:


:cof: :cof:
----------------------------------------------------------

Marino

Sostenitore dal 2010

Colleziono "Numeri 1" dal 1840 al 1860
Colleziono anche prime emissioni di ASI e Cavallini di Sardegna 1819-1820

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 232
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da virgilio.terrachini » 6 dicembre 2018, 16:02

ulisse ha scritto:
6 dicembre 2018, 14:39

Terrachini ha fatto bene a non intervenire, non avrebbe avuto spazio per raccontare le cose come stanno.

:clap: :clap:


:cof: :cof:


Solo Ulisse mi capisse.....

;-) ;-) ;-)

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8568
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Antonello Cerruti » 6 dicembre 2018, 16:11

Anche in TV si parte da un assunto e ci si costruisce attorno un teorema.

Qualche anno fa, saputo che mia figlia (ingegnere aerospaziale) sarebbe andata per un breve periodo a Baykonur, la Bolaffi mi chiese di farle fare un articolo sulla posta viaggiata nello spazio.
Chiara si informò, fece domande, parlò con i russi che seguivano le missioni spaziali e poi scrisse l'articolo con la verità sulle buste "volate" solo da un hangar all'altro perchè, in soldoni, inviare ogni chilogrammo di qualsiasi cosa spedito in orbita sarebbe invece costato all'incirca un milione di euro...

Ovviamente, l'articolo non venne mai pubblicato...

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
debene
Messaggi: 4704
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da debene » 6 dicembre 2018, 17:08

Ovviamente, l'articolo non venne mai pubblicato...
E ci credo! Sei sicuramente a conoscenza a quanto vengono vendute queste buste dalla Bolaffi!

Quando dopo i primi voli, gli astronauti USA furono approcciati per portare con sè buste firmate,
la NASA vietò espressamente questo "mercato" che continuò in maniera clandestina.

Meno limpido fu forse l'ambiente spaziale sovietico, del quale si è sempre saputo ben poco.

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.


Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3397
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Luciano61 » 6 dicembre 2018, 17:21

Tutto vero :-))
Il nostro è un hobby che è dimenticato, volutamente snobbato, relegato a lumino a 6 volt (con filamento lampadina usurato) nelle nebbie notturne padane, e quando ci viene proposto di poterne parlare ad un vasto pubblico...non ci andiamo, perché non ci lasciano dire ciò che vorremmo?

Già non ci guardano.
Quando ci guardano, lo fanno di traverso.
Quando ci chiamano a (provare a) dire la nostra, nemmeno ci andiamo...

Ma avete mai visto i programmi scientifici?
Ci sono tantissimi programmi nei quali i veri scienziati arrossiscono per le banalità dette e le verità dimenticate e sorvolate.
Eppure non mollano il vessillo...e ci provano.

Noi filatelisti no.
Troppo nobili, vero? :-)) :-))

E' inutile.
E' un auto implosione.

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8568
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Antonello Cerruti » 6 dicembre 2018, 17:33

Ciao Luciano.

Oggi non accetterei più di andare in video ma moltissimi anni fa, registrai per una delle prime televisioni commerciali di Roma una lunga serie di trasmissioni sulla filatelia.
Preparavo anche le domande che mi venivano poi riproposte dalla conduttrice, insieme a quelle arrivate direttamente a loro.
Nessuno mi pose mai dei limiti e la trasmissione, in un periodo in cui c'era bisogno solo di riempire il palinsesto di programmi a costo zero, venne riproposta per diversi anni; chiesi poi io di smettere di trasmettere quel ciclo di repliche perchè oramai ... le novità erano diventate vecchie.

Concordo, comunque, con te che l'importante sia parlare della filatelia. Sempre e comunque, se solo fosse possibile.
Ieri mi ha telefonato un amico carissimo, con cui però ci sentiamo solo di tanto in tanto, per chiedermi se era vero quello che aveva sentito in televisione e cioè che i francobolli erano in grande ripresa...

Hai ragione: manca proprio la parola filatelia nei programmi televisivi.
Però, bisogna farlo con un po' di sale in zucca e senza raccontare balle; sono già troppo quelli che sono rimasti bruciati dalle novità del Vaticano o di San Marino e dalle speculazioni varie.

O quelli che hanno pensato che la filatelia potesse essere un investimento...

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3397
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Luciano61 » 6 dicembre 2018, 17:47

Antonello Cerruti ha scritto:
6 dicembre 2018, 17:33
Concordo, comunque, con te che l'importante sia parlare della filatelia. Sempre e comunque, se solo fosse possibile.

Hai ragione: manca proprio la parola filatelia nei programmi televisivi.
Però, bisogna farlo con un po' di sale in zucca e senza raccontare balle...
E allora, all'occasione, andiamoci in TV.
La prima volta ci fanno parlare di carta colorata?
La seconda volta di fanfalucche?
Le successive 44 volte di cretinate?

Intanto siamo in pista, sul "mercato", sulla "bocca" ed agli "occhi" di tanti.

Arriverà anche il momento in cui si potranno dire cose concrete, sensate e veramente illuminate?
Io penso di sì.

Ma se non sottostiamo un pochino alla gogna mediatica, cercando ogni tanto di fare occhiolino alla vera filatelia, ed anzi ci allontaniamo quando ci chiamano, come andrà a finire?

Vuoi che vengano sotto alla finestra a convincerci con una serenata?

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8568
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Antonello Cerruti » 6 dicembre 2018, 17:52

Caro Luciano, non conta il "quanto" si parla di filatelia ma piuttosto il "come".
Hai seguito le trasmissioni cui è stato costretto il buon Marco Occhipinti?
Su Rai3 a Geo, ha fatto un lungo ciclo di trasmissioni.
Lui ne è stato molto contento ma sapessi che commenti negativi ci sono stati per un filatelico che parlava di francobolli tra pomodori, melanzane e gattini miagolanti.
Che immagine abbiamo dato dei francobolli?
PESSIMA.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3397
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Luciano61 » 6 dicembre 2018, 17:58

E allora mi arrendo :-)) :abb:

Probabilmente la faccio troppo facile, perché penso sempre ai neofiti che potrebbero essere avvicinati alla nostra passione.
Ed ai quali di vedere trasmissioni filateliche con...corollario di pomodori credo non importi proprio nulla.

Mentre invece ai collezionisti rodati e capaci, comprendo e concordo dia fastidio.

Amen.

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 232
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da virgilio.terrachini » 6 dicembre 2018, 18:03

Luciano61 ha scritto:
6 dicembre 2018, 17:58

Mentre invece ai collezionisti rodati e capaci, comprendo e concordo dia fastidio.

Amen.

Ciao: Ciao:

E se poi allarghi gli orizzonti agli operatori filatelici professionisti che verrebbero toccati sul vivo, altro che fastidio ......

..... meglio tacere e vivere sereni !

:cin: :cin: :cin:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ivano Abbatantuono
Messaggi: 286
Iscritto il: 11 febbraio 2015, 18:41

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Ivano Abbatantuono » 7 dicembre 2018, 8:30

Scusate se mi ripeto, ma -sempre nel massimo rispetto delle opinioni discordanti, peraltro fondate su ragioni in gran parte condivisibili- per me ha ragione Luciano.
Bisognerebbe almeno provarci, e farlo parlando un linguaggio "televisivo" destinato sopratutto alla platea "non filatelica", quindi non solo niente tecnicismi, ma "parole chiave" e "subliminali" che possano attrarre interesse, solo a questo si dovrebbe puntare. E se poi il giornalista chiede altro o la TV taglia e incolla come le pare e piace, amen, ma non credo che il gioco non valga la candela.
A costo di essere noioso, ricordo -ed è l'unico caso a me noto negli anni più recenti- che l'unica volta in cui mia figlia (all'epoca a fine elementari) ha visto i suoi compagni iniziare (anche se per la maggior parte anche finir lì) una collezioncina è stato quando una grossa ditta fece pubblicità televisiva a delle monetine (chiamiamola numismatica ? :-)) ).
Tutto il resto è poesia. E concludo: dobbiamo cercare i nostri "punti in comune", non quello che ci "divide" (amatori o meno della Bolaffi :-)) , amanti del pezzo perfettino e/o dei colori della IV di Sardegna, ecc.).
Colleziono (soprattutto) Regno d'Italia, nuovo usato e storia postale.
su ebay mi trovi qui : http://www.ebay.it/sch/abba_ivan/m.html ... pg=&_from=
per contatti, scrivimi su : ivantea@alice.it

italo61
Messaggi: 144
Iscritto il: 27 marzo 2017, 9:20

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da italo61 » 7 dicembre 2018, 10:33

Queste inziative non hanno niente a che vedere con la filatelia; sono soltanto manovre da "banchieri", che cercano qualche pollo da spennare.

Ormai con fanno fatica a convincere le persone a investire in fondi, azioni, bond, obbligazioni ecc. dopo le vicende più o meno recenti, dai casi Cirio e Parmalat, ai casi recenti di Banche che hanno "azzerato" il valore delle proprie azioni e obbligazioni.

Ecco che si inventano una nuova forma di investimento e promettono rendimenti ... esattamente quello che facevano con le altre forme di investimento.

Avatar utente
Ivano Abbatantuono
Messaggi: 286
Iscritto il: 11 febbraio 2015, 18:41

Re: ResaSicura della Bolaffi

Messaggio da Ivano Abbatantuono » 7 dicembre 2018, 13:15

Italo io posso anche essere (anzi sono) daccordo con te, ma qui si tratta di vedere anche quel poco di buono -e che si può riverberare a favore di chiunque stia in questo settore, per amore o per commercio- che iniziative del genere (e/o le connesse "interviste" su canali nazionali) possono portare, a beneficio di tutti.
Se arriveranno nuovi collezionisti andranno a favorire la filatelia in generale; a Bolaffi probabilmente porteranno qualche beneficio iniziale, poi (non appena i nuovi entrati inizieranno a capirci qualcosa...) saranno a tutti gli effetti nostri "colleghi" (e probabilmente non-bolaffiani :-)) ).
Ciò detto mi scuso per la ripetitività e non vi tedio più, chi è capace di guardare "oltre" avrà inteso.
Ciao:
Colleziono (soprattutto) Regno d'Italia, nuovo usato e storia postale.
su ebay mi trovi qui : http://www.ebay.it/sch/abba_ivan/m.html ... pg=&_from=
per contatti, scrivimi su : ivantea@alice.it


Rispondi

Torna a “Generale filatelia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: TazDevil e 7 ospiti


Sostieni il forum: